problema terriccio melo

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

problema terriccio melo Empty problema terriccio melo

Messaggio Da Silin il Dom Apr 12, 2015 11:16 pm

Ciao a tutti! Ho un problema con un melo che ho comprato da poco: il terriccio è una porcheria, pesante e asfittico, e credo che sia anche quasi saturo di radici. La pianta ora è in fiore.
Per ovviare al problema, momentaneamente, ho pensato di bucare il terreno con degli stuzzicadenti, ma l'operazione risulta molto difficoltosa e comunque l'acqua ci mette parecchio a essere assorbita.
Io ho sempre rinvasato i meli, come tutte le rosacee, d'autunno dopo la caduta delle foglie. O al limite in primavera ma prima dell'apertura delle gemme. Leggendo su internet vari forum ho trovato però gente che dice sia possibile rinvasare anche dopo la fioritura, a foglie già aperte: è vero o è una bufala? A me sembra così strano... La pianta necessiterebbe di una ciotola di plastica grossa e di un terreno drenante, il pane è talmente compatto che un falso rinvaso non risolverebbe nulla.
Ciao e grazie a tutti quelli che risponderanno.

Per la cronaca, ecco la pianta
problema terriccio melo <a href=problema terriccio melo 2015-010" />
Silin
Silin

Messaggi : 113
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : PV

Torna in alto Andare in basso

problema terriccio melo Empty Re: problema terriccio melo

Messaggio Da frantore il Lun Apr 13, 2015 8:56 am

Io rinvaserei, non far attecchire alcun frutticino anzi togli i fiori, rinvaso rapido senza districare troppo le radici, solo doccetta leggera per togliere un pò di vecchio terriccio, ciotola un pò più ampia e ancoraggio della pianta.
frantore
frantore

Messaggi : 805
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Sardegna Centro-orientale

Torna in alto Andare in basso

problema terriccio melo Empty Re: problema terriccio melo

Messaggio Da Silin il Lun Apr 13, 2015 4:00 pm

frantore ha scritto:Io rinvaserei, non far attecchire alcun frutticino anzi togli i fiori, rinvaso rapido senza districare troppo le radici, solo doccetta leggera per togliere un pò di vecchio terriccio, ciotola un pò più ampia e ancoraggio della pianta.

Ciao Frantore. Il problema è che il pane radicale è talmente compatto che non si riesce a districare, andrebbe usata la pompa, e a quel punto tanto varrebbe lavare tutto. Solo che mi pare un rischio un po' troppo grande, non so, se mi dite che si può fare...
Silin
Silin

Messaggi : 113
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : PV

Torna in alto Andare in basso

problema terriccio melo Empty Re: problema terriccio melo

Messaggio Da mic.ele il Lun Apr 13, 2015 4:44 pm

se è cosi compatto ho letto di mettere il pane a mollo per un paio di ore e poi usare un getto d'acqua gentile per lavare via la parte esterna. se usi il getto d'acqua a pressione da subito rovini i peli radicali. conoscenza teorica... uomo avvisato.

mic.ele

Messaggi : 42
Data d'iscrizione : 05.02.15

Torna in alto Andare in basso

problema terriccio melo Empty Re: problema terriccio melo

Messaggio Da Silin il Lun Apr 13, 2015 5:11 pm

mic.ele ha scritto:se è cosi compatto ho letto di mettere il pane a mollo per un paio di ore e poi usare un getto d'acqua gentile per lavare via la parte esterna. se usi il getto d'acqua a pressione da subito rovini i peli radicali. conoscenza teorica... uomo avvisato.
grazie Smile
Silin
Silin

Messaggi : 113
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : PV

Torna in alto Andare in basso

problema terriccio melo Empty Re: problema terriccio melo

Messaggio Da frantore il Lun Apr 13, 2015 7:25 pm

Silin ha scritto: Il problema è che il pane radicale è talmente compatto che non si riesce a districare
Ok, non districare nulla e fai come suggerisce mic.ele, alla fine sarà più un falso rinvaso ma meglio non rischiare.
L'anno prossimo a gemme ferme togli tutto, non va bene un substrato che non fa nemmeno districare le radici.
frantore
frantore

Messaggi : 805
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Sardegna Centro-orientale

Torna in alto Andare in basso

problema terriccio melo Empty Re: problema terriccio melo

Messaggio Da Dav86 il Lun Apr 13, 2015 7:34 pm

fai un rinvaso SOFT........pulisci il pane radicale ma elimini poche radici per sta volta, usi un vaso un pochino più grosso e il tuo melo non soffrirà affatto, siamo comunque ad inizio stagione ancora Smile

bella pianta !!
Dav86
Dav86

Messaggi : 2274
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Torna in alto Andare in basso

problema terriccio melo Empty Re: problema terriccio melo

Messaggio Da mic.ele il Lun Apr 13, 2015 8:27 pm

ah si dimenticavo: decisamente una bella pianta con corteccia fantastica.

io considererei (in futuro) una margotta a metà tronco. ti ritroveresti con 2 piante quasi uguali ma piu' compatte. cosi' il tronco non ha conicità.

mic.ele

Messaggi : 42
Data d'iscrizione : 05.02.15

Torna in alto Andare in basso

problema terriccio melo Empty Re: problema terriccio melo

Messaggio Da Silin il Lun Apr 13, 2015 10:28 pm

Dav86 ha scritto:fai un rinvaso SOFT........pulisci il pane radicale ma elimini poche radici per sta volta, usi un vaso un pochino più grosso e il tuo melo non soffrirà affatto, siamo comunque ad inizio stagione ancora Smile

bella pianta !!

mic.ele ha scritto:ah si dimenticavo: decisamente una bella pianta con corteccia fantastica.

io considererei (in futuro) una margotta a metà tronco. ti ritroveresti con 2 piante quasi uguali ma piu' compatte. cosi' il tronco non ha conicità.

frantore ha scritto:Ok, non districare nulla e fai come suggerisce mic.ele, alla fine sarà più un falso rinvaso ma meglio non rischiare.
L'anno prossimo a gemme ferme togli tutto, non va bene un substrato che non fa nemmeno districare le radici.

grazie mille a tutti e 3, opterò per un rinvaso "soft".
Sicuramente la margotta sarebbe la soluzione più indicata, ma non so se avrò il coraggio Smile e dovrò comunque aspettare che sulla parte inferiore spunti qualcosa.
Silin
Silin

Messaggi : 113
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : PV

Torna in alto Andare in basso

problema terriccio melo Empty Re: problema terriccio melo

Messaggio Da frantore il Mar Apr 14, 2015 10:48 am

Una curiosità, ma alla base del tronco c'è una pietra?
frantore
frantore

Messaggi : 805
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Sardegna Centro-orientale

Torna in alto Andare in basso

problema terriccio melo Empty Re: problema terriccio melo

Messaggio Da Silin il Mar Apr 14, 2015 5:46 pm

frantore ha scritto:Una curiosità, ma alla base del tronco c'è una pietra?

si, è una pietra Smile è conficcata in profondità, la toglierò al rinvaso Smile
Silin
Silin

Messaggi : 113
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : PV

Torna in alto Andare in basso

problema terriccio melo Empty Re: problema terriccio melo

Messaggio Da scarboc il Mar Apr 14, 2015 8:21 pm

Ciao Silin, ottimi consigli quelli che ti hanno dato; comunque in teoria si può rinvasare anche dopo la fioritura, le foglie in effetti non sono quelle definitive, la pianta non ha ancora aperto le gemme a legno.
In ogni caso tu non sai come è stata coltivata la pianta e se è in grado di sopportare un rinvaso a radice nuda completa, per cui anch'io andrei sul rinvaso soft come hai deciso di fare; se non riesci a togliere tutta la mattonella compatta non preoccuparti, la pianta allungherà le radici nella parte con la pomice in breve tempo e non rischierà di rimanere a secco Smile

_________________
problema terriccio melo Inshot21
scarboc
scarboc

Messaggi : 1676
Data d'iscrizione : 10.01.15
Località : provincia di Cremona

Torna in alto Andare in basso

problema terriccio melo Empty Re: problema terriccio melo

Messaggio Da scarboc il Mar Apr 14, 2015 8:22 pm

ah, sarei curiosa di vedere il piede della pianta senza quella pietrazza...

_________________
problema terriccio melo Inshot21
scarboc
scarboc

Messaggi : 1676
Data d'iscrizione : 10.01.15
Località : provincia di Cremona

Torna in alto Andare in basso

problema terriccio melo Empty Re: problema terriccio melo

Messaggio Da Forcellone il Mer Apr 15, 2015 10:28 am

Si dovrebbe conoscere un pochino tutta la situazione della pianta per non rischiare....

Comunque io non rinvaso mai in autunno, è una mia scelta. In questi casi a metà o quasi a fine fioritura rinvaso normalmente senza nessun problema, levo i fiori e sistemo la ramificazione e cambio tutto il vecchio terriccio, non ho avuto mai problemi anche se ci sono già alcune foglie, addirittura le piante che hanno ancora delle gemme da fiore continuano la fioritura.
Per cui alla tua domanda..... (io sono uno che rinvasa le piante da fiore subito o durante la fioritura senza nessun problema).

Il problema del pana radicale compatto.... Ormai da molti anni non perdo neppure il tempo di stare a sciogliere le radici.... a che serve? Poi si eliminano!
Se conosci, o capisci come è messa la situazione una volta che si è sfilato il vaso, si può lavorare come per i bonsai di boschetti, basta avere delle buone cesoie e si taglia il pane radicale tutto intoro e sotto, poi si rifinisce bene l'interno con l'aiuto di un buon rastrello o uncino ecc.
La pianta soffre meno e si fa meno fatica e con meno tempo.
Ho cominciato a fare in questo modo dopo che ho capito la situazione sui "boschetti" e su "grosse piante", si usano anche le "accette" per poter tagliare certe radici. Very Happy
Con le piante più piccole non cambia nulla. Poi è ovvio, se si vuole fare come detto sopra è correttissimo.


Ultima modifica di Forcellone il Mer Apr 15, 2015 1:06 pm, modificato 1 volta
Forcellone
Forcellone

Messaggi : 2782
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Torna in alto Andare in basso

problema terriccio melo Empty Re: problema terriccio melo

Messaggio Da Silin il Mer Apr 15, 2015 11:15 am

Forcellone ha scritto:Si dovrebbe conoscere un pochino tutta la situazione della pianta per non rischiare....

Comunque io non rinvaso mai in autunno, è una mia scelta. In questi casi a metà o quasi a fine fioritura rinvaso normalmente senza nessun problema, levo i fiori e sistemo la ramificazione e cambio tutto il vecchio terriccio, non ho avuto mai problemi anche se ci sono già alcune foglie, addirittura le piante hanno anche continuato la fioritura se erano rimasti delle gemme da fiore.
Per cui alla tua domanda..... (io sono uno che rinvasa le piante da fiore subito o durante la fioritura senza nessun problema).

Il problema del pana radicale compatto.... Ormai da molti anni non perdo neppure il tempo di stare a sciogliere le radici.... a che serve? Poi si eliminano!
Se conosci, o capisci come è messa la situazione una volta che si è sfilato il vaso, si può lavorare come per i bonsai di boschetti, basta avere delle buone cesoie e si taglia il pane radicale tutto intoro e sotto, poi si rifinisce bene l'interno con l'aiuto di un buon rastrello o uncino ecc.
La pianta soffre meno e si fa meno fatica e con meno tempo.
Ho cominciato a fare in questo modo dopo che ho capito la situazione sui "boschetti" e su "grosse piante", si usano anche le "accette" per poter tagliare certe radici. Very Happy
Con le piante più piccole non cambia nulla. Poi è ovvio, se si vuole fare come detto sopra è correttissimo.

grazie forcellone, spiegazione precisa e dettagliatissima (come sempre), mi sei stato di grande aiuto! Ora non ho più dubbi.

ultima cosa, siccome sono della "scuola di pensiero" opposta (di solito faccio quasi solo rinvasi autunnali) e non sono pratico di rinvasi post fioritura, ti posto la foto della situazione ad oggi, guardando la situazione delle foglie secondo te posso godermi i fiori ancora un paio di giorni o passo direttamente all'"attacco" togliendoli e rinvasando prima che sia "tardi"?
problema terriccio melo <a href=problema terriccio melo Wp_20110" />

p.s. non hai mai avuto nessun problema di tumori batterici rinvasando le rosacee in primavera?
Silin
Silin

Messaggi : 113
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : PV

Torna in alto Andare in basso

problema terriccio melo Empty Re: problema terriccio melo

Messaggio Da denzel il Mer Apr 15, 2015 11:44 am

Chiedo scusa non voglio fare il controcorrente, ma in tutta onestà visto lo stato avanzato della vegetazione non me la sentirei di fare un rinvaso così tardivo.
Un rinvaso a radice nuda bloccherebbe la vegetazione e, se va bene, rischieresti di vedere nuove foglie dopo l'estate.
Se proprio necessario sarei per un falso rinvaso, che sicuramente comporta meno rischi e permetterebbe alle radici,che stanno già lavorando, di trovare un terreno migliore.
Tuttavia visto lo stato della pianta, tutt'altro che sofferente, io aspetterei l'autunno per fare un rinvaso a radice nuda.
Mia opinione eh!

ciao
denzel
denzel

Messaggi : 34
Data d'iscrizione : 14.01.15
Età : 58
Località : Latina (LT)

Torna in alto Andare in basso

problema terriccio melo Empty Re: problema terriccio melo

Messaggio Da Forcellone il Mer Apr 15, 2015 12:57 pm

Sono tutte osservazione e relativi comportamenti corretti.

Dire che ora non si possa rinvasare e scorretto, sto rinvasando tante di quelle piante da fiore in questi giorni che si trovano in queste condizioni e vado molto pesante con le radici, non lascio mai il vecchio terriccio.
Come anche alcune tropicali o gli olmi, capita di rinvasarli nella prima e piena vegetazione.

Quando si hanno poche piante è ovvio che si cerca di intervenire in certi modi, ma quando si hanno tante piante e di vario genere la prima cosa che devi fare è trovare dei giusti compromessi e capisci che ci sono delle situazione dove le piante non si devono toccare per nessun motivo, altri periodi lo permettono senza problemi ed infine ci sono dei momenti dove puoi fare avendo le conoscenze e se serve ci sono dei sistemi per riparare anche agli imprevisti come il clima ballerino.  

Come sono d'accordo che questa pianta arrivi in autunno senza problemi e si possa rinvasare come si è sempre fatto senza correre rischi rispettando le proprie abitudini. Basta fare piccole attenzioni nelle annaffiature, aiutare bucherellando il terriccio se serve.
Visto la situazione e soprattutto se il proprietario vuole star "sereno", è la cosa più indicata, ma non l'unica.

Il "Falso Rinvaso" ,è una pratica che di solito non eseguo. Le piante che coltivo le conosco e non arrivo mai in certe condizioni. (Le nostre madri, come le nonne hanno tenuto le piante in certi vasi senza neppure la terra sufficiente per molti anni, non brillavano di bellezza ma neppure morivano).
Se mi sono trovato in condizioni simili ho tirato avanti per dei mesi la pianta e ho fatto il solito intervento alla radici nel momento giusto, non è un problema vitale per la pianta un terriccio compatto. (Spesso molte attenzioni sono più negative che positive).
Se mi si rompe un vaso e non posso sistemarlo in nessun modo, OK vado con il falso rinvaso... ma se posso sistemarlo in qualche modo come faccio spesso con del filo di ferro o nastro adesivo, tiro avanti per un vero rinvaso e un nuovo vaso.
(Sono consapevole che è una pratica molto diffusa nel bonsai o meglio nei forum in genere, ma non condivido in certe situazioni, è un mio pensiero).
Forcellone
Forcellone

Messaggi : 2782
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Torna in alto Andare in basso

problema terriccio melo Empty Re: problema terriccio melo

Messaggio Da Forcellone il Mer Apr 15, 2015 1:55 pm

Silin ha scritto:
p.s. non hai mai avuto nessun problema di tumori batterici rinvasando le rosacee in primavera?
Non ho molto di rosacee, ma comunque il clima condiziona.

Ti faccio un elenco di piante "simili e non", che sto rinvasando in questa situazione, per alcune sembrerebbe tardi per altre presto ed i "problemi" ci sono ma non più di tanto.
Con il clima di questi tempi molte delle mia piante non si sono fermate, per cui erano tutte ancora attive, chi con foglie o fiori ecc.
Solo alcuni aceri hanno seguito il loro solito comportamento.

Non sono tutti bonsai, alcune sono piante "normali" che coltivo con le stesse attenzioni e cure, altre in formazione per futuri bonsai un domani ecc...

- Glicini, proprio ieri ho tolto dei nuovi fiori che si sono aperti dopo il rinvaso, questi li ho rinvasati pesantemente come tutte le mie piante e non li ho neppure protetti, sono sempre al loro solito posto di sempre. Controllo con attenzione il clima.
- Hibiscus. Aveva ancora foglie e piccole gemme da fiore. Non si è mai fermato dalla passata estate, ora è molto pulito di tutto e deve ripartire.
- Bouganville. Come sopra, non si è mai fermata di fiorire, anche a gennaio a tirato fuori pochi fiori.
- Albicocco da seme. Ancora non mi ha mai fiorito, come i meli sotto.
- Meli da seme, avevano aperto le gemme da foglia, ma non mi hanno ancora mai fiorito, sono giovani.
- Olivi e olivastri, devo rinvasarne ancora alcuni e sto aspettando. Due olivi stanno tirando fuori i fiori in questi giorni.
- diverse piantine di Tamerici, erano in piena fioritura e anche queste dopo il rinvaso e potatura stanno rifiorendo.
- Rosmarino era fiorito e continua a rifiorire. Questo non è un bonsai.
- Gelsomino. Vegetava e continua, di solito mi fiorisce in estate.
- Falso pepe, a febbraio aveva perso tutte le foglie al primo caldo è ripartito, è stato rinvasato in piena vegetazione, non ha perso nulla.
- Ficus. Idem sopra....  
ecc.....

Poi ci sono gli aspetti negativi, ho perso una pianta di eucalipto perché l'ho lasciata al freddo e al vento in inverno, ma altre sono vive e stanno bene, pochi metri di differenza tra loro.
Ho rinvasato troppo presto dei ficus beniamin e si stavano rovinando, sono intervenuto e si sono stabilizzati, spero che tra poco vadano bene ma non è detto. I retusa e carica non hanno avuto noie, sono più forti.

C'è altro, ma non seve che vado avanti. Loro sono nella norma: ginepri, tassi, bossi, ginko, fico elastica,  ecc.....
Poi ho delle cose strane "non bonsai" ma particolari a cui tengo come le Parkinsonia ed altro che neppure so il loro nome.... Alcuni, non Italia li Bonsaizzano.

Ciao.
Forcellone
Forcellone

Messaggi : 2782
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Torna in alto Andare in basso

problema terriccio melo Empty Re: problema terriccio melo

Messaggio Da denzel il Mer Apr 15, 2015 6:02 pm

Forcellone ha scritto:Sono tutte osservazione e relativi comportamenti corretti.

Dire che ora non si possa rinvasare e scorretto, sto rinvasando tante di quelle piante da fiore in questi giorni che si trovano in queste condizioni e vado molto pesante con le radici, non lascio mai il vecchio terriccio.
Forcellone, se riferito al mio msg vorrei precisare che non ho detto che ora non si può rinvasare, il mio è un consiglio legato al tipo di essenza ed alle condizioni della pianta che sembrano, ripeto, sembrano, visto che non c'è altra possibilità di valutazione se non quella concessa dalle foto, essere ottime.
In questo caso, considerata anche la valenza del soggetto, ad occhio un tronco così non può avere meno di una decina d'anni, ritengo più sicuro evitare un rinvaso a radice nuda. E' un consiglio niente di più. Certamente non è l'unica possibilità di azione ma evita sicuramente un possibile rischio.
Il falso rinvaso potrebbe rappresentare un modo per migliorare le condizioni temporanee del pane radicale, dare possibilità alle radici di espandersi e ridurre il problema della irrigazione.

Tutto qui

ciao
denzel
denzel

Messaggi : 34
Data d'iscrizione : 14.01.15
Età : 58
Località : Latina (LT)

Torna in alto Andare in basso

problema terriccio melo Empty Re: problema terriccio melo

Messaggio Da Forcellone il Gio Apr 16, 2015 8:00 am

Assolutamente non mi riferisco al tuo post, ma a le molte persone chi la pensano "anche giustamente" in modo contrario. Ma non è un problema la questione sono solo considerazioni personali Very Happy .

Cerco di spigarmi meglio, basandomi solo con le due foto postate "che se è tutto corretto c'è una differenza di pochi giorni tra loro", ho capito che la pianta della prima foto ha aperto pochissimi fiori e poche foglie, la seconda è con più fiori e idem foglie, per cui do per scontato che nella prima foto si parla di inizio fioritura e se era la mai l'avrei rinvasata in quel momento, nella seconda la pianta si trova ancora nelle prime fasi della piena fioritura e anche qui io non avrei avuto dubbi e l'avrei ancora rinvasata. Secondo me c'è ancora del tempo disponibile prima che la parte verde sia troppo avanti per intervenire senza rischi, ma è un mio parere. Very Happy

Finisco, secondo me lui si troverà sempre in questa situazione, la pianta dalle sue parti ha questo comportamento, per cui il periodo del rinvaso "che di solito si consiglia", in primavera dopo la fioritura del melo, lui non rinvaserà mai. Per cui gli rimane solo l'autunno "altro periodo consigliato", con i suoi "pro e contro". Very Happy

Sono 30 anni che metto mani in primavera su tantissime piante e non posso rinvasarle tutte in pochi giorni, per cui per alcune OK, per altre intervengo un pochino in anticipo ed per altre sono un pochino in ritardo. Cerco di gestire il tutto al meglio e non ho mai perso una pianta per il rinvaso.

Ciao, condivido il tuo pensiero e quello di altri, ripeto non è sbagliato, ma neppure il mio è collaudato. Wink
Forcellone
Forcellone

Messaggi : 2782
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Torna in alto Andare in basso

problema terriccio melo Empty Re: problema terriccio melo

Messaggio Da Dav86 il Gio Apr 16, 2015 11:00 am

sinceramente mai rinvasato in autunno perchè da me in inverno gela anche forte e non mi sognerei di lasciare al gelo una pianta rinvasata da poco.
ho rinvasato ma in modo soft delle rosacee ma a SETTEMBRE quindi ancora in estate e non lo considererei un rinvaso autunnale.
Mai avuto problemi radicali con nessuna rosacea (e ne ho....biancospino, chaenomeles, melo, ciliegio, albicocco, mandorlo, prunus incisa) con il rinvaso di fine febbraio inizio marzo classico.
io in autunno, da quando cadono le foglie fino ai primi freddi VERI di solito raccolgo le caducifoglie in compenso.
Dav86
Dav86

Messaggi : 2274
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Torna in alto Andare in basso

problema terriccio melo Empty Re: problema terriccio melo

Messaggio Da Forcellone il Gio Apr 16, 2015 1:49 pm

Effettivamente è tutto possibile, ma ci sono da valutare molte cosette legate ad ogni uno di noi, "di solito la strada che funziona non si cambia". Leggiamo tutti i giorni di metodi differenti di coltivazione e siamo tutti contenti, per cui va bene così.

(Dalle mie parti l'inverno passato ha fatto molto freddo, soprattutto in alcuni brevi periodi si alternavo "freddo e caldo". Avrei avuto dei problemi se avessi rinvasato le piante in autunno.
Ho perso una pianta lasciandola leggermente più esposta delle altre ed era in piena salute.
E' anche vero che un pochino tutte ne hanno risentito di più rispetto alle precedenti stagioni, ma alcune più delicate di quella detta sopra non hanno avuto problemi. Per cui non cambio le mie procedure super collaudate, magari non sarà stato neppure il clima.......).

_________________
problema terriccio melo Inshot12
Le regole del bonsai non sono altro che alcune convenzioni artistiche che migliorano e semplificano un’immagine che l’artista vuole trasmettere ad altri come bella, espressiva ed evocativa (N. Lenz, 2002).
Principi fondamentali del bonsai cheers Non regole Embarassed
Forcellone
Forcellone

Messaggi : 2782
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Torna in alto Andare in basso

problema terriccio melo Empty Re: problema terriccio melo

Messaggio Da Silin il Sab Apr 18, 2015 12:08 pm

ieri mattina ho tolto i fiori ed effettuato il rinvaso. Alla fine secondo me è stato un bene, anche perchè oramai i fori di drenaggio erano quasi completamente ostruiti dal terriccio polveroso e dalle radici lunghissime e arrotolate. Ora la pianta è "parcheggiata" all'ombra. Ecco uno scatto della pianta appena rivasata (senza la pietrazza) e dell'apparato radicale dopo una "sistemata":

[img]problema terriccio melo 2015-011[/img]
[img]problema terriccio melo 2015-012[/img]
[img]problema terriccio melo 2015-013[/img]
Silin
Silin

Messaggi : 113
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : PV

Torna in alto Andare in basso

problema terriccio melo Empty Re: problema terriccio melo

Messaggio Da Forcellone il Sab Apr 18, 2015 3:23 pm

Cresce a vista d'occhio, ad ogni foto è sempre con più foglie.

Ora lascialo in pace è stato "disturbato" abbastanza...... sei un pochino avanti, ma è forte non dovrebbe aver nessun risentimento.

Dici radici "sistemate"? Non so quanto hai eliminato ma di sicuro sono state "strapazzate". Di solito io non le lavo, ma levo tutto il vecchio terriccio.
Lavo solo gli aceri se proprio è il caso.

Se puoi fai delle foto ogni settimana per aggiornare.....

Ogni tanto durante la giornata dagli una spruzzatina soprattutto se vedi che le foglie si "ammosciano". Ma non la sera altrimenti rimangono bagnate tutta la notte e non è il caso. (Dipende dal clima).

Hai usato qualche "stimolante, vitamina B ecc."?

Io oggi ho finito tutti i miei lavori ... da ora mi riposo.Sleep

Ciao.

_________________
problema terriccio melo Inshot12
Le regole del bonsai non sono altro che alcune convenzioni artistiche che migliorano e semplificano un’immagine che l’artista vuole trasmettere ad altri come bella, espressiva ed evocativa (N. Lenz, 2002).
Principi fondamentali del bonsai cheers Non regole Embarassed
Forcellone
Forcellone

Messaggi : 2782
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Torna in alto Andare in basso

problema terriccio melo Empty Re: problema terriccio melo

Messaggio Da Silin il Mar Apr 21, 2015 7:16 am

Forcellone ha scritto:Cresce a vista d'occhio, ad ogni foto è sempre con più foglie.

Ora lascialo in pace è stato "disturbato" abbastanza...... sei un pochino avanti, ma è forte non dovrebbe aver nessun risentimento.

Dici radici "sistemate"? Non so quanto hai eliminato ma di sicuro sono state "strapazzate". Di solito io non le lavo, ma levo tutto il vecchio terriccio.
Lavo solo gli aceri se proprio è il caso.

Se puoi fai delle foto ogni settimana per aggiornare.....

Ogni tanto durante la giornata dagli una spruzzatina soprattutto se vedi che le foglie si "ammosciano". Ma non la sera altrimenti rimangono bagnate tutta la notte e non è il caso. (Dipende dal clima).

Hai usato qualche "stimolante, vitamina B ecc."?

Io oggi ho finito tutti i miei lavori ... da ora mi riposo.Sleep

Ciao.  

Ciao Forcellone Smile
allora, ho eliminato quelle che, dopo averle districate, non sarei mai riuscito a fare rientrare nella ciotola causa eccessiva lunghezza.
Sto nebulizzando regolarmente come dici tu ma niente stimolanti, dici che è il caso di fare un giro di sprintene?

Ho lavato le radici perchè la povere si era compattata intorno al pane radicale. P.s. stasera ti metto una foto ora Smile
Anche io con questo ho finito Smile
Silin
Silin

Messaggi : 113
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : PV

Torna in alto Andare in basso

problema terriccio melo Empty Re: problema terriccio melo

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.