Olmo campestre: quale soluzione?

Andare in basso

Olmo campestre: quale soluzione? Empty Olmo campestre: quale soluzione?

Messaggio Da testudo il Mer Set 14, 2016 9:09 am

Ciao ragazzi, vorrei qualche consiglio su quest`olmo campestre ottenuto da margotta, perfettamente riuscita e staccata un paio di settimane fa. Prediligo le forme snelle e slanciate e per questo vorrei tentare un doppio tronco, tenendo l`apice di destra e quello centrale. Ho lasciato il lungo apice che spara a sinistra perchè fa una serie curve a gomito che mi piacciono, create da chissà quali accidenti in natura e vorrei tentare ancora una margotta, in futuro, per uno shohin esile.
So che volendo rispettare le dovute proporzioni dovrei lasciare solo quello di destra, come unico apice (per questo ho lasciato quelle cacciate sulla prima parte del tronco, in modo da creare i primari da lì) ma cosa ne pensate del doppio tronco assieme a quello centrale come soluzione? Ah, quei rametti senza foglie sono il solito risultato del ragnetto.
La pianta ha un bel piede che si allarga parecchio, ma che è per ora coperto.


Olmo campestre: quale soluzione? Cam01111
Olmo campestre: quale soluzione? Cam01112
Olmo campestre: quale soluzione? Cam01113
Olmo campestre: quale soluzione? Cam01114

testudo

Messaggi : 182
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Napoli

Torna in alto Andare in basso

Olmo campestre: quale soluzione? Empty Re: Olmo campestre: quale soluzione?

Messaggio Da frantore il Mer Set 14, 2016 10:03 am

Bellino...capisco la tua idea di doppio tronco, l'unico dubbio è in quel tratto cilindrico subito dopo l'attacco del secondo tronco.
frantore
frantore

Messaggi : 805
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Sardegna Centro-orientale

Torna in alto Andare in basso

Olmo campestre: quale soluzione? Empty Re: Olmo campestre: quale soluzione?

Messaggio Da scarboc il Mer Set 14, 2016 10:15 am

Se volevi un doppio tronco perchè non l'hai margottato appena sotto la biforcazione dei rami?
Comunque il ramo piccolo è troppo esile rispetto all'altro, per avere un padre/figlio credibili dovrai per forza di cose accorciare il ramone per stimolare la crescita e l'ingrossamento del rametto; in ogni caso dovrai farlo, io lo vedo troppo alto. Se devi ancora costruire il tronco non puoi mantenere quei rami... non riesco a vedere la successione di operazioni che hai prospettato.
Però il mio consiglio è questo: visto che la pianta è malata e in attecchimento lascerei tutto così per quest'anno, e vedi come si comporta; hai tutto l'inverno per pensarci, anche se davvero non riesco a vedere soluzioni per mantenere quel ramone centrale che personalmente eliminerei subito, anche perchè è cilindrico e controconico.
Potresti pensare ad una margotta l'anno prossimo se proprio ti piace, non per ottenere un padre/figlio, ma per ricavare due piante: una con l'apice del piccolo ramo (se dici poi che sotto ha una bella base, perchè non sfruttarla?), e l'altra quel ramone che ti piace tanto.
Dalla prima pianta secondo me potresti ricavare davvero un bellissimo bonsai.
Complimenti alla corteccia I love you

_________________
Olmo campestre: quale soluzione? Inshot21
scarboc
scarboc

Messaggi : 1676
Data d'iscrizione : 10.01.15
Località : provincia di Cremona

Torna in alto Andare in basso

Olmo campestre: quale soluzione? Empty Re: Olmo campestre: quale soluzione?

Messaggio Da testudo il Mer Set 14, 2016 10:36 am

Dunque....non ho nessuna intenzione di toccare la pianta fino a primavera, era sottinteso. Wink
Poi, si, effertivamente un doppio tronco in senso stretto prevede la biforcazione giá alla base, ma ci sono delle varianti in cui è il primo ramo a divenire un secondo tronco (poi se è proprio un altro stile, allora ditemelo eh!).
Il mio intento sarebbe quello di mantenere uno schema estremamente naturale, senza grossi segni di capitozzature (che sugli olmi sono sempre un po'particolari da gestire, almeno per me, perchè fanno dei calli abnormi).
Controconicità....oddio credo sia la foto che mette il tronco in scorcio, direi cilindrico, e avevo pensato di occupare quello spazio con più innesti.

Che dite? O all`unanimità lascio solo quello di destra?

testudo

Messaggi : 182
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Napoli

Torna in alto Andare in basso

Olmo campestre: quale soluzione? Empty Re: Olmo campestre: quale soluzione?

Messaggio Da frantore il Mer Set 14, 2016 11:40 am

Per l'altezza del secondo ramo secondo me non è un problema: ho visto in rete e sulla rivista nera molti begli esemplari così.
Però, fosse mia nessun dubbio: taglio così (magari previa margotta come dice scarboc)


Olmo campestre: quale soluzione? Cam01110
frantore
frantore

Messaggi : 805
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Sardegna Centro-orientale

Torna in alto Andare in basso

Olmo campestre: quale soluzione? Empty Re: Olmo campestre: quale soluzione?

Messaggio Da nicola76(decimo) il Mer Set 14, 2016 12:00 pm

Complimenti per la margotta!ben riuscita...da voce fuori del coro manterrei la pianta per tutta la lunghezza eliminando a tempo debito entrambi i gatti che puntano in alto.
Giocherei se possibile con l'inclinazione e farei andare qualche ramo nei posti tattici esempio a mascheramento dei tratti troppo dritti e cilindrici...
sarà che ultimamente ho visto troppi pini Silvestri bunjin snelli e filanti ...ma il contagio è stato inevitabile. cyclops
può anche non essere adatto ad un Olmo come stile. ...però questo in particolare si presta...per me.

nicola76(decimo)

Messaggi : 427
Data d'iscrizione : 24.06.15
Età : 44
Località : Venezia

Torna in alto Andare in basso

Olmo campestre: quale soluzione? Empty Re: Olmo campestre: quale soluzione?

Messaggio Da Dav86 il Mer Set 14, 2016 12:20 pm

Senza ombra di dubbio, fosse mia, data la riuscita della margotta che ti permetterà di avere una bella base si presume, capitozzerei a marzo come ha indicato Frantore sopra. Il tronco rimanente è cilindrico, dritto, senza interesse e sarebbe da capitozzare per sfruttare dei ricacci e scegliere il "secondo tronco" ma poi avresti una fionda a Y.

L'olmo è generosissimo lo sappiamo, nessuno ti vieta in futuro di fare un doppio tronco ma almeno hai una base conica su cui partire! Questo è il mio parere.
Dav86
Dav86

Messaggi : 2274
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Torna in alto Andare in basso

Olmo campestre: quale soluzione? Empty Re: Olmo campestre: quale soluzione?

Messaggio Da testudo il Mer Set 14, 2016 1:48 pm

nicola76(decimo) ha scritto:Complimenti per la margotta!ben riuscita...da voce fuori del coro manterrei la pianta per tutta la lunghezza eliminando a tempo debito entrambi i gatti che puntano in alto.
Giocherei se possibile con l'inclinazione e farei andare qualche ramo nei posti tattici esempio a mascheramento dei tratti troppo dritti e cilindrici...
sarà che ultimamente ho visto troppi pini Silvestri bunjin snelli e filanti ...ma il contagio è stato inevitabile. cyclops
può anche non essere adatto ad un Olmo come stile. ...però questo in particolare si presta...per me.

Ma sai che a farci caso, in rete, si trovano immagini bellissime riferite a questo stile ma quasi sempre di conifere?



testudo

Messaggi : 182
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Napoli

Torna in alto Andare in basso

Olmo campestre: quale soluzione? Empty Re: Olmo campestre: quale soluzione?

Messaggio Da testudo il Mer Set 14, 2016 2:39 pm

Raga, precisazione sulla salute della pianta: la margotta è stata fatta che l'olmo scoppiava di salute, a giugno, poi ad agosto l'invasione di acari che però non ha compromesso in alcun modo la riuscita della margotta (agli inizi di agosto avevo ampliato anche la caramella e, al distacco, dieci/quimdici giorni fa, le radici avevano occupato anche il nuovo spazio).
Quando ho staccato, l'albero era comnque stra-pieno di foglie, ma ho dovuto ridurre parecchio perchè ho avuto esperienze npn posotive a lasciare troppa vegetazione in attecchimento di margotte.
Dalle foto si vede già la reazione, a distanza di meno di due settimane.
Allego anche foto della base Wink
Ultima cosa: ho margottato in quel punto perchè lì c'era un grosso slargamento cortcato, che ho voluto sfruttare come futuro nebari.

Olmo campestre: quale soluzione? Cam01124
Olmo campestre: quale soluzione? Cam01125
Olmo campestre: quale soluzione? Cam01126
Olmo campestre: quale soluzione? Cam01127
Olmo campestre: quale soluzione? Cam01128

testudo

Messaggi : 182
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Napoli

Torna in alto Andare in basso

Olmo campestre: quale soluzione? Empty Re: Olmo campestre: quale soluzione?

Messaggio Da nicola76(decimo) il Mer Set 14, 2016 6:11 pm

testudo ha scritto:
nicola76(decimo) ha scritto:Complimenti per la margotta!ben riuscita...da voce fuori del coro manterrei la pianta per tutta la lunghezza eliminando a tempo debito entrambi i gatti che puntano in alto.
Giocherei se possibile con l'inclinazione e farei andare qualche ramo nei posti tattici esempio a mascheramento dei tratti troppo dritti e cilindrici...
sarà che ultimamente ho visto troppi pini Silvestri bunjin snelli e filanti ...ma il contagio è stato inevitabile. cyclops
può anche non essere adatto ad un Olmo come stile. ...però questo in particolare si presta...per me.

Ma sai che a farci caso, in rete, si trovano immagini bellissime riferite a questo stile ma quasi sempre di conifere?



Lo scotano è una tra le caducifoglie che si presta allo stile...in natura lo si trova anche cosi.

nicola76(decimo)

Messaggi : 427
Data d'iscrizione : 24.06.15
Età : 44
Località : Venezia

Torna in alto Andare in basso

Olmo campestre: quale soluzione? Empty Re: Olmo campestre: quale soluzione?

Messaggio Da Dav86 il Mer Set 14, 2016 8:09 pm

Perchè il bunjin è conifera...che poi si possa fare anche con certe caduche è vero ma l'ambiente duro e aspro di alta montagna esposto ai venti e alle intemperie è caratterizzato quasi solo da conifere e erbette/succulente, non ci sono latifoglie se non cespugli bassi e non di certo tronchi alti tipo bosco.
Poi l'eccezione esisterà sicuramente come sempre nella vita, ad esempio le roverelle in alcune versanti esposti a sole e vento prendono forme assurde e tronchi simili a bunjin ma restano in taglia arbustiva.
Dav86
Dav86

Messaggi : 2274
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Torna in alto Andare in basso

Olmo campestre: quale soluzione? Empty Re: Olmo campestre: quale soluzione?

Messaggio Da testudo il Mer Set 14, 2016 8:54 pm

Ragazzi io ad ogni modo non intenzione di realizzare un bunjin con un olmo ma, nell'ipotesi che mantenga il tronco centrale, di riempire quel cilindro (innesti, capitozzatura e ricostruzione, boh), che quanto meno accorcerò, e attenermi allo stile sokan di una latifoglia. Quindi non ho nessuna ambizione pionieristica particolare!! Nessuna presunzione insomma. Wink
È giusto un tentativo di mantenere la pianta senza grosse cicatrici... anche se mi avete quasi convinto a tenere solo l'apice di destra.

testudo

Messaggi : 182
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Napoli

Torna in alto Andare in basso

Olmo campestre: quale soluzione? Empty Re: Olmo campestre: quale soluzione?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.