il solito olivastro

Andare in basso

il solito olivastro Empty il solito olivastro

Messaggio Da Muschio il Mar Set 13, 2016 9:34 pm

ciao, visto che il forum si e' un po' ammosciato negli ultimi tempi provo a dare qualche spunto con una nuova pianta su cui mi piacerebbe avere qualche consiglio prima di storpiarla Laughing
ce l'ho da pochi giorni e non l'ho neanche studiata per bene, fino alla prossima primavera non penso di fare niente se non qualcosa sul secco, ma per allora vorrei metterci le mani e  avere le idee chiare su cosa fare..
non ho una richiesta particolare, mi piacerebbe genericamente sapere il vostro punto di vista su come dovrebbe essere il futuro bonsai , a partire dal fronte all'altezza del futuro apice inclinazione posizione rami ecc ecc.. Insomma voi come procedereste?  praticamente un virtual a parole Rolling Eyes Very Happy
grazie a chi vorrà' contribuire
il solito olivastro Ot0t90
il solito olivastro 6sylwj
il solito olivastro 2gtya1e
il solito olivastro 19t6wh
il solito olivastro 2m2fhop
il solito olivastro K3429u
il solito olivastro 2r39g9g

Muschio

Messaggi : 518
Data d'iscrizione : 18.01.15
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

il solito olivastro Empty Re: il solito olivastro

Messaggio Da Dav86 il Mar Set 13, 2016 10:03 pm

Bel ciocco! Mi piace un sacco la prima parte di tronco! Come fronte penso che le prime due foto siano le migliori per scegliere la giusta angolazione e ci farei un INCLINATO o SEMICASCATA così a prima impressione...magari non con i palchetti stile ginepro ma con una dinamicità e un disordine "tattico" Smile Se ti piace fatto come un ginepro non sarò io a dirti che è giusto o sbagliato, dato che comunque i trend in voga è questo in genere.
Dav86
Dav86

Messaggi : 2274
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Torna in alto Andare in basso

il solito olivastro Empty Re: il solito olivastro

Messaggio Da Muschio il Mer Set 14, 2016 12:16 am

non sono bravo a disegnare cerco di spiegare, ma avevo pensato di far rientrare la chioma verso destra con una silhouette piu' bilanciata..
come prosecuzione del tronco avevo pensavo proprio all'ultimo ramo prima della capitozzatura ramo visibile bene in quarta e quinta foto, mi sembra segua bene il movimento del tronco che rientrerebbe in modo naturale verso destra, il resto dei rami gia' dovrebbe esserci tranne il primo ramo di destra eventualmente da innestare a meta' del secondo tratto di tronco...
ora pero' ammetto verrebbe una pianta impostata probabilmente come farei con un pino a pensarci, anche se non terrei i palchetti cosi' ordinati e i rami cosi' bassi, mi piacerebbe molto impostarlo con uno stile piu' naturale che non sia ramo sinistra-destra-dietro, ma onestamente temo di fare una schifezza, credo che per ottenere un buon risultato siano necessarie competenze tecniche oltre che artistiche nettamente superiori alle mie Very Happy

Muschio

Messaggi : 518
Data d'iscrizione : 18.01.15
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

il solito olivastro Empty Re: il solito olivastro

Messaggio Da Dav86 il Mer Set 14, 2016 12:28 am

Ma che stile vorresti così come idea? Perchè la disposizione dei rami dipende dallo stile, poi uno i palchi può farli più geometrici triangolari come un pino o un ginepro oppure pseudo-disordinati e molto intricati tipo una latifoglia magari con i rami primari un po' ascendenti e non messi orizzontali.
Se trovo delle foto domani te le metto per farti capire come la farei io come idea.
Dav86
Dav86

Messaggi : 2274
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Torna in alto Andare in basso

il solito olivastro Empty Re: il solito olivastro

Messaggio Da Muschio il Mer Set 14, 2016 8:12 am

le mie sono solo idee ancora un po' confuse e che cambio spesso dal giorno alla notte..
pensavo sempre ad un inclinato ma con il primo ramo che partiva a destra un po' sopra la meta' del tratto di tronco piu' cilindrico...  Questo bilancerebbe la chioma verso l'interno rendendola meno "sofferta"... eventualmente inclinerei diversamente anche la pianta alzandola un po'; il grosso jin penso che renderebbe piu' credibile la storia di un albero prostrato a sinistra e spezzato dal tempo, che poi ha continuato a crescere verso l'alto


Ultima modifica di Muschio il Mer Set 14, 2016 11:30 am, modificato 3 volte

Muschio

Messaggi : 518
Data d'iscrizione : 18.01.15
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

il solito olivastro Empty Re: il solito olivastro

Messaggio Da testudo il Mer Set 14, 2016 8:18 am

Mi piace molto, poi io ho un debole per gli inclinati. Wink
Credo ti converrà giocare molto sul secco nella seconda parte del tronco, un po'cilindrica.
È una bella pianta, non la rendere anonima trattandola da conifera! Ci sono degli esempi bellissimi, in rete, di olivastri molto evocativi perché riferiti a quelli in natura.....

testudo

Messaggi : 182
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Napoli

Torna in alto Andare in basso

il solito olivastro Empty Re: il solito olivastro

Messaggio Da frantore il Mer Set 14, 2016 9:10 am

Davvero un buon materiale, Muschio.
Potresti metterla in ciotola più ampia per la prossima stagione, così da favorire vegetazione e ingrossamento dei primari.
Inoltre dai un'occhiata a nebari e primo tratto di radici.
Non so se la terrei così inclinata, ma forse è presto per farsi un'idea, fra un paio d'anni con maggiore vegetazione se ne riparla.
Potresti anche decidere di reimpostare tutto tagliando così:


il solito olivastro 2m2fho11
frantore
frantore

Messaggi : 805
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Sardegna Centro-orientale

Torna in alto Andare in basso

il solito olivastro Empty Re: il solito olivastro

Messaggio Da Muschio il Mer Set 14, 2016 9:31 am

sulla cilindrica' del tratto centrale credo ci si possa lavorare scavando da sotto  il secco nella parte alta scendendo per un pezzo di quel tronco..

a proposito di rinvaso, chi me l'ha venduta, persona che stimo piu' di ogni altra che ho mai conosciuto bonsaisticamente parlando, mi dice che lui gli olivastri li rinvasa a fine agosto  e mi consigliava quel periodo del prossimo anno per operare piuttosto che la primavera:shock:
non vorrei spostare l'oggetto della discussione su questo, ma mai sentito niente a riguardo? visto che da lui gia' faceva freddo e ci sono mediamente 4-5 gradi mentre qui fa ancora caldo e solitamente le piante perdono le foglie solo in autunno molto inoltrato, potrei azzardare un rinvaso ora? tanto per i prossimi mesi la pianta non avrebbe molto da fare non vorrei che si annoiasse Cool il substrato e' molto argilloso, direi quasi melmoso Neutral

Muschio

Messaggi : 518
Data d'iscrizione : 18.01.15
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

il solito olivastro Empty Re: il solito olivastro

Messaggio Da frantore il Mer Set 14, 2016 9:53 am

Non preoccuparti, l'oggetto della discussione è il tuo olivastro... Wink
personalmente faccio i rinvasi a fine inverno, anche per quanto riguarda le temperature che adesso non sono basse.
Comunque non credo che per l'Olea possa essere un problema, probabilmente un rinvaso, specie non particolarmente invasivo, dovrebbe essere superato, piuttosto non ne vedo la motivazione: la pianta sta vegetando, se rinvasi ti tocca fare un minimo di potatura quindi si bloccherebbe rimandando tutto (o quasi)...a primavera.
frantore
frantore

Messaggi : 805
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Sardegna Centro-orientale

Torna in alto Andare in basso

il solito olivastro Empty Re: il solito olivastro

Messaggio Da Muschio il Mer Set 14, 2016 10:10 am

A parte il prurito alle mani non ho nessun motivo particolare per farlo ora, cercavo motivi per non farlo e rimandare:roll:
il punto e' che il tuo discorso in teoria vale anche se rinvasassi in primavera inoltrata come in genere e' consigliato sulle mediterranee... anche allora andrei' comunque a bloccare la pianta che sarebbe gia' partita... solo che ora la blocco mentre sta timidamente facendo vegetazione per il 99% inutile.. in primavera bloccherei vegetazione utile.
inoltre ora non avrei necessita' di sfoltire la vegetazione essendo stata gia' sfoltita evidentemente di recente.

Muschio

Messaggi : 518
Data d'iscrizione : 18.01.15
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

il solito olivastro Empty Re: il solito olivastro

Messaggio Da frantore il Mer Set 14, 2016 11:34 am

Vero, il rinvaso a primavera blocca, però ti permette di vedere e sistemare per bene le radici.
La pianta potrebbe anche non ripartire con vigore a seconda degli interventi fatti, per l'olivo devi metterlo in conto, l'importante è che la pianta viva; tieni conto che il tuo esemplare è in formazione.
Poi le annate successive saranno un'esplosione, ricordati che la prima virtù è la pazienza... Smile
frantore
frantore

Messaggi : 805
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Sardegna Centro-orientale

Torna in alto Andare in basso

il solito olivastro Empty Re: il solito olivastro

Messaggio Da Muschio il Mer Set 14, 2016 9:28 pm

consigli invece sul fronte?
le prime due foto hanno evidentemente un nebari migliore, la quinta invece ha un movimento del tronco piu' armonico che prima si allontana e poi si riavvicina al punto d'osservazione e nel complesso migliore conicita'.. il piede sarebbe  da rifinire e quindi un po migliorabile.
quale aspetto e' piu' importante?


Ultima modifica di Muschio il Mer Set 14, 2016 9:41 pm, modificato 1 volta

Muschio

Messaggi : 518
Data d'iscrizione : 18.01.15
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

il solito olivastro Empty Re: il solito olivastro

Messaggio Da Tiger il Mer Set 14, 2016 9:38 pm

La foto 2 e 4 sono molto interessanti peccato che la pianta sfugga indietro. Dovresti giocare con le inclinazioni ( usa delle zeppe di legno sotto il vaso per aiutarti) per definire la nuova inclinazione della pianta e per una futura nuova sistemazione ( posizione) al prossimo rinvaso. La prima foto va bene anche se scaverei un po il terreno per vedere come è messa sotto, comunque sia la tua scelta valuterei seriamente l'idea di accorciarla.

_________________
il solito olivastro Inshot18
Tiger
Tiger

Messaggi : 1832
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 45
Località : Montevarchi (Ar) (m.s.m 200)

Torna in alto Andare in basso

il solito olivastro Empty Re: il solito olivastro

Messaggio Da Muschio il Mer Set 14, 2016 9:41 pm

scusa volevo dire foto 5, quella postata da frantole, edito subito Neutral
la foto 4 la pianta giustamente se ne va tutta indietro, l'idea di accorciarla comunque non e' affatto esclusa

Muschio

Messaggi : 518
Data d'iscrizione : 18.01.15
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

il solito olivastro Empty Re: il solito olivastro

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.