Il falso pepe...

Andare in basso

Il falso pepe... Empty Il falso pepe...

Messaggio Da Elissssa Mer Mar 23, 2016 9:14 am

Ciao a tutti, sono nuova del forum. Abito a Bologna e ieri ho deciso di acquistare un bonsai. Stamattina ho cercato che tipo era ed ho scoperto che è il falso pepe... ho poi letto sul forum che sconsigliate l'acquisto ai neofiti... ma ormai c'è l'ho... il danno è fatto... del resto mi è piaciuta molto la forma... appena riesco metto la foto. Mi potete dare consigli in merito? Ho letto su internet che necessita di molta acqua... ma io ho sempre paura di esagerare... mi aiutate da capire meglio... anni fa ho avuto un bonsai ficus che dopo 2/3 mesi mi è morto... stavolta vorrei cercare di fare meglio... grazie

Elissssa

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 23.03.16
Età : 37
Località : Bologna

Torna in alto Andare in basso

Il falso pepe... Empty Re: Il falso pepe...

Messaggio Da scarboc Mer Mar 23, 2016 9:21 am

Ciao Elissssa, prima di tutto ti invito ad aggiornare il profilo mettendo la zona climatica da cui scrivi, conoscere il tuo clima ci aiuta a consigliarti meglio.
Poi ti consiglio di leggere tutto quello che riesci nella sezione didattica, lì troverai tante informazioni utili.
Mentre aspettiamo le foto della tua nuova piantina l'unico consiglio che ti posso dare è: tienila alla luce, tutta quella che riesci (se hai un davanzale senza il calorifero sotto è l'ideale) e innaffiala dall'alto (non per immersione) solo quando vedi che il terriccio è secco.
Se abiti in un luogo caldo potresti anche già metterla all'esterno; aspettiamo di avere più informazioni, nel frattempo benvenuta:)

_________________
Il falso pepe... Inshot21
scarboc
scarboc

Messaggi : 1676
Data d'iscrizione : 10.01.15
Località : provincia di Cremona

Torna in alto Andare in basso

Il falso pepe... Empty Re: Il falso pepe...

Messaggio Da Elissssa Mer Mar 23, 2016 10:36 am

Ciao, come dicevo sono di Bologna e ancora per un po' la temperatura da noi varia circa dai 5 ai 14 gradi. Ho guardato nelle schede didattiche e non ho trovato il falso pepe... ma magari ha il nome tecnico che non so. Al momento la piantina l'ho messa a circa mezzo metro da una finestra che però ha il riscaldamento. Al momento ci saranno circa 18-19 gradi. Ma secondo voi come faccio a capire se va rivasata ?

Elissssa

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 23.03.16
Età : 37
Località : Bologna

Torna in alto Andare in basso

Il falso pepe... Empty Re: Il falso pepe...

Messaggio Da scarboc Mer Mar 23, 2016 11:25 am

Hai ragione, l'avevi scritto che eri di Bologna, mi era sfuggito.
Dunque il tuo falso pepe ha come nome scientifico zanthoxylum pepper; effettivamente non abbiamo una scheda per questa pianta.
Non essendo una rustica è poco gettonata fra i bonsaisti che vivono al nord, comunque aspettiamo di sentire se qualcuno la coltiva.
Per me mezzo metro da una fonte di luce è troppo poco, dovresti provare a trovarle un posto più consono; ricorda sempre che senza luce non c'è fotosintesi e quindi niente zuccheri che mantengono in vita la pianta.
Per il rinvaso aspetta; deve ancora adattarsi a casa tua, lasciale il tempo di ambientarsi e poi ne riparliamo.

_________________
Il falso pepe... Inshot21
scarboc
scarboc

Messaggi : 1676
Data d'iscrizione : 10.01.15
Località : provincia di Cremona

Torna in alto Andare in basso

Il falso pepe... Empty Re: Il falso pepe...

Messaggio Da Forcellone Mer Mar 23, 2016 11:41 am

Falso pepe o pepper tree.

Sarà per te un pochino difficile da coltivare perché è una pianta che nel Bonsai rientra nelle tropicali. Vivendo a Bologna la vedo dura nel periodo freddo, autunno/ inverno.

Dici che hai avuto un Ficus, questa è più sensibile ai primi freddi, di conseguenza si spoglia e come spesso accade si va nel panico pensando che sia morta o stia messa male.

Penso che la vorrai coltivare in casa, anche perché fuori dalle tue parti non è il caso, ..... io non l'ho mai tenuta in casa per cui non so cosa consigliarti se non le classiche cose che si dicono sempre...... e di norma non si riesce a fare il massimo per le piante in casa, almeno che non trasformi la casa in una serra calda.

Io ti dico che la mia si spoglia completamente con i primi freddi e poi ai primi tepori riparte alla grande... sono diversi anni che la coltivo in questo modo.

Per il rinvaso?... Ti stai comportando come uno che va dal medico e gli dice: mi dia una medicina perché sto male..... (La pianta andrebbe vista e studiata......).
Ma a logica penso che sia una pianta come tante che si trovano in giro e andrebbe rinvasata, vuoi per il terriccio che di norma hanno tutte queste piante, (ma si può coltivare anche in quei terricci per un certo periodo facendo attenzione), oppure perché le piante "giovani" è il caso di rinvasarle dopo 1 o 2 anni, non penso che ti ha venduto la pianta dedichi del tempo per fare questi interventi, è veramente molto raro e comunque spesso chi li fa è meglio che stia fermo, ho visto rinvasi molto leggeri che lascino il tempo che trovano, è più il danno che altro, poi arrivano i problemi e non si capisce il perché.

Per adesso è tutto...
Forcellone
Forcellone

Messaggi : 2859
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Torna in alto Andare in basso

Il falso pepe... Empty Re: Il falso pepe...

Messaggio Da Elissssa Mer Mar 23, 2016 11:55 am

Il falso pepe... 20160310

Spero di aver inserito bene la foto... eccolo il bonsai incriminato... mi piacevano molto le foglie piccole e anche la forma dell'albergo non mi dispiaceva... così di primo impatto cosa fareste? Ad esempio ho notato che i fili di ferro stanno cominciando a segnare il tronco e so che non va bende. Li cambiereste? Pensavo al rinvaso perché so che di solito le piante appena acquistate sono molto sofferenti dal punto di vista del terreno... perché per il commercio tendono a sfruttare i piccoli spazi, mentre spesso necessitano di più posto... ho acquistato anche un concime per bonsai... quando è quanto spesso si può dare a questa pianta? Grazie del vostro aiuto... vi stressare con le mie domande... abbiate pazienza...

Elissssa

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 23.03.16
Età : 37
Località : Bologna

Torna in alto Andare in basso

Il falso pepe... Empty Re: Il falso pepe...

Messaggio Da Forcellone Mer Mar 23, 2016 1:04 pm

Certo che sei partito come tanti, male dal primo momento.
Sarò forse troppo drastico... ma va be..... vediamo dove arriviamo.

Il bonsai si può fare in vari modi.
Si può rispondere alla tue domande con delle "mezze risposte" come spesso accade, vuoi perché la persona dall'altra parte non è preparata, o perché è complicato dire tutto e di più e anche perché non c'è una strada da seguire.  

Parli di foglie, .... la foglia è tutta quella che ti ho segnato in rosso. Non so se lo sapevi.

Dalla foto mi si conferma quanto ho immaginato.
Per cosa fare già ti ho accennato delle cosette.
Potresti rinvasare, ma non sei capace e forse lo sistemi subito subito.
Potresti lasciarlo in pace e imparare a "conosce", ma in tanti sono del parere che quel terriccio sia la morte della pianta, non sono d'accordo, io li coltivo anche in queste condizioni facendo attenzione e la prossima stagione ci si pensa, d'altronde come fanno quelli che le producono.
Si potrebbe fare un falso rinvaso... ma sono certo che non hai nulla... per cui ti devi documentare e cominciare a procurare un vaso più capiente "una ciotola" e della pomince.
Come vedi non c'è una strada sola e certa. Tutte valide e tutte da provare. Ma dipende....

Per il concime se darlo e quanto dipende che concime hai preso e da come lo coltiverai e cosa farai.

Il filo in quel modo chi l'ha messo? scratch Se vedo bene sono dei tiranti legati al tronco, attento che i rami di questa pianta si spezzano con molta facilità.

Ti ho incasinato le idee, ne ero certo...... ma il bonsai non si può imparare comprando  una pianta e in questo modo. Se superi questa fase hai solo fatto il primo passo ad un viaggio molto lungo e complesso.
Il falso pepe... 20160310
Forcellone
Forcellone

Messaggi : 2859
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Torna in alto Andare in basso

Il falso pepe... Empty Re: Il falso pepe...

Messaggio Da Elissssa Mer Mar 23, 2016 2:19 pm

Mai detto che sarebbe stato facile... anzi, ho avuto problemi con il ficus, figuriamoci con questo... volendo comunque ho una veranda in inverno che non è riscaldata e ha un sacco di luce... quindi posso perlomeno provarci... sicuramente non ho conoscenza, ma sono sempre dell'idea che tutto si può imparare... sto provando anche partendo dai semi per vedere se riesco a capirci qualcosa di più... ma ovviamente questo richiede tempo... e volevo provare a vedere se riesco a gestire qualcosa di qualche anno... Non pretendo che mi diciamo passo per passo... chiedevo solo consigli... magari qualcuno ha già sperimentato e ha visto che funziona meglio una soluzione rispetto ad un'altra... quindi se ho capito bene tu non consigli il rinvaso fino al prossimo anno... così uno ha tempo per capire meglio la pianta...

Elissssa

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 23.03.16
Età : 37
Località : Bologna

Torna in alto Andare in basso

Il falso pepe... Empty Re: Il falso pepe...

Messaggio Da Forcellone Mer Mar 23, 2016 2:55 pm

Andandoci un pochino pesante volevo capire come sei messa e farti capire che la strada è lunga, per cui preparati, ma non ti corre dietro nessuno.
Tutto Ok.

In certi casi, come anche il tuo, i più saggi restano fuori dal discorso o ci vanno con i piedi di piombo, anche io spesso mi tengo alla larga da certe questioni, anche perchè non è facile consigliare bene, siamo solo utenti come tutti e proviamo ad aiutare, ma nessuno ci ha insegnato come si fa.

Premesso questo, per la pianta ti ho dato delle possibili soluzioni per il rinvaso:
- Falso rinvaso e ti complichi meno le cose, ti serve del materiale, ma la procedura la puoi eseguire in qualsiasi momento, nel forum c'è il tutto. Se non è chiaro sarai aiutata se serve, intanto puoi leggere qualcosa da sola per inquadrare meglio;
- Puoi fare un rinvaso vero, ma si deve saper mettere le mani e non so veramente se nel tuo caso è saggio intervenire. La pianta l'hai presa da poco tempo e si dovrebbe ambientare alle nuovi condizioni, tu devi capire come coltivarla e dove. Anche in questo caso non avrai il materiale e rimediarlo in tempo forse non ci riesci. Si fa in un periodo specifico. Io la mia la rinvaso come tutte le tropicali più o meno ora, non l'ho mai toccata da spoglia.
- Un rinvaso soft, ma gli esperti di solito non lo consigliano anche se è una pratica molto usata, io non sono d'accordo, (ma non perché esperto non mi sento tale), solo perché conoscendo bene le mie piante intervengo sempre con rinvasi pesanti o le lascio stare.
- Infine, la lasci per un anno in pace e la coltivi nel vaso e terriccio dove si trova ora, ma questa cosa in rete piace a pochi. (La mia mi è stata regalata da una amica che non sapeva prendersene cura, io l'ho lasciata stare per una stagione in quel vaso e con quel terriccio senza problemi. Era anni fa e non cerano info in merito a questa essenza). In questo caso devi sempre decidere dove coltivarla e come, non è poco per un bonsai.

Come dicevo nessun problema, scusa se sono stato tropo negativo nei post precedenti, con clama vediamo cosa decidi e come fare,... dicevi che hai una veranda, come si sente aria di primavera trovagli un bel posto fuori, la mia sopporta bene anche il sole, è una tropicale.
Forcellone
Forcellone

Messaggi : 2859
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Torna in alto Andare in basso

Il falso pepe... Empty Re: Il falso pepe...

Messaggio Da Elissssa Mer Mar 23, 2016 3:38 pm

Ti ringrazio. Provo a capire bene cosa si intende per falso rinvaso e poi vedo come procedere. Vi aggiorno.
Mi chiedi cosa intendo fare della pianta. Mi piacerebbe intanto che sopravvivesse Laughing
Poi ho molto giardino, e anche il terrazzo, in estate potrei metterla fuori. Ma ora è ancora prestino qui... magari a fine Aprile...  secondo voi se la metto in terrazza che ha il sole tutto il mattino fino alle 12 circa va bene? O meglio sempre una zona ombreggiata?

Elissssa

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 23.03.16
Età : 37
Località : Bologna

Torna in alto Andare in basso

Il falso pepe... Empty Re: Il falso pepe...

Messaggio Da MirkoB Mer Mar 23, 2016 9:07 pm

Forse lo avevo scritto da qualche parte, comunque in la REALE specie botanica venduta come pepper tree è la OPERCULICARYA DECARYI, panta arbustiva semisucculenta originaria del Madagascar.
Ama il sole ed il caldo, detesta l'ombra ed è tendenzialmente un'essenza relativamente sensibile, anche a causa delle foglie composte piccolissime. Le esperienze che ho avuto con lei sono sempre state fallimentari, ormai ci ho rinunciato anche se la adoro come essenza... ad ogni modo il massimo del vigore ce l'ha con alte temperature e molta luce.
MirkoB
MirkoB

Messaggi : 584
Data d'iscrizione : 13.01.15
Età : 29
Località : San Mauro Torinese

Torna in alto Andare in basso

Il falso pepe... Empty Re: Il falso pepe...

Messaggio Da Elissssa Mer Mar 23, 2016 10:04 pm

Grazie anche per la tua risposta.
Ho capito come funziona il falso rinvaso (che tra l'altro era quello che intendevo fin da subito... eh eh Wink ).
Visto che devo ordinare il materiale volevo prendere un nuovo vaso... di circa quanti cm devo aumentare quello che ha adesso che è 19 di lunghezza x 13 di larghezza e 6 di altezza (cm), ovviamente ho misurato l'esterno del vaso... Non vorrei esagerare con le misure, ma nemmeno prenderlo troppo piccolo... riuscite ad aiutarmi? E per vostra esperienza c'è differenza di gestione e comodità tra le varie forme? Ho visto che ne esistono tantissime... grazie delle risposte.

Elissssa

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 23.03.16
Età : 37
Località : Bologna

Torna in alto Andare in basso

Il falso pepe... Empty Re: Il falso pepe...

Messaggio Da Forcellone Gio Mar 24, 2016 9:20 am

Visto dove abiti, dovresti avere problemi di coltivazione con questa essenza solo per il freddo nei periodi "autunno e inverno". Per questo forse è il caso che la tieni in casa.... (io non l'ho mai fatto, ma non vuol dire nulla, non abitiamo nella stessa città e so capire quando è il caso di riparala e come. Quando sto intorno allo zero la metto sotto una veranda riparata insieme alle altre tropicali che ho, si ferma, perde tutte le foglie, ma non muore nel mio caso).

Non soffre il sole ed il caldo, ma in piena estate se la ripari dal sole forte non è sbagliato, altrimenti devi fare molta attenzione se il terriccio si asciuga troppo velocemente si rischia per la salute delle radici. Dipende se vegeta molto, se il vaso è piccolo, il colore del vaso, il terriccio ... sono una serie di fattori che potrebbero influenzare le annaffiature, più o meno frequenti. Alcune persone in estate annaffiano due volte al girono, io mediamente vado tutti i giorni una volta sola. (Non sono regole, si gioca su dei fattori per avere una certa regolarità nella gestione e coltivazione di molte piante).

Venendo alla tua pianta, penso che l'hai presa perché ti piaccia così, per cui non vorrai modificare nulla o farla crescere come una pianta "normale". Per cui non ti dico cambia un vaso e mettila in una "ciottola di coltivazione" per farla crescere ed ingrossare....... spesso si usa questa procedura anche per dare più forza ad un bonsai "trascurato".

Come già detto hai due possibilità visto il periodo, rinvaso vero, ma si deve saper fare e avere tutto l'occorrente: vari terricci nuovi da miscelare, setacci, almeno una forbice e una tronchese, una pinza, del filo di alluminio, retine e prodotti tipo stimolanti ecc. Potrai usare lo stesso vaso se ti piace, perché comprarne un secondo. (Chi fa queste cose per le prime volte senza nessun esperto che l'aiuta ..... il bonsai finisce quasi sempre male).

Forse se la lasci in pace dove è per tutto un anno è meglio e ti documenti ed organizzi come puoi per la prossima primavera.
Se proprio va male.... potresti giocarti il falso rinvaso in ogni momento che vuoi, basta un vaso a forma di ciotola di plastica e delle pomice.

Queste sono delle procedure, ma se senti 10 bonsaisti ti diranno 100 soluzioni differenti, il bonsai è anche questo e tutti sono contenti delle loro strade.

Finisco:
Nel frattempo dovresti accorciare qui rami che si allungano e sparano il alto, soprattutto nella zona alta della pianta, se ti partono dai rami bassi lasciali andare "soprattutto il primo che è piccolino", fortificano la zona bassa che è la più delicata da far crescere. Ti servirà una forbice ben affilata e pulita. Non devi tagliare dove ho segnato io, mi serviva in qualche modo indicarti i rami, dovresti andare vicino alla attaccatura lasciando qualche foglia, non è così facile come ti scrivo ci sono anche in questo delle accortezze che non posso spiegarti con due parole, e servono dei disegni... ci vogliono foto mirate del particolare per farmi capire.
Il falso pepe... 20160311
Forcellone
Forcellone

Messaggi : 2859
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Torna in alto Andare in basso

Il falso pepe... Empty Re: Il falso pepe...

Messaggio Da Elissssa Gio Mar 24, 2016 10:54 am

Grazie infinite per il tuo aiuto.
Ti mando le foto in dettaglio dei rami, così magari provo a capire il meccanismo per tagliarli... Intanto ieri ho tolto i tiranti che mi davano angoscia... (e infatti qualche segno sul tronco è rimasto...).
Il falso pepe... Tree_p10

Come forbice ho questa (usata con il precedente bonsai...):
Il falso pepe... Forbic10

Ho numerato i rami che mi dicevi di accorciare e ti ho fotografato il dettaglio...
Il falso pepe... 20160311

Ramo 1:
Il falso pepe... Ramo_110
Ramo 2:
Il falso pepe... Ramo_210
Ramo 3 (avevo pensato di piegarlo leggermente con un tirante verso il basso... ma magari non è una operazione corretta...)
Il falso pepe... Ramo_310
Ramo 4:
Il falso pepe... Ramo_410

Su alcune foglie, ho notato sotto dei piccoli puntini neri.. sono normali? O significano qualcosa?

Inoltre pensavo di fare il finto rinvaso perché alcune piccole radici sono fuori dal terreno... come si vede da questa foto... e il terreno mi sembra troppo compatto... Ma magari è solo una mia impressione...

Grazie 1000 se riuscirai a rispondermi.
Il falso pepe... Terric10

Elissssa

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 23.03.16
Età : 37
Località : Bologna

Torna in alto Andare in basso

Il falso pepe... Empty Re: Il falso pepe...

Messaggio Da Forcellone Gio Mar 24, 2016 3:41 pm

Il terriccio è il classico che tutti odiano, ma se l'acqua passa senza problemi non muore la pianta per questo motivo. Magari si deve fare molta attenzione ad essere bravi ad annaffiare bene e solo quando serve.
Non mi sembra che ci sia questa situazione.... ma se l'acqua non filtra è un grosso problema, si può provare a fare dei forellini nel pane radicale e non è detto che sia il massimo, allora il rinvaso o falso rinvaso serve, un anno in un terreno molto compatto non è un bene.
Prova a vedere dei video in rete per capire cosa è un rinvaso di un bonsai. Io uso una mia tecnica sbrigativa e molto invasiva che non si trova in rete ma lasciamo stare, le cose rare non contano .... di solito nel bonsai si segue la massa e la strada che funziona nessuno la cambia.

La forbice se taglia di netto va benissimo. Io uso anche ferri non bonsai l'importante che facciano il loro lavoro, alcuni ferri sono importanti e insostituibili come le tronchesi concave e simili, che per fare solo della pulizia leggera non sono indispensabili ora nel tuo caso. Ma serviranno.

I puntini neri potrebbero essere afidi e si devono eliminare con un prodotto, ma devi prima capire se sono loro. Se sono uno o due intanto schiacciali con qualcosa. Ma è il caso di fare un trattamento con un prodotto specifico, si riproducono velocemente.

Per la potatura accorcia tutti i rami che escono dalla sagoma che ti segno più o meno e lascia sul ramo l'ultima foglia che vada verso l'esterno e magari verso il basso, considera che da quella "ascella della foglia" uscirà in breve tempo un nuovo ramo. Devi contenere la parte alta della pianta che è la parte più vigorosa, se la lasci andare in alto si indebolisce la parte bassa, fino a compromettere la vita dei rami bassi.
Anche sulla potatura trovi molti video.
Il falso pepe... 20160312

(Se dai un'occhiata a dei video ci confrontiamo meglio).
Forcellone
Forcellone

Messaggi : 2859
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Torna in alto Andare in basso

Il falso pepe... Empty Re: Il falso pepe...

Messaggio Da Elissssa Ven Mar 25, 2016 8:41 pm

Sto studiando qualche video. Appena ho capito bene vi aggiorno. Grazie. Wink

Elissssa

Messaggi : 8
Data d'iscrizione : 23.03.16
Età : 37
Località : Bologna

Torna in alto Andare in basso

Il falso pepe... Empty Re: Il falso pepe...

Messaggio Da Forcellone Ven Mar 25, 2016 10:20 pm

Nelle tante cose che ho scritto non ho parlato dei rami da eliminare "per non complicarti la questione".

Per mantenere il profilo che si è dato ad un bonsai si devono accorciare i rami come già detto, ma è molto importante nello stesso tempo eliminare del tutto alcuni rami che non servono, se sono secchi, se rovinano il disegno della ramificazione creando disordine, se incrociano, interni alle curve, rami opposti, rami che nascono dove non devono e che si dirigono in posizione errate.

Anche per questo in rete si trovano varie indicazioni, fa tutto parte della potatura di un bonsai, ci sono capitoli di libri che spiegano abbastanza bene, non possiamo fare in un forum post "enormi" su ogni quesitone. Quando sarai più addentrata capirai da sola che per ogni cosa c'è tanto da dire e discutere.
Nei corsi si dedicano giornate intere, anche in base all'essenza se è una particolare.

_________________
Il falso pepe... Inshot12
Le regole del bonsai non sono altro che alcune convenzioni artistiche che migliorano e semplificano un’immagine che l’artista vuole trasmettere ad altri come bella, espressiva ed evocativa (N. Lenz, 2002).
Principi fondamentali del bonsai cheers Non regole Embarassed
Forcellone
Forcellone

Messaggi : 2859
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Torna in alto Andare in basso

Il falso pepe... Empty Re: Il falso pepe...

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.