quercus suber

Andare in basso

quercus suber Empty quercus suber

Messaggio Da Muschio il Mer Feb 25, 2015 11:04 am

Ciao.
vi presento questo quercia raccolta qualche anno fa e acquistata di recente.. ieri l'ho potata defogliata e rinvasata e oggi si presenta così.. a livello radicale era messa molto bene con molti capillari e nessun fittone.. sono ben accetti pareri e consigli di ogni tipo sui futuri step e difetti da correggere...  in particolare mi interesserebbe sapere cosa fareste con quel pollone in basso, se eliminarlo o fare un innesto ora  prima che gonfi le gemme..
grazie e buona giornata.
quercus suber Img_2510
quercus suber Img_2512quercus suber Img_2513
quercus suber Img_2514quercus suber Img_2515

Muschio

Messaggi : 518
Data d'iscrizione : 18.01.15
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

quercus suber Empty Re: quercus suber

Messaggio Da frantore il Mer Feb 25, 2015 7:14 pm

Mmmh, io non avrei defogliato ora e non così drasticamente.
Mi sembra troppo lunga per essere una sughera credibile.
Ci sono almeno due paia di rami allo stesso livello, tagliane uno per paio alternati.
Il pollone, ora come ora non sarebbe in posizione utile, mentre se decidi di tagliare basso e ricostruire (non lo escluderei) è in posizione utilissima.
frantore
frantore

Messaggi : 805
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Sardegna Centro-orientale

Torna in alto Andare in basso

quercus suber Empty Re: quercus suber

Messaggio Da Muschio il Mer Feb 25, 2015 7:34 pm

in rapporto al tronco e' decisamente alta.. e sono consapevole che capitozzando molto in basso avrei in futuro un bonsai meglio proporzionato, ma l'ho presa per ottenere una pianta comunque slanciata, non cercavo una quercia in particolare, anzi la specie non mi entusiasma, ma una pianta che avesse questa caratteristica, per cui sono disposto si ad accorciarla, anche a ricostruirla senza fretta, ma non vorrei capitozzare troppo in basso..
il pollone non puo' essere utile come ramo di sacrificio per ingrossare il tronco o innestarlo creando un primo ramo più' basso sul lato opposto a quello attuale?
grazie
ciao

Muschio

Messaggi : 518
Data d'iscrizione : 18.01.15
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

quercus suber Empty Re: quercus suber

Messaggio Da frantore il Mer Feb 25, 2015 8:09 pm

Per innestarlo, forse è corto, la sughera comunque ributta molto.
Come ramo di sacrificio, potrebbe creare inestetismi in quel punto una volta ingrossato.
frantore
frantore

Messaggi : 805
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Sardegna Centro-orientale

Torna in alto Andare in basso

quercus suber Empty Re: quercus suber

Messaggio Da scarboc il Mer Feb 25, 2015 8:17 pm

Scusa Muschio posso chiederti perchè l'hai defogliata?
E' una pianta che non conosco, ne ho fatte due talee e desidererei sapere come funziona...

_________________
quercus suber Inshot21
scarboc
scarboc

Messaggi : 1676
Data d'iscrizione : 10.01.15
Località : provincia di Cremona

Torna in alto Andare in basso

quercus suber Empty Re: quercus suber

Messaggio Da Muschio il Mer Feb 25, 2015 8:41 pm

ho defogliato senza troppa cognizione di causa in effetti.. Evil or Very Mad
l'ho fatto su consiglio di chi me l'ha venduto a cui ho dato credito visto che di querce ne aveva un bel po  .. scettico gli avevo anche chiesto se mi conveniva lasciare un paio di foglie sugli apici almeno Mad  andando a cercare su internet poi ho trovato riscontro da un noto venditore online di yamadori che leggendo sul suo forum, usa defogliare e imbustare tutte le sughere di dimensioni molto più' importanti ad ogni rinvaso.. a questo punto mi chiedo se sia il caso di imbustare per non correre rischi..

Muschio

Messaggi : 518
Data d'iscrizione : 18.01.15
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

quercus suber Empty Re: quercus suber

Messaggio Da Dav86 il Mer Feb 25, 2015 9:33 pm

diciamo che il defogliare conseguentemente al rinvaso per evitare evapotraspirazione, per piante mediterranee...IN un clima mediterraneo ventoso e caldo già a gennaio febbraio a volte...l'ho già sentita anche io questa cosa più volte.

qui al nord non lo farei MAIIII.....al massimo defogli a giugno ma quella è un altra cosa con altre motivazioni.
Dav86
Dav86

Messaggi : 2274
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Torna in alto Andare in basso

quercus suber Empty Re: quercus suber

Messaggio Da Muschio il Mer Feb 25, 2015 10:44 pm

per ora piove e le temperature nell'ultima settimana raramente scendono sotto i 10gradi la notte qui, speriamo continui così'..

tornando alla pianta(se sopravvive Rolling Eyes ): avendo come obiettivo per il prossimo paio d'anni di spingerla per ingrossare il tronco, come mi consigliate di agire? se non mi dite niente penso che la lascerei crescere fino a fine anno, a quel punto potatura tranne che in apice per  ripartire l'anno successivo alla fine del quale  abbasserei cambiando apice.
mi chiedevo se cosi' facendo gli attuali rami non diventerebbero troppo grossi e se quindi non dovrei considerarli nel disegno finale..
o se invece posso tenerli sotto controllo lasciando credere solo in apice ed eventuali rami di sacrificio  per ottenere lo stesso scopo magari un po solo un po più lentamente? innesti e defogliazioni rallenterebbero la crescita della pianta?

Muschio

Messaggi : 518
Data d'iscrizione : 18.01.15
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

quercus suber Empty Re: quercus suber

Messaggio Da Dav86 il Mer Feb 25, 2015 11:20 pm

se vuoi fare tronco non tocchi nulla almeno per quest'anno....solo concime e acqua e pieno sole.
non so quanto lentamente cresce la sughera....secondo me MOLTO lentamente, ma non l'ho mai coltivata direttamente. ho paura che per un tronco davvero grosso occorra la piena terra per qualche anno.
Dav86
Dav86

Messaggi : 2274
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Torna in alto Andare in basso

quercus suber Empty Re: quercus suber

Messaggio Da cosisal il Gio Feb 26, 2015 7:34 am

Concordo con Dav sulla questione del tronco...andrebbe messa in piena terra ed in zona soleggiata indispensabile per eviatare che si allunghi ulteriormente alla ricerca della luce...per esperienza personale 2 anni di coltivazione in piena terra non sono serviti a molto per le dimensioni del tronco...almeno nel mio caso in cui c'era l'aggravante della scarsità di sole..ne ho un'altra da circa 6 anni, che invece sta al sole ed ha mantenuto una dimensione decisamente minore ingrossando il tronco...in questo caso comunque il tempo è determinante.

Detto questo, e visto che la tua pianta non è propriamente un  fuscello io la terrei nella ciotola ma penserei ad accorciare tramite margotta, perchè secondo me il nebari non è il massimo...dopo aver margottato ed accorciato potresti pensare di metterla in terra per farla ingrossare..il primo ramo come ramo di sacrificio in una ipotetica margotta lo vedo molto bene Wink
cosisal
cosisal

Messaggi : 1158
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Lecce - Bari

Torna in alto Andare in basso

quercus suber Empty Re: quercus suber

Messaggio Da denzel il Gio Feb 26, 2015 10:02 am

Le foto sono un pò piccoline ma da quello che vedo la pianta, secondo me, promette bene, io sono innamorato delle sughere. Certo la defogliazione insieme al rinvaso è una bella botta di stress, io avrei aspettato di vedere un pò di movimento nelle gemme nuove dopo il rinvaso, comunque nelle sughere la defogliazione stimola parecchio. Se tutto andrà bene avrai innumerevoli cacciate. Se fosse mia mi preoccuperei di fare ingrossare rami e tronco riducendo la dominanza apicale, non poterei nulla al momento eccetto il ramo basso che potrebbe squilibrare la conicità del tronco.
Non sono un esperto quindi mi espongo a critiche, ma penso che se non vuoi aderire ai canoni classici, semplicemente mantenendo equilibrio e proporzioni la quercia da sughero sarà comunque un bell'albero in miniatura.
denzel
denzel

Messaggi : 34
Data d'iscrizione : 14.01.15
Età : 58
Località : Latina (LT)

Torna in alto Andare in basso

quercus suber Empty Re: quercus suber

Messaggio Da Muschio il Gio Feb 26, 2015 10:11 am

mm ammetto che mi dispiacerebbe margottare e perdere la prima parte.. per quanto il nebari soprattutto dal fronte attuale sembri uno str....zo fumante:D , ha un bel piede tondo con "fondo piatto"  con le radici ben disposte per un buono sviluppo futuro. inoltre torcendosi, da un minimo di movimento l tronco che non mi dispiace..
per questa primavera comunque la lascero' crescere vedendo dove caccia,  per compattarla almeno un po vorrei innestare un ramo alla prima curva(posso innestare all'interno di un callo che sta richiudendo? nelle foto non si vede ma partiva un ramo a li) e in caso di successo vorrei abbassare l'apice all'altezza dell'ultimo o al penultimo dei rami che punta verso il basso.


Ultima modifica di Muschio il Gio Feb 26, 2015 10:20 am, modificato 1 volta

Muschio

Messaggi : 518
Data d'iscrizione : 18.01.15
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

quercus suber Empty Re: quercus suber

Messaggio Da Muschio il Gio Feb 26, 2015 10:13 am

denzel ha scritto:Le foto sono un pò piccoline .
ciao, se ci clicchi sopra si ingrandiscono Wink

Muschio

Messaggi : 518
Data d'iscrizione : 18.01.15
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

quercus suber Empty Re: quercus suber

Messaggio Da denzel il Gio Feb 26, 2015 10:42 am

ehm...sono un pò rimba, anzi un pò tanto!
si le ho viste, e avrei cambiato idea anche sulla potatura del del primo ramo in basso, io lo lascerei ancora per una stagione e deciderei dopo. La defogliazione sulle sughere si applica tagliando inizialmente i due terzi della foglia, effettivamente è stata un pò drastica la tua. Torno comunque a dire che secondo me dovresti preoccuparti di non far crescere l'apice dando più importanza all'allargamento dei rami. Magari provare ad interrare un pò di più la base nascondendo l'inestetismo del piede, si vedono delle radici partire da sopra il rigonfiamento alla base, quindi interrare un pò di più il piede non dovrebbe essere un problema. Prendi con e pinze quello che ti dico, non sono un esperto e per di più anche rimba.
denzel
denzel

Messaggi : 34
Data d'iscrizione : 14.01.15
Età : 58
Località : Latina (LT)

Torna in alto Andare in basso

quercus suber Empty Re: quercus suber

Messaggio Da Muschio il Gio Feb 26, 2015 11:57 am

si, il piede l'ho coperto appena dopo la foto anche se avrei dovuto sistemare la pianta qualche cm più' in basso nella ciotola...
per controllare l'apice mi limito solo a cimare all'occorrenza i nuovi rametti in apice più' in la , o posso pinzare la gemma apicale quando riparte? vista l'attuale situazione di stress non so se sia il caso di effettuare nessuna operazione sulle gemme:?: grazie

Muschio

Messaggi : 518
Data d'iscrizione : 18.01.15
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

quercus suber Empty Re: quercus suber

Messaggio Da dario il Gio Feb 26, 2015 12:22 pm

Se vuoi ottenere una pianta slanciata, puoi usare il pollone per un innesto a foro passante dove il tronco fa una seconda curva.
Sono un po scettico sulla defogliazione in questo periodo, ora la pianta deve riprendersi dal rinvaso e dalla defogliazione. Comunque, durante la defogliazione hai eliminato le gemme apicali dei rami ? In caso contrario rischi solo di farli allungare, senza creare ramificazioni secondarie.

dario

Messaggi : 53
Data d'iscrizione : 16.01.15
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

quercus suber Empty Re: quercus suber

Messaggio Da Muschio il Gio Feb 26, 2015 12:55 pm

ciao, il punto dove vorrei innestare e' quello che dici tu, credo che ci proverò' in questi giorni col pollone se la pianta dara' segni di risveglio, se dovessi fallire ci riproverò' quest'estate con altri nuovi rametti..
i rami sono tutti stati accorciati lasciando 2-4 foglie prima di essere defogliati. la defogliazione purtroppo e' assodato che e' stato un errore fatta così' senza cognizione una pianta sconosciuta, spero si riprenda..

Muschio

Messaggi : 518
Data d'iscrizione : 18.01.15
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

quercus suber Empty Re: quercus suber

Messaggio Da dario il Gio Feb 26, 2015 1:57 pm

Attenzione, l'innesto non farlo adesso, aspetta di aver avuto una buona ripresa vegetativa, questo per non aggiungere altro stress alla pianta.

dario

Messaggi : 53
Data d'iscrizione : 16.01.15
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

quercus suber Empty Re: quercus suber

Messaggio Da denzel il Gio Feb 26, 2015 6:02 pm

Muschio ha scritto:si, il piede l'ho coperto appena dopo la foto anche se avrei dovuto sistemare la pianta qualche cm più' in basso nella ciotola...
per controllare l'apice mi limito solo a cimare all'occorrenza   i nuovi rametti in apice più' in la , o posso pinzare la gemma apicale quando riparte? vista l'attuale situazione di stress non so se sia il caso di effettuare nessuna operazione sulle  gemme:?: grazie

riepilogando.. io prima di fare qualsiasi ulteriore applicazione aspetterei di vederla di nuovo con le foglie, il controllo degli apici lo puoi fare con la pinzatura dei germogli i lasci sfogare un pò e tagli sopra la seconda o terza foglia. i germogli in basso invece lasciali sfogare un pò di più in modo di allargare la chioma.

Io farei così, per quanto riguarda l'innesto, per quest'anno lascia stare, non è un grosso stress per la pianta ma aspetta di vedere come cresce il tronco. Magari non serve.
denzel
denzel

Messaggi : 34
Data d'iscrizione : 14.01.15
Età : 58
Località : Latina (LT)

Torna in alto Andare in basso

quercus suber Empty Re: quercus suber

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.