albicocco perde linfa

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: albicocco perde linfa

Messaggio Da Dav86 il Dom Apr 17, 2016 11:33 am

scarboc ha scritto:Oddio che roba è la conegrina?
Certo che ne sapete più di Alì il chimico e fate esperimenti degni di Mengele... Come ha fatto a venirti in mente di usare una mora?
Io di solito le mangio Suspect Laughing

CANDEGGINA, in piemontese CONEGRINA lol!

_________________
avatar
Dav86

Messaggi : 2192
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: albicocco perde linfa

Messaggio Da scarboc il Dom Apr 17, 2016 11:35 am

Aaaaaah, la candeggina!
Si si, è tremenda, è l'equivalente basico dell'acido cloridrico pale

Ahahah il pesco è come il maiale Very Happy
Infatti Dav, è quella la mia paura, di farlo sopravvivere e basta. Che senso ha per un prebonsai?
Rinvasi tutti gli anni, potature...insomma una pianta per subire questi continui rimaneggiamenti dovrebbe essere in perfetta salute.
Potrei anche vedere di farlo riprendere e portarlo al campo dei miei, ma anche lì: è giusto per le altre piante da frutto piantargli vicino un malato che rischia di contagiare anche loro?
Per il momento ho messo il rame sulle ferite, vediamo cosa succede; ma sono pronta a dirgli addio e portarlo alla piazzola ecologica.

_________________
avatar
scarboc

Messaggi : 1575
Data d'iscrizione : 10.01.15
Località : provincia di Cremona

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: albicocco perde linfa

Messaggio Da Dav86 il Dom Apr 17, 2016 11:40 am

beh ovvio che il fine per ora è farla sopravvivere, forse metterla in terra piena sarebbe meglio e vedere che succede ma non di certo vicino ad altre piante Smile un luogo isolato e assolato sarebbe il top oppure la tieni li in ciotola e aspetti e poi boh, se non si risveglia entro l'estate è morta sicuramente.

Per ingannare il karma, è periodo buono questo per le semine, appena arrivano le albicocche nei supermercati, nascono a valanga Smile

_________________
avatar
Dav86

Messaggi : 2192
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: albicocco perde linfa

Messaggio Da scarboc il Dom Apr 17, 2016 11:53 am

Macchè supermercati, ho un albicoccone vecchissimo che produce albicocche buonissime a tutto spiano, sono le uniche che mangio, quelle comprate mi sembrano tutte sciape.
Questo albicocchino era uno dei suoi figli!
E' la riprova del fatto che si devono sempre scegliere gli esemplari migliori e più vigorosi, questo era il più piccolo ed è sempre cresciuto meno degli altri. Uno ce l'ha mia sorella in piena terra ed è già alto 3 metri (rami compresi eh).
Ma Dav comunque, metti anche che per un miracolo cacci le foglie, dove cavolo lo trovo un posto isolato e assolato, non vivo mica nel Wyoming...boh dai, per ora non ho cuore di buttarlo e vedo come va.
Siete tutti delle stelle comunque, grazie I love you

_________________
avatar
scarboc

Messaggi : 1575
Data d'iscrizione : 10.01.15
Località : provincia di Cremona

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: albicocco perde linfa

Messaggio Da Dav86 il Dom Apr 17, 2016 11:54 am

richiurci ha scritto:dico un'eresia: passare una fiamma sui tagli invece che rifarli? Fino a bruciare il legno per qualche mm...

ammettiamo che la pianta sia viva, se tu passi una fiamma sui tessuti del cambio che sono quelli che fanno cicatrizzare il bordo delle potature e lo riempiono poi con nuovo floema (o cribro o libro) e poi nuova corteccia futura, li carbonizzi e al massimo puoi creare dei jin di legna secca Smile

_________________
avatar
Dav86

Messaggi : 2192
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: albicocco perde linfa

Messaggio Da Dav86 il Dom Apr 17, 2016 11:59 am

scarboc ha scritto:Macchè supermercati, ho un albicoccone vecchissimo che produce albicocche buonissime a tutto spiano, sono le uniche che mangio, quelle comprate mi sembrano tutte sciape.
Questo albicocchino era uno dei suoi figli!
E' la riprova del fatto che si devono sempre scegliere gli esemplari migliori e più vigorosi, questo era il più piccolo ed è sempre cresciuto meno degli altri. Uno ce l'ha mia sorella in piena terra ed è già alto 3 metri (rami compresi eh).
Ma Dav comunque, metti anche che per un miracolo cacci le foglie, dove cavolo lo trovo un posto isolato e assolato, non vivo mica nel Wyoming...boh dai, per ora non ho cuore di buttarlo e vedo come va.
Siete tutti delle stelle comunque, grazie I love you

vabeh isolato nel senso di almeno qualche metro da altre piante da frutto ahah non una landa desolata! Forse a sto punto è meglio tenerlo in ciotola almeno è isolato in qualche modo, il vaso è un ambiente "chiuso" diciamo e non può propagare chissà quali infezioni, certo distanzialo da altri prunus o rosaceae, ininfluente vicino a olmi o specie di altre famiglie che non prendono quei batteri.

Ovviamente fortunata ad avere albicocche naturali Smile

_________________
avatar
Dav86

Messaggi : 2192
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: albicocco perde linfa

Messaggio Da scarboc il Dom Apr 17, 2016 2:28 pm

Si davvero, quando è l'anno "si" ne mangio davvero tante.
E' quello che ho fatto, per ora è in un angolo, vicino a dei mughetti.
a 1 metro da una rosa gigante però...mi sa che lo sposto di più.
Vedi che poi mi rimane la preoccupazione per le altre piante?
Nn so se sopravvivo allo stress... drunken

_________________
avatar
scarboc

Messaggi : 1575
Data d'iscrizione : 10.01.15
Località : provincia di Cremona

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: albicocco perde linfa

Messaggio Da MirkoB il Dom Apr 17, 2016 7:49 pm

Naaa niente preoccupazioni, al massimo dai del verderame anche alla rosa per precauzione, così tutte le superfici rimangono sterili Razz
avatar
MirkoB

Messaggi : 477
Data d'iscrizione : 13.01.15
Età : 26
Località : San Mauro Torinese

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: albicocco perde linfa

Messaggio Da testudo il Dom Apr 17, 2016 9:32 pm

Scarboc io starei tranquillo: metti che si tratta di una batteriosi...non è mica possibile che le altre piante non presentino traccia di quei batteri! Sarà stata una momentanea predisposizione fisiologica della pianta che ha permesso l' infezione. È come per noi umani: ci portiamo appresso dei commensali potenzialmente letali ma che normalmente sono tenuti a bada da vari fattori.
Secondo me si è solo verificata una sfortunata combinazione di circostanze. Wink

testudo

Messaggi : 182
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Napoli

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: albicocco perde linfa

Messaggio Da scarboc il Lun Apr 18, 2016 10:11 am

Si, forse aveva le difese immunitarie basse...che tipo di difese hanno le piante contro i batteri?
Le pianterò nel vasetto una piantina di timo: non è un antibiotico naturale? Laughing
Grazie Testudo e Mirko (spiritosone), la pianta è lì...ieri spennellamento di rame, l'ho fatto un po' concentrato e ho spennellato le ferite e anche un po' il tronco; questa mattina non sono ancora andata a vedere come va, poi vi faccio sapere.
(e lo trovò così)

_________________
avatar
scarboc

Messaggi : 1575
Data d'iscrizione : 10.01.15
Località : provincia di Cremona

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: albicocco perde linfa

Messaggio Da frantore il Lun Apr 18, 2016 10:34 am

I batteri ed alcuni funghi penetrano attraverso le ferite, mentre altri funghi hanno degli organi attivi per penetrare foglie e anche corteccia, altri ancora penetrano attraverso gli stomi.
Disinfettare gli attrezzi di taglio e il taglio stesso è un'ottima pratica.
avatar
frantore

Messaggi : 790
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Sardegna Centro-orientale

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: albicocco perde linfa

Messaggio Da scarboc il Lun Apr 18, 2016 10:35 am

Eh si...però non sempre serve, ma soprattutto ho imparato una lezione: anche su ferite piccolissime bisogna mettere subito il mastice!

_________________
avatar
scarboc

Messaggi : 1575
Data d'iscrizione : 10.01.15
Località : provincia di Cremona

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: albicocco perde linfa

Messaggio Da frantore il Lun Apr 18, 2016 10:37 am

Scarboc, se metti mastice su una ferita che è stata infettata, chiudi la stalla dopo che i buoi...
avatar
frantore

Messaggi : 790
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Sardegna Centro-orientale

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: albicocco perde linfa

Messaggio Da scarboc il Lun Apr 18, 2016 10:44 am

Ah certo...ma il mio secondo me si è infettato dopo che l'ho potato, nel senso non a causa delle cesoie che erano pulite e disinfettate dalla volta prima, ma a causa delle ferite che hanno lasciato aperta la via ai patogeni.
Anche se i ragazzi più su dicevano che probabilmente si trascinava il problema dall'anno scorso (mah!)...va' a sapere.
Comunque la tua è una buona osservazione; e dopotutto se fossero state davvero le cesoie, con il continuo stillicidio di linfa i batteri se ne sarebbero dovuti andare con il flusso in uscita.
Forse era già malato di suo.

_________________
avatar
scarboc

Messaggi : 1575
Data d'iscrizione : 10.01.15
Località : provincia di Cremona

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: albicocco perde linfa

Messaggio Da frantore il Lun Apr 18, 2016 10:57 am

Le piante reagiscono ai tagli attraverso alcuni meccanismi utili ad evitare l'ingresso di patogeni: resine e gomme (es. conifere e drupacee), linfa "additivata" es. lattice del fico...
Altre piante reagiscono a "secco": si secca l'ultima porzione del rametto, dopodichè è difficile che entrino batteri (mentre alcunii funghi possono entrare dopo che però si degrada il legno).
In quest'ultimo caso la via d'ingresso per i batteri è aperta fintanto che la porzione di rametto non è secca, quindi alcune ore o qualche giorno.
avatar
frantore

Messaggi : 790
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Sardegna Centro-orientale

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: albicocco perde linfa

Messaggio Da scarboc il Lun Apr 18, 2016 11:33 am

Ah molto interessante.
ne terrò conto la prossima volta che poto le mie piantine; certo è che come dicevi prima è indispensabile usare attrezzi disinfettati.
Comunque davvero alcune piante sono più sensibili di altre...i prunus sono delle carrette, ne hanno sempre una: se non è una micosi è una batteriosi, presentano spesso tumori alle radici e al tronco, seccumi, virosi, parassiti, ecc.
Chissà la selezione naturale dove avrebbe portato queste piante se non ci fosse stato l'uomo a selezionarle per sè?
E' anche vero che in natura normalmente i rami e le radici non sono continuamente soggetti a tagli, però la stessa cosa si può dire per altre piante molto più resistenti che non soffrono minimamente quando anche vengano capitozzate o potate drasticamente.
Chissà qual'è in termini chimici, anatomici o meccanici la differenza biologica tra un olmo e un albicocco?

_________________
avatar
scarboc

Messaggi : 1575
Data d'iscrizione : 10.01.15
Località : provincia di Cremona

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: albicocco perde linfa

Messaggio Da scarboc il Lun Apr 18, 2016 2:45 pm

Bene, ho appena letto che il rame per l'albicocco è fitotossico...ma forse per le foglie.
Vabbè, tanto morto per morto almeno ho provato.
Il rame sulle ferite questa mattina non c'era più, la linfa lo ha dilavato; a questo punto deve cavarsela lui.


_________________
avatar
scarboc

Messaggi : 1575
Data d'iscrizione : 10.01.15
Località : provincia di Cremona

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: albicocco perde linfa

Messaggio Da MirkoB il Lun Apr 18, 2016 4:12 pm

Eh per conoscere le risposte alla tua ultima domanda bisognerebbe come minimo fare un corso di agraria XD comunque è vero, il mondo vegetale è estremamente vario, anche per quel che riguarda i sistemi di difesa dalle malattie. Non avendo globuli bianchi come noi, per uccidere gli invasori usano molecole di vario tipo, seccano o impregnano di resina la parte malata...
Comunque non sempre una pianta "gracile" è sfavorita dall'evoluzione: magari i singoli individui di una spece vivono poco, ma in quel poco tempo riescono a fare molta prole.
avatar
MirkoB

Messaggi : 477
Data d'iscrizione : 13.01.15
Età : 26
Località : San Mauro Torinese

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: albicocco perde linfa

Messaggio Da frantore il Lun Apr 18, 2016 5:51 pm

Sul bruno, il rame non è fitotossico, per nessuna pianta.
avatar
frantore

Messaggi : 790
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Sardegna Centro-orientale

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: albicocco perde linfa

Messaggio Da scarboc il Lun Apr 18, 2016 6:20 pm

Sul bruno? scratch
Intendi sulla corteccia e non sul verde della foglia?
Buono a sapersi.
Mirko si, mi sa che ci vorrebbe una laurea in agraria!
Pace, chissà, magari qualche agrario passa di qua e ci spiega la cosa in due parole.
Per la questione del piccolo e del grande anch'io facevo affidamento sul fatto che fosse solo questione di dimensioni, non di salute; come ci sono individui animali di dimensioni maggiori e minori, pur restando nell'ambito della stessa specie o razza, in questo caso forse le misure della pianta più piccola erano una conseguenza della malattia...forse, perchè vai a sapere quando si è ammalata, non lo sapremo mai.

_________________
avatar
scarboc

Messaggi : 1575
Data d'iscrizione : 10.01.15
Località : provincia di Cremona

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: albicocco perde linfa

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum