Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Andare in basso

Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi Empty Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi

Messaggio Da richiurci il Mer Feb 04, 2015 10:14 am

Ciao a tutti,

ho letto in qualche 3d sparso che in qualche caso è necessario lavare i materiali usati poi per i bonsai.

Voi cosa fate nel dettaglio?

Per esempio akadama e pomice che ho ricevuto sembrano "sporchi", ma lavandoli non si disperdono le sostanze nutritive?

Serve un lavaggio intenso o una sciacquata veloce?

Un collega, con la figlia che studia mi sembra biologia, mi ha detto una frase tipo "non hai idea di quali organismi ci siano nella sabbia del Po"...

Io ho preso un sacco "misto getto" e col setaccio separerò in grossa (per lo strato di drenaggio) e media (sempre per drenaggio o mix se servirà)

Voi i substrati naturali e magari non specifici (sabbia, pomice, TU ecc) li sterilizzate (es mettendoli in forno a 300°C)?

Grazie e scusate, ma essendo in fase di attesa penso troppo e cerco di inventarmi qualcosa da fare!


Ultima modifica di richiurci il Mer Feb 04, 2015 6:45 pm, modificato 1 volta
richiurci
richiurci

Messaggi : 1024
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 55
Località : Pessano (MI)

Torna in alto Andare in basso

Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi Empty Re: Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi

Messaggio Da cosisal il Mer Feb 04, 2015 10:20 am

non so cosa ci sia nella sabbia del Po ma immagino che con una setacciata ed una lavata puoi stare più che tranquillo.
Per l'akadama non farei nulla va bene così, a meno che non sia polverosa....mentre per la pomice una lavatina veloce veloce, per togliere quella polvere che la caratterizza gliela darei prima di usarla..ma niente di particolare tipo forni e cose varie, una lavata, un'asciugata al sole e via...

_________________
Salvo - Emancipate yourselves from mental slavery
Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi Inshot22
cosisal
cosisal

Messaggi : 1158
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Lecce - Bari

Torna in alto Andare in basso

Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi Empty Re: Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi

Messaggio Da richiurci il Mer Feb 04, 2015 10:37 am

grazie cosisal!

La pomice mi ha colpito per il colore scuro, forse perchè ricodavo la pomice che aveva mia madre in bagno secoli fa (magari era sbiancata in qualche modo).

Alla sabbia una passata in forno la faccio per scrupolo, anche perchè qui se aspetto che si asciughi al sole...

Pensavo fosse comune l'usanza di sterilizzare materiali di "dubbia" provenienza, è una conseguenza di questa ansia igienista che ci istillano per farci comprare detersivi, disinfettanti, vaccini e quant'altro...
richiurci
richiurci

Messaggi : 1024
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 55
Località : Pessano (MI)

Torna in alto Andare in basso

Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi Empty Re: Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi

Messaggio Da boba74 il Mer Feb 04, 2015 10:58 am

va lavata la pomice per togliere la polvere, altrimenti diventa fango e rischia di asfissiare le radici o impedire il drenaggio. Il resto secondo me non serve lavarlo... non vedo cosa ci potrebbe essere da "sterilizzare" in un terriccio, le piante mica si prendono il tetano...

_________________
L'evoluzione c'entra. Sempre.
Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi Inshot11
boba74
boba74

Messaggi : 497
Data d'iscrizione : 09.01.15
Località : Ferrara

Torna in alto Andare in basso

Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi Empty Re: Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi

Messaggio Da richiurci il Mer Feb 04, 2015 11:46 am

grazie anche a te, l'idea era che ci potrebbero essere, specie nella sabbia del Po, parassiti, vermi, schifezze varie.... ma se non serve meglio così!
richiurci
richiurci

Messaggi : 1024
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 55
Località : Pessano (MI)

Torna in alto Andare in basso

Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi Empty Re: Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi

Messaggio Da cosisal il Mer Feb 04, 2015 11:59 am

Un consiglio vitale non lo dire a tua moglie che nel forno ci fai lo sformato di vermi, parassiti e schifezze varie...ne va della tua incolumità e di quella di tutte le tue piante auhahuahuhuauhahua Very Happy

_________________
Salvo - Emancipate yourselves from mental slavery
Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi Inshot22
cosisal
cosisal

Messaggi : 1158
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Lecce - Bari

Torna in alto Andare in basso

Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi Empty Re: Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi

Messaggio Da richiurci il Mer Feb 04, 2015 12:08 pm

ahahahaa hai ragione!

Anni fa ci ho messo una resina a polimerizzare... era il fiume del presepe...

Col caldo la resina è diventata come acqua, gli argini hanno ceduto e mi è tracimata nel forno bruciandosi.
Alle 2 di notte avevo la cucina che era una camera a gas, finestre spalancate (e i presepi si fanno in inverno...) e forno a T max per bruciare tutti i residui, poi ho dovuto smontare i pannelli e pulire bene.
Ma al mattina ha sentito l'odore strano e non vi dico affraid
richiurci
richiurci

Messaggi : 1024
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 55
Località : Pessano (MI)

Torna in alto Andare in basso

Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi Empty Re: Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi

Messaggio Da scarboc il Mer Feb 04, 2015 12:17 pm

...e ti ha tenuto lo stesso?
E' una santa donna.

_________________
Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi Inshot21
scarboc
scarboc

Messaggi : 1676
Data d'iscrizione : 10.01.15
Località : provincia di Cremona

Torna in alto Andare in basso

Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi Empty Re: Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi

Messaggio Da boba74 il Mer Feb 04, 2015 1:07 pm

eventuli vermi e schifezze varie di solito sono "utili" alle piante. E i cosiddetti "parassiti" esistono solo laddove ci sono già le piante che li ospitano, quindi il problema potrebbe esserci in caso di terricci riciclati da altri rinvasi o terra prelevata direttamente vicino ad altre piante.
Oppure in caso di presenza di sostanze inquinanti, ma non dovrebbe essere il caso dei materiali acquistati (salvo che non abbiano una dubbia provenienza)

_________________
L'evoluzione c'entra. Sempre.
Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi Inshot11
boba74
boba74

Messaggi : 497
Data d'iscrizione : 09.01.15
Località : Ferrara

Torna in alto Andare in basso

Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi Empty Re: Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi

Messaggio Da _ViD_ il Mer Feb 04, 2015 1:18 pm

Non si sta andando un po'  "oltre"... cioè pensare di STERILIZZARE i terricci... anch'io feci alcuni anni di Biologia all'univeristà e posso assicurarvi che in 1cm cubo di terra di qualsiasi tipo ci sono milioni e milioni di microrganismi, batteri ed esserini vari. Provate a farvi un tampone della pelle, della maniglia del vostro frigo o del volante della vostra auto e mettetelo in coltivazione in una piastra petri, poi ne riparliamo... vediamo se penserete ancora di mettervi a sterilizzare un substrato per bonsai Rolling Eyes Rolling Eyes Rolling Eyes

I parassiti, vermi, batteria vari che ci possono essere nel terreno a meno che non lo lecchi/mangi/spargi su ferite aperte alle piante non fanno assolutamente niente...

Detto questo non vedo l'utilità di sterilizzare (quindi uccidere TUTTI i microrganismi) quando poi una delle cose essenziali è avere una buona flora batterica essenziale per una buona crescita delle nostre piante...
_ViD_
_ViD_

Messaggi : 234
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 29
Località : Monza e Brianza

Torna in alto Andare in basso

Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi Empty Re: Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi

Messaggio Da richiurci il Mer Feb 04, 2015 1:23 pm

si ok chiaro, ma la mia ipotesi di sterilizzazione era riferita soprattutto ai materiali che dovrebbero essere "inerti", in particolare ghiaia/sabbia e pomice.

Di questi interessa solo la composizione minerale che non risente di una scaldata.

Grazie provvederò solo al lavaggio della ghiaia del po, essendo materiale edile è molto polverosa!
richiurci
richiurci

Messaggi : 1024
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 55
Località : Pessano (MI)

Torna in alto Andare in basso

Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi Empty Re: Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi

Messaggio Da _ViD_ il Mer Feb 04, 2015 1:28 pm

Si ma inerti dal punto di vista di sostanze nutritive, non di flora batterica.

Il lapillo vulcanico che uso nei substrati misto alla pomice lo uso nel filtro biologico del laghetto... perchè la sua conformazione è ottimale per lo sviluppo di batteri. Idem nei vasi bonsai, un buon substrato non è "morto" ma deve essere ricco di batteri e microganismi utili. Nei miei substrati durante il rinvaso trovo spesso vermi e lombrichi, muffe e miceti, e ad oggi nessuna pianta mi è morta a causa di attacchi parassitari.


Ultima modifica di _ViD_ il Mer Feb 04, 2015 3:05 pm, modificato 1 volta
_ViD_
_ViD_

Messaggi : 234
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 29
Località : Monza e Brianza

Torna in alto Andare in basso

Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi Empty Re: Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi

Messaggio Da francobet il Mer Feb 04, 2015 2:06 pm

io non ci penso neanche lontanamente a sterilizzare la terra!!!
nel forno preferisco farci un arrosto... Razz Razz Razz Razz

io lavo velocemente la pomice in estate così si asciuga subito e setaccio il lapillo.

_________________
Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi Cattur13





Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi Tt10
francobet
francobet
Admin

Messaggi : 1408
Data d'iscrizione : 11.01.15
Età : 60
Località : Serramazzoni ( MO )

Torna in alto Andare in basso

Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi Empty Re: Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi

Messaggio Da boba74 il Mer Feb 04, 2015 2:58 pm

Mi fa morire "Batteria".... (lo so che l'accento è diverso, ma mi ricorda cassa e rullante...) Laughing potrebbe essere un nome di un gruppo death Metal, i Battéria... Cool

_________________
L'evoluzione c'entra. Sempre.
Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi Inshot11
boba74
boba74

Messaggi : 497
Data d'iscrizione : 09.01.15
Località : Ferrara

Torna in alto Andare in basso

Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi Empty Re: Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi

Messaggio Da Dav86 il Mer Feb 04, 2015 3:14 pm

boba74 ha scritto:Mi fa morire "Batteria".... (lo so che l'accento è diverso, ma mi ricorda cassa e rullante...) Laughing  potrebbe essere un nome di un gruppo death Metal, i Battéria... Cool

ahahahah I BACTERIA, suona meglio il "latinorum"

OT: VIVA IL METAL e quei pochi che ancora lo ascoltano, in tutte le sue declinazioni!



Dav86
Dav86

Messaggi : 2274
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Torna in alto Andare in basso

Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi Empty Re: Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi

Messaggio Da richiurci il Mer Feb 04, 2015 4:21 pm

oh ma siete OT! Qui si parla di sabbia che c'entra il METAL?

Semmai i Nomadi:

Ti baciava le labbra ed io di rabbia morivo già,
ti baciava le labbra e un pugno di sabbia
negli occhi miei oggi c'è.
Che dolor, mi lasciò lei, che dolor.
richiurci
richiurci

Messaggi : 1024
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 55
Località : Pessano (MI)

Torna in alto Andare in basso

Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi Empty Re: Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi

Messaggio Da leizer il Mer Feb 04, 2015 5:31 pm

Ma soprattutto l'epic metal!

Comunque quoto _Vid_ che poi anche se sterilizzassi il terreno cosa pensi di trovare dopo due ore che rimane all'aria?
Le stesse identiche cose che c'erano prima o peggio visto che poi lo manipoli con le tue mani... Meglio un bel substrato naturale
leizer
leizer

Messaggi : 586
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 32
Località : Udine

Torna in alto Andare in basso

Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi Empty Re: Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi

Messaggio Da baobab il Mer Feb 04, 2015 5:37 pm

Per gli inerti mi regolo così, se sono ben asciutti li setaccio per eliminare le polveri, se sono molto umidi e non ho voglia di aspettare che si secchino li lavo.

Laverei solamente quegli inerti che so che per qualche ragione sono carichi di sale, tipo spiaggia romagnola.

Dal momento che non faccio interventi a cuore aperto, non sterilizzo niente.

Mi è capitato di sterilizzare, quando ho iniziato a trafficare con le piante. Pessimo errore, le radici nude delle piantine che nascevano dai miei semi si prendevano ogni sorta di schifezza.
Credo che sia lo stesso principio del bacillus bifidus della pubblicità. Se arriva un agente del marciume del colletto e trova l’ingresso già occupato da un batterio o un fungo benefico può solo morire di rabbia, se invece il terreno era stato sterilizzato non poteva esserci niente di vivo a proteggere le radici, e lui ne approfitta.

Le piante vivono nella terra da ere geologiche, avranno ben imparato a difendersi in qualche modo altrimenti non ce ne sarebbero più da un pezzo.
Le spore del mal bianco sono nell'aria e in tutti i terreni ci sono gli agenti del marciume radicale ma occorrono le condizioni perché si verifichi l'infezione. Quindi sole e buona aerazione, niente nebulizzazioni tanto per far qualcosa alle nostre piante, niente ristagni d'acqua e buona aerazione delle radici e non capitano brutte sorprese.

Sterilizzo il terreno solo per la semina delle spore delle felci e dei semi di orchidea, ma questa è tutta un’altra cosa.

Disinfetto invece tutti gli attrezzi da taglio prima di usarli, quello si.

Non mi passo l’amuchina sulle mani ad ogni stretta di mano, ma ogni volta che mi taglio, un po di mercuriocromo ce lo metto.
baobab
baobab

Messaggi : 30
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : VARESE z7 227 mslm

Torna in alto Andare in basso

Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi Empty Re: Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi

Messaggio Da cosisal il Mer Feb 04, 2015 5:44 pm

Ne approfitto, come sterilizzate gli attrezzi?
Chiedo scusa in anticipo se da fastidio apro un'altra discussione..

_________________
Salvo - Emancipate yourselves from mental slavery
Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi Inshot22
cosisal
cosisal

Messaggi : 1158
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Lecce - Bari

Torna in alto Andare in basso

Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi Empty Re: Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi

Messaggio Da boba74 il Mer Feb 04, 2015 5:45 pm

baobab ha scritto:Per gli inerti mi regolo così, se sono ben asciutti li setaccio per eliminare le polveri, se sono molto umidi e non ho voglia di aspettare che si secchino li lavo.

Laverei solamente quegli inerti che so che per qualche ragione sono carichi di sale, tipo spiaggia romagnola.

Dal momento che non faccio interventi a cuore aperto, non sterilizzo niente.

Mi è capitato di sterilizzare, quando ho iniziato a trafficare con le piante. Pessimo errore, le radici nude delle piantine che nascevano dai miei semi si prendevano ogni sorta di schifezza.
Credo che sia lo stesso principio del bacillus bifidus della pubblicità. Se arriva un agente del marciume del colletto e trova l’ingresso già occupato da un batterio o un fungo benefico può solo morire di rabbia, se invece il terreno era stato sterilizzato non poteva esserci niente di vivo a proteggere le radici, e lui ne approfitta.

Le piante vivono nella terra da ere geologiche, avranno ben imparato a difendersi in qualche modo altrimenti non ce ne sarebbero più da un pezzo.
Le spore del mal bianco sono nell'aria e in tutti i terreni ci sono gli agenti del marciume radicale ma occorrono le condizioni perché si verifichi l'infezione. Quindi sole e buona aerazione, niente nebulizzazioni tanto per far qualcosa alle nostre piante, niente ristagni d'acqua e buona aerazione delle radici e non capitano brutte sorprese.

Sterilizzo il terreno solo per la semina delle spore delle felci e dei semi di orchidea, ma questa è tutta un’altra cosa.

Disinfetto invece tutti gli attrezzi da taglio prima di usarli, quello si.

Non mi passo l’amuchina sulle mani ad ogni stretta di mano, ma ogni volta che mi taglio, un po di mercuriocromo ce lo metto.


Straquoto. Cool

_________________
L'evoluzione c'entra. Sempre.
Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi Inshot11
boba74
boba74

Messaggi : 497
Data d'iscrizione : 09.01.15
Località : Ferrara

Torna in alto Andare in basso

Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi Empty Re: Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi

Messaggio Da richiurci il Mer Feb 04, 2015 6:50 pm

cisusal, per gli attrezzi minimo quella cassetta UV che usano alcuni barbieri Laughing Laughing Laughing
richiurci
richiurci

Messaggi : 1024
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 55
Località : Pessano (MI)

Torna in alto Andare in basso

Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi Empty Re: Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi

Messaggio Da Giorgioc il Mer Feb 04, 2015 7:11 pm

Io al Consorzio agrario ho trovato i sali quaternari di ammonio (Quaterclor) con cui pulisco e sterilizzo gli attrezzi da taglio

_________________
Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi Bi_gio11
Giorgioc
Giorgioc

Messaggi : 1432
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 58
Località : Montagnana (PD)

Torna in alto Andare in basso

Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi Empty Re: Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi

Messaggio Da Tiger il Mer Feb 04, 2015 7:16 pm

Il terreno non si sterilizza mai.
Al massimo se uno deve renderlo sterile da uova di qualche animale (ma sterilizzando si uccide tutto indistintamente) meglio il microonde.

_________________
Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi Inshot18
Tiger
Tiger

Messaggi : 1832
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 45
Località : Montevarchi (Ar) (m.s.m 200)

Torna in alto Andare in basso

Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi Empty Re: Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi

Messaggio Da francobet il Mer Feb 04, 2015 10:07 pm

cosisal ha scritto:Ne approfitto, come sterilizzate gli attrezzi?
Chiedo scusa in anticipo se da fastidio apro un'altra discussione..

Ho pronto un mega post con la manutenzione degli attrezzi...
Ci lavorato un rot quindi lo ritengo interessante....
Per disinfettare uso i sali quarternari di ammonio, direi l'unico che debella il batterio che provoca il colpo di fuoco batterico.

_________________
Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi Cattur13





Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi Tt10
francobet
francobet
Admin

Messaggi : 1408
Data d'iscrizione : 11.01.15
Età : 60
Località : Serramazzoni ( MO )

Torna in alto Andare in basso

Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi Empty Re: Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi

Messaggio Da baobab il Mer Feb 04, 2015 11:28 pm

I sali di ammonio quaternari sono attivi anche con quei virus che resistono all'alcool ed alla candeggina e purtroppo le virosi delle piante sono praticamente incurabili.
baobab
baobab

Messaggi : 30
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : VARESE z7 227 mslm

Torna in alto Andare in basso

Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi Empty Re: Lavaggio (e sterilizzazione?) terricci, inerti e attrezzi

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.