Progetto Ishizuki

Andare in basso

Progetto Ishizuki Empty Progetto Ishizuki

Messaggio Da Muschio il Mar Nov 03, 2015 8:06 pm

Salve a tutti.. sto componendo un ishizuki per il prossimo anno per il quale chiedo qualche consiglio per fare le cose al meglio e non cambiare  idea in corda..
la roccia e'' composta da "rocce" fatte di corallo, nel complesso  molto piu' leggera e facilmente lavorabile rispetto ad una roccia normale, e mi sembra comunque abbastanza solida.. simile ad una pietra pomice forse un po piu densa come peso e consistenza..
la prima foto e' il fronte dove le croci rosse indicano i punti dove verranno sicuramente sistemate due piante in cascata/semicascata, mentre solo in uno dei punti delle croci gialle sul fronte ospiterà' una pianta in base a come sarà' fatta se a cascata o eretta... il punto scelto verra' scavato un altro po per creare piu spazio, l'altro punto ospiterà' comunque qualche piantina/erba..

in una foto ci sono due piante che già' possiedo che potrei usare, un ginepro cinese e un olivastro. il ginepro a mio parere starebbe molto bene in semicascata a sinistra, si incastra perfettamente, volendo l'olivastro nella parte bassa a destra, mi piace che la corteccia dell'olivastro richiami molto il colore della roccia..  il problema e' che nella parte alta dovrei mettere un ginepro di un'altra varietà, presumibilmente un kishu della stessa serie di quello dell'ultima foto o un itoigawa sempre di eta' simile . secondo voi si può' fare o e' meglio mettere ginepri della stessa specie?  riassumendo le opzioni sarebbero, partendo dall'alto:
-kishu/chinensis/olivastro
-kishu/chinensis/cotoneaster(piantina senza pretese da comprare)
kishu/kishu/kishu o ito/ito/ito (da comprare, sempre piantine da pochi €.
kishu/kishu/cotoneaster

se avete consigli anche su come piazzereste le piante e sugli stili che ci vedreste meglio. secondo me la configurazione ideale sarebbe nella croce rossa alta una cascata che scenda  fino a coprire l'incavo frontale, nella croce di sinistra un prostrato/semicascata  e in basso boh, qualcosa  tipo arbusto o inclinato verso destra..
ciao e grazie a chi vorrà' contribuire, in qualsiasi modo, come vedete i dubbi sono tanti al momento Suspect  Laughing
Progetto Ishizuki 2qschtd
Progetto Ishizuki 2i9o9bp
retro
Progetto Ishizuki 2ug13zr
lato1
Progetto Ishizuki 2q07ypc
lato2
Progetto Ishizuki Fto6sw
piantina ginepro kishu esempio
Progetto Ishizuki Igyhqq


Ultima modifica di Muschio il Mar Nov 03, 2015 9:12 pm, modificato 2 volte

Muschio

Messaggi : 518
Data d'iscrizione : 18.01.15
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Progetto Ishizuki Empty Re: Progetto Ishizuki

Messaggio Da Muschio il Mar Nov 03, 2015 8:29 pm

p.s.  devo far visita al mio spacciatore di piante per trovare magari l'ispirazione, purtroppo e' un po fuori mano Laughing
c'e' anche un'altra opzione di soli olivastri visto che mi ricordo ne aveva un po di shoin/mame yamadori a memoria molto carini anche se il mio e' di diversa provenienza..  non ho mai visto un'ishizuki di olivastri, sarebbe poco credibile? mi piace l'idea della corteccia simile alla roccia

Muschio

Messaggi : 518
Data d'iscrizione : 18.01.15
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Progetto Ishizuki Empty Re: Progetto Ishizuki

Messaggio Da Gigio il Mar Nov 03, 2015 10:45 pm

Sui consigli per le piante non ho l'esperienza giusta, forse farei tipo 2 ito e un cotoneaster per staccare un po'..la pietra è molto bella! Mi piace un sacco l'ishizuki..prima o poi devo iniziare ad andare in cerca di qualche bella pietra Smile
Gigio
Gigio

Messaggi : 571
Data d'iscrizione : 12.01.15

Torna in alto Andare in basso

Progetto Ishizuki Empty Re: Progetto Ishizuki

Messaggio Da Muschio il Dom Feb 14, 2016 11:28 am

visto che il forum langue di nuove discussioni riporto su questa che tanto interesse ed entusiasmo aveva suscitato lol! essendo ancora  in tempo per rimediare a errori ed apportare modifiche chiedo pareri critiche e consigli..
le piante sono state piantate e insieme filate(sono già' contorte dall'acquisto)  lo scorso novembre non molto dopo l'apertura di questa discussione , essendo piante giovani ho azzardato ad operare in autunno, in caso qualcuna non avesse superato lo stress avrei rimediato facilmente sostituendola in primavera, ma devo dire che complice anche il clima e' andata bene, in questo periodo sono i ginepri piu' verdi che ho.
dei ginepri(kishu) per ora ho filato solo il tronco e recentemente due primari della pianta piu' in alto in modo che prendano meglio luce, il cotoneaster, che e' la pianta che mi convince meno,  attualmente si e' spogliato quasi completamente mantenendo solo qualche fogliolina in apice... la muschiatura la rifarei ma mi manca la materia prima al momento..
Le prime tre (pessime) foto sono il fronte e il retro e una panoramica.. le foto successive riguardano la preparazione della roccia, le ultime i dettagli delle piante..  ho creato degli incavi per le piante curandone il drenaggio e il fissaggio delle stesse..  se tornassi indietro visto quanto e' malleabile la roccia avrei potuto creare dei canali  di comunicazione tra gli incavi per innaffiare tutte le piante da un unico punto in alto
Progetto Ishizuki Smbldz
Progetto Ishizuki Wbotpl
Progetto Ishizuki 2e0mx61

Progetto Ishizuki Oif4gh
Progetto Ishizuki 30ie2cp
Progetto Ishizuki 2heaws5
Progetto Ishizuki 2ur15xc

Progetto Ishizuki Aazomp
Progetto Ishizuki 3506vl5
Progetto Ishizuki 59su3d

Muschio

Messaggi : 518
Data d'iscrizione : 18.01.15
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Progetto Ishizuki Empty Re: Progetto Ishizuki

Messaggio Da Dav86 il Dom Feb 14, 2016 1:04 pm

il cotoneaster sembra la varietà nana che è caducifoglia quasi totalmente, tranquillo che è normale Smile
Dav86
Dav86

Messaggi : 2274
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Torna in alto Andare in basso

Progetto Ishizuki Empty Re: Progetto Ishizuki

Messaggio Da nicola76(decimo) il Dom Feb 14, 2016 6:58 pm

Ciao il tuo progetto mi piace parlando da profano ,non mi sono mai affacciato e nemmeno documentato sull'argomento composizione su roccia ....quindi per quel che può valere il mio parere penso che nel tempo quando le piante esprimeranno più presenza e carattere ne uscirà qualcosa di bello e suggestivo come suggerisce la composizione cosi come l'hai disposta.
Con la prossima stagione di escursioni cercherò invece una pietra che funga da vaso tipo pietra di luna anche se la vorrei più simile ad un vero e proprio contenitore/vasetto vedremo...farò piu attenzione anche alle pietre laviche da ora in poi!

nicola76(decimo)

Messaggi : 427
Data d'iscrizione : 24.06.15
Età : 44
Località : Venezia

Torna in alto Andare in basso

Progetto Ishizuki Empty Re: Progetto Ishizuki

Messaggio Da Muschio il Dom Feb 14, 2016 7:38 pm

si si il cotonaster ha perso le foglie in modo naturale col freddo arrossandole prima, non mi convinceva piu' dal punto di vista del contesto, li ci vedrei qualcosa di molto piccolo che passi in secondo pianto quasi a fare da sottobosco.

x nicola, se ci sai fare con il cemento per fare un ishizuki unendo piu' rocce  nel modo giusto si può' ricreare un'ottima base, io purtroppo non ci so fare -_-
come roccia-vaso anch'io ho avuto la tua stessa idea, venutami dopo aver trovato a bordo lago (vulcanico) una roccia, che mi ha incuriosito piu' che per la bellezza, per il fatto che su un lato era  piatta con un piccolo incavo  che sembrava suggerire un vaso..
a tempo perso ho continuato a scavare e la piccola cavita' e' diventata grande .. la roccia purtroppo si e' rotta in due durante la lavorazione e va ricementata, inoltre andrebbe ancora scavata ma ho lasciato la cosa in sospeso Rolling Eyes ..
Progetto Ishizuki 1qg9li
Progetto Ishizuki R9rb76

Muschio

Messaggi : 518
Data d'iscrizione : 18.01.15
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Progetto Ishizuki Empty Re: Progetto Ishizuki

Messaggio Da nicola76(decimo) il Dom Feb 14, 2016 7:49 pm

Esatto Muschio ci siamo capiti cerco proprio una roccia così! Nera magari. ...saprei anche dove andare a cercare vicino a casa mia!...devo solo decidere di prendere l' impegno. .. Laughing

nicola76(decimo)

Messaggi : 427
Data d'iscrizione : 24.06.15
Età : 44
Località : Venezia

Torna in alto Andare in basso

Progetto Ishizuki Empty Re: Progetto Ishizuki

Messaggio Da Muschio il Dom Feb 14, 2016 8:01 pm

eh si anch'io l'avrei preferita scura, pero' questa che e' poco sedimentata (non so sei sia il termine esatto) ha almeno il vantaggio che è piu' facile da scavare, non so se il dremel ce la farebbe con una roccia troppo compatta.
a tal proposito se qualcuno ha suggerimenti su come scurire/invecchiare una roccia si faccia vivo Wink

Muschio

Messaggi : 518
Data d'iscrizione : 18.01.15
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Progetto Ishizuki Empty Re: Progetto Ishizuki

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.