Epidemia XILELLA

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Epidemia XILELLA

Messaggio Da Rata Pipui il Lun Apr 13, 2015 3:02 pm

Ciao! nei vari TG vedo in questi giorni i danni che sta facendo agli ulivi secolari pugliesi il parassita xilella e vi chiedo (in partcolare agli utenti pugliesi): anche i vostri bonsai di ulivo sono stati attaccati? E' facile/possibile qualche trattamento per eradicare (....) il parassita?

CIAO

P.S.:  è solo curiosità, non ho nsssun ulivo e non credo che qui a Torino avrei già avuto problemi.

Rata Pipui

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 12.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Epidemia XILELLA

Messaggio Da Dav86 il Lun Apr 13, 2015 3:04 pm

io ho un grosso ulivo in giardino e olivo e olivastro bonsai, per fortuna qui non esiste questo parassita, perlomeno non credo...non ancora...non so....comunque è deprimente la situazione che si sente in tv.

_________________
avatar
Dav86

Messaggi : 2093
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Epidemia XILELLA

Messaggio Da Rata Pipui il Lun Apr 13, 2015 3:11 pm

Dav86 ha scritto: è deprimente la situazione che si sente in tv.

Crying or Very sad moltissimo, certe foto di bellissimi ulivi centenari rinsecchiti fanno venir da piangere!

Rata Pipui

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 12.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Epidemia XILELLA

Messaggio Da Fabiron il Lun Apr 13, 2015 4:34 pm

Ciao a tutti,
Io vivo a pochi km dalla fascia più interessata
E purtroppo li vedo tutti i giorni questi maestosi olivi
Dove ormai è rimasto solo il tronco.
È una vera tristezza osservarli.
Fortunatamente nella mia zona (e anche quei 4/5 prebonsai di Olivo che possiedo ) il problema non si presenta.
Però posso dire che stanno al momento "tamponando" il
Problema con l'adozione dei vecchi metodi e sembra che per il momento funzioni.
E cioè non utilizzando più pesticidi e diserbanti ma Arando la
Terra meccanicamente per l'eliminazione di erbe infestanti.
Spruzzano sui tronchi ammalati calce zolfo e rame (non tutti insieme ovviamente) e già si vedono le prime cacciate.
Ovviamente non su tutti gli alberi si vedono risultati positivi,
Per questo optano come soluzione ancora l'eradicazione.
Il problema non si risolve in questo modo a detta dell 'ass. Agricoltori italiani poiché il batterio potrebbe iniziare a colpire anche ciliegi mandorli e agrumi
avatar
Fabiron

Messaggi : 14
Data d'iscrizione : 16.01.15
Località : Basso Salento 25 km S.M.d.L. 110 s.l.m.

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Epidemia XILELLA

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum