ingiallimento foto quercia

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: ingiallimento foto quercia

Messaggio Da Forcellone il Mer Giu 28, 2017 10:19 am

Caspita, è peggiorata velocemente. scratch

Non si può capire con alcune foto se il luogo dove si coltivano delle piante sia idoneo, in precedenza davo la colpa principalmente a questo aspetto che non mi convinceva, ma vedendo le piante vicine sono ben colorate, per cui forse il posto potrebbe andare. Aver alzato il vaso da terra evita ristagni dovuti al terreno sottostante che non fa passare bene acqua ed aria. Ora vedo che l'hai messa su un piccolo ripiano. Hai verificato se quando annaffi dai fori scola bene l'acqua in eccesso?

Capire le cause dalle foto è anche questo difficile senza conoscere la storia ed altro. Non stiamo parlando di parassiti, insetti e simili.

Per "l'umidita e microclima" dovrebbe essere nella norma, visto che sono piante molto vcine al terreno, "anche se la prima foto mi lascia perplesso, il terreno è secchissimo scratch ). Di solito in questi casi non serve un sottovaso "appropriato con ghiaia ecc.".

Da quanto non rinvasi la pianta?
Ho letto che ogni estate si presenta questo problema.
A questo punto mi viene il sospetto che il terreno in profondità non sia molto idoneo, differente da quello che vediamo in superficie.

In questi giorni come sei messo con la frequenza delle annaffiature?

Mi servono delle risposte per capire la strada da prendere, anche perchè se devi intervenire in qualche modo invasivo rischi di perdere la pianta per sempre.

(Se ci sono errori di coltivazione non tocchi nulla, si deve correggere la coltivazione. Altrimenti se qualcosa non funziona nel terreno è il caso di intervenire, già un falso rinvaso in pomice potrebbe aiutare per adesso, poi in seguito si rinvaserà bene).
Non ti consiglio questo, ma ho dovuto fare due rinvasi "quasi veri" con urgenza in piena estate, ora le due piante "normali" stanno benissimo e vegetano ancora, ma non si dovevano toccare, capitano sempre imprevisti.
avatar
Forcellone

Messaggi : 1730
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ingiallimento foto quercia

Messaggio Da Dav86 il Mer Giu 28, 2017 11:21 am

Bear ha scritto:
Dav86 ha scritto:Secondo me c'è una non corretta coltivazione ed esposizione
+1
io eviterei qualsiasi tipo di intervento (visto il clima di questi giorni almeno al nord) ma dipende da dove vive borgio
esposizione in ombra tra le le 11 e le 17
aggiungerei un sottovaso bello grande con argilla espansa e acqua per creare un minimo di microclima umido *costante*.


Scusami ma no Smile Microclima umido costante per una quercia significa patologie crittogamiche tipo oidio perenni, le querce vivono in luoghi ARIDI, in montagna stanno di solito dalla parte opposta rispetto agli umidi castagneti, soprattutto le roverelle più arbustive.
Dovrebbe metterla nel luogo più ventilato e soleggiato possibile ma bagnando bene il substrato che ovviamente deve drenare velocemente, le querce non patiscono brevi mancanze d'acqua come aceri o altre latifoglie.

_________________
avatar
Dav86

Messaggi : 2113
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ingiallimento foto quercia

Messaggio Da Dav86 il Mer Giu 28, 2017 11:24 am

frantore ha scritto:
Dav86 ha scritto:forse anche io la defoglierei completamente ma senza rinvasarla, solo aggiungendo POMICE o AKADAMA, non terriccio, solo materiale grossolano drenante
Credo sia meglio aggiungere substrato sotto e ai lati, non sopra: un eventuale problema di assimilazione può essere dato dal fatto che le radici sono troppo sotto, verso il fondo.
Una cosa che borgio non ci ha detto è se la quercia è mai stata sfittonata: magari ci sono radici che girano intorno al fondo...



Sì diciamo che un falso rinvaso potrebbe farlo Smile Ma va fatto bene, se sa metterci mano sì, ormai tanto quelle foglie le perderà quindi i rischi sono pochissimi.

_________________
avatar
Dav86

Messaggi : 2113
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ingiallimento foto quercia

Messaggio Da borgio il Mer Giu 28, 2017 8:00 pm

grazie dei consigli ragazzi!! utili e gentili come sempre!cmq la pianta è stata sfittonata questa primavera, le radici erano apposto!
del resto mi ha detto il mio istruttore bonsai che può essere un problema di assimilazione del ferro dovuta alla presenza di calcare nell'acqua..però non so che altra acqua usare se non quella della lavanderia giù..

borgio

Messaggi : 35
Data d'iscrizione : 22.08.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ingiallimento foto quercia

Messaggio Da Dav86 il Mer Giu 28, 2017 8:33 pm

Ma no non c'entra niente il ferro, non sono quelli i sintomi della clorosi ferrica.

_________________
avatar
Dav86

Messaggi : 2113
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ingiallimento foto quercia

Messaggio Da Tiger il Mer Giu 28, 2017 8:54 pm

Non è l'acqua e soprattutto non è il calcare a fare un lavoro del genere.
Defoglia con le forbici lasciando attaccato il picciolo (gambo della foglia) al ramo e imbusti.

_________________
avatar
Tiger

Messaggi : 1585
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 42
Località : Montevarchi (Ar) (m.s.m 200)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ingiallimento foto quercia

Messaggio Da Bear il Gio Giu 29, 2017 8:26 am

Dav86 ha scritto:
Scusami ma no Smile

Figurati, si discute per imparare e ogni possibilita' e' sempre gradita.
A me sembra una farnia non una roverella, le due specie hanno esigenze molto diverse.
Si e' vero, se si esagera con l'umidita' l'oidio e' sicuro al 100% ma basta dimensionare correttamente il sottovaso e regolare la quantita' d'acqua.
Io ho due farnie, un "bonsai" e una pianticella da seme, il bonsai - se durante il periodo caldo non ha il sottovaso(*) - secca le foglie, la pianticella invece basta tenerla a 40m dal tappeto erboso.
Valle a capire queste querce Very Happy

(*) argilla espansa e un dito d'acqua fino a evaporazione totale, quindi rinnovo del livello.





Bear

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 18.04.17
Località : Freddo e piovoso estremo nord-est

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ingiallimento foto quercia

Messaggio Da Dav86 il Gio Giu 29, 2017 11:24 am

Bear ha scritto:
Dav86 ha scritto:
Scusami ma no Smile

Figurati, si discute per imparare e ogni possibilita' e' sempre gradita.
A me sembra una farnia non una roverella, le due specie hanno esigenze molto diverse.
Si e' vero, se si esagera con l'umidita' l'oidio e' sicuro al 100% ma basta dimensionare correttamente il sottovaso e regolare la quantita' d'acqua.
Io ho due farnie, un "bonsai" e una pianticella da seme, il bonsai - se durante il periodo caldo non ha il sottovaso(*) - secca le foglie, la pianticella invece basta tenerla a 40m dal tappeto erboso.
Valle a capire queste querce  Very Happy

(*) argilla espansa e un dito d'acqua fino a evaporazione totale, quindi rinnovo del livello.


Dipende tutto dalla frequenza di innaffiatura e dalla dimensione del vaso relativamente alle ore di sole che prende, se uno trova un equilibrio in tutto ciò difficilmente una quercia, di qualsiasi specie, andrà in sofferenza, sono piante molto rustiche e che necessitano ben poche cure colturali e non hanno bisogno di acqua come altre specie tipo aceri Smile
Garantire acqua è un discorso, esporla a condizioni troppo umide, in vaso, ambiente "micro" e non "macro" come in natura, è rischioso...

_________________
avatar
Dav86

Messaggi : 2113
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ingiallimento foto quercia

Messaggio Da Bear il Sab Lug 01, 2017 6:43 am

Dav86 ha scritto:
Garantire acqua è un discorso, esporla a condizioni troppo umide, in vaso, ambiente "micro" e non "macro" come in natura, è rischioso...

Scusami ma non vedo il rischio, a me sembra una normale tecnica colturale, se un'essenza ha bisogno di determinate condizioni io cerco di ricrearle, in particolar modo se le mie condizioni climatiche differiscono di molto da quelle in cui vive l'albero e soprattutto se questo manifesta sintomi di sofferenza; se sopporta il mio macro clima ok, se no gli creo il suo micro clima.
Da tenere in debito conto anche le anomalie climatiche, in quest'ultimo mese siamo abbiamo un'Italia divisa in due dal clima.
Qui fino a pochi giorni fa qui eravamo a 35-37°, il giorno dopo, alla stessa ora, 17° e allarme maltempo della protezione civile.
Questa situazione non rende la vita facile a noi e alle nostre piante.

Volevo precisare che nel precedente msg mi e' scappato un errore, non sono 40m dal tappeto erboso ma 40 centimetri.


Bear

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 18.04.17
Località : Freddo e piovoso estremo nord-est

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ingiallimento foto quercia

Messaggio Da scarboc il Lun Lug 03, 2017 11:42 am

Ho una domanda anch'io: ma le foglie grigie sono croccanti o mollicce?
Perchè a me sembra quasi un colpo di secco...
Per le foglie gialline: possibile che ci sia anche una carenza di minerali, quest'anno ho dovuto somministrare anch'io del chelato di ferro alla mia quercetta, ma sicuramente il problema più grave è la coltivazione, propongo anch'io subito un falso rinvaso.
Se poggia su muretti di cemento o supporti che si possono surriscaldare spostala, se puoi direttamente sul prato o sulla terra.

_________________
avatar
scarboc

Messaggi : 1575
Data d'iscrizione : 10.01.15
Località : provincia di Cremona

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ingiallimento foto quercia

Messaggio Da Forcellone il Lun Lug 03, 2017 1:16 pm

Ciao Scarboc, ho suggerito io di levarla dalla "terra" per paura che si creasse un tappo sotto il vaso visto quel terreno argilloso dove si trovava prima.
Mi sembra una zona molto in ombra dalle foto che ha postato e comunque vedo le altre piante in salute....
avatar
Forcellone

Messaggi : 1730
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ingiallimento foto quercia

Messaggio Da scarboc il Lun Lug 03, 2017 5:23 pm

Mah in effetti il fatto che su quella terra non ci cresca niente, neanche un'erbaccia, non è un buon segno (ma forse borgio usa un diserbante).
Alla fine comunque sono stati dati tanti buoni consigli, ora tocca a borgio fare del suo meglio.

_________________
avatar
scarboc

Messaggi : 1575
Data d'iscrizione : 10.01.15
Località : provincia di Cremona

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ingiallimento foto quercia

Messaggio Da borgio il Lun Lug 03, 2017 9:27 pm

ciao ragazzi!allora ho adottato tutti i consigli che mi avete dato tranne la defogliazione perchè il mio istruttore bonsai me lo ha vivamente sconsigliato..però sono disperato, la quercia continua a perdere e far seccare foglie, in oltre ci sono rimaste due gemme all'apice che stavano sbocciando ma da qualche giorno o settimana mi sembrano totalmente ferme!!Adesso le sto dando del ferro per la decolorazione e un cucchiaino di aceto per acidificare il terreno perchè assorba il ferro ma più di così non so che fare..non so..vi sembra che stia morendo??perchè ha fermato la vegetativa??attendo vostre notizie con ansia e ancora grazie infinite ragazzi per tutto il sostegno!!qui c'è la foto di come è ridotta!


borgio

Messaggi : 35
Data d'iscrizione : 22.08.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ingiallimento foto quercia

Messaggio Da Dav86 il Lun Lug 03, 2017 10:21 pm

Abbiamo già detto tutto e il contrario di tutto, tu parli di un istruttore...sinceramente segui una strada e basta altrimenti non ha senso.


Le foglie MARRONI, SECCHE, non servono più a un tubo ad una pianta a luglio...non defogliare...vabbeh, passo la mano Smile

_________________
avatar
Dav86

Messaggi : 2113
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ingiallimento foto quercia

Messaggio Da Forcellone il Mar Lug 04, 2017 8:30 am

Borgio aggiorna il profilo, indica dove vivi. Seguo varie discussioni e spesso mi devo rileggere il tutto per fare il punto della situazione. E' una fatica e spesso ci si confonde con i problemi di vari utenti rischiando di dare info alla persona errata.

Le foglie che ha ora non servono a nulla.
Pulisci anche il terreno, nelle foto hai delle piantine che vanno eliminate.
Parli di: acqua lavanderia, aceto, terreno acido ecc..

Che acqua stai usando... lavanderia che significa?
Aceto?... Se sospetti il terreno "tropo duro", puoi usare del "concime per acidofile" ogni tanto alternando al comune concime e vedi se risolvi. (non ora che la pianta è ferma, andrebbe dato quando vegeta). Ci sono persone che coltivano le querce in generale con terreni leggermente acidi, basta inserire un terriccio specifico al rinvaso. Ma la pomice prevale su tutto.

(Noto una cosa strana dalle foto) Il terreno del vaso lo vedo sempre umido, ma il terreno a terra è secchissimo, come è possibile? Di norma il terreno del vaso si asciuga ogni tanto e considerata la natura del terreno che hai a terra se fosse il mio sarebbe sempre zuppo. (non capisco).

Ho riletto tutto velocemente ma non ho trovato indicazioni, la pianta prendeva abbastanza sole e aria?

Visto che la pianta al momento non ha foglie attento alle annaffiature il terreno asciugherà più lentamente.

Finisco: La protesti imbustare nel trasparente per stimolare e dare maggiore umidità alle gemme nuove, ma ho paura che ti incasini la coltivazione, non so se è il caso. L'adattamento alla normale coltivazione in seguito potrebbe darti altre noie. (Non so se hai già fatto questa procedura in passato).

Il maestro che stai seguendo mi mette dei dubbi. bohh. scratch Saremo strani noi che non siamo del mestiere, non è la prima volta che si leggono cose contrarie in rete. Va bene così, sono solo mie riflessioni.
avatar
Forcellone

Messaggi : 1730
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ingiallimento foto quercia

Messaggio Da frantore il Mar Lug 04, 2017 10:46 am

borgio ha scritto:ciao ragazzi!allora ho adottato tutti i consigli che mi avete dato tranne la defogliazione perchè il mio istruttore bonsai me lo ha vivamente sconsigliato..
non vedo nulla di quello che ti avevamo consigliato...tranne forse il fatto di averla sollevata da terra.
Comunque segui il tuo istruttore, va bene così; non capisco però perchè continui a chiederci consigli...
avatar
frantore

Messaggi : 774
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Sardegna Centro-orientale

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ingiallimento foto quercia

Messaggio Da Forcellone il Mar Lug 04, 2017 11:08 am

Alla fine, lasciare o togliere le foglie non cambia "più di tanto" vista la situazione attuale, salvo se non si decide di imbustare. cheers
avatar
Forcellone

Messaggi : 1730
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ingiallimento foto quercia

Messaggio Da Tiger il Mar Lug 04, 2017 7:12 pm

Seguo!

_________________
avatar
Tiger

Messaggi : 1585
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 42
Località : Montevarchi (Ar) (m.s.m 200)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ingiallimento foto quercia

Messaggio Da borgio il Mer Lug 05, 2017 1:57 pm

ciao ragazzi, grazie infinite delle risposte!!chiedo anche voi per avere più di un confronto oltre al sostegno che ni da il mio istruttore. Sento più pareri poi adotto una strada. cmq io vivo a sassuolo in provincia di Modena e qui adesso fa parecchio caldo. La quecia l' ho messa nell'orto esposto a sud ma sotto l'ombra di un melograno per proteggerla dalla luce nelle ore più forti del mezzogiorno..intutto penso prenda 5/6 ore di luce diretta al giorno. Mentre in primavera, autunno ed inverno la espongo totalmente al sole fino alle 15:30-16. Adesso annaffio regolarmente tutti i giorni tranne le giornate dove c'è nuvolo che attendo due giorni. L' acqua la prendo dalla lavanderia sotto casa ed è quella che uso anche per irrigare l'orto oltre che i bonsai.Credo di avervi detto tutto..Ha.. ripeto, adesso è in un terreno composto da pomice e lapillo 2/3 e di terreno torboso universale per 1/3. Questo è tutto..spero di aver chiarito alcune cose!Grazie ancora

borgio

Messaggi : 35
Data d'iscrizione : 22.08.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ingiallimento foto quercia

Messaggio Da borgio il Mer Lug 05, 2017 2:08 pm

Ha giusto.. la quecia ha 3anni ed è stata in un savo da coltivazione diverso da questo fino a questa primavera. Il terreno era composto dal suo terreno originario della montagna, dal vigor plant completo e un fondo drenante. Quest'anno abbiamo fatto il rinvaso e abbiamo eliminato solo qualche fittone e abbiamo un po spuntato le radici. Direi di aver detto tutto.

borgio

Messaggi : 35
Data d'iscrizione : 22.08.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ingiallimento foto quercia

Messaggio Da richiurci il Mer Lug 05, 2017 3:37 pm

Dico la mia ma solo per le poche esperienze con querce piccole (da ghianda o raccolte in natura appena germogliate).

Non tutte le querce soffrono l'umidità, in particolare con le "cerris" non ho mai avuto problemi di mal bianco , con le farnie si invece... ma la tua non capisco quale varietà sia.
Però viceversa credo abbia ragione Dav, in generale non necessitano di ambiente umido quindi niente sottovaso...

Poi ho dei dubbi pure sul substrato che debba essere acido, per lo meno le cerris sull'appennino crescono in terreni per niente acidi (anche se poi crescono bene anche in abbinamento con gli abeti bianchi).

Quindi un dubbio che ho vista la storia della pianta: quanto lapillo avete messo? Il lapillo non si usa più e magari se tanto potrebbe essere una delle cause del malessere, che mi sembra successivo al rinvaso.

Anche lo sfittonamento... io avrò sicuramente sbagliato qualcosa ma a me sfittonare le querce ha provocato diversi decessi, però non è detto sia stato quello (non si sono risvegliate dopo l'inverno e sulle piante giovani capita anche senza sfittonamento).

Insomma...forse qualcosa non va nel rinvaso effettuato. Comunque dove sei tu credo sia molto caldo e umido, io la terrei in mezz'ombra per vedere se si riprende, magari surriscalda il pane radicale
avatar
richiurci

Messaggi : 959
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 52
Località : Pessano (MI)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ingiallimento foto quercia

Messaggio Da borgio il Mer Lug 05, 2017 9:44 pm

ok ragazzi grazie ancora. speriamo che si riprenda poveretta!sono disperato perchè ci sono molto legato affettivamente a quella quercia! speriamo bene..cmq la mia quercia dovrebbe essere prorpio un rovere..

borgio

Messaggi : 35
Data d'iscrizione : 22.08.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ingiallimento foto quercia

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum