ficus ginseng

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

ficus ginseng

Messaggio Da scarboc il Dom Feb 05, 2017 1:50 pm

E che due scatole, ancora un ginseng...
Ebbene si, ecco il mio adorato ficozzo che aspetta solo un vostro consiglio per diventare una pianta come si deve.
Non racconto una novità, come per tante altre persone è stata la mia prima pianta in vaso, la prima che ho erroneamente chiamato bonsai, e che è con me dal 2006.
Eccolo a dicembre 2006 dopo qualche mese di coltivazione a casa mia.






Bene, poi sono seguiti anni strani in cui studiavo altre piante e coltivavo il ficus solo per pietà; leggevo che non sarebbe mai potuto diventare una bella pianta e l'ho un po' trascurato, anche se lui ha continuato a vegetare e stare benone. Aggiungo: non è innestato.

Settembre 2008 (ancora in quel vaso porello...)



Marzo 2010 (e chi lo sapeva che si doveva rinvasare a maggio...)




2012



2014



2015



dopo il rinvaso con imbustamento nel 2016 giugno del 2016



ed eccolo oggi



Ora, a parte il fatto che adesso vado a vedere come girare le foto perchè non è possibile, aspetto ovviamente consigli di:
-potature (non so mai quando e quanto farle)
-eventuali impostazioni (so che non sarà mai bellissimo, ma più gradevole magari si)
-eliminazione di qualche ramone, ormai sono diventati davvero giganti, due in mezzo si stanno anche fondendo...
Insomma qualsiasi cosa vi passi per la testa ditemela perchè ormai ho gli occhi velati dall'ammore per la mia piantaccia e non riesco più ad essere obiettiva.
Se ovviamente vi servissero foto del retro o dei lati ditemelo che provvedo.
Vado a studiare come inserire correttamente le immagini.


Ultima modifica di scarboc il Dom Feb 05, 2017 9:38 pm, modificato 1 volta

_________________
avatar
scarboc

Messaggi : 1575
Data d'iscrizione : 10.01.15
Località : provincia di Cremona

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ficus ginseng

Messaggio Da richiurci il Dom Feb 05, 2017 5:33 pm

Ovviamente non sono in grado di dare consigli sulla pianta..ma sulle foto forse si...

Se lavori da PC il modo più semplice è mettere il cursore sulla foto, cliccare il tasto destro del mouse e poi "apri con" e scegliere PAINT, un programma di solito preistallato.

Con paint puoi sia ritagliare le foto che girarle.

Per girarle basta anche il visualizzatore windows....

Riguardo la pianta noto la notevole emissione di radici, lo fa sempre o solo se imbustata? La mia non ne ha mai emesse...
avatar
richiurci

Messaggi : 982
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 52
Località : Pessano (MI)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ficus ginseng

Messaggio Da Stealbybonsai il Dom Feb 05, 2017 7:40 pm

a me i gingseng non mi fanno impazzire per niente... però questa sta prendendo una strada interessante secondo me... fra qualche anno quando i rami si saranno ingrossati l'insieme sarà più gradevole da vedere
avatar
Stealbybonsai

Messaggi : 750
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 23
Località : prov. Como

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ficus ginseng

Messaggio Da Dav86 il Dom Feb 05, 2017 8:00 pm

Allora, a prescindere dal discorso bonsai, questo ficus partito come il solito ciocco mezzo marcio da centro commerciale ora ha una dignità e un nebari un po' disordinato ma molto interessante e ci puoi tirare fuori un classico stile naturale che si addice molto alla specie nei suoi paesi tropicali d'origine, basi massicce magari con in futuro radici aeree colonnari e chioma a scopa rovesciata molto espansa con i rami più bassi quasi orizzontali e pesanti (da cui partono le radici aeree). Potrebbe essere questa la strada da seguire... Smile

_________________
avatar
Dav86

Messaggi : 2196
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ficus ginseng

Messaggio Da Dav86 il Dom Feb 05, 2017 8:08 pm

Giusto per avere un'idea di cosa intendo...io mi ispirerei a queste cosette qui...sempre puntare in alto come idee iniziali se no non ha senso per me Smile, pazienza se si ottiene solo il 60-70% dell'idea iniziale, l'importante è provarci sempre con costanza.







TAIWAN...stile penjing spaziale! Ecco perchè non sottovalutare i ficus...per chi ha il clima giusto (non io).

_________________
avatar
Dav86

Messaggi : 2196
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ficus ginseng

Messaggio Da francobet il Dom Feb 05, 2017 9:20 pm

questo però non è un ginseng...

_________________


avatar
francobet

Messaggi : 1331
Data d'iscrizione : 11.01.15
Età : 57
Località : Serramazzoni ( MO )

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ficus ginseng

Messaggio Da scarboc il Dom Feb 05, 2017 9:32 pm

cyclops cyclops cyclops
Dunque, caro Dav, forse hai saltato qualche passaggino: per passare dal mio ficus a questi bestioni mi sa che ci sono quelle 2 o 3 cose da fare...
Prima di tutto imparare a costruire i rami, come vedi è disordinatissimo e non riesco a capire quando potarlo (marzo, giugno, settembre?) e come (prima foglia, seconda, lasciare due gemme, 3, 5, quante?).
Una volta capito come si fa dovrei capire che stile apioppargli perchè come vedi i ramoni esistenti sono molto dritti.
La base è un groviglio di radici che si ingrossano e si alargano, non so se la coltivazione "ginseng" sia un metodo o riguardi davvero una varietà diversa di ficus perchè i benjamina di cui ho fatto talee non hanno mai sviluppato quelle radici a pallone da rugby, mentre questo ne fa in continuazione.
Steve, grazie per l'apprezzamento Smile
Richi: ma sul mio computer la foto è girata correttamente, ma quando la carico sul forum si gira. Boh?

Franco: immagino tu ti riferisca alle piante postate da Dav...

_________________
avatar
scarboc

Messaggi : 1575
Data d'iscrizione : 10.01.15
Località : provincia di Cremona

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ficus ginseng

Messaggio Da scarboc il Dom Feb 05, 2017 9:39 pm

Visto che Giorgio è stato così carino da modificare l'immagine in un altro post ne ho approfittato ed ho copiato quella tongue

(grazie Giorgio)

_________________
avatar
scarboc

Messaggi : 1575
Data d'iscrizione : 10.01.15
Località : provincia di Cremona

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ficus ginseng

Messaggio Da richiurci il Dom Feb 05, 2017 9:40 pm

ah strano a me non si è mai girata una foto mettendola sul forum..non so aiutarti allora.

Per quanto ne so ginseng non è una varietà ma proprio quel modo di far gonfiare le radici, che diventano simili a ginseng.

Sicuramente lo fa il Retusa, forse anche il Microcarpa... il Benjamin e credo anche il Carica sembra di no.. ma magari se gli si strozza le radici le fanno anche loro
avatar
richiurci

Messaggi : 982
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 52
Località : Pessano (MI)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ficus ginseng

Messaggio Da scarboc il Dom Feb 05, 2017 9:41 pm

Ma al mio non ho mai strozzato le radici, le produce naturalmente da solo.
Mah, vabbè, sarà un ficus ogm Suspect

_________________
avatar
scarboc

Messaggi : 1575
Data d'iscrizione : 10.01.15
Località : provincia di Cremona

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ficus ginseng

Messaggio Da richiurci il Dom Feb 05, 2017 9:48 pm

dunque...rispondo un po' a vanvera...

Magari ricordo male e non c'è bisogno di strozzarle, ma come vedi nel tuo non sono ipertrofiche come quando li prendi all'iper... anche nel mio non sono poi enormi rispetto al tronco.

Hanno la tendenza naturale a ingrossare, ma quelle enormi che magari si stringono verso il terreno forse sono ottenute strozzando, o magari solo perchè i vasi sono piccoli.

Mi chiedo anche se sono solo radici o costituiscono una riserva (es di acqua) per la pianta
avatar
richiurci

Messaggi : 982
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 52
Località : Pessano (MI)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ficus ginseng

Messaggio Da francobet il Dom Feb 05, 2017 10:12 pm

scarboc ha scritto:cyclops cyclops cyclops
Dunque, caro Dav, forse hai saltato qualche passaggino: per passare dal mio ficus a questi bestioni mi sa che ci sono quelle 2 o 3 cose da fare...
Prima di tutto imparare a costruire i rami, come vedi è disordinatissimo e non riesco a capire quando potarlo (marzo, giugno, settembre?) e come (prima foglia, seconda, lasciare due gemme, 3, 5, quante?).
Una volta capito come si fa dovrei capire che stile apioppargli perchè come vedi i ramoni esistenti sono molto dritti.
La base è un groviglio di radici che si ingrossano e si alargano, non so se la coltivazione "ginseng" sia un metodo o riguardi davvero una varietà diversa di ficus perchè i benjamina di cui ho fatto talee non hanno mai sviluppato quelle radici a pallone da rugby, mentre questo ne fa in continuazione.
Steve, grazie per l'apprezzamento Smile
Richi: ma sul mio computer la foto è girata correttamente, ma quando la carico sul forum si gira. Boh?

Franco: immagino tu ti riferisca alle piante postate da Dav...

si si intendevo quelle!!
piante notevoli...

_________________


avatar
francobet

Messaggi : 1331
Data d'iscrizione : 11.01.15
Età : 57
Località : Serramazzoni ( MO )

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ficus ginseng

Messaggio Da Dav86 il Dom Feb 05, 2017 10:17 pm

I rami innestati sono di FICUS RETUSA/MICROCARPA, la base è sempre la stessa ma subisce questi strani ingrossamenti non so bene come ma poco importa, sempre ficus sono.
La varietà ben di presta alla miniaturizzazione, ce l'ho...ho ottenuto foglie minuscole in estate.

Per ottenere rami fini devi farti un programmino di interventi e rispettarlo, prima di tutto quando lo rimetterai fuori a primavera, assumendo che è a posto a livello radicale e non necessita rinvasi, una bella defogliazione parziale (anche totale così le nuove foglie saranno quelle forti e adatte al sole e non quelle vecchie "casalinghe invernali") con potatura corta e filatura dei rami primari selezionati o almeno con dei tiranti per metterli in posizione in modo che ricevano bene la luce del sole all'interno...la pianta non è mai stata impostata e un primo passo ci vuole se no la dominanza apicale del ficus ti rema contro.
Defogliata e impostata, fuori sotto il sole, ottieni abbondante vegetazione arretrata in poche settimane e in estate puoi iniziare con costanti potature verdi e pinzature degli apici lasciando sempre 2,3 foglie non di più quando un ramo ne ha prodotte 6-8...operazione ripetuta costantemente fino a settembre più o meno e poi stop, pianta tranquilla pronta per essere riparata in casa...
...in casa purtroppo la pianta dopo un po' riprende a fare foglie grandi...ma a aprile successivo ricomincia la solita storia, defogliazione parziale delle foglie arretrate o totale, lasci crescere (fili volendo) e tagli corto...lasci ricrescere...(fili) e tagli corto...e così via fino a settembre.
Si può fare anche senza filo ma è molto più snervante , lento e difficile, con il filo ottieni risultati migliori ovviamente.

Dopo 2-3 anni se tutto va bene ottieni un palco ben ramificato e quando necessita fai potature di contenimento cambiando apice e ricominci il ciclo.

Questo è ciò che faccio io suppergiù, che poi è simile anche per altre specie ma alcune vegetano lentamente e solo una massimo due volte l'anno e non puoi stressarle ripetutamente ma i ficus vegetano 4-5-6 volte l'anno anche Smile



Le foto sono indicative, non voglio illuderti di ottenere piante simili eheh è ovvio, ma con la mente mettiti in testa un progetto ambizioso, credimi, aiuta!

_________________
avatar
Dav86

Messaggi : 2196
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ficus ginseng

Messaggio Da Dav86 il Dom Feb 05, 2017 10:19 pm

francobet ha scritto:
si si intendevo quelle!!
piante notevoli...

Dovrebbero essere i "BANYAN" cioè Ficus benghalensis ma potrebbero essere anche dei microcarpa eh, comunque quel tipo di lavorazioni penjing mi fanno impazzire.

_________________
avatar
Dav86

Messaggi : 2196
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ficus ginseng

Messaggio Da scarboc il Dom Feb 05, 2017 10:44 pm

Bellissima e utilissima spiegazione Dav, grazie I love you
Il mio problema adesso è decidere come procedere, nel senso che io non credo di poter più piegare i ramoni che partono dal tronco, quindi mi sa che devo rivedere la pianta.
Tra l'altro questi ramoni "primari" sono già ramificati ma troppo lontano dalla base, quindi... Penso che si dovrà tagliare basso i rami, ma ho paurissima a non lasciare foglie.
Come procedo?
Accorcio tutti alla prima coppia di foglie e aspetto che arretri la vegetazione? Elimino qualche ramone?
Devo studiare un'impostazione, è inutile, perchè andare così a caso non porta da nessuna parte.
Non so proprio che pesci prendere, non so cosa potrebbe venir fuori da questa pianta; ci devo pensare.

_________________
avatar
scarboc

Messaggi : 1575
Data d'iscrizione : 10.01.15
Località : provincia di Cremona

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ficus ginseng

Messaggio Da Giorgioc il Dom Feb 05, 2017 11:17 pm

Beh Dav non esagerare. I ficus che hai messo vengono coltivati da professionisti in un clima che consente di decuplicare la velocità rispetto a noi.
Sono comunque d'accordo sul principio di porsi obiettivi ambiziosi in termini di qualità.
Per dare qualche suggerimento a Scarboc mi devo in po ' studiare la pianta 
.

_________________
avatar
Giorgioc

Messaggi : 1312
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 56
Località : Montagnana (PD)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ficus ginseng

Messaggio Da Dav86 il Dom Feb 05, 2017 11:42 pm

scarboc ha scritto:Bellissima e utilissima spiegazione Dav, grazie I love you
Il mio problema adesso è decidere come procedere, nel senso che io non credo di poter più piegare i ramoni che partono dal tronco, quindi mi sa che devo rivedere la pianta.
Tra l'altro questi ramoni "primari" sono già ramificati ma troppo lontano dalla base, quindi... Penso che si dovrà tagliare basso i rami, ma ho paurissima a non lasciare foglie.
Come procedo?
Accorcio tutti alla prima coppia di foglie e aspetto che arretri la vegetazione? Elimino qualche ramone?
Devo studiare un'impostazione, è inutile, perchè andare così a caso non porta da nessuna parte.
Non so proprio che pesci prendere, non so cosa potrebbe venir fuori da questa pianta; ci devo pensare.

Niente fino a quando la rimetti fuori ovviamente. Primo passo, fine aprile, primi di maggio, defogli e poti corto fin dove ti interessa arretrare (se non totale almeno le foglie grandi arretrate toglile e una filata ai rami migliora le cose) e concimi, la pianta risponde subito buttando dappertutto con foglie già ridotte. Nessuna paura, mica è un pino!
Poi aspetti un mesetto e arriviamo a giugno e vedi che rami ha prodotto e selezioni due rametti da ogni punto che ti interessa, sempre biforcando.

Basterebbero queste due cose per avere una pianta completamente stravolta in positivo entro settembre, senza fare 3-4 potature, semplicemente ci metterà più tempo a ramificare ma non abbiamo fretta nel bonsai.

_________________
avatar
Dav86

Messaggi : 2196
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ficus ginseng

Messaggio Da Dav86 il Dom Feb 05, 2017 11:44 pm

Giorgioc ha scritto:Beh Dav non esagerare. I ficus che hai messo vengono coltivati da professionisti in un clima che consente di decuplicare la velocità rispetto a noi.
Sono comunque d'accordo sul principio di porsi obiettivi ambiziosi in termini di qualità.
Per dare qualche suggerimento a Scarboc mi devo in po ' studiare la pianta 
.
Ma sì sono degli esempi da cui rubare con l'occhio e far lavorare la mente, è ovvio  lol!

_________________
avatar
Dav86

Messaggi : 2196
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ficus ginseng

Messaggio Da Dav86 il Dom Feb 05, 2017 11:46 pm






Il secondo è spettacolare!

_________________
avatar
Dav86

Messaggi : 2196
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ficus ginseng

Messaggio Da Giorgioc il Lun Feb 06, 2017 7:06 am

Ma il primo è l'esempio a cui mi ispirare se fossi Scarboc☺☺

_________________
avatar
Giorgioc

Messaggi : 1312
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 56
Località : Montagnana (PD)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ficus ginseng

Messaggio Da Giorgioc il Lun Feb 06, 2017 8:48 am

Due sono gli aspetti su cui lavorare a mio avviso:
1 – Le radici
L’apparato radicale superficiale (nebari) non è male. 
Ci sarebbe però da fare un po’ di ordine togliendo le radici che incrociano o che partono troppo alte. Inoltre vanno eliminate, in occasione del rinvaso, tutte le radici che vanno verso il basso e vanno accorciate le radici che tendono a divenire dominanti rispetto alle altre.
Nel tempo queste operazioni consentono di ottenere una base possente ed ordinata.



2 – I rami
Sui rami le possibili vie che si aprono sono due, una di conservazione ed una di smontaggio. 
2A - La scelta di “smontare” e ripartire non è facile, da parte di chi coltiva con amore la pianta da anni, ma nel tempo assicura una migliore qualità del bonsai
Accorciare drasticamente i rami primari, magari all’altezza di un rametto, ottenendo una sostituzione di apice, ti consentirà al contempo di dare movimento ed ottenere conicità.



2B – La scelta conservativa, al contrario, è psicologicamente più semplice e consiste nell’allargare i rami laterali dopo averli legati, magari con l’ausilio di tirantini fissati a fori da fare sui bordi del vaso


_________________
avatar
Giorgioc

Messaggi : 1312
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 56
Località : Montagnana (PD)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ficus ginseng

Messaggio Da Forcellone il Lun Feb 06, 2017 9:36 am

Mi infilo..
La parte alta è un Retusa, le radici alla base sono di altro ficus coltivato in un modo particolare per farle diventare in quel modo per noi bonsaisti "strano e orrendo".
Alla fine ci interessa come è ora e darle un futuro bonsai.

Il Retusa rispetto ad altri Ficus ha foglie più grandi, non come il Carica o Elastica ed altri...
Fa molte radici aeree che sono apprezzate in questo tipo di bonsai. Il tuo vedo che è molto generoso, se ho capito bene le ha tirate furi con l'imbustamento. Le fa se c'è molta umidità.

Ho capito che la base piace, Ok, andiamo al sopra.....
La strada che trovo più adeguata è quella che ha descritto Giorgio. Arretrare al massimo quei trochi lunghi. Non lasciare mai un ramo senza foglie, rischi grosso di perdere il ramo. Taglia ma lascia sempre un rametto con la vegetazione che prenda il posto "dell'apice", con il tempo farà anche conocità, (ti dovrei far vedere come fare per far chiudere velocemente e bene il taglio, ma è la tecnica che di solito si usa per sostituire l'apice, taglia il grosso ramo raso ad un rametto con il tronchesino convesso, metti bene il mastice e fila il rametto che farà da apice cercando di creare un continuo del grosso ramo che resta alla pianta), lascialo andare libero anche per metri. Se non chiuderà bene in seguito si deve ripetere riaprendo un pochino la ferita.
Di solito è opportuno tagliare il ramo sul posteriore e lasciare il nuovo ramo che crescerà sul fronte, in caso di ferita che chiude male almeno è nascosta.
Lascia lo spazio tra i vasi e vedrai in estate che cacciate ti tira fuori.
(Se tagli dei rami anche un pochino grossi infilali in un vaso e vedrai che prenderà con facilità, farai altre ficus retusa. Di solito recupero rami buoni in primavera inoltrata o estate, li lasci andare per una stagione liberamente).

Io lavorerei il tutto in primavera, rinvaso, potatura e filo. (io faccio sempre in questo modo).
Se la pianta sta bene, vuole molto caldo e sole. I miei anche in agosto sono al solito posto sotto il sole.
A giugno controllo se c'è da risistemare qualcosa, ma dipende da come e quanto crescono.
Frena l'apice e lascia andare i rami bassi.

Ci sarebbe molto da dire ....  Embarassed

Dicono che le grosse ferite non chiudono bene, io di solito lo faccio in primavera non ho questo problema. Bagna la ferita con l'acqua e metti il mastice, butta molto latte.
Per una impostazione da una foto non è facile, ma vedo diverso materiale che mi fa pensare che ci si tiri fuori qualcosa di buono. C'è da studiare prima di tagliare.


Ultima modifica di Forcellone il Lun Feb 06, 2017 10:14 am, modificato 1 volta
avatar
Forcellone

Messaggi : 1851
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ficus ginseng

Messaggio Da Dav86 il Lun Feb 06, 2017 10:08 am

Forcellone ha scritto:Non lasciare mai un ramo senza foglie, rischi grosso di perdere il ramo. Taglia ma lascia sempre un rametto con la vegetazione che prenda il posto "dell'apice", con il tempo farà anche conocità, lascialo andare libero anche per metri. 

Perdonami forcellone ma su questo non sono d'accordo, un ramo di questi ficus tropicali defogliato in primavera quando fa già caldo, ributta foglie dappertutto, sia con apice intatto che potato corto, sono anni che lo faccio e lo vedo fare. Non c'è alcun rischio su piante "SANE", scontato dirlo, non rinsecchite dopo l'inverno sui termosifoni...

Certo se defoglio un ficus a dicembre sono un po' stupido Smile...

Per il resto concordo comunque con il tuo discorso, bene o male stessi accorgimenti.

_________________
avatar
Dav86

Messaggi : 2196
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ficus ginseng

Messaggio Da Dav86 il Lun Feb 06, 2017 10:09 am

Giorgioc ha scritto:Due sono gli aspetti su cui lavorare a mio avviso:
1 – Le radici
L’apparato radicale superficiale (nebari) non è male. 
Ci sarebbe però da fare un po’ di ordine togliendo le radici che incrociano o che partono troppo alte. Inoltre vanno eliminate, in occasione del rinvaso, tutte le radici che vanno verso il basso e vanno accorciate le radici che tendono a divenire dominanti rispetto alle altre.
Nel tempo queste operazioni consentono di ottenere una base possente ed ordinata.



2 – I rami
Sui rami le possibili vie che si aprono sono due, una di conservazione ed una di smontaggio. 
2A - La scelta di “smontare” e ripartire non è facile, da parte di chi coltiva con amore la pianta da anni, ma nel tempo assicura una migliore qualità del bonsai
Accorciare drasticamente i rami primari, magari all’altezza di un rametto, ottenendo una sostituzione di apice, ti consentirà al contempo di dare movimento ed ottenere conicità.



2B – La scelta conservativa, al contrario, è psicologicamente più semplice e consiste nell’allargare i rami laterali dopo averli legati, magari con l’ausilio di tirantini fissati a fori da fare sui bordi del vaso



Perfetto, hai messo in foto la mia idea iniziale!

_________________
avatar
Dav86

Messaggi : 2196
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ficus ginseng

Messaggio Da Forcellone il Lun Feb 06, 2017 10:28 am

Dav86 ha scritto:
Forcellone ha scritto:Non lasciare mai un ramo senza foglie, rischi grosso di perdere il ramo. Taglia ma lascia sempre un rametto con la vegetazione che prenda il posto "dell'apice", con il tempo farà anche conocità, lascialo andare libero anche per metri. 

Perdonami forcellone ma su questo non sono d'accordo, un ramo di questi ficus tropicali defogliato in primavera quando fa già caldo, ributta foglie dappertutto, sia con apice intatto che potato corto, sono anni che lo faccio e lo vedo fare. Non c'è alcun rischio su piante "SANE", scontato dirlo, non rinsecchite dopo l'inverno sui termosifoni...

Certo se defoglio un ficus a dicembre sono un po' stupido Smile...

Per il resto concordo comunque con il tuo discorso, bene o male stessi accorgimenti.

Non ci siamo capiti, cerco delle foto che avevo da qualche parte e mi spiego meglio.
avatar
Forcellone

Messaggi : 1851
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ficus ginseng

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum