irrigare adesso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

irrigare adesso

Messaggio Da scarboc il Mer Gen 18, 2017 2:32 pm

Ho un dilemma: qua da me non piove da mesi e di notte gela sempre, si va a -4°.
Prima giravo tra i vasi e ho notato l'olmo cinese con le foglie accartocciate (ne mantiene sempre un po' d'inverno). Sembra davvero un colpo di secco, ma non oso bagnare perchè so che 'stanotte andremo sottozero. L'alternativa è bagnare e mettere la pianta in garage a 10 gradi, ma poi ho paura che mentre lascio asciugare l'olmo pensi che stia arrivando la primavera e apra le gemme...
Ho una rosa in vaso nelle stesse condizioni, e gli altri vasi sono secchi secchenti, e anche se non hanno foglie temo per le radici.
La terra è durissima e i contenitori d'acqua della acquatiche sono un bloccone di ghiaccio, quindi ho paura ad usare l'acqua adesso.
Cosa devo fare?

_________________

scarboc

Messaggi : 1510
Data d'iscrizione : 10.01.15
Località : provincia di Cremona

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: irrigare adesso

Messaggio Da francobet il Mer Gen 18, 2017 6:22 pm

guarda ne parlavo proprio oggi non un socio del club, in quanto ho lo stesso dilemma
i miei bancali sono al sole, ha soffiato il vento e finchè le temperature sono state decenti ho innaffiato 1 volta a settimana.
ora è un casino....
ho chiuso l'acqua esterna per ovvi motivi, le gomme sono piene gelate, ed alcune piante sono, o meglio, erano assetate, e secondo me qualcuna potrebbe aver sofferto.
io ho innaffiato ugualmente , anche perchè, con il terreno drenante che uso io, un pò di acqua è entrata.

_________________



francobet

Messaggi : 1266
Data d'iscrizione : 11.01.15
Età : 56
Località : Serramazzoni ( MO )

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: irrigare adesso

Messaggio Da Stevebonsai il Mer Gen 18, 2017 6:25 pm

anche qui non piove da chissà quanto... comunque appena asciuga bagno lo stesso... ammazza più il gelo che altro... comunque scarboc qui stiamo andando sui -8 -10 di minima...

Stevebonsai

Messaggi : 566
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 22
Località : prov. Como

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: irrigare adesso

Messaggio Da daniele il Mer Gen 18, 2017 6:28 pm

Per me portarlo in garage, bagnare con la pianta sgelata e, dopo un paio di giorni rimetterlo fuori.
Ho bagnato anch'io piante in serra fredda e di notte gela bene anche qui; in compenso ho visto un pyracanta da talea in vasetto piccolo seccarsi perché non me n' ero accorto e non l'avevo bagnato  e adesso non so se riuscirò a rianimarlo.
Nel dubbio penso che un po' d'acqua non faccia male. Del resto, qui ha fatto un po' di neve, si è sciolta ed ha bagnato le piante poi è tornato il gelo. Se lo fa la natura.... Smile

daniele

Messaggi : 463
Data d'iscrizione : 13.01.15
Età : 67
Località : SAN DONA' DI PIAVE - VE

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: irrigare adesso

Messaggio Da Giorgioc il Mer Gen 18, 2017 6:54 pm

Sono in crisi anch'io.
In serra sabato ho bagnato. e fuori lo farò questo fine settimana perché questi giorni di vento stanno seccando di brutto

_________________

Giorgioc

Messaggi : 1219
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 55
Località : Montagnana (PD)

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: irrigare adesso

Messaggio Da Dav86 il Mer Gen 18, 2017 7:35 pm

Se non hai una zona soleggiata in cui nelle ore centrali i vasi possono scongelarsi e di conseguenza le radici reidratarsi, questo è male. Settimane in una simile condizione ammazzano la pianta.
Bisogna sempre bagnare anche in pieno inverno, anche se la notte gela non importa, soprattutto le sempreverdi/conifere, pena la morte certa.
Io ho certe zone del giardino completamente all'ombra che per tre mesi restano gelate, infatti da lì a novembre ho spostato tutto perchè sarebbe morte certa per i bonsai. Per fortuna ho un balcone soleggiato e poi l'altra parte del giardino a sud-est e a mezzogiorno i vasi tornano normali e umidi per poi gelare a fine pomeriggio.

Meglio un garage che il gelo costante.

_________________

Dav86

Messaggi : 1809
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: irrigare adesso

Messaggio Da Forcellone il Mer Gen 18, 2017 8:43 pm

Se serve si da l'acqua. Basta prendere delle precauzioni.
Bagni in mattinata e se conosci il tuo giardino avrai notato che in certi periodi 'come in questo' ci sono delle zone più a rischio per le piante ed altri più 'idonee'. Sposta le piante più delicate per questo periodo o ripara almeno il vaso, ci sono vari modi.
Io ho spostato le tropicale come è arrivato il freddo a 'Natale' circa.. per alcune sono arrivato tardi e dei ficus ora hanno le foglie molto bruciate. Spero che in primavera facciano come sempre, sono molto fiducioso... Ma non si può essere certi se il freddo non termina presto.
Sto valutando di farmi anche io una serra fredda per non correre rischi inutili e soprattutto per vedere le piante in questione verdi tutto l'anno. Ho avuto con il freddo anche molto vento purtroppo.

Forcellone

Messaggi : 1395
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: irrigare adesso

Messaggio Da francobet il Mer Gen 18, 2017 8:59 pm

a sentimento quest'anno penso di avere qualche cadavere sulla coscienza...

_________________



francobet

Messaggi : 1266
Data d'iscrizione : 11.01.15
Età : 56
Località : Serramazzoni ( MO )

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: irrigare adesso

Messaggio Da Tiger il Mer Gen 18, 2017 9:19 pm

E'un casino anche da me. Ho annaffiato settimana scorsa che le temperature si erano rialzate portando un po di pioggia (venerdi scorso) poi le temperature sono crollate nuovamente soprattutto la notte arrivando a -7/-8.
Ho spostato le piante sotto un terrazzo all'interno di una specie di serra fredda coperta con tessuto non tessuto, ma il terreno si ghiaccia ugualmente affraid

_________________

Tiger

Messaggi : 1411
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 42
Località : Montevarchi (Ar) (m.s.m 200)

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: irrigare adesso

Messaggio Da scarboc il Gio Gen 19, 2017 12:28 am

Ah vedo che siete messi tutti male come me.
Dopo tutto quello che mi avete detto direi che domani innaffio.
Sposterò le piante al sole anche se poi saranno meno riparate di notte (a meno che le risposti tutte la sera, ma è un po' uno sbattimento così).
L'olmo lo porto in garage come mi ha suggerito Daniele, le altre... correranno i loro rischi in giardino.
Mai successo un tempo infame del genere... grazie comunque.

_________________

scarboc

Messaggi : 1510
Data d'iscrizione : 10.01.15
Località : provincia di Cremona

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: irrigare adesso

Messaggio Da Stevebonsai il Gio Gen 19, 2017 7:29 am

qui da me sno 4 anni che andiamo avanti così ormai... il peggio è stato lo scorso inverno... da novembre fino a quasi marzo nemmeno una goccia...

Stevebonsai

Messaggi : 566
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 22
Località : prov. Como

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: irrigare adesso

Messaggio Da Forcellone il Gio Gen 19, 2017 8:36 am

Se è possibile è il caso di spostarle, se avete molte piante si deve pensare ad una serra o copertura idonea.

Scarboc, bagnale in mattinata in modo che il grosso dell'acqua scoli dal vaso e se puoi mettile in zone del giardino più riparate dal vento e dal freddo. (Verande, muri, tavolini, ripiani ecc)  
Le puoi lasciare riparate per tutto il periodo, non fa nulla, non in locali caldi tipo casa.
(Poi si deve valutare che tipi di piante, la grandezza del vaso). Come il solito ci sono molte varianti.

Come dicevo sopra ho riportato dei problemi che dovrebbero essere collaudati, mi dispiace perchè sono arrivato un pelino in ritardo, mi hanno condizionato le previsioni che seguivo attentamente, ma il freddo è arrivato qualche giorno di ritardo e mi ha fregato, diverse piante si trovavano ancora in fiore. Una giornata molto fredda e ventosa è stata fatale, le ha "mummificate".
La cosa che sembrerà "strana", è che nel mio caso basta veramente poco, solo alcuni metri e non hai problemi, per cui in certi casi alcune piante sono sempre al loro posto. Le più forti e meno esigenti non mi preoccupo proprio.
Il giorno della Befana mi si è gelato il pannello solare e se ricordo bene la temperatura si aggirava intorno a -6.
Vedremo in primavera.

Forcellone

Messaggi : 1395
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: irrigare adesso

Messaggio Da paolopallottola il Gio Gen 19, 2017 11:35 am

Ciao a tutti.
Io ne ho approfittato domenica. Le mie piante erano un vero blocco di ghiaccio avendole lasciate coperte solo da pacciamatura fogliare: pensavo di avere un risultato migliore e invece sto pregando. Le ho spostate in casetta di legno,poca la differenza di gradi, ma il cuore leggermente sollevato. Domenica appena visto l'occhio del sole messe in piena abbronzatura dopo un paio d'ore annaffiato copiosamente, a sensazione nel primo pomeriggio riposte in casetta. Scongelate dovrebbero esserlo, riparate: pure. Ora continua la mia preghiera silent

paolopallottola

Messaggi : 83
Data d'iscrizione : 24.01.15
Età : 33
Località : Legnago -VR-

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: irrigare adesso

Messaggio Da scarboc il Gio Gen 19, 2017 12:17 pm

La serra fredda qua da me non serve ad un emerito tubo, internamente non si alza nemmeno di 1 grado, forse al sole, ma se da -4 arrivo a -1 la cosa non è che cambi molto. Dovrei farne una professionale con policarbonato o qualcosa del genere, le serrette che vendono sono veramente inutili, ma non ho nè lo spazio, nè la voglia Rolling Eyes

Forcellone ha scritto:
Scarboc, bagnale in mattinata in modo che il grosso dell'acqua scoli dal vaso e se puoi mettile in zone del giardino più riparate dal vento e dal freddo. (Verande, muri, tavolini, ripiani ecc)  
Le puoi lasciare riparate per tutto il periodo, non fa nulla, non in locali caldi tipo casa.
(Poi si deve valutare che tipi di piante, la grandezza del vaso). Come il solito ci sono molte varianti.

Fatto 'stamattina, messe al sole, vediamo cosa succede; comunque anch'io ho moltissima pomice nei vasi e l'acqua è scivolata via bene.
In casa non ci penso nemmeno Force, sono tutte piante autoctone caducifoglie in ciotole del 30, per cui correranno i loro rischi lì dove sono (a parte l'olmo cinese).
Paolo anche tu sei messo bene vedo Neutral

_________________

scarboc

Messaggi : 1510
Data d'iscrizione : 10.01.15
Località : provincia di Cremona

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: irrigare adesso

Messaggio Da boba74 il Gio Gen 19, 2017 12:55 pm

mah, secondo me ci stiamo facendo troppi problemi, nel senso: ammettiamo che le piante non abbiano bisogno di acqua in quanto il terreno è già umido: in caso di gelata (intendo con temperature sottozero in continuo senza mai risalire neppure durante il giorno), l'acqua contenuta nel vaso potrà arrivare a gelare.
Ammettiamo invece che il terreno sia secco: annaffiamo, il terreno drena, perciò l'acqua esce dal fondo e il substrato rimane umido, e siamo nella stessa situazione di prima.
Perciò, ammettendo che una pianta è adatta a vivere in condizioni di gelata prolungata e che il terreno è abbastanza drenante:
una volta che il terreno è umido gela comunque, che noi annaffiamo o no, mentre se il terreno è completamente a secco la pianta muore, quindi: nel dubbio tanto vale annaffiare, perchè è peggio lasciare a secco la pianta che lasciarla al gelo...
Ovvio che se la pianta non è adatta a sopravvivere in queste condizioni, il problema non si porrebbe: schiatterebbe comunque.....
Rolling Eyes

_________________
L'evoluzione c'entra. Sempre.


boba74

Messaggi : 393
Data d'iscrizione : 09.01.15
Località : Ferrara

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: irrigare adesso

Messaggio Da paolopallottola il Gio Gen 19, 2017 1:07 pm

Quindi boba si bagna e si prega Rolling Eyes
Scarboc: maluccio si. Ma ora in casetta una volta scongelate domenica parrebbero non essersi ribernate Neutral

paolopallottola

Messaggi : 83
Data d'iscrizione : 24.01.15
Età : 33
Località : Legnago -VR-

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: irrigare adesso

Messaggio Da Dav86 il Gio Gen 19, 2017 1:36 pm

paolopallottola ha scritto:Quindi boba si bagna e si prega Rolling Eyes
Scarboc: maluccio si. Ma ora in casetta una volta scongelate domenica parrebbero non essersi ribernate Neutral  


No, si bagna e si sta sereni perchè le piante resistono condizioni di caldo/freddo molto peggiori di quelle delle nostre case Smile

Ovviamente parlando di specie adatte al nostro clima, senza snaturarle, quindi tropicali e mediterranee al nord si sa già che vanno protette dal gelo a priori.

_________________

Dav86

Messaggi : 1809
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: irrigare adesso

Messaggio Da scarboc il Gio Gen 19, 2017 2:20 pm

Si raghès però un conto è l'umidità del terreno e un conto è la "bagnata" abbondante; poi le piante in piena terra non hanno problemi perchè penso che la crosta gelata sia superficiale, non so, mettiamo anche mezzo metro, ma più giù di così non va e le radici profonde delle piante adulte il ghiaccio non lo sentono neanche.
In vaso ho sempre il dilemma perchè per quanto poco si bagni, non è quell'umidità di fondo che caratterizza le giornate nebbiose, il vaso rimane bello bagnato nonostante pomici e lapilli.
Poi sicuramente sottovaluto carpini e olmi che se la caverebbero benone anche immersi nel ghiaccio eh, ma un pensierino mi viene lo stesso.

_________________

scarboc

Messaggi : 1510
Data d'iscrizione : 10.01.15
Località : provincia di Cremona

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: irrigare adesso

Messaggio Da francobet il Gio Gen 19, 2017 2:39 pm

io comunque in tanti anni, a parte qualche minchiate di gioventù, mai perso una pianta dal freddo.
e poi sono 3 anni che non pacciamo con nulla, le lascio sotto ai bancali appoggiate in terra nella zona bancali al sole.

mah vedremo a marzo...

_________________



francobet

Messaggi : 1266
Data d'iscrizione : 11.01.15
Età : 56
Località : Serramazzoni ( MO )

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: irrigare adesso

Messaggio Da Forcellone il Gio Gen 19, 2017 3:04 pm

E' una combinazioni di fattori positivi o negativi che potrebbero fare la differenza, come il tipo di pianta, le misure, se è coltivata bene ed è in salute, anche pochi metri di differenza possono risultare importanti.
Il freddo gelido abbinato a vento sono due fattori che se abbinati insieme sono più pericolosi,
come mi è accaduto la prima settimana del nuovo anno.
Se poi queste condizioni durano per molti giorni il rischio di perdere una pianta si fa sempre più presente.

E' anche vero che ora le piante sono ferme, se le lasciamo un pochino più in secco non accade nulla, non rischiamo colpi di secco. In estate il limite tollerabile è molto più breve.

Se siamo a limite delle temperature e teniamo le piante molto esposte... non date l'acqua la sera, è molto importante darla in mattinata, nelle ore più "calde" sopra lo zero, ci sarà il tempo per perdere tutta l'acqua in eccesso e non n rischiare gelate notturne di una certa importanza. Se poi si segue il meteo aiuta per capire come andrà i giorni seguenti e regolarci meglio, sempre se ci pigliano. (il discorso vale per chi ha tante piante e si trova in zone a rischio, se si hanno poche piante non penso che spostare pochi vasi in zone più riparate sia così fastidioso).

Forcellone

Messaggi : 1395
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: irrigare adesso

Messaggio Da Forcellone il Gio Gen 19, 2017 3:19 pm

francobet ha scritto:io comunque in tanti anni, a parte qualche minchiate di gioventù, mai perso una pianta dal freddo.
e poi sono 3 anni che non pacciamo con nulla, le lascio sotto ai bancali appoggiate in terra nella zona bancali al sole.

mah vedremo a marzo...

Mi trovo, ma è anche vero che "alcune persone" hanno occhio allenato per un eventuale "pericolo" e conoscono bene i piccoli particolari che fanno la differenza, li applicano senza pensarci; tu sposti sotto i bancali le piante, è una soluzione che forse ti ha salvato qualche pianta in passato.

(Io ho tenuto vari ficus e altre tropicali "che di norma si legge che sono da interno" al gelo di questi giorni, alcune hanno cambiato aspetto, "era prevedibile", ma sono tanti anni che faccio in questo modo e non ho mai avuto perdite per questo, è vero che ora alcuni hanno delle foglie bruciate, chi più e chi meno, ma non fa nulla. "Se ero un vivaio e le volevo vendere è scontato che non riuscivo facilmente").
(Ho perso due glicini in primavera..... li avevo rinvasati e stavano vegetando bene, è arrivato un tempaccio bruttissimo ed è durato per alcuni giorni e su 10 piante due le ho perse. Erano tutti esposti normalmente come sempre, volevo ripararli un pochino ma ho pensato che avrebbero superato senza noie il cambio di clima e poi stavo rinvasando altre piante per cui avevo troppi impicci per i piedi....... anche sapendo capita di sbagliare o meglio sottovalutare certi aspetti, ma l'importante è non ripetere gli errori).

Forcellone

Messaggi : 1395
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: irrigare adesso

Messaggio Da boba74 il Gio Gen 19, 2017 4:17 pm

Anch'io quest'anno non ho pacciamato e ho riparato i vasi semplicemente mettendoli sotto i bancali (tranne alcuni che non ci stavano, e quindi sono rimasti sopra, ma nei bancali più bassi.... Mad )
Comunque, quella della pacciamatura secondo me è una cosa utile per ridurre gli sbalzi termici, e mantenere nei vasi una temperatura "media" superiore a quella dell'aria, ma quando siamo sotto zero per 4-5 giorni di fila, nel senso che la Tmax giornaliera è sottozero, l'acqua è allo stato solido a prescindere...
Ora, secondo me non cambia granchè il fatto che il terreno sia "umido" o imbevuto di acqua: quella poca acqua che c'è congela in entrambi i casi. Il problema del congelamento dell'acqua non è tanto per la pianta in sè (infatti l'acqua assorbita dalla pianta e che sta dentro i capillari non congela dal momento che contiene una determinata concentrazione di sali che abbassano il punto di congelamento, perciò finchè non stiamo parlando di -20 la linfa non può ghiacciarsi). Il problema del terreno congelato potrebbe essere che l'acqua gelando si espande e quindi possa schiacciare i capillari, ma se nel terreno ci sono sufficienti "vuoti" i cristalli di ghiaccio non credo facciano danni, altrimenti morirebbe qualsiasi pianta che ha radici entro i primi cm di terreno (e non tutti gli alberi e le piante erbacee presenti in natura hanno radici a 1 metro di profondità, eppure pensiamo all'erba, che per quanto arrivi a seccare le foglie, le radici restano vive anche quando il terreno diventa una lastra di ghiaccio...).
Le gelate fanno paura in primavera, perchè quando le piante stanno partendo le gemme e i germogli sono molto più vulmerabili anche a piccoli sbalzi notturni, ma ora è tutto fermo e dormiente.

_________________
L'evoluzione c'entra. Sempre.


boba74

Messaggi : 393
Data d'iscrizione : 09.01.15
Località : Ferrara

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: irrigare adesso

Messaggio Da francobet il Gio Gen 19, 2017 4:56 pm

complimenti Boba bella spiegazione!!!

_________________



francobet

Messaggi : 1266
Data d'iscrizione : 11.01.15
Età : 56
Località : Serramazzoni ( MO )

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: irrigare adesso

Messaggio Da orsobruno il Gio Gen 19, 2017 5:14 pm

Ciao ragazzi , scusate se intervengo anch`io ma quando leggo che molti utenti si spaventano col venire del primo freddo ed entrano in panico con temperature di -4 gradi , scusatemi ancora la franchezza,mi viene da ridere . Dalla fine di dicembre fino ad oggi qui da me ci sono -12 gradi la notte e -3 di giorno con punte di freddo di -16 senza parlare della neve e del vento gelido da 60 km/h ce ci ha flagellato per quasi una settimana . Le piante che coltivo sono in prevalenza olmi campestri , biancospini ,carpini , alcuni perastri e da quest`anno anche alcuni ginepri e pini . Le caducifoglie dalla meta`di dicembre sono ricoverate in serra fredda mentre le conifere stanno fuori . La serra l`ho costruita reciclando alcune porte e finestre col vetro ed avvolgendo tutto con un foglio di cellophan . Anche se la differenza di temperatura interno/esterno e`quasi nulla le piante sono protette dal vento e quindi da una piu`rapida disidratazione . Quindi Scarboc annaffia pure se lo ritieni opportuno senza pero` esagerare e per quanto riguarda la costruzione della serra non ti occorre necessariamente qualcosa professionale e questo , per le mie piante e`gia` il 2 inverno .

orsobruno

Messaggi : 84
Data d'iscrizione : 29.01.15
Località : Romania

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: irrigare adesso

Messaggio Da leizer il Gio Gen 19, 2017 5:53 pm

Mi inserisco solo ora dopo aver letto tutti gli interessanti interventi che avete fatto.
Diciamo che durante questi periodi difficili (temperature a malapena di 1-2°C nelle ore più calde della giornata) mi sono ritrovato costretto a spostare le piante a sud-ovest (normalmente sono a sud est con luce fino alle 12) in maniera che un po' riuscissero a scongelarsi durante la giornata.
Devo dire che hanno tenuto bene, hanno sofferto solo alcune piante non bonsai (ciclamini, ecc) che si sono ritrovate nel ghiaccio più totale e vedremo quali sopravviveranno. Delle "mie piante avviate a bonsai" sia conifere che non, sono speranzoso di averle salvate tutte. E irrigavo la mattina anche per sciogliere un po' di ghiaccio sempre, poi durante la giornata le piante drenavano gli eccessi.

Ora ho il problema opposto: non ghiaccia quasi più ma devo irrigare quotidianamente a causa di una bora violentissima che asciuga tutto in men che non si dica.

leizer

Messaggi : 439
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 29
Località : Udine

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: irrigare adesso

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum