Distacco margotta - Magnolia Stellata

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Distacco margotta - Magnolia Stellata

Messaggio Da Daniele Di Lucido il Sab Ago 20, 2016 6:23 pm

Ciao a tutti,
diversi mesi fa ho provato ad eseguirre una margotta su una magnolia stellata.
Oggi ho dato una sbirciatina nella "caramella" e  questo è il risultato:





Sapete indicarmi dopo quanti mesi o, in che periodo, eseguire il distacco?
Se avete suggerimenti anche per il post distacco sono molto ben accetti Very Happy

PS. sono normali quelle radici Shocked  me le ero immaginate diverse.

Grazie in anticipo

Daniele Di Lucido

Messaggi : 30
Data d'iscrizione : 07.07.15
Età : 25
Località : Milano

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Distacco margotta - Magnolia Stellata

Messaggio Da Dav86 il Sab Ago 20, 2016 9:12 pm

La magnolia ha radici un po' strane, gialle, cicciotte, dal profumo incredibile tipo balsamico...è tutto nella norma.
Fai una foto migliore per capire se le radici sono proporzionate alla sezione di ramo che vuoi staccare o se occorre attendere più radici.
Comunque il distacco lo puoi fare tranquillamente a settembre quando la pianta ormai non vegeta più e si prepara all'autunno, metti in un vaso capiente senza toccare le nuove radici, usa come al solito pomice akadama e simili e trattala come una normale pianta spostata in un vaso.

_________________

Dav86

Messaggi : 1809
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Distacco margotta - Magnolia Stellata

Messaggio Da daniele il Dom Ago 21, 2016 9:29 am

Io ne ho fatte quattro gli anni passati, tutte staccate a settembre ( da 90 a 115 gg) su rami max 2cm ed una staccata la primavera successiva, ma era più grossa-4 cm- ed ha radicato prevalentemente su di un lato).
Dato che le radici saranno comunque scarse, ma grosse, non aspettartene tante di più.
Concordo con Dav: da quanto si vede del tronco dovrebbero essere sufficienti a sostentare la pianta, tanto più che la caramella è sfatta e, forse, ricostituirla sarebbe controproducente Smile
Accorcia un bel po' la chioma e rinvasala come ha detto Dav e non la toccare per tutto l'anno prossimo.
Anche il profumo delle radici è effettivamente particolare, ma, per quest'anno, una sniffatina e via Very Happy

daniele

Messaggi : 463
Data d'iscrizione : 13.01.15
Età : 67
Località : SAN DONA' DI PIAVE - VE

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Distacco margotta - Magnolia Stellata

Messaggio Da Daniele Di Lucido il Dom Ago 21, 2016 3:09 pm

Ciao, vi ringrazio per le info  Very Happy
Per quanto riguarda il rinvaso, considerando la dimensione delle radici, quale miscela e pezzatura mi consigliate?

Daniele Di Lucido

Messaggi : 30
Data d'iscrizione : 07.07.15
Età : 25
Località : Milano

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Distacco margotta - Magnolia Stellata

Messaggio Da daniele il Dom Ago 21, 2016 6:02 pm

Sai, per le miscele, ognuno ha la sua Smile
Io ci metto anche un 20/30 % di TU e un po' di perlite, ma la base è sempre pomice.

daniele

Messaggi : 463
Data d'iscrizione : 13.01.15
Età : 67
Località : SAN DONA' DI PIAVE - VE

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Distacco margotta - Magnolia Stellata

Messaggio Da Dav86 il Dom Ago 21, 2016 6:33 pm

Cos'hai in casa disponibile?

_________________

Dav86

Messaggi : 1809
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Distacco margotta - Magnolia Stellata

Messaggio Da Daniele Di Lucido il Lun Ago 22, 2016 12:06 pm

Ciao, al momento dispongo di:
- Kiryuzuna
- Akadama
- Pomice
- TU
- Lapillo (molto poco)

Daniele Di Lucido

Messaggi : 30
Data d'iscrizione : 07.07.15
Età : 25
Località : Milano

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Distacco margotta - Magnolia Stellata

Messaggio Da Dav86 il Lun Ago 22, 2016 7:34 pm

Come primo anno in cui serve solo la radicazione potresti anche usare pomice 100% e basta.
Oppure, akadama + pomice in parti uguali + un 15-20% di kiryu essendo una pianta leggermente acidofila da fiore che ha bisogno di microelementi, soprattutto il ferro presente nella kiryu, non sarebbe male come miscela più "definitiva".
Oppure anche akadama 70 e kiryu 30 è una tipica mescola che risolve moooolti problemi, anche senza la pomice ma su piante più mature con apparati radicali già formati.

Ovviamente ripetiamo sempre che non sono formule magiche, sono esperienze di coltivazioni varie e nessuna è meglio di altre in senso assoluto, per esempio io sono tra quelli che non usano terricci, altri li usano...altri usano solo pomice e comunque le piante non muoiono...

_________________

Dav86

Messaggi : 1809
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Distacco margotta - Magnolia Stellata

Messaggio Da Daniele Di Lucido il Ven Ago 26, 2016 2:37 pm

Ciao, non appena torno dalle ferie eseguo il distacco e vi mando una foto (sperando che vada tutto bene :3)

Daniele Di Lucido

Messaggi : 30
Data d'iscrizione : 07.07.15
Età : 25
Località : Milano

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Distacco margotta - Magnolia Stellata

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum