Consiglio "sperimentare" tecniche di base

Andare in basso

Consiglio "sperimentare" tecniche di base Empty Consiglio "sperimentare" tecniche di base

Messaggio Da shiba il Mar Mag 12, 2015 8:31 pm

Salve, vorrei chiedervi un consiglio:
Giorni fa sono andata ad un vivaio, siccome mi sto trasferendo e stavo cercando piante il giardino, e ho notato che avevano diverse varietà di conifere, principalmente juniperus e cupressus, a circa 6€ (vi metto una foto indicativa di come sono queste piante presa dal web).
Consiglio "sperimentare" tecniche di base 0hfK82b
Per completezza vi indico le varietà di conifere di cui sto parlando: juniperus chinesis, juniperus varietà blu star, Cupressocyparis Leylandii e pinus mughus.
Li per li sono stata tentata sia dal basso prezzo sia da fatto che le piante sembrano prestarsi bene per una lavorazione bonsai, non sono stata ad esaminarle una ad una ma comunque ad un occhiata veloce erano in salute e non eccessivamente grandi, ma non ho acquistato nulla perché ho deciso di pensarci un attimo su.

Passando alla domanda principale: se io acquistassi una di queste piante, e vorrei chiedervi anche secondo voi quale sarebbe la più adatta, pensate che sarebbe una buona base per "farsi le ossa" ? Cioè non voglio prendere una pianta solo per tagliuzzare cose a caso e far danni, ma mi piacerebbe imparare le tecniche di base in forma pratica (fin ora ho letto moltissimo) e mi chiedevo se una pianta simile a quella in foto era adatta per iniziare a testare tutta la teoria imparata (soprattutto grazie a questo forum).

shiba

Messaggi : 48
Data d'iscrizione : 17.04.15
Età : 25
Località : cesena

Torna in alto Andare in basso

Consiglio "sperimentare" tecniche di base Empty Re: Consiglio "sperimentare" tecniche di base

Messaggio Da Tiger il Mar Mag 12, 2015 9:35 pm

Scusa ma non vedo la foto.
Per primo scarterei il Mugo, troppo delicato da trattare per i principianti.
Il ginepro varietà blue star tende a rimanere con la forma compatta a palla e se si tratta di piante piccoline diventa un po difficoltoso tirarci su qualcosa di interessante.
Il cipresso leylandii ci si può tirar fuori qualcosa sempre a patto che sia di una certa grandezza perchè tende ad avere il fogliame un po lungo e quindi su piante piccole risulterebbe un po sproporzionato il tutto.
Meglio il chinensis (varietà?).
Ma ricordati che stiamo parlando di conifere, e quindi sono piante un po + difficili per un principiante.

_________________
Consiglio "sperimentare" tecniche di base Inshot18
Tiger
Tiger

Messaggi : 1832
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 45
Località : Montevarchi (Ar) (m.s.m 200)

Torna in alto Andare in basso

Consiglio "sperimentare" tecniche di base Empty Re: Consiglio "sperimentare" tecniche di base

Messaggio Da shiba il Mar Mag 12, 2015 10:00 pm

Tiger ha scritto:Scusa ma non vedo la foto.
Per primo scarterei il Mugo, troppo delicato da trattare per i principianti.
Il ginepro varietà blue star tende a rimanere con la forma compatta a palla e se si tratta di piante piccoline diventa un po difficoltoso tirarci su qualcosa di interessante.
Il cipresso leylandii ci si può tirar fuori qualcosa sempre a patto che sia di una certa grandezza perchè tende ad avere il fogliame un po lungo e quindi su piante piccole risulterebbe un po sproporzionato il tutto.
Meglio il chinensis (varietà?).
Ma ricordati che stiamo parlando di conifere, e quindi sono piante un po + difficili per un principiante.
Sono da cellulare quindi forse è quello il problema, ti lascio il link: https://imgur.com/0hfK82b
Allora: come ho detto sopra non ho prestato molta attenzione alle piante che c'erano, ricordo comunque che erano tutte piante alte in media una quarantina di centimetri, i cipressi erano comunque della solita forma conica.
Per quanto riguarda le varietà del chinesis mi pare di ricordare che c'era quella "classica" è una chiamata "golden"
So che le conifere sono difficili da coltivare, non è la coltivazione che mi preoccupa, ma il non fare danni con potature troppo drastiche e sbagliate.
Comunque sia aspetto con ansia tutti i vostri consigli e pareri

shiba

Messaggi : 48
Data d'iscrizione : 17.04.15
Età : 25
Località : cesena

Torna in alto Andare in basso

Consiglio "sperimentare" tecniche di base Empty Re: Consiglio "sperimentare" tecniche di base

Messaggio Da Randa il Mar Mag 12, 2015 10:20 pm

So che le conifere sono difficili da coltivare, non è la coltivazione che mi preoccupa, ma il non fare danni con potature troppo drastiche e sbagliate.

Ma scusa in che senso?
Sai già coltivare bene o no?Perchè altrimenti prima dovresti preoccuparti di coltivare bene, dopo di tutto il resto.
Altrimenti alle prime potature e lavorazioni mandi in crisi le piante.

Il mio consiglio è di prendere un olmo con pochi euro ma già prebonsai e magari solo un chinensis o prcoumbens da vivaio che ti ispira e cominciare a curarle con calma.
Randa
Randa

Messaggi : 13
Data d'iscrizione : 02.04.15
Età : 46
Località : MonzaBrianza

Torna in alto Andare in basso

Consiglio "sperimentare" tecniche di base Empty Re: Consiglio "sperimentare" tecniche di base

Messaggio Da shiba il Mar Mag 12, 2015 10:58 pm

Randa ha scritto:
So che le conifere sono difficili da coltivare, non è la coltivazione che mi preoccupa, ma il non fare danni con potature troppo drastiche e sbagliate.

Ma scusa in che senso?
Sai già coltivare bene o no?Perchè altrimenti prima dovresti preoccuparti di coltivare bene, dopo di tutto il resto.
Altrimenti alle prime potature e lavorazioni mandi in crisi le piante.

Il mio consiglio è di prendere un olmo con pochi euro ma già prebonsai e magari solo un chinensis o prcoumbens da vivaio che ti ispira e cominciare a curarle con calma.
Diciamo che coltivo piante da tutta la vita, posso dire, non voglio sembrare io tipo di persona che sa già tutto di qualunque cosa, che come "coltivatrice" sono abbastanza esperta, quello che devo ancora imparare bene sono avviamente le tecniche bonsai.

Per quanto riguarda olmi and co. nè ho già uno, e ho anche un boschetto di metasequoie che vanno alla grande, quello che voglio imparare "in modo pratico" sono le tecniche base delle quali fin'ora ho letto solo.

shiba

Messaggi : 48
Data d'iscrizione : 17.04.15
Età : 25
Località : cesena

Torna in alto Andare in basso

Consiglio "sperimentare" tecniche di base Empty Re: Consiglio "sperimentare" tecniche di base

Messaggio Da Muschio il Mar Mag 12, 2015 11:32 pm

un ginepro da 6€, appurato che sia una varietà' adatta non mi farei troppi problemi a prenderlo  Rolling Eyes , volendo anche il pino se ti piace, se sai limitarti solo a coltivarlo senza fare niente prima di avere cognizione di cio' che si fa  .. intanto impari a coltivarlo e a conoscerlo.
certo guardando la foto ci vorrebbe un occhio esperto che ti aiuti anche solo per sapere cosa ricavarci.

Muschio

Messaggi : 518
Data d'iscrizione : 18.01.15
Località : Roma

Torna in alto Andare in basso

Consiglio "sperimentare" tecniche di base Empty Re: Consiglio "sperimentare" tecniche di base

Messaggio Da mic.ele il Mer Mag 13, 2015 8:14 am

un ginepro cinese di 40cm di altezza a 6euro, se mi dici dove sta il vivaio vado io a prenderli tutti... Smile

di quella dimensione io non ho mai visto nulla a meno di 50euro.

mic.ele

Messaggi : 42
Data d'iscrizione : 05.02.15

Torna in alto Andare in basso

Consiglio "sperimentare" tecniche di base Empty Re: Consiglio "sperimentare" tecniche di base

Messaggio Da Tiger il Mer Mag 13, 2015 12:55 pm

Diciamo che il prezzo irrisorio porta sicuramente ad attirare all'acquisto,ma oltre la pianta va capito bene lo stato della pianta,e non mi rivolgo solo allo stato di salute, ma allo stato dell'apparato radicale nonché del nebari. La parte dei rami e fogliare può passare in secondo piano. Prima di comprarlo dovresti scavare un po' per scoprire un po' la base è vedere come sono disposte le prime radici. Quelle sotto sicuramente saranno una matassa industri abile visto la coltivazione forzata delle piante da vivaio.

_________________
Consiglio "sperimentare" tecniche di base Inshot18
Tiger
Tiger

Messaggi : 1832
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 45
Località : Montevarchi (Ar) (m.s.m 200)

Torna in alto Andare in basso

Consiglio "sperimentare" tecniche di base Empty Re: Consiglio "sperimentare" tecniche di base

Messaggio Da shiba il Mer Mag 13, 2015 8:43 pm

Muschio ha scritto:un ginepro da 6€, appurato che sia una varietà' adatta non mi farei troppi problemi a prenderlo  Rolling Eyes , volendo anche il pino se ti piace, se sai limitarti solo a coltivarlo senza fare niente prima di avere cognizione di cio' che si fa  .. intanto impari a coltivarlo e a conoscerlo.
certo guardando la foto ci vorrebbe un occhio esperto che ti aiuti anche solo per sapere cosa ricavarci.
Infatti la prima cosa che mi ha attirato è stato il prezzo, cioè anche i "bonsai" cinesi da vivaio costano il doppio Laughing

mic.ele ha scritto:un ginepro cinese di 40cm di altezza a 6euro, se mi dici dove sta il vivaio vado io a prenderli tutti... Smile di quella dimensione io non ho mai visto nulla a meno di 50euro.
Così c'era scritto sull'etichetta messa dal vivaio, poi magari potrebbero anche essersi sbagliati, io personalmente non sono stata (come ho ripetutamente detto) ad esaminarli..

Tiger ha scritto:Diciamo che il prezzo irrisorio porta sicuramente ad attirare all'acquisto,ma oltre la pianta va capito bene lo stato della pianta,e non mi rivolgo solo allo stato di salute, ma allo stato dell'apparato radicale nonché del nebari. La parte dei rami e fogliare può passare in secondo piano. Prima di comprarlo dovresti scavare un po' per scoprire un po' la base è vedere come sono disposte le prime radici. Quelle sotto sicuramente saranno una matassa industri abile visto la coltivazione forzata delle piante da vivaio.
Grazie mille per il consiglio, farò sicuramente come dici!

shiba

Messaggi : 48
Data d'iscrizione : 17.04.15
Età : 25
Località : cesena

Torna in alto Andare in basso

Consiglio "sperimentare" tecniche di base Empty Re: Consiglio "sperimentare" tecniche di base

Messaggio Da shiba il Gio Mag 14, 2015 7:01 pm

https://imgur.com/nlfwapq
https://imgur.com/UKmvnOq
https://imgur.com/F35RoXH
https://imgur.com/R05s53E
https://imgur.com/V7jXcsI

Aggiorno il post con le foto del ginepro che ho scelto.. Tra tutti era quello che pareva più in salute.
Alcuni rametti in basso sono andati ad ago ma è una cosa molto ridotta, non credo sia un problema.
Per il resto.. Per tutta la settimana prossima lo lascieró stare, poi magari taglierò i rametti più deboli o giallini, per il resto volevo iniziare a pensare a come lavorarci, magari facendo qualche bozza. Voi che ne pensate?

shiba

Messaggi : 48
Data d'iscrizione : 17.04.15
Età : 25
Località : cesena

Torna in alto Andare in basso

Consiglio "sperimentare" tecniche di base Empty Re: Consiglio "sperimentare" tecniche di base

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.