Botrite e stratificazione

Andare in basso

Botrite e stratificazione Empty Botrite e stratificazione

Messaggio Da cosisal il Dom Dic 15, 2019 2:20 pm

Ciao ragazzi,
sto stratificando in frigo dei semi di acero ma come ogni anno mi trovo a combattere contro la maledetta botrite...
Ho due domande in merito:

  • E' effettivamente un problema? Conviene agire con un antimicotico?
  • Se è un problema che limita la germinabilità, cosa conviene usare? In passato ho usato dei prodotti ma la maledetta è molto difficile da combattere e nelle condizioni per lei ottimali sembra essere quasi immune a tutto...


ps non vorrei trasformare il frigo di casa in un laboratorio chimico...

_________________
Salvo - Emancipate yourselves from mental slavery
Botrite e stratificazione Inshot22
cosisal
cosisal

Messaggi : 1158
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Lecce - Bari

Torna in alto Andare in basso

Botrite e stratificazione Empty Re: Botrite e stratificazione

Messaggio Da Forcellone il Mar Dic 17, 2019 3:01 pm

Sei sicuro di quello che hai "intuito o capito"?

Comunque:
Più aria., meno umidità, prodotti fungini specifici se li torvi e l'aiuto con trattamenti micorrizici. Di più non so cosa potresti fare.

Che semi stai lavorando, perché non metterli ora fuori al freddo e aspettare la primavera?

_________________
Botrite e stratificazione Inshot12
Le regole del bonsai non sono altro che alcune convenzioni artistiche che migliorano e semplificano un’immagine che l’artista vuole trasmettere ad altri come bella, espressiva ed evocativa (N. Lenz, 2002).
Principi fondamentali del bonsai cheers Non regole Embarassed
Forcellone
Forcellone

Messaggi : 2782
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Torna in alto Andare in basso

Botrite e stratificazione Empty Re: Botrite e stratificazione

Messaggio Da cosisal il Mer Dic 18, 2019 9:01 pm

più aria in frigo è complicato...meno umidità considerando l'aria secca del frigo significa farli seccare di netto...prodotti chimici vorrei evitarli per ovvie ragioni (divorzio quasi immediato)..micorrize nel frigo camperebbero? poi sull'ovatta...insomma la vedo complicata...

non li metto al freddo perchè qui da me il freddo è molto relativo...ma ne ho seminati anche fuori sperando...
sono semi di tridente..

ho spulciato sul web in questi giorni e non c'è accenno di problemi alla germinabilità correlati alla botrite..

...speriamo bene...

_________________
Salvo - Emancipate yourselves from mental slavery
Botrite e stratificazione Inshot22
cosisal
cosisal

Messaggi : 1158
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Lecce - Bari

Torna in alto Andare in basso

Botrite e stratificazione Empty Re: Botrite e stratificazione

Messaggio Da Forcellone il Gio Dic 19, 2019 12:50 pm

Sinceramente ho molte piante da seme, mai usato il frigo.
Più ho tenuti i semi conservati con "attenzione" e non ho avuto i risultati sperati, li ho trascuri e spesso li ho lasciati nei vasi per mesi anche in inverno e alla fine le piantine sono uscite.

Molto raramente non è nato nulla, forse non erano buoni semi, oppure troppo vecchi.
Il terreno? Spesso non è neppure dei più particolari, comunissimo terreno universale o dei bonsai.

Questa estate ho messo dei semi di carrubo in un vasetto e dopo alcune settimane sono nate alcune piantine. Forse la prossima primavera ne usciranno altre, di solito va così.
Ora si trovano in una zona un pochino riparata, ma neanche più di tanto.


_________________
Botrite e stratificazione Inshot12
Le regole del bonsai non sono altro che alcune convenzioni artistiche che migliorano e semplificano un’immagine che l’artista vuole trasmettere ad altri come bella, espressiva ed evocativa (N. Lenz, 2002).
Principi fondamentali del bonsai cheers Non regole Embarassed
Forcellone
Forcellone

Messaggi : 2782
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Torna in alto Andare in basso

Botrite e stratificazione Empty Re: Botrite e stratificazione

Messaggio Da boba74 il Ven Dic 20, 2019 2:59 pm

Se parliamo di aceri, non ha senso farli stratificare in frigo adesso che è inverno: tanto vale seminarli direttamente e lasciare i vasi fuori fino a primavera.
La stratificazione in frigo va fatta nelle stagioni calde, qualora disponessimo di semi che sono stati conservati durante l'inverno e non hanno trascorso un sufficiente periodo di freddo.
Anche se abiti al sud, ritengo che gli aceri necessitino di pochissima stratificazione fredda, secondo me quindi potresti tenerli in frigo per un paio di settimane al massimo e magari non umidi ma asciutti (anche dentro un contenitore chiuso perchè no?), non si dovrebbe formare muffa e trascorso questo periodo potresti già seminarli normalmente.
La muffa si forma a causa dell'umidità. Ma la muffa in sè non è detto sia un problema per la germinabilità, il problema è semmai l'eccessiva umidità, che se prolungata potrebbe far marcire i semi.

_________________
L'evoluzione c'entra. Sempre.
Botrite e stratificazione Inshot11
boba74
boba74

Messaggi : 497
Data d'iscrizione : 09.01.15
Località : Ferrara

Torna in alto Andare in basso

Botrite e stratificazione Empty Re: Botrite e stratificazione

Messaggio Da cosisal il Sab Dic 21, 2019 5:50 pm

Grazie mille...ho sempre stratificato gli aceri in frigo perchè ho sempre ritenuto sia troppo caldo da me (per inciso oggi 21 Dicembre 19° C) col rischio di farli germinare d'inverno...in passato anche con buoni risultati...

Detto questo ho anche seminato in vaso all'aperto una parte dei semi....a questo punto 2 settimane di frigo se li son fatti...ormai volere o volare un'altra settima la faranno, ma al rientro dalle ferie natalizie (sperando che le temperature scendano in modo costante) seminerò in vaso!

Grazie ancora!

_________________
Salvo - Emancipate yourselves from mental slavery
Botrite e stratificazione Inshot22
cosisal
cosisal

Messaggi : 1158
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Lecce - Bari

Torna in alto Andare in basso

Botrite e stratificazione Empty Re: Botrite e stratificazione

Messaggio Da Tiger il Lun Dic 23, 2019 6:02 pm

Aceri a Bari? La vedo dura x le future foglie. Io rimango dell’idea che se si vuole ottenere qualcosa meglio individuare e selezionare le piante che meglio si adattano alle proprie latitudini.

_________________
Botrite e stratificazione Inshot18
Tiger
Tiger

Messaggi : 1832
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 45
Località : Montevarchi (Ar) (m.s.m 200)

Torna in alto Andare in basso

Botrite e stratificazione Empty Re: Botrite e stratificazione

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi in questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum.