OLMO NN SAPREI HELP

Andare in basso

OLMO NN SAPREI HELP Empty OLMO NN SAPREI HELP

Messaggio Da bluesy il Lun Ott 28, 2019 12:40 pm

OLMO NN SAPREI HELP K800_i17

OLMO NN SAPREI HELP K800_i18

OLMO NN SAPREI HELP K800_i18

OLMO NN SAPREI HELP K800_i20

SALVE A TUTTI DI NUOVO POTETE DIRMI CHE COSA HA QUEST'OLMO...??? NN HO MAI VISTO UNA COSA DEL GENERE E NEANCHE HO LA PIU PALLIDA IDEA SEMBRANO BOLLE..BHOO
GRAZIE DI NUOVO

bluesy

Messaggi : 166
Data d'iscrizione : 02.04.15
Località : avezzano aq

Torna in alto Andare in basso

OLMO NN SAPREI HELP Empty Re: OLMO NN SAPREI HELP

Messaggio Da Forcellone il Mar Ott 29, 2019 11:47 am

Ti posto questo perché ora mi resta più facile.
Ciao.

C'è in rete un file pdf, non torvo il link per postarlo, vedi se da solo ci riesci, nel file ci sono le foto ecc. Ti è più comodo.

________________________________________
Questo è il testo …..

Afidi dell’olmo
Gli afidi appartengono alla superfamiglia degli Aphidoidea che conta oltre 4000 specie
diffuse prevalentemente nei climi temperati. Le specie che interessano gli olmi con i loro
attacchi appartengono ai generi Eriosoma, Tinocallis e Tetraneura. Il ciclo biologico di
questi afidi può essere molto complesso e prevedere più generazioni partenogenetiche ,
con sole femmine in grado di riprodursi senza maschio oppure generazioni anfigoniche, a
sessi separati. Con il termine “afidi degli olmi” si indicano più specie di afidi che durante le
diverse fasi del ciclo biologico possono interessare non solo gli olmi, ma anche piante
ospiti di specie differenti. Questi afidi formano galle evidenti sulle piante attaccate, tuttavia
raramente causano danni consistenti che comportano la moria delle piante.
Eriosoma lanuginosum
Afide galligeno maggiore dell’olmo o afide lanigero del pero
Specie di origine europea, ormai cosmopolita ed ampiamente diffusa in Italia. Le uova si
schiudono in primavera e nascono le fondatrici che pungono la pagina inferiore della foglia
degli olmi provocando la formazione di una grossa galla fogliare. Le generazioni
successive evolvono in forme alate che migrano sulle radici del pero.
Tetraneura akinire
Questo afide è diffuso in Europa centromeridionale,
Georgia e Giappone ed in Italia è
comune ovunque. Le uova sono deposte nelle
fessure corticali del tronco e dei rami dell’olmo:
in aprile nascono le fondatrici che si fissano
sulla pagina inferiore delle foglie provocando la
formazione di galle. Fra maggio e giugno,
nascono femmine alate che migrano sulle
radici di graminacee del genere Setaria, Oryza,
Cynodon, Digitaria ed Echinochloa.
Galle di Eriosoma lanuginosum
Segni della presenza
La presenza di questa specie è
individuabile dalla forma tipica delle
galle “a cresta” prodotte dalla pianta.
Segni della presenza
Le foglie degli olmi attaccati
presentano accartocciamenti verso la
pagina inferiore.
Segni della presenza
Sulle foglie dell’olmo, da inizio
primavera fino a giugno si notano
piccole galle, e l’arrossamento parziale
delle foglie con conseguente
ispessimento e disseccamento. La
presenza dell’afide sulle radici del
ribes non crea, invece, danni
apprezzabili.
Segni della presenza
L’attacco di questo afide sull’olmo è
segnalato dalla presenza, sulla
superficie superiore della foglia, di
bollosità che si trasformano in galle di
colore verde.
Tetraneura ulmi
Specie cosmopolita molto diffusa in Italia. L’attività trofica dell’insetto stimola l’olmo a
produrre le galle. In ogni galla vi è una ninfa che, allo stadio adulto, è capace di generare
circa 40 uova dalle quali nascono le femmine alate che, in maggio, migrano sulle radici
delle graminacee (Setaria, Poa, Festuca) e del mais.
Eriosoma pyricola
Afide delle galle crestiformi dell’olmo
In primavera dalle uova deposte sul tronco o
sui rami dell’olmo nascono le fondatrici che
inducono la pianta a produrre caratteristiche
galle a forma appiattita crestiforme. In estate
una nuova generazione abbandona l’olmo e
attacca le radici del pero.
Eriosoma patchae
Questo insetto galligeno è presente nelle
regioni settentrionali dell’Italia e in Sicilia. Non
si conosce la biologia di questo afide che
sembrerebbe svilupparsi solo sull’olmo.
Eriosoma ulmi
Afide dell’olmo e del ribes
E’ presente in tutta Europa ed in Italia è
ampiamente diffuso. Sull’olmo, in primavera, si
ritrovano le uova da cui originano varie
generazioni. Alla fine della primavera
compaiono femmine alate che migrano sulle
radici del ribes. Solo in autunno nascono
generazioni a sessi separati che ritornano
sull’olmo per accoppiarsi.
Galle di Tetraneura ulmi
Segni della presenza
Le infestazioni avvengono sulle
pagine inferiori di Ulmus campestris,
U. montana ed U. laevis. Le piante di
bonsai presentano ingiallimenti e
defogliazioni.
Segni della presenza
Ingiallimenti e forti defogliazioni a
carico degli olmi attaccati.
Tinocallis ulmiparvifoliae
La presenza di questa specie in Italia è stata
osservata occasionalmente su piante bonsai di
Ulmus parvifoliae.
Tinocallis platani
Afide verde degli olmi
Questo afide, lungo circa 2 mm, è distinguibile
per la presenza sul corpo di setole nere con
l’estremità a capocchia. Sono insetti polimorfici
che presentano nella stessa specie forme
diverse. L’afide verde degli olmi svolge, in un
anno, più generazioni sempre sulla stessa
specie vegetale.
Quando e come intervenire
I danni causati da questi afidi sull’olmo e sulle altre piante ospiti non sono in genere tali da
giustificare provvedimenti di lotta. Sulle piante bonsai possono essere attuati trattamenti
con pirimicarb in caso di infestazioni degli afidi del genere Tinocallis.
Testo: Giuseppe Della Beffa, Marco Rastelli
Foto: Giuseppe Della Beffa

_________________
OLMO NN SAPREI HELP Inshot12
Le regole del bonsai non sono altro che alcune convenzioni artistiche che migliorano e semplificano un’immagine che l’artista vuole trasmettere ad altri come bella, espressiva ed evocativa (N. Lenz, 2002).
Principi fondamentali del bonsai cheers Non regole Embarassed
Forcellone
Forcellone

Messaggi : 2715
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Torna in alto Andare in basso

OLMO NN SAPREI HELP Empty Re: OLMO NN SAPREI HELP

Messaggio Da bluesy il Mar Ott 29, 2019 5:54 pm

Grazieeeee...provvederò

bluesy

Messaggi : 166
Data d'iscrizione : 02.04.15
Località : avezzano aq

Torna in alto Andare in basso

OLMO NN SAPREI HELP Empty Re: OLMO NN SAPREI HELP

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum