azoto, potassio, fosforo

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: azoto, potassio, fosforo

Messaggio Da Forcellone il Gio Ott 29, 2015 12:00 pm

frantore ha scritto:
nicola76(decimo) ha scritto:
Il fosforo come detto in maniera concisa e semplice da Tommaso induce fiori e frutti..
Forcellone ha scritto:
- Il Fosforo serve per le radici. Il Potassio è l'elemento per fiori e frutti ecc.
A me queste formulette le trovo un pò riduttive...e deludenti.
Ad esempio il fosforo interviene un pò dappertutto, essendo elemento essenziale nelle reazioni di, appunto, fosforilazione: ATP-ADP per dirne una, fino ai filamenti di DNA.
Poi che negli elementi in accrescimento ne serva più quantità è abbastanza ovvio, ma vale anche per altri elementi, dal ferro al magnesio,etc.
Il potassio poi è legato alla formazione degli zuccheri, che certo hanno importanza quantitativa in frutticoltura ma nel ns. caso abbastanza meno, zuccheri si formano SEMPRE durante la fotosintesi e quindi il potassio è SEMPRE utile.

Anche io, ma se poi si scrive troppo e si va sullo specifico non va bene scratch , ragazzi io non sono per le  vie di mezzo e sono disposto ad adattarmi al gioco. Very Happy

Per anni ho "osservato bene" le varie etichette dei concimi in commercio, è ovvio che non è un elemento a fare la differenza, per questo le varie case propongono dei concimi già miscelati da persone molto specializzate in questo e lo mettono sul mercato, oggi si trovano concimi belli e pronti per ogni tipo di pianta che c'è sulla terra e anche sotto "nell'acqua". Alla fine chi fa queste cose ha capito ce ci sono i "polli, me compreso" che per le stesse cose sono disposti a spendere un occhio, perché non farci i soldi con queste persone? Mettiamo sulla confezione una etichetta differente e vai. lol! Se è il caso facciamo pure una piccola confezione carina "come se fosse un gioiello" e il costo lievita e gli dura di meno.

Non finirò mai di dire, se hai una bonsai OK, ma con molte piante per le mani, un giardino ecc.... il concime potrebbe diventare un costo.
Con una bottiglia da un litro di buon concime liquido ci faccio un giro ed è vuota, 10 € andati. Con un sacco da 25 chili di chimico a lenta cessione ci faccio un anno e più ed ho speso 25/30 euro. Sulla confezione c'è indicato più o meno la stessa cosa, solo in casi rari modifico il composto con quello che mi serve o inserisco altro in casi rari, se poi ho delle carenze, tipo acidofile o altro.
Ultimamente anche l'organico si trova in sacchi grandi a 10 €, ma puzza da morire, io lo prendo e lo uso dove mi serve. cheers
avatar
Forcellone

Messaggi : 1766
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: azoto, potassio, fosforo

Messaggio Da nicola76(decimo) il Gio Ott 29, 2015 3:55 pm

scarboc ha scritto:bell'esperimento Nicola, che titolazione di PKMg hai usato?
Anche nei meli più o meno si ha la formazione delle gemme da fiore durante l'estate (dico più o meno perchè non ho ancora capito bene come funzioni il mio melo da giardino), non ho mai capito se concimarlo o meno.
Nel senso: mentre c'è l'accrescimento di rami nuovi in teoria anche le gemme da fiore dovrebbero svilupparsi, invece ho osservato che a volte non lo fanno. Il mio melo quest'anno aveva tutti i fiori in basso e sui rami nuovi (che si erano sviluppati nel 2014) c'erano fiorellini solo in punta e niente sulla lungezza del ramo.
L'anno scorso ho dato pochissimo concime, dello stallatico.
Sono proprio curiosa di sapere come va a finire il tuo esperimento Smile

Ho usato i singoli elementi attenendomi alle diluizioni consigliate dal produttore, poi uso dei chimici liquidi NPK 6-5-9alternativamente...raccolgo inoltre le cacche dei lombrichi e le deposito direttamente nei vasi anche se mi rendo conto che puo' fare schifo e non puo' reggere il confronto con i cestini da Biogold che vincono a mani basse su FB!... Laughing questa primavera ho visto le prime modeste fioriture su un P.spinosa (3 fiori 2 frutti) e un paio di giovani mahaleb sempre poca cosa ma con allegagione.
Per la prima volta dopo 4 anni ho ottenuto una manciata di ciliegie dal kojo no mai (P.incisa)... sempre abbondante di fioriture ma zero ciliegie ma ho sempre pensato che fosse a causa dell assenza di insetti impollinatori visto che fiorisce presto nella stagione...per i meli e i peri bisogna aspettare (che pazienza ste piante) la maturità della pianta a degnarsi di produrre birindilli e lamburde rametti verticali destinati alla produzione di frutti....
Mahaleb e spinosa hanno fruttificato sulle punte dei rami orizzontali....e pensare che questo inverno avevo ispezionato accuratamente le piante per vedere se c erano gemme da fiore paragonandole a quelle ben visibili del P.incisa....
Ahhh Quanto tempo da perdere dietro a ste piantacce della miseria! cyclops Suspect Shocked Laughing Laughing

nicola76(decimo)

Messaggi : 425
Data d'iscrizione : 24.06.15
Età : 41
Località : Venezia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: azoto, potassio, fosforo

Messaggio Da gian il Gio Ott 29, 2015 5:26 pm

qualcuno di voi a qualche pianta nonostante si dia tutto e di piu non fiorisce e altre che patiscono di tutto e fanno fioriture stupende . sui concimi un po di anni fa lessi un articolo sul non sempre il piu caro e il migliore feci un test il concime e conad piante fiorite 3,20 euro e il blasonato one 13,50 e per me non ce paragone stravince conad ciao

gian

Messaggi : 9
Data d'iscrizione : 15.09.15
Località : sardegna del sud

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: azoto, potassio, fosforo

Messaggio Da scarboc il Gio Ott 29, 2015 5:28 pm

Ah si, piantacce della miseria ma quanto le amiamo I love you I love you I love you
Vedo che anche a te allora succede quella cosa della fioritura "in punta"; vedrò cosa combina il mio melo quest'anno, se sui rami spogli dell'anno scorso si sviluppano lamburde.
Perchè allora su alcune parti del ramo ci vogliono anche due anni per la formazione di gemme da fiore (e se non siamo pazienti noi...).
Ho provato anch'io un anno con NPK sbilanciato su P e K, ma la crescita delle piante è stata pressochè nulla e le mie sono in costruzione, per cui sono tornata al concime precedente.
Tu l'hai usato tutto l'anno o solo in autunno?
Meli e peri concordo che siano lenti nel maturare, mentre per il prugnolo anch'io quest'anno ho visto parecchi fiorellini e una manciata di bacche.
vedrò di aumentare le dosi di P e K in autunno...però mi rifiuto di raccogliere le cacche di lombrico (ma l'humus lo vendono in sacchetti, lo sai? lol!)

_________________
avatar
scarboc

Messaggi : 1575
Data d'iscrizione : 10.01.15
Località : provincia di Cremona

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: azoto, potassio, fosforo

Messaggio Da scarboc il Gio Ott 29, 2015 5:30 pm

gian ha scritto: feci un test il concime e conad piante fiorite 3,20 euro e il blasonato one 13,50 e per me non ce paragone stravince conad ciao
Si, come si diceva prima, se non si hanno piante di valore o comunque non finite, va bene qualsiasi cosa purchè con la titolazione giusta.
Anch'io mi rifornisco nei supermercati e nei peggiori garden della bassa Cool

_________________
avatar
scarboc

Messaggi : 1575
Data d'iscrizione : 10.01.15
Località : provincia di Cremona

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: azoto, potassio, fosforo

Messaggio Da nicola76(decimo) il Gio Ott 29, 2015 8:32 pm

scarboc ha scritto:
Tu l'hai usato tutto l'anno o solo in autunno?
Meli e peri concordo che siano lenti nel maturare, mentre per il prugnolo anch'io quest'anno ho visto parecchi fiorellini e una manciata di bacche.
vedrò di aumentare le dosi di P e K in autunno...però mi rifiuto di raccogliere le cacche di lombrico (ma l'humus lo vendono in sacchetti, lo sai? lol!)

Questo è il primo autunno che mi metto seriamente a concimare...gli altri anni andavo avanti con l'azotato che avevo...
I lombrichi mi scavano e concimano tutto il giardino tutto l'anno come se non ce ne fossero altri di giardini...io per vendetta rubo la loro cacca...visto che è sempre costituita da terra di mia proprietà!e che caspita... Suspect Twisted Evil :@Surprised forse fa parte di un tacito accordo.

nicola76(decimo)

Messaggi : 425
Data d'iscrizione : 24.06.15
Età : 41
Località : Venezia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: azoto, potassio, fosforo

Messaggio Da nicola76(decimo) il Gio Ott 29, 2015 9:44 pm

"A proposito degli escrementi: quando non scavano, i lombrichi mangiano. E quello che entra davanti, si sa che esce di nuovo da dietro... Con una densità che arriva fino a tre milioni di esemplari di questi invertebrati per ettaro di superficie verde dell’agricoltura biologica – nei campi convenzionalmente sono la metà – si tratta di una grande quantità di terreno digerito.

«Su questa superficie i lombrichi producono, al­l’anno, tra 40 e 100 tonnellate di preziose secrezioni», spiega Pfiffner. Gli escrementi dei lombrichi si compongono di resti vegetali e animali: contengono preziose particelle minerali e microorganismi. «Si tratta di un concime altamente concentrato, naturale e “vivente”, che contiene cinque volte più azoto, sette volte più fosforo e undici volte più calcio rispetto al terreno circostante».

Tratto da: https://www.cooperation.ch/site/presse/node/11338740/il_lombrico_mister_muscolo_del_prato.html
...piove da 2 giorni stasera cielo stellato e domani dovrebbe essere bel tempo... ho già controllato gli "operai " in giardino eehh daje...e per domani sarà pronto il mio sacchetto di "Bio-Oro" home made ;-)
Eddai Scarboc perché non provi l ebbrezza di raccogliere l humus direttamente da casa?.... :-)

nicola76(decimo)

Messaggi : 425
Data d'iscrizione : 24.06.15
Età : 41
Località : Venezia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: azoto, potassio, fosforo

Messaggio Da scarboc il Ven Ott 30, 2015 10:09 am

Ma anche no Laughing
Mi pare ci sia Franco che usa l'humus nei vasi dei suoi bonsai, fa una miscela interessante insieme a torba e inerti...bisognerebbe chiedere a lui.

_________________
avatar
scarboc

Messaggi : 1575
Data d'iscrizione : 10.01.15
Località : provincia di Cremona

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: azoto, potassio, fosforo

Messaggio Da Forcellone il Ven Ott 30, 2015 10:33 am

Sono uno dei pochi che usa terricci misti, se ho dell'humus di lombrico fresco di stagione ne inserisco una certa percentuale, ma visto che non è facilissimo da trovare uso al suo posto anche stallatico in dosi minori.

L'humus di lombrico avendo spazio si può fare tranquillamente in giardino.
avatar
Forcellone

Messaggi : 1766
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: azoto, potassio, fosforo

Messaggio Da frantore il Ven Ott 30, 2015 10:38 am

Per chi ha spazio per una compostiera consiglio il compost:
se fatto bene e con scarti di provenienza varia ci sono tutti gli elementi compresi i micro.
avatar
frantore

Messaggi : 782
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Sardegna Centro-orientale

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: azoto, potassio, fosforo

Messaggio Da Forcellone il Ven Ott 30, 2015 10:54 am

gian ha scritto:qualcuno di voi a qualche pianta nonostante si dia tutto e di piu non fiorisce e altre che patiscono di tutto e fanno fioriture stupende . sui concimi un po di anni fa lessi un articolo sul non sempre il piu caro e il migliore feci un test il concime e conad piante fiorite 3,20 euro e il blasonato one 13,50 e per me non ce paragone stravince conad ciao

In qualche post accennavo la cosa...
- non sono i prodotti la chiave di tutto;
- non è certo che un prodotto faccia la differenza;
- non è detto che ci sia un "protocollo di concimazione" uguale per tutti, per tutte le piante e tutte le possibili situazioni che esistono.

E' normalissimo che su un certo numero di piante ci sia la "pecora nera", se poi ci sono in gioco anche essenze differenti è facile che non tutte siano al massimo in salute e bellezza.

Una buona fioritura è legata anche ad altri aspetti e poi "ci sono anche dei casi particolari".

Bene per il tuo intervento sul concime. Wink
avatar
Forcellone

Messaggi : 1766
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: azoto, potassio, fosforo

Messaggio Da gian il Ven Ott 30, 2015 5:30 pm

ottimo l,umus di lombrico ma se qualcuno puo raccogliere cacca di cavallo e farla maturare vedrete che risultati altro che quella vendono ciao

gian

Messaggi : 9
Data d'iscrizione : 15.09.15
Località : sardegna del sud

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: azoto, potassio, fosforo

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum