Abeti bianchi lucani

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Abeti bianchi lucani

Messaggio Da richiurci il Mar Apr 07, 2015 7:33 pm

si tiger l'ho capita Very Happy

Ora mi sfogo sterminando talee di melograno e ficus... gli abeti sono sacri al confronto!

Mi fa molta paura la calura estiva e soprattutto il periodo di ferie, valuterò se attrezzarmi con un impianto affidabile a goccia, i vicini o altro.
avatar
richiurci

Messaggi : 982
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 52
Località : Pessano (MI)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abeti bianchi lucani

Messaggio Da richiurci il Mar Apr 21, 2015 10:25 pm

oggi giornata di foto, e quindi riecco a voi gli "Abeti bianchi lucani"!

Tutti i piccoletti (tranne quello mignon) hanno dato evidenti segni di avvio:


Anche il più grande ha diversi rami nuovi in via di sviluppo, sia su alcuni rami che in prossimità dell'apice:


E la gemma che sembrava essersi fermata.... si è vista superata e ha deciso di ripartire alla grande!


Quindi io SPERO di poter continuare a "hopare" con sempre più probabilità di successo!

Il terriccio è ricco, ma secondo voi posso partire con una concimazione lenta e molto blanda (concime semi organico Compo per conifere)?
avatar
richiurci

Messaggi : 982
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 52
Località : Pessano (MI)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abeti bianchi lucani

Messaggio Da richiurci il Dom Mag 17, 2015 3:08 pm

Penso sia quasi arrivato il momento di spostare gli abeti a nord...

Fino ad oggi non ha fatto caldo, anzi nei giorni scorsi è piovuto alla grande. Ma oggi ho misurato quasi 30°C sulla "bonsaiera" a sud!

I vasi sono tutti schermati con alluminio, e vorrei preparare anche degli schermi per il terriccio in polietilene bianco. Gli abeti sono parzialmente ombreggiati dal Citrus Mitis, ma mi sembra che qualcuno di voi aveva detto di non esporli al sole dopo i primi caldi vero?

Per ora stanno benone. Solo uno mi sembra sia in forse, lo vedete all'estrema sinistra nella 1a foto del post precedente.
Non ha emesso gemme, e il ramo più basso sembra abbia gli aghi rinsecchiti.

Però dai, se dovessero attecchire 4 abeti su 5 sarebbe un successone no? Very Happy
avatar
richiurci

Messaggi : 982
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 52
Località : Pessano (MI)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abeti bianchi lucani

Messaggio Da richiurci il Ven Giu 12, 2015 2:20 pm

Eccovi un altro aggiornamento, scusate se vi stresso ma spero in qualche altro consiglio.

Gli abeti ormai sono a nord, quindi ombra tutto il giorno (tranne qualche debole raggio molto obliquo al mattino e alla sera)

Ecco il pezzo principale:


Ora, premesso che non farò niente per un bel pezzo a meno di indicazioni contrarie, provo a illustrarvi cosa vedo in futuro per ricevere consigli su modalità e tempistica.

Ho letto da voi che è difficile far "arretrare" la vegetazione delle conifere e voglio capire bene cosa si intende.
Nella prossima foto dall'alto si vede l'effetto delle potature effettuate in dicembre, all'atto del prelievo, perchè la pianta era troppo "allungata" e mi dava problemi di trasporto (1000 km in auto...):


La potatura dell'apice ha fatto spuntare un nuovo rametto e recentemente sta spuntando un altro (freccia nera).
Io taglierei l'apice residuo (tratto nero) e poi reindizzerei quello attuale e lascerei crescere il nuovo germoglio come ramo. E' giusto? Se si quando dovrei farlo?

I rami tagliati (non tutti) hanno emesso nuovi getti dando vita a una specie di "svastica" (cerchi gialli e neri). Dovrò orientarli col filo?
Se non spuntano gemme più interne dovrò potare leggermente questi nuovi getti?

Per esempio: questo ramo sta già emettendo, oltre che in punta (freccia bianca), una gemma più arretrata.

Per arretrare la vegetazione dovrò in futuro effetuare il taglio nero o lascio crescere?

I casi più difficili sono i rami che non hanno emesso gemme nuove nonostante la potatura.

Secondo voi se faccio una ulteriore potatura minima (pochi mm, vedi tagli neri in foto) favorisco l'emissione di gemme (se si quando farla?) o meglio soprassedere?

Spero di non annoiarvi coi miei "abeti lucani" e grazie in anticipo per eventuali consigli!

avatar
richiurci

Messaggi : 982
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 52
Località : Pessano (MI)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abeti bianchi lucani

Messaggio Da Dav86 il Ven Giu 12, 2015 2:27 pm

devono attecchire, non potare niente e sinceramente fagli prendere un po' di sole ormai! ombra piena mi sembra eccessivo.

_________________
avatar
Dav86

Messaggi : 2196
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abeti bianchi lucani

Messaggio Da richiurci il Ven Giu 12, 2015 3:04 pm

grazie per il parere Dav!

per l'esposizione ne avevo parlato in passato. La mia casa è esposta solo a nord e a sud, e ormai il balcone a sud è eccessivamente caldo, nei giorni scorsi al sole ho misurato quasi 40°C, troppi per gli abeti.

L'ombra è della facciata, quindi il balcone a nord è comunque luminoso, non è come stare nel bosco insomma Wink
avatar
richiurci

Messaggi : 982
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 52
Località : Pessano (MI)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abeti bianchi lucani

Messaggio Da stormymonday il Ven Giu 12, 2015 11:20 pm

Dal poco che so, al momento opportuno, va potato il rametto centrale, sviluppando sempre la ramificazione a 2 branche...
avatar
stormymonday

Messaggi : 285
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Prov. Ferrara

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abeti bianchi lucani

Messaggio Da richiurci il Sab Giu 13, 2015 1:10 pm

avatar
richiurci

Messaggi : 982
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 52
Località : Pessano (MI)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abeti bianchi lucani

Messaggio Da richiurci il Gio Giu 25, 2015 1:21 pm

Vista la scarsità di informazioni sul web, e un contributo interessante trovato nei link sopra, vi rendo partecipi delle 2 ore quasi che ho perso ieri per memorizzare il presente e pianificare il futuro.

Mi riferisco all'abete più grande, l'unico ad oggi sul quale si possono ipotizzare interventi (futuri) di impostazione.

Scusatemi ma i virtual non so neanche come si fanno, ho provato con paint a ipotizzare alcuni interventi.
Per le conifere la stasi estiva sarebbe un periodo adatto a intervenire ma da molti consigli luglio è troppo vicino e se ne parlerà l'anno prossimo.
Aspetto consigli quindi sia sulla correttezza che sul periodo migliore per effettuare, eventualmente, le potature che spiego nelle prossime figure.

Inizio numerando i rami, partendo dal più basso (e più lungo) e continuando risalendo lungo il tronco in senso orario.


Gemme indicate con pallini rossi (apicali) o azzurri.

NOTA: le gemme, anche piccole, sono spesso identificate da un ago “deviato” rispetto ai vicini.

Ramo 01: è il più basso e lungo, ma avendo una bella linea e solo 1 gemma arretrata lo lascerei così.


Rami 02 e 03: partono alla stessa altezza sul tronco, e alla loro base c'è pronta un'altra gemma. Posso allora ipotizzare di rischiare un po'.




Rami 4, 5 e 6: partono a raggiera dal tronco, e sono anche lunghi troppo rispetto ai sottostanti. Opererei come nelle foto anche per “fare luce” ai piani inferiori (i rami segnati sono più sovrapposti ai sottostanti)






Rami 7 e 8: accorciata leggera




Rami 9 e 10: solo spuntata alle gemme apicali





Che mi dite?
avatar
richiurci

Messaggi : 982
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 52
Località : Pessano (MI)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abeti bianchi lucani

Messaggio Da Muschio il Ven Giu 26, 2015 9:05 am

secondo me deve crescere ancora, personalmente lo lascerei stare per quest'estate limitandomi a qualche potatura mirata a fine stagione, e probabilmente farei così' anche il prossimo anno!
ciao

Muschio

Messaggi : 515
Data d'iscrizione : 18.01.15
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abeti bianchi lucani

Messaggio Da richiurci il Ven Giu 26, 2015 9:52 am

si infatti ho usato molti condizionali...

più che altro sto cercando di capire come lavora questa essenza poco nota. Le potature che ho ipotizzato sarebbero il "caso limite" ma probabilmente se e quando opererò farò molto meno.
Con le foto ho memorizzato la situazione, per capire se c'è bisogno di intervenire per attivare le tante gemme arretrate visto che i rami sono troppo "lunghi"

Devo dire la verità: forse per lo spostamento a nord, forse per il clima fresco mi sembra che la pianta stia ripartendo! E quindi ancora non è in stasi estiva, o la ha già terminata.

Perchè l'altra cosa da capire è qual'è il "fine stagione" di cui parli anche tu per gli abeti, nei link indicano luglio come mese per possibili interventi di potatura.

Grazie per il consiglio!
avatar
richiurci

Messaggi : 982
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 52
Località : Pessano (MI)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abeti bianchi lucani

Messaggio Da Muschio il Ven Giu 26, 2015 10:08 am

la stagione vegetativa intendo quella che va dalla primavera all'autunno..
non conosco l'essenza, ma in genere nel dubbio, se fai potature di formazione e interventi invasivi a fine inverno/inizio primavera non sbagli mai Laughing
in linea generale comunque io non considererei la parte alta come parte della struttura del futuro bonsai, la pianta dovrebbe crescere qualche anno e dovrai cambiare apice in futuro con uno dei rami attuali... vista la specie e visto il clima ci vorrà' tanta pazienza Very Happy

Muschio

Messaggi : 515
Data d'iscrizione : 18.01.15
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abeti bianchi lucani

Messaggio Da richiurci il Mer Lug 01, 2015 9:54 am

Veloce aggiornamento.

Gli abeti mi sembrano ancora attivi con molti rametti nuovi in accrescimento anche se lento.

Purtroppo però...non è ancora del tutto secco ma credo che il più piccolo stia per lasciarmi.
In effetti è l'unico che non aveva dato segni di ripresa, ora ha perso quasi tutti i (pochi) aghi, sono parzialmente verdi solo quelli più in alto.
avatar
richiurci

Messaggi : 982
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 52
Località : Pessano (MI)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abeti bianchi lucani

Messaggio Da richiurci il Mar Ago 25, 2015 1:26 am

L'estate sta finendo!

Al rientro li ho ritrovati in piena salute, tranne il mignon che è proprio andato.

Causa piogge sommate all'irrigazione a goccia il terriccio era troppo impregnato, quindi stop all'irrigazione per qualche giorno e viste le nuvole li ho rimessi a sud.

Sarò sincero, leggendo i link ho seguito il mio istinto assassino e ho potato molto blandamente l'abete "maggiore" in luglio, mese di "stasi".

Le gemme pizzicate sembrano quasi essersi rigenerate, altre sono ripartite. Nuova gemma sul tronco in basso!

Spero non sia il canto del cigno, ora starò fermo con le mani per un bel po'.

Forse è l'ammore, ma mi sembra di vedere addirittura una certa conicità nel tronco  I love you  I love you  I love you

Altra news: nel terreno dei miei ho lavorato duramente con prelievi e spostamenti, facendo foto per chiarire meglio la situazione e i motivi di certe azioni che a prima vista sembrano discutibili.
Appena trovo il tempo nuovo 3d per chiedervi conferme, oltre querce e abeti bianchi anche Larici, e piante che pensavo fossero abeti rossi ma forse non lo sono
avatar
richiurci

Messaggi : 982
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 52
Località : Pessano (MI)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abeti bianchi lucani

Messaggio Da richiurci il Dom Set 13, 2015 8:06 pm

ecco la situazione attuale del mio preferito.
Ben visibile una gemma molto in basso, che forse (con calma...) darà un ramo e aiuterà a dare conicità al tronco:


E' tutto un fiorir di gemme lungo il tronco!


Apice: sta per partire quello nuovo?


Ma forse se e quando partirà questa gemma più in basso dovrò essere un po' più drastico per abbassare e dare conicità:






avatar
richiurci

Messaggi : 982
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 52
Località : Pessano (MI)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abeti bianchi lucani

Messaggio Da richiurci il Dom Nov 08, 2015 5:15 pm

Aggiornamento: gli abeti sembrano gradire i miei esperimenti, sono stato bravo comunque, mi sono trattenuto molto!

Il più piccolo ha buone intenzioni:


E il grande con i suoi tempi ha emesso lungo il tronco, spero prenda conicità:


avatar
richiurci

Messaggi : 982
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 52
Località : Pessano (MI)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abeti bianchi lucani

Messaggio Da Stealbybonsai il Dom Nov 08, 2015 5:53 pm

bene bene.....
avatar
Stealbybonsai

Messaggi : 750
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 23
Località : prov. Como

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abeti bianchi lucani

Messaggio Da Giorgioc il Dom Nov 08, 2015 8:22 pm

Che dire? Complimenti. SCOPPIA letteralmente di salute.

_________________
avatar
Giorgioc

Messaggi : 1312
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 56
Località : Montagnana (PD)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abeti bianchi lucani

Messaggio Da richiurci il Dom Nov 08, 2015 9:21 pm

quel calcare sul tronco...come potrei toglierlo?
avatar
richiurci

Messaggi : 982
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 52
Località : Pessano (MI)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abeti bianchi lucani

Messaggio Da Dav86 il Dom Nov 08, 2015 9:27 pm

aceto e acqua 50 e 50, e spazzolino da denti Smile anche aceto 100% se la corteccia è già ben consistente, non fa danni.


_________________
avatar
Dav86

Messaggi : 2196
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abeti bianchi lucani

Messaggio Da richiurci il Dom Nov 08, 2015 10:41 pm

giusto cavoli il viakal naturale!

Meglio comunque evitare che vada nel terreno immagino.

Giorgio scusa ma sei ironico o serio? A me sembra vadano bene sul serio, si erano fermate durante il gran caldo (nonostante lo spostamento a nord) ma ora sono ripartite!

Comunque ce n'è altri nella compagnia, in particolare quelli "un po' diversi" che pensavo fossero rossi.
Sono effettivamente diversi, per esempio alcuni hanno perso rami interi per l'espianto a differenza di questi primi arrivati, che restano i miei preferiti.
avatar
richiurci

Messaggi : 982
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 52
Località : Pessano (MI)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abeti bianchi lucani

Messaggio Da Giorgioc il Dom Nov 08, 2015 11:42 pm

Serissimo. Le gemme arretrate dimostrano la voglia della pianta di crescere ovunque. Complimenti veramente

_________________
avatar
Giorgioc

Messaggi : 1312
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 56
Località : Montagnana (PD)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abeti bianchi lucani

Messaggio Da richiurci il Lun Nov 09, 2015 9:15 am

ahahha quell' "ovunque" che ti è scappato la dice lunga.... vi ho scioccato con alcune "iniziative" ... Shocked

Comunque devo ringraziarvi tutti, i vostri inviti alla calma magari qualche volta non li ho ascoltati totalmente Embarassed ma sono serviti a tenere a bada le manacce.

Sicuramente non è il massimo per farne bonsai ma a me piacciono molto, forse perchè li ho "salvati" e vengono dalla mia terra.

Riguardando le foto mi rendo conto che ci sono due tipi di gemme diverse, apicali e non, con le prime che sviluppano il "ciuffetto" di aghi da subito e le altre molto più lente che tendono a sviluppare un ramo.

Non so se la distinzione è corretta, ma insomma tutte quelle molto vicine a un taglio fanno il ciuffetto, tutte quelle dal tronco sono lente e sembrano formare un ramo.
Quelle lungo i rami lntani dai tagli sembrano lente anche loro, immagino daranno biforcazioni cioè rami secondari.

E io comincio a soffrire per il poco spazio che ho...
avatar
richiurci

Messaggi : 982
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 52
Località : Pessano (MI)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abeti bianchi lucani

Messaggio Da Giorgioc il Lun Nov 09, 2015 2:08 pm

La soluzione al poco spazio,  essendo questo un elemento non modificabile facilmente, risiede  nella selezione delle piante. Non è facile lo so. Ma non rimane che cercare di lavorare sulla qualità non potendo modificare la quantità

_________________
avatar
Giorgioc

Messaggi : 1312
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 56
Località : Montagnana (PD)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abeti bianchi lucani

Messaggio Da richiurci il Lun Nov 09, 2015 2:13 pm

esatto!

Però non provvederò ad una esecuzione di massa delle mie talee di melograno, o dei molti abeti ...

Ho deciso, e per questo ho "bonsaizzato" le mie fioriere, di spostare quelli meno interessanti a nord.
Pochissima luce e si allungheranno troppo, ma per gli abeti non dovrebbe neanche essere poi così male visto che sono piante sciafile in gioventù.
avatar
richiurci

Messaggi : 982
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 52
Località : Pessano (MI)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Abeti bianchi lucani

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum