Faggio: solito problema

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Faggio: solito problema

Messaggio Da nicola76(decimo) il Lun Giu 20, 2016 9:56 am

Pianta e gemme ancora tutto fermo immobile. ...verde ma zero movimenti sono preparato psicologicamente al peggio! Crying or Very sad

nicola76(decimo)

Messaggi : 425
Data d'iscrizione : 24.06.15
Età : 41
Località : Venezia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Faggio: solito problema

Messaggio Da nicola76(decimo) il Mar Giu 21, 2016 3:07 pm

Comunque pensa e ripensa mi sa che l'ho bruciato con il concime (liquido) devo aver fatto una doppia passata 2 giorni consecutivi anche se lo uso diluito di un quarto o anche un quinto la dose consigliata...in genere con tutti i concimi liquidi per evitare questi errori. ...
fermo è fermo gli apici dei rametti sono già secchi ormai...il fusto è verde fino ai principali. ...so che è perso e pazienza purtroppo che dite sole ancora o ombra?..
anche se penso possa influire poco...sono convinto che se la imbusto è persa sicura....mah...

nicola76(decimo)

Messaggi : 425
Data d'iscrizione : 24.06.15
Età : 41
Località : Venezia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Faggio: solito problema

Messaggio Da Dav86 il Mar Giu 21, 2016 4:41 pm

Ma fai una foto...prima di tutto....

_________________
avatar
Dav86

Messaggi : 2192
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Faggio: solito problema

Messaggio Da Forcellone il Mar Giu 21, 2016 9:39 pm

Non può essere, da oggi a domani e per un passaggio doppio di concime oltretutto molto diluito.
Il concime è chimico al 100%? O altro?

Forse mi sarà capitato di sicuro qualche volta con certe piante che trascuro e anche a dose quasi piena..... ci sono delle volte che non posso dare i prodotti in un giorno a tutte le piante e mi ripeto il giorno dopo dove ho saltato, per errore mi sarà capitato di fare confusione e qualche pianta ha preso doppia dose.

Comunque lava il terriccio con abbondante acqua e poi se la pianta si è rovinata forse non lasciarla al sole pieno, ma filtrato o 1/2 ombra, ..
...ma vediamo una foto di come è messa.
avatar
Forcellone

Messaggi : 1841
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Faggio: solito problema

Messaggio Da nicola76(decimo) il Mar Giu 21, 2016 9:46 pm

Ok domani foto così proviamo a capirci....

nicola76(decimo)

Messaggi : 425
Data d'iscrizione : 24.06.15
Età : 41
Località : Venezia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Faggio: solito problema

Messaggio Da Dav86 il Mar Giu 21, 2016 9:49 pm

se non hai dato del diserbante o del napalm dubito che una dose dimezzata molto diluita faccia problemi dai, sarebbe da denunciare l'azienda che lo produce Smile
devi raccontarci un po' la storia di questa pianta....substrato, rinvaso da quanto tempo, posizione, frequenza innaffiature....ecc...

_________________
avatar
Dav86

Messaggi : 2192
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Faggio: solito problema

Messaggio Da nicola76(decimo) il Mar Giu 21, 2016 9:53 pm

Chimico al 100% ma ultimamente ho preso la brutta abitudine di preparare 2 innaffiatori uno da 16 litri e l altro da 12 litri diluiti come voglio io ma che non consumo completamente in una sola passata....ogni innaffiatore "pronto" lo verso a sua volta in uno piccolo da 2 litri con beccuccio fine per centellinare il dosaggio. ...è una procedura un po' maniacale ma la uso da 3 anni e ogni 20 giorni circa è accettabile. ...però magari capita che il giorno successivo alla concimazione ho ancora 4/5/6 litri del giorno precedente. ...mi sa che quel faggio oltre al trattamento anti afidi si è preso pure quello ....

nicola76(decimo)

Messaggi : 425
Data d'iscrizione : 24.06.15
Età : 41
Località : Venezia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Faggio: solito problema

Messaggio Da nicola76(decimo) il Mar Giu 21, 2016 10:04 pm

L ho raccolto a maggio 2013 insieme ad un altro poi nel 2015 l ho rinvasato in terreno un po' pesante a dirla tutta e questo è andato in vaso bonsai così per provare a vedere come veniva più che altro...il 90% delle mie piante stanno in ciotole o contenitori non bonsai....questo era uno dei pochissimi ....con le innaffiature mai avuto problemi...quest anno li ho tenuti tutti e ovest fino a maggio poi messi a nord come tutti gli anni...anche a est cambiava poco....solitamente a giugno iniziavano a scottarsi e bruciarsi le foglie...prima qualche accenno giusto per avvertimento poi le foglie di scottavano per intero...da questo la decisione a nord...con l'acqua in genere zero problemi. ...lo scorso settembre sta infestazione di afidi sul faggio più grande che questo maggio li ha trasmessi anche a questo morente. ...

nicola76(decimo)

Messaggi : 425
Data d'iscrizione : 24.06.15
Età : 41
Località : Venezia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Faggio: solito problema

Messaggio Da daniele il Mar Giu 21, 2016 10:13 pm

Ma senza foto è proprio difficile dare un parere.
Ma che è, una diva? Very Happy
Comunque, considerazione personale, sinché una pianta non apre le gemme (e ancora per qualche tempo dopo, è controproducente dare del chimico, a pronta assimilazione. E a che gli serve? Forse non sarà questa la causa, ma....
avatar
daniele

Messaggi : 518
Data d'iscrizione : 13.01.15
Età : 67
Località : SAN DONA' DI PIAVE - VE

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Faggio: solito problema

Messaggio Da Dav86 il Mar Giu 21, 2016 10:25 pm

terreno pesante....potrebbe essere tutta lì la causa primaria, poi non sono d'accordo con lo spostare le piante, soprattutto un faggio che ci mette tante settimane tra l'apertura delle gemme e la vegetazione matura, al 99% è una sola vegetazione annua...l'ho già detto altrove, il sole NON BRUCIA LE FOGLIE DI UNA PIANTA SANA....ovviamente se ci sono problemi radicali o si sbagliano le innaffiature o si tiene in un forno di balcone osuccede qualche imprevisto allora il sole può danneggiare una pianta ma non è mai la causa diretta di seccumi sulle foglie o avvizzimento o altro, anzi, al sole i tessuti fogliari sono turgidi e belli tosti!
Il faggio e altre piante caducifoglie con foglia delicata temono i venti forti però, questo sì che accartoccia i bordi fogliari ma mai a livelli di far deperire una pianta progressivamente.

_________________
avatar
Dav86

Messaggi : 2192
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Faggio: solito problema

Messaggio Da nicola76(decimo) il Mar Giu 21, 2016 10:48 pm

daniele ha scritto:Ma senza foto è proprio difficile dare un parere.
Ma che è, una diva? Very Happy
Comunque, considerazione personale, sinché una pianta non apre le gemme (e  ancora per qualche tempo dopo, è controproducente dare del chimico, a pronta assimilazione. E a che gli serve? Forse non sarà questa la causa, ma....


Era in perfetta salute quando ho concimato!
Come è possibile defogliare e concimare...?

nicola76(decimo)

Messaggi : 425
Data d'iscrizione : 24.06.15
Età : 41
Località : Venezia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Faggio: solito problema

Messaggio Da Dav86 il Mar Giu 21, 2016 11:10 pm

non è che si è presa un colpo di secco?

_________________
avatar
Dav86

Messaggi : 2192
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Faggio: solito problema

Messaggio Da nicola76(decimo) il Mar Giu 21, 2016 11:14 pm

Pensato a quello per prima cosa ....L avevo scritto nel primo intervento 20 giorni fa....nonostante le piogge lo tenevo riparato per motivi di spazio....ma non erano calate come vigore le foglie...erano più o meno accartocciate e scurite quasi bruciate per metà o interamente.

nicola76(decimo)

Messaggi : 425
Data d'iscrizione : 24.06.15
Età : 41
Località : Venezia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Faggio: solito problema

Messaggio Da Forcellone il Mer Giu 22, 2016 12:06 pm

Il titolo del chimico che stai usando? Non vorrei fosse troppo Azoto visto anche il periodo.
(Mi regolo con il mio clima, non so da te come si presenta, io ho già abbassato l'azoto in alcune situazioni).

Mi trovo con le varie cose dette sopra. Forse varie cose che non vanno nella coltivazione.
Ci sta anche che sarà questa pianta ad avere problemi, può capitare di avere pianta/e che rispondono male.

Le procedure che usi saranno legate a delle tue comodità, perfetto, se per anni funzionano perché modificarle. (Raramente uso il liquido ovunque con l'annaffiatoio, ti capisco benissimo, per me è molto stressante, per cui hai i tuoi "sacro santi" metodi.
avatar
Forcellone

Messaggi : 1841
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Faggio: solito problema

Messaggio Da nicola76(decimo) il Mer Giu 22, 2016 1:17 pm

È il 2 lettera dell alfabeto concime universale +(scritto in maniera taroccata ) da supermercato 7-4-5 lo uso da un po' ovviamente alternandolo ad altri (chimici e organici pellettati)...diluito minimo ad 1/3 perché chimico appunto e non mi va'di rischiare ..



nicola76(decimo)

Messaggi : 425
Data d'iscrizione : 24.06.15
Età : 41
Località : Venezia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Faggio: solito problema

Messaggio Da Forcellone il Mer Giu 22, 2016 1:29 pm

Il taroccato mi fa dubitare di cosa sia..... se è veritiero non è esagerato come titolo, % nella norma.
avatar
Forcellone

Messaggi : 1841
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Faggio: solito problema

Messaggio Da nicola76(decimo) il Mer Giu 22, 2016 1:45 pm

C

taroccato nel senso del nome per non fare pubblicità,non il prodotto... Surprised

nicola76(decimo)

Messaggi : 425
Data d'iscrizione : 24.06.15
Età : 41
Località : Venezia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Faggio: solito problema

Messaggio Da nicola76(decimo) il Mer Giu 22, 2016 10:22 pm

http://i35.servimg.com/u/f35/19/28/45/28/20140910.jpg
Finalmente sono riuscito a caricare le foto era da stamattina che provavo. ..comunque così si presentavano in coppia ad un anno e mezzo circa dalla raccolta 28 settembre 2014
Lo scorso anno li ho separati e rinvasati...ora sta così. ...

http://i35.servimg.com/u/f35/19/28/45/28/20160610.jpg

http://i35.servimg.com/u/f35/19/28/45/28/20160611.jpg
Questa è una foto odierna dell altro faggio che sta bene
http://i35.servimg.com/u/f35/19/28/45/28/20160612.jpg
Questa è una foto di una foglia che avevo fatto ...andavano da così a completamente bruciate e accortocciate. ...dite che non si tratta di eccesso di concime?


nicola76(decimo)

Messaggi : 425
Data d'iscrizione : 24.06.15
Età : 41
Località : Venezia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Faggio: solito problema

Messaggio Da Dav86 il Mer Giu 22, 2016 10:39 pm

se quel vaso non ha un substrato drenante e leggero, essendo piccolo di dimensioni, il colpo di secco è probabile eh....tu sei sicuro che quel muschio ti faceva bagnare perfettamente tutto il pane radicale? purtroppo il muschio non fa danni diretti ed è bello da vedersi ma spesso ti confonde con le innaffiature.

i rami sono ancora vivi o sta ritirando la linfa?

_________________
avatar
Dav86

Messaggi : 2192
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Faggio: solito problema

Messaggio Da nicola76(decimo) il Mer Giu 22, 2016 10:53 pm

Sta ritirando linfa di brutto. ...già seccata tutta la ramificazione. ....

nicola76(decimo)

Messaggi : 425
Data d'iscrizione : 24.06.15
Età : 41
Località : Venezia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Faggio: solito problema

Messaggio Da frantore il Gio Giu 23, 2016 8:14 am

nicola76(decimo) ha scritto:dite che non si tratta di eccesso di concime?
Se le foglie erano tutte così, potrebbe anche essere, alternativa terreno che non sgronda.
Che tipo di trattamenti hai fatto, oltre al concime?
avatar
frantore

Messaggi : 790
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Sardegna Centro-orientale

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Faggio: solito problema

Messaggio Da testudo il Gio Giu 23, 2016 8:52 am

Ma non credo sia stato il concime a ridurla così. Né tantomeno il sole, perché le foglie sarebbero avvizzite ancora verdi.
Io ho l'impressione si sia trattato di un 'infezione fulminea da parte di qualcosa...madò 'sti faggi, tutti peste e corna Sad

testudo

Messaggi : 182
Data d'iscrizione : 20.01.15
Località : Napoli

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Faggio: solito problema

Messaggio Da Forcellone il Gio Giu 23, 2016 9:10 am

Ho più piante della stesso tipo in vasi differenti, tutte coltivate allo stesso modo, purtroppo può capitare che qualcuna vada per la sua strada. Non tutte rispondono nello stesso identico modo.
Questo aspetto si deve tenere presente, poi potrebbero esserci dei problemi che in questo modo non è facile da capire.
Dalla foto uno sembra andato....
avatar
Forcellone

Messaggi : 1841
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Faggio: solito problema

Messaggio Da nicola76(decimo) il Gio Giu 23, 2016 9:39 am

frantore ha scritto:
nicola76(decimo) ha scritto:dite che non si tratta di eccesso di concime?
Se le foglie erano tutte così, potrebbe anche essere, alternativa terreno che non sgronda.
Che tipo di trattamenti hai fatto, oltre al concime?

Olio minerale Oleosan e un antiafidi....

nicola76(decimo)

Messaggi : 425
Data d'iscrizione : 24.06.15
Età : 41
Località : Venezia

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Faggio: solito problema

Messaggio Da Dav86 il Gio Giu 23, 2016 12:41 pm

La cosa che non mi quadra è il perchè sta ritirando tutta la linfa dai rami....cioè in un periodo come maggio-giugno se tu defogli una caducifoglia lei risponde al 100% con nuova vegetazione o nel caso del faggio che vegeta una volta all'anno di solito, comunque dovrebbe emettere nuove gemme che magari si apriranno l'anno dopo ma potrebbe anche fartele di nuovo un paio di foglioline su qualche apice, ma seccarli tutti e ritirare la linfa sui rami...boh..mi sembra troppo.

Sempre premesso che la pianta abbia le radici sane e attive e che i faggi non si defogliano MAI totalmente ma si adottano altre tecniche come il rimpicciolimento della foglia o la pinzatua precoce su piante mature ma non è questo il caso su cui discuterne.


l'olio minerale a che concentrazione l'hai dato e la pianta era sotto il sole? olio invernale o 4 stagioni? attenzione ad usarlo come si deve in base al periodo dell'anno.

_________________
avatar
Dav86

Messaggi : 2192
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Faggio: solito problema

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 4 Precedente  1, 2, 3, 4  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum