Ficus Retusa "Perronius"

Pagina 4 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Ficus Retusa "Perronius"

Messaggio Da richiurci il Gio Mag 05, 2016 11:23 am

purtroppo sulla mia mensola non posso concedermi ciotole ampie, e il ficus e il calamondino sono già privilegiati come dimensioni vasi...

Però forse non ricordate, vi rimetto il link dove si vede il mio riparo che evita il surriscaldamento del vaso:
http://bonsai-italia.forumattivo.it/t311p25-consigli-al-pivello-parte-ii-esposizione-alla-luce#9262

avatar
richiurci

Messaggi : 968
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 52
Località : Pessano (MI)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ficus Retusa "Perronius"

Messaggio Da Forcellone il Gio Mag 05, 2016 1:43 pm

Capisco che ora hai certe cose per le mani e non puoi far altro, ma per il futuro...

Se hai certe situazioni nella coltivazione "troppo calore ai vasi" che sicuramente è un problema...... usa vasi chiari, lascia stare quelli scuri e magari leggermente più ampi del normale per quello che puoi, ti aiuterà molto.

Non ci sono certezze che valgono per tutti, orni uno deve mettere in campo delle attenzioni differenti secondo le proprie situazioni in generale. Ma serve tempo e prove per trovare un coretto metodo di coltivazione.
avatar
Forcellone

Messaggi : 1766
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ficus Retusa "Perronius"

Messaggio Da richiurci il Gio Mag 05, 2016 2:05 pm

si hai ragione, quel vaso era stato regalato insiem al bonsai. Per ora quasi tutti vasi e ciotole in plastica chiara, e comunque nei mesi più caldi metterò molti schermi di quel tipo, e sposto le piante più delicate (abeti e simili) a nord
avatar
richiurci

Messaggi : 968
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 52
Località : Pessano (MI)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ficus Retusa "Perronius"

Messaggio Da richiurci il Lun Nov 14, 2016 9:53 pm

E' un po' che non scrivevo in questo 3d, ecco un aggiornamento semitragico.

Probabilmente sarà colpa dei traumi ripetuti, ma la cosa strana è che Perronius mi è andato in crisi proprio dopo un lungo periodo di tranquillità.

Infatti dopo il rinvaso e l'ultima capitozzatura (maggio) non ho fatto niente, fose ha sofferto la solitudine Laughing

Ecco come è ridotto oggi:


il crollo è iniziato dopo alcuni giorni di freddo precoce e pioggia, mi sembra in settembre. La temperatura era ancora altina e l'ho lasciato fuori, e magari il motivo non è stato quello...

Il tronco capitozzato asciugando ha mostrato di essere formato dalla fusione di 3 piante, che hanno inglobato anche due bantoncini cavi di legno usati come supporti.
Insomma la sofefrenza potrebbe essere dovuta anche a questo triplo tronco...non saprei.

Tendono a soffrire anche alcune talee di tronco sulle quali ho lasciato gli innesti microcarpa, ecco per esempio una morta di recente anche se aveva radicato:


Meno male che gli eredi sono tanti e alcuni se la passano benone, come quelle che avevo presentato qui
http://bonsai-italia.forumattivo.it/t1402-piante-e-sperimentazioni-senza-valore-per-ora-e-anche-sbagliate-o-avventate#19699

avatar
richiurci

Messaggi : 968
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 52
Località : Pessano (MI)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ficus Retusa "Perronius"

Messaggio Da cosisal il Mar Nov 15, 2016 12:28 am

imbustalo
avatar
cosisal

Messaggi : 898
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Lecce - Bari

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ficus Retusa "Perronius"

Messaggio Da richiurci il Mer Dic 07, 2016 4:04 pm

Dunque...non avevo mai imbustato piante sofferenti, ho usato una busta trasparente molto sottile, solo per creare un ambiente umido senza togliergli la poca luce invernale in interno.



Oggi mentre davo un po' d'acqua da un foro nella busta ho notato la presenza di molti insettini (tipo moscerini) che ho provveduto a gasare Twisted Evil

Invece la buona notizia è che stanno spuntando foglioline nuove da molti rametti, meno male e grazie per il consiglio!

Ora cosa consigliate considerando che la busta non toglie luce, ma le foglie che capitano a contatto crescono forse male?

La tolgo o la lascio? Nel periodo natalizio mi farebbe anche comodo perchè non potrò annaffiare per una decina di giorni...
avatar
richiurci

Messaggi : 968
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 52
Località : Pessano (MI)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ficus Retusa "Perronius"

Messaggio Da Giorgioc il Mer Dic 07, 2016 4:41 pm

Io la Lascierei ma con dei distanziatori fatti con filo di ferro ad archetto

_________________
avatar
Giorgioc

Messaggi : 1300
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 55
Località : Montagnana (PD)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ficus Retusa "Perronius"

Messaggio Da richiurci il Mer Dic 07, 2016 6:46 pm

ok giusto, vedo cosa ho nel box...una mini serra tipo quella che avevo fatto tempo fa per le talee.

Grazie! Mi sa che l'ho ripreso per i capelli, e non ho capito cosa è successo....
avatar
richiurci

Messaggi : 968
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 52
Località : Pessano (MI)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ficus Retusa "Perronius"

Messaggio Da cosisal il Sab Dic 10, 2016 8:38 pm

quando si riprende dai una controllata alle radici
avatar
cosisal

Messaggi : 898
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Lecce - Bari

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ficus Retusa "Perronius"

Messaggio Da richiurci il Mer Feb 01, 2017 8:26 pm

Aggiornamento!

Chiedo qualche parere spassionato perchè..sono tentato da una EUTANASIA!

Perronius se la passa male, vabbe' è anche il periodo e sono ragionevolmente sicuro che in primavera si riprenderebbe ma... voglio capire che prospettive ha.

Ha iniziato a soffrire proprio quando avevo smesso da un po' di stressarlo, mi direte che i danni alle piante possono manifestarsi in ritardo ma a me frullano alcuni pensieri in testa.

In particolare penso che le radici "ginseng", per quanto "ragionevoli", non mi piacciono proprio...e da tempo la più grossa andava "svuotandosi" (forse un segnale di qualcosa che non andava)

Inoltre... ipotizzo che la crescita stentata dei nuovi getti e la sofferenza attuale possano essere dovuti al tronco fatto "a treccia", non so se è comune ma la pianta è stata ottenuta intrecciando come fossero capelli di donna 3 o 4 piante diverse. Può essere che questo modo di unire i tronchi impedisca una crescita sana? Essendo fusi ma con flussi incrociati sembra non ci sia una vera unione ...
E forse impedisce anche che possano svilupparsi nuovi getti bassi rigogliosi per aumentare la conocità...

Allego una foto di dettaglio dove si vede la treccia...


Dopo questo sproloquio.. l'idea è di eliminarlo, ho poco spazio ed ho piante ricavate da Perronius più carine e promettenti: sia talee tradizionali che il ficus "bridge" che vi ho presentato qui
http://bonsai-italia.forumattivo.it/t1402-piante-e-sperimentazioni-senza-valore-per-ora-e-anche-sbagliate-o-avventate#19699

Che ne dite, sono un criminale a pensare di sopprimerlo?
avatar
richiurci

Messaggi : 968
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 52
Località : Pessano (MI)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ficus Retusa "Perronius"

Messaggio Da Tiger il Mer Feb 01, 2017 8:40 pm

Qui si va su un discorso di etica. Io sono del parere che anche se non bella una pianta finché è viva anche se malata si deve far il possibile per salvarla. Se non la vuoi più rimettila in sesto in primavera e poi regalala a qualcuno.

_________________
avatar
Tiger

Messaggi : 1605
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 42
Località : Montevarchi (Ar) (m.s.m 200)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ficus Retusa "Perronius"

Messaggio Da richiurci il Mer Feb 01, 2017 10:48 pm

No non è che non la voglio, cercavo spiegazioni per il deperimento...

OK, aspetto primavera e magari la sposto in vaso più grande, anche se avendola travasata recentemente non credo abbia bisogno di più spazio alle radici.

Se non dovesse emettere più getti in alto potrei tentare una capitozzatura drastica alla base per darle modo di ripartire senza "intrecciature"...
avatar
richiurci

Messaggi : 968
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 52
Località : Pessano (MI)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ficus Retusa "Perronius"

Messaggio Da Dav86 il Mer Feb 01, 2017 10:49 pm

Ogni quanto la bagni?

_________________
avatar
Dav86

Messaggi : 2129
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ficus Retusa "Perronius"

Messaggio Da richiurci il Mer Feb 01, 2017 10:56 pm

adesso una volta alla settimana, e poco.. sta in ufficio perchè ho la finestra luminosa più che a casa.

Il crollo l'ha avuto a settembre dopo aver preso pioggia e freddo precoce, forse quel trauma subito prima dell'inverno pesa ancora.

Ma che ne pensate dell'intreccio di tronchi, può essere motivo di debolezza?
avatar
richiurci

Messaggi : 968
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 52
Località : Pessano (MI)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ficus Retusa "Perronius"

Messaggio Da cosisal il Mer Feb 01, 2017 10:57 pm

"le intrecciature" non fanno assolutamente male alla pianta, non è quello il motivo del deperimento...piuttosto come per tutte le tropicali è il periodo ed i classici ricoveri invernali che non gli vanno a genio..
avatar
cosisal

Messaggi : 898
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Lecce - Bari

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ficus Retusa "Perronius"

Messaggio Da cosisal il Mer Feb 01, 2017 10:58 pm

richiurci ha scritto:adesso una volta alla settimana

ma è in un ambiente riscaldato? io mio lo bagno molto meno...
avatar
cosisal

Messaggi : 898
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Lecce - Bari

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ficus Retusa "Perronius"

Messaggio Da Dav86 il Mer Feb 01, 2017 11:42 pm

Io ne ho due, in casa in stanza fredda dietro una finestra a sud e li bagno circa una volta a settimana ma MOLTO BENE, non poco...sono ficus ma non cactus...non fa male l'acqua Smile se drena...

_________________
avatar
Dav86

Messaggi : 2129
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ficus Retusa "Perronius"

Messaggio Da richiurci il Gio Feb 02, 2017 9:11 am

Dunque..ora ce l'ho in ufficio, l'attuale finestra è esposta a ovest, non il massimo ma a differenza di quella di casa posso attaccarci il bonsai e non viene abbassata nessuna tapparella.
Inoltre l'aria è meno secca che a casa... insomma non è un problema di acqua.

Innaffio poco nel senso che non faccio uscire acqua da sotto, ma i sintomi sono da eccesso di acqua, infatti tutto cominciò dopo un periodo settembrino molto piovoso.

Il vaso ha una forma tale da avere il foro di scolo leggermente rialzato rispetto ai bordi, quindi tende a creare un piccolo "ristagno"... uno dei motivi per il quale forse dovrei rinvasarlo in ciotola.

Considerate anche che gli altri ficus, trattati esattamente allo stesso modo (sia come acqua che come esposizione), se la passano molto meglio!
Ma sarebbe il secondo rinvaso, il precedente fatto meno di due anni fa....
avatar
richiurci

Messaggi : 968
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 52
Località : Pessano (MI)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ficus Retusa "Perronius"

Messaggio Da Giorgioc il Gio Feb 02, 2017 11:27 am

In una foto si vedono le radici. Veramente striminzita.  Era fissata al vaso?  Se non lo era la   capitozzatura potrebbe averle scosse talmente tanto da impedirne li sviluppo

_________________
avatar
Giorgioc

Messaggi : 1300
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 55
Località : Montagnana (PD)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ficus Retusa "Perronius"

Messaggio Da richiurci il Gio Feb 02, 2017 12:01 pm

No escluderei, considera che oltre a starci attento aveva il tronco talmente lungo e senza rami che riuscivo a poggiarlo per evitare scossoni.

Effettivamente al rinvaso ne aveva perse tante perchè erano ammassate nel vaso e ho dovuto districarle, ma il rinvaso e le capitozzature risalgono al 2015!
L'ultima a primavera 2016, ma poi la pianta era stata benone fino a settembre.

Bah... considerato che a soffrire è solo la pianta originale e una delle talee da tronco (morta qualche mese fa) propendo per eccesso d'acqua o per un colpo di freddo perchè sono le due che hanno subito maggiormente il maltempo di settembre.

Magari marciume radicale, o semplicemente i nuovi getti fanno fatica a sviluppare per mancanza di luce sufficiente.
avatar
richiurci

Messaggi : 968
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 52
Località : Pessano (MI)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ficus Retusa "Perronius"

Messaggio Da Giorgioc il Gio Feb 02, 2017 12:06 pm

Non hai risposto alla domanda. Era fissata o no al vaso?

_________________
avatar
Giorgioc

Messaggi : 1300
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 55
Località : Montagnana (PD)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ficus Retusa "Perronius"

Messaggio Da richiurci il Gio Feb 02, 2017 12:10 pm

no scusa non lo è mai stata, neanche quando era una stangona Very Happy

Considera però che ora è molto bassa e stabile! Per estrarla al rinvaso ho dovuto staccare con un po' di fatica il pane radicale dal vaso.

Io ho legato poche piante delle mie, a Milano il vento è una rarità e sono esposte in un angolo riparato dal palazzo, mai avuto problemi di sradicamento o ribaltamento vasi!
avatar
richiurci

Messaggi : 968
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 52
Località : Pessano (MI)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ficus Retusa "Perronius"

Messaggio Da Giorgioc il Gio Feb 02, 2017 2:37 pm

Non vedo nemmeno una foto in cui la pianta sta benone. Vedo rinvasi fuori periodo,  capitozzatura ripetute, coltivazione su mensola col luce ad effetto scenografico. 
E ti chiedi quali sono le cause del deperimento?

Fai pure come vuoi tu. Passo e chiudo

_________________
avatar
Giorgioc

Messaggi : 1300
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 55
Località : Montagnana (PD)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ficus Retusa "Perronius"

Messaggio Da richiurci il Gio Feb 02, 2017 3:06 pm

In effetti la parola "benone" è esagerata, ha sempre stentato molto in inverno, con riprese limitate in estate.

Gli innesti microcarpa tangenti al tronco intrecciato Retusa erano un assurdo bonsai ma anche dal punto di vista botanico.

Sicuramente ho esagerato con le capitozzature, ma avevo esigenza di accorciarla era un vero e proprio palo... ma l'illuminazione LED l'avevo eliminata quasi da subito, spostata fuori il più possibile, rinvaso fatto nel periodo indicato nella scheda di Tiger (Aprile-maggio, fatto a fine maggio perchè nel 2015 c'era stato un freddo tardivo)

Questo era il tentativo di fare un bonsai da una pianta discutibile, mi ha permesso di fare pratica e anche di ricavarne diverse piante più "normali", cioè non Frankenstein ricavati da innesti di varietà differenti.

Male che vada da un innesto mal fatto di microcarpa su retusa mi ritroverò diversi retusa e qualche microcarpa separati, come deve essere...
avatar
richiurci

Messaggi : 968
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 52
Località : Pessano (MI)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ficus Retusa "Perronius"

Messaggio Da Muschio il Ven Feb 03, 2017 1:04 pm

il vento forse non e' neanche tra i tanti buoni motivi per cui legare una pianta al vaso Very Happy
una pianta che non e' ben salda al vaso soffre ad ogni spostamento e piccolo urto del vaso, o ogni volta che fai una potatura o un intervento in cui inevitabilmente muovi un po' il tronco causando la rottura di capillari..
comunque non mi sembra sia un problema dell'ultimo periodo, mi sembra invece che non abbia vegetato quasi niente durante tutto l'anno e che ora non abbia sufficienti energie per superare l'inverno.

Muschio

Messaggi : 515
Data d'iscrizione : 18.01.15
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ficus Retusa "Perronius"

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 6 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum