ACERO PALMATO - bordi secchi di alcune foglie - consigli?

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: ACERO PALMATO - bordi secchi di alcune foglie - consigli?

Messaggio Da StefanoDT il Lun Lug 06, 2015 10:45 am

leizer ha scritto:Decisamente meglio, ora monitora la situazione Cool

DEVO! perchè oltre a prendere più aria cmq un pò di sole lo prendono e anche se l'acero lo prende per ultimo verso le 16.30/17 con le temperature di sti giorni non è ottimale..le altre sono tutte strong a quanto pare. Very Happy
avatar
StefanoDT

Messaggi : 291
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 31
Località : Sedriano (MI) 145mt. s.l.m.

Vedi il profilo dell'utente http://www.soundcloud.com/hologram

Tornare in alto Andare in basso

Re: ACERO PALMATO - bordi secchi di alcune foglie - consigli?

Messaggio Da Forcellone il Lun Lug 06, 2015 11:30 am

Non va bene quel telo sotto i vasi.
Trova una soluzione più idonea devi sollevarli dal telo.
Potresti avere la stessa condizione dei sottovasi.

Ma come dai l'acqua? Quando annaffi hai problemi con il "balcone e condominio" se cade acqua a terra?
avatar
Forcellone

Messaggi : 1839
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ACERO PALMATO - bordi secchi di alcune foglie - consigli?

Messaggio Da StefanoDT il Lun Lug 06, 2015 2:50 pm

Forcellone ha scritto:Non va bene quel telo sotto i vasi.
Trova una soluzione più idonea devi sollevarli dal telo.
Potresti avere la stessa condizione dei sottovasi.

Ma come dai l'acqua? Quando annaffi hai problemi con il "balcone e condominio" se cade acqua a terra?

grazie.
solitamente quando li bagno li sposto (fintanto che son pochi) ,non lascio creare ristagni.
purtroppo altre soluzioni per rialzarli al momento non ne ho devo aspettare di costruire il mobile definitivo.


avatar
StefanoDT

Messaggi : 291
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 31
Località : Sedriano (MI) 145mt. s.l.m.

Vedi il profilo dell'utente http://www.soundcloud.com/hologram

Tornare in alto Andare in basso

Re: ACERO PALMATO - bordi secchi di alcune foglie - consigli?

Messaggio Da Muschio il Lun Lug 06, 2015 5:45 pm

chiedo aiuto per il mio acero tridente che dai primi di giugno ha iniziato a darmi problemi ..
da circa un mese secca i bordi delle foglie anche appena nate, qualcuna come si intravede presenta macchie/puntini più' interni..
ho trattato la pianta con  previcur energy un mese fa per via radicale e fogliare.
circa una decina di giorni fa vedendo che il problema non era risolto ho dato per via fogliare un altro antifungineo, folicur SE (immagino avrei dovuto ritrattare con previcur al massimo)  .. Nel frattempo durante questo mese ho rimosso mano mano le foglie malate e la pianta ha sempre risposto con vigore, anche ora nonostante il caldo... al momento prende sole fino dalle 7 alle 12:30, gli altri aceri palmati non stanno avendo grossi problemi per il caldo son belli verdi. cosa mi consigliate di fare oltre a spruzzare prodotti a caso? Evil or Very Mad
ciao grazie


Muschio

Messaggi : 515
Data d'iscrizione : 18.01.15
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ACERO PALMATO - bordi secchi di alcune foglie - consigli?

Messaggio Da leizer il Lun Lug 06, 2015 7:45 pm

Una foto del terreno?
Non mi pare una malattia fungina... Secondo me soffre il sole (ogni pianta è a se...)
avatar
leizer

Messaggi : 504
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 29
Località : Udine

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ACERO PALMATO - bordi secchi di alcune foglie - consigli?

Messaggio Da Muschio il Lun Lug 06, 2015 8:04 pm

infatti col caldo non ci capisco più' niente sommandosi i problemi. Rolling Eyes
c'e' da dire che la stessa esposizione(sole dalle 7 alle 12.00) ce l'hanno aceri palmati verdi e kyohime che al momento hanno le punte tutte verdi o quasi, inoltre i problemi sono nati con temperature molto più' basse di ora.
Riguardo il terreno non e' il massimo, anche il vaso e' un po sottodimensionato per le dimensioni della pianta.. L'acero l'ho preso ad inizio primavera, era in vaso bonsai colmo di radici.. l'ho rinvasato usando lo stesso vaso ma non a radice nuda perche' già' qualche fogliolina si era aperta appena portato a casa, quindi parte del vecchio terriccio e' rimasto.. da ieri l'ho messo su un davanzale esposto a nord dove prende solo un paio d'ore di luce nel tardo pomeriggio..

Muschio

Messaggi : 515
Data d'iscrizione : 18.01.15
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ACERO PALMATO - bordi secchi di alcune foglie - consigli?

Messaggio Da Dav86 il Lun Lug 06, 2015 8:05 pm

Per STEFANO: un metro di griglia carrabile tipo quelle dei tombini? io ho tutti i bancali così, un metro costa sui 25 30 euro e sei aposto, metti sopra il telo e le piante sono rialzate perfettamente.

Per MUSCHIO: è il sole...tranquillo, se la pianta risponde alle potature e ricaccia le radici sono sane, purtroppo siamo in una situazione estrema anche qui al nord......38 gradi -_-
nessun prodotto......al massimo se le cose peggiorano DEFOGLIALO....il tridente è tipo l'olmo cinese, vegeta di continuo fino a settembre.

_________________
avatar
Dav86

Messaggi : 2192
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ACERO PALMATO - bordi secchi di alcune foglie - consigli?

Messaggio Da Tiger il Lun Lug 06, 2015 9:36 pm

Muschio ha scritto:infatti col caldo non ci capisco più' niente sommandosi i problemi.  Rolling Eyes
c'e' da dire che la stessa esposizione(sole dalle 7 alle 12.00)  ce l'hanno aceri palmati verdi e  kyohime che al momento hanno le punte tutte verdi o quasi, inoltre i problemi sono nati con temperature molto più' basse di ora.
Riguardo il terreno non e' il massimo, anche il vaso e' un po sottodimensionato per le dimensioni della pianta.. L'acero l'ho preso ad inizio primavera, era in vaso bonsai colmo di radici.. l'ho rinvasato usando lo stesso vaso  ma non a radice nuda perche' già' qualche fogliolina si era aperta appena portato a casa, quindi parte del vecchio terriccio e' rimasto..  da ieri l'ho messo su un davanzale esposto a nord dove prende solo un paio d'ore di luce nel tardo pomeriggio..
E' il caldo che in questi giorni attanaglia un po tutte le regioni.
Il tridente è + delicato degli altri, io ne ho uno da maggio, forse il fatto di trovarsi in un nuovo ambiente già un mese fa dava segni di sofferenza, morale della favola l'ho dovuto spostare in un ambiente fresco in ombra luminosa. Ho tolto le foglie sciupate, un po di stimolante fogliare, acqua in annaffiatura e nient'altro e adesso sta benissimo , tante nuove foglie sane e via! Very Happy

_________________
avatar
Tiger

Messaggi : 1630
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 42
Località : Montevarchi (Ar) (m.s.m 200)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ACERO PALMATO - bordi secchi di alcune foglie - consigli?

Messaggio Da Muschio il Mar Lug 07, 2015 9:23 am

Ottimo allora grazie per le risposte... una malattia funginea che durava da così' tanto nonostante i miei bombardamenti iniziava a preoccuparmi Very Happy

Muschio

Messaggi : 515
Data d'iscrizione : 18.01.15
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ACERO PALMATO - bordi secchi di alcune foglie - consigli?

Messaggio Da StefanoDT il Mar Lug 07, 2015 9:31 am

sembra proprio la stessa problematica del mio palmato in effetti dalla foto. che stranezze, ogni pianta è a se proprio vero... pensare che il mio tridente è ancora giovane prende un oretta di sole in più rispetto al palmato e sta benissimo.. nemmeno una foglia secca. Shocked

DAV: grazie, devo quindi trovare qualcosa che lasci circolare aria e un minimo di spazio al di sotto dei vasi. right?
avatar
StefanoDT

Messaggi : 291
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 31
Località : Sedriano (MI) 145mt. s.l.m.

Vedi il profilo dell'utente http://www.soundcloud.com/hologram

Tornare in alto Andare in basso

Re: ACERO PALMATO - bordi secchi di alcune foglie - consigli?

Messaggio Da StefanoDT il Mar Lug 07, 2015 11:26 am

Dav86 ha scritto:Per STEFANO: un metro di griglia carrabile tipo quelle dei tombini? io ho tutti i bancali così, un metro costa sui 25 30 euro e sei aposto, metti sopra il telo e le piante sono rialzate perfettamente.

Per MUSCHIO: è il sole...tranquillo, se la pianta risponde alle potature e ricaccia le radici sono sane, purtroppo siamo in una situazione estrema anche qui al nord......38 gradi -_-
nessun prodotto......al massimo se le cose peggiorano DEFOGLIALO....il tridente è tipo l'olmo cinese, vegeta di continuo fino a settembre.

ho una domanda. vedo che consigli a muschio la defogliazione del tridente in caso peggiori...estenderesti il consiglio al palmato? e poi, il periodo va bene, soprattutto con questo supercaldo. chiedo, non so. grazie
avatar
StefanoDT

Messaggi : 291
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 31
Località : Sedriano (MI) 145mt. s.l.m.

Vedi il profilo dell'utente http://www.soundcloud.com/hologram

Tornare in alto Andare in basso

Re: ACERO PALMATO - bordi secchi di alcune foglie - consigli?

Messaggio Da Forcellone il Mar Lug 07, 2015 12:16 pm

StefanoDT ha scritto:
....
DAV: grazie, devo quindi trovare qualcosa che lasci circolare aria e un minimo di spazio al di sotto dei vasi. right?

Coltivi le tue piante su un balcone, magari in un condominio e quando bagni cade l'acqua di sotto in testa alla persone che ti "romperanno" dicendoti di annaffiare le piante alle 22,00 ........ ecc.

C'è un semplice ed economico sistema: non allaghi nessuno, non crei marciume e/o problemi vari di salute, dai umidità ed aria alle piante... (quando abitavo a "Roma in un condominio" l'ho provato per svariati anni e funzionava benissimo ho ancora 9 vassoi in giardino che ora uso in altro modo. Very Happy )

Compri quei vassoi di plastica "grandini", tipo "1,00 x 0,40 H. 0,05 cm.", ci sono anche di altre misure e vari colori; un metro di tubo di plastica tipo dello scarico; infine in un negozio di pavimenti "rimedi gratis" delle grosse mattonelle da campionario, le misure devono essere inferiori rispetto ai vassoi altrimenti si tagliano volendo, oppure ne usi di più con altre misure, l'importante è non andare fuori le misure dei vassoi.
A questo punto hai tutto il necessario, tagli il tubo di plastica a 0,06 cm. per fare vari piedini per le mattonelle, posizioni "i tavolini" che hai ricavato nel vassoio. I piedini devono essere leggermente più alti del bordo del vassoio per non far stare a contatto i vasi con l'acqua che rimarrà nel vassoio.
L'unico problemino saranno le zanzare ma con un pochino di disinfettante o del rame superi anche questo. Se poi non vuoi che rimanga acqua se fai attenzione a quante ne dai quella che scende nel vassoio si asciuga.

In questo modo risolvi più problemi a costi contenuti. Io ho dei sottovasi anche in "resina", di questo tipo il costo è superiore.

Al volo per rendere l'idea:
avatar
Forcellone

Messaggi : 1839
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ACERO PALMATO - bordi secchi di alcune foglie - consigli?

Messaggio Da Dav86 il Mar Lug 07, 2015 1:18 pm

StefanoDT ha scritto:sembra proprio la stessa problematica del mio palmato in effetti dalla foto. che stranezze, ogni pianta è a se proprio vero... pensare che il mio tridente è ancora giovane prende un oretta di sole in più rispetto al palmato e sta benissimo.. nemmeno una foglia secca. Shocked

DAV: grazie, devo quindi trovare qualcosa che lasci circolare aria e un minimo di spazio al di sotto dei vasi. right?

esatto sì, per me il top sono i grigliati zincati, durano tutta la vita, senza ruggine, ma anche in legno di minor durata ma ancora meglio per il minimo surriscaldamento.

_________________
avatar
Dav86

Messaggi : 2192
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ACERO PALMATO - bordi secchi di alcune foglie - consigli?

Messaggio Da Dav86 il Mar Lug 07, 2015 1:22 pm

StefanoDT ha scritto:
Dav86 ha scritto:Per STEFANO: un metro di griglia carrabile tipo quelle dei tombini? io ho tutti i bancali così, un metro costa sui 25 30 euro e sei aposto, metti sopra il telo e le piante sono rialzate perfettamente.

Per MUSCHIO: è il sole...tranquillo, se la pianta risponde alle potature e ricaccia le radici sono sane, purtroppo siamo in una situazione estrema anche qui al nord......38 gradi -_-
nessun prodotto......al massimo se le cose peggiorano DEFOGLIALO....il tridente è tipo l'olmo cinese, vegeta di continuo fino a settembre.

ho una domanda. vedo che consigli a muschio la defogliazione del tridente in caso peggiori...estenderesti il consiglio al palmato? e poi, il periodo va bene, soprattutto con questo supercaldo. chiedo, non so. grazie

estendi pure a TUTTE le latifoglie/caducifoglie che vegetano 2-3 volte l'anno senza problemi (tranne i faggi e forse le querce che sono più delicati non mi vengono in mente piante da escludere)

se le foglie sono compromesse a causa di insetti, funghi, secchezza ecc la soluzione è defogliare e favorire l'uscita di nuovi getti dalle gemme ascellari (che spesso rimangono dormienti ed è poi il principio della defogliazione, raddoppiare la vegetazione in un anno)

_________________
avatar
Dav86

Messaggi : 2192
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ACERO PALMATO - bordi secchi di alcune foglie - consigli?

Messaggio Da StefanoDT il Mar Lug 07, 2015 1:25 pm

Dav86 ha scritto:
StefanoDT ha scritto:sembra proprio la stessa problematica del mio palmato in effetti dalla foto. che stranezze, ogni pianta è a se proprio vero... pensare che il mio tridente è ancora giovane prende un oretta di sole in più rispetto al palmato e sta benissimo.. nemmeno una foglia secca. Shocked

DAV: grazie, devo quindi trovare qualcosa che lasci circolare aria e un minimo di spazio al di sotto dei vasi. right?

esatto sì, per me il top sono i grigliati zincati, durano tutta la vita, senza ruggine, ma anche in legno di minor durata ma ancora meglio per il minimo surriscaldamento.

PERFETTO. per ora ieri tagliando l'erba ho avuto il flash..ho delle canne di bambù di quelle che servono per i rampicanti ecc..posso momentaneamente utilizzare quelle finché recupero qualcosa di meglio..per la defogliazione grazie della chicca..quindi ORA lo faresti? parziale solo per le poche rovinate.
avatar
StefanoDT

Messaggi : 291
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 31
Località : Sedriano (MI) 145mt. s.l.m.

Vedi il profilo dell'utente http://www.soundcloud.com/hologram

Tornare in alto Andare in basso

Re: ACERO PALMATO - bordi secchi di alcune foglie - consigli?

Messaggio Da StefanoDT il Mar Lug 07, 2015 1:29 pm

X FORCELLONE:

bella e ignegnosa idea. ho usato un metodo simile che ha lo stesso risultato su un piccolo ginepro sofferente la poca umidità..me lo consigliarono e dato che mi hai fatto venir voglia di disegnare lo posto con un disegno veloce  Very Happy

LA RIGA AZZURRA E' L 'ACQUA CHE DRENA E FINISCE SOTTO IL LAPILLO CREANDO L'EFFETTO DA TE SPIEGATO.

avatar
StefanoDT

Messaggi : 291
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 31
Località : Sedriano (MI) 145mt. s.l.m.

Vedi il profilo dell'utente http://www.soundcloud.com/hologram

Tornare in alto Andare in basso

Re: ACERO PALMATO - bordi secchi di alcune foglie - consigli?

Messaggio Da Dav86 il Mar Lug 07, 2015 1:42 pm

StefanoDT ha scritto:

PERFETTO. per ora ieri tagliando l'erba ho avuto il flash..ho delle canne di bambù di quelle che servono per i rampicanti ecc..posso momentaneamente utilizzare quelle finché recupero qualcosa di meglio..per la defogliazione grazie della chicca..quindi ORA lo faresti? parziale solo per le poche rovinate.

certo!

_________________
avatar
Dav86

Messaggi : 2192
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ACERO PALMATO - bordi secchi di alcune foglie - consigli?

Messaggio Da Muschio il Mer Lug 22, 2015 3:58 pm

l'acero ora e' all'ombra ma complici le temperature asfissianti continua a soffrire il caldo insieme ad un carpino nero nella stessa situazione...
le foglie continuano a rovinarsi, alle potature fatte ha risposto con cacciate con internodi lunghissimi e che si sono fermate prima di maturare le foglie..
ora credo che non convenga fare niente, in questo momento ci sono 34,5 gradi all'ombra fuori e la pianta si e' fermata del tutto da qualche giorno sembra..
ma cosa mi conviene fare a fine estate con le foglie rovinate? posso defogliarlo magari in due o tre fasi? e le nuove cacciate enormi che ha fatto in queste settimane le elimino a fine agosto o meglio in inverno per evitare che ricacci con intrernodi ancora lunghi?

Muschio

Messaggi : 515
Data d'iscrizione : 18.01.15
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: ACERO PALMATO - bordi secchi di alcune foglie - consigli?

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum