Glicine - Wisteria

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Glicine - Wisteria

Messaggio Da Giorgioc il Ven Gen 09, 2015 7:40 pm

da Tiger Vedi ultimo messaggio
dom nov 02, 2014 7:46 pm

Scheda: Glicine

Dominio
Eukaryota
Regno
Plantae
Divisione
Magnoliophyta
Classe
Magnoliopsida
Ordine
Fabales
Famiglia
Fabaceae
Sottofamiglia
Faboideae
Genere
Wisteria




Descrizione
Il Glicine è una pianta originaria dell'estremo oriente, Cina Wisteria Chinensis, Giappone Wisteria Floribunda e W. Brachybotrys, e poi c'è anche una specie di Glicine che proviene dal nord America conosciuta come W. Frutescens con crescita veloce e andamento tipicamente rampicante, le radici non si sviluppano molto in profondità ma tendono ad espandersi in larghezza.
Le foglie caduche, e crescita in maniera imparipennate alterne dalla forma ovale allungata e appuntita.
Il glicine è facilmente riconoscibile per due fattori principalmente:
I rami si allungano moltissimo e si avvitano su se stessi avvinghiandosi così ad altre piante, a pergolati, muri, terrazzi, gazebi, e fanno ricordare le liane.
L'altro segno di riconoscimento sono i suoi fiori azzurro violacei che a fine primavera abbelliscono e profumano le zone dove la pianta cresce.
Il nome Glicine deriva dal greco “Glikis”, che significa “dolce” probabilmente per una sostanza molto zuccherina contenuta nei suoi fiori.




Fioritura e fruttificazione
I fiori sono molto profumati, di color azzurro violacei crescono raggruppati a grappoli (racemi) penduli; il periodo della fioritura va di solito da aprile a giugno.
Il Glicine appartiene alla famiglia delle leguminose pertanto i semi nascono dentro a dei baccelli, abbastanza legnosi non commestibili, dove possono contenere dai tre, ai sei sette semi.



Esposizione
Il glicine è una pianta molto rustica e si adatta bene a tutti i tipi di esposizione ma il bonsai di glicine predilige posizioni molto soleggiate.




Irrigazione
Frequenti annaffiature per non far asciugare completamente il terreno, in caso contrario potremo notare un appassimento repentino di tutto l'apparato fogliare.
L'annaffiatura va diradata nel periodo della fioritura.
Va garantito comunque un ottimo drenaggio.



Potatura
La potatura di formazione si effettuata generalmente in inverno inizio primavera.
La potatura del bonsai già formato e che serve per stimolare la fioritura per l'anno successivo va eseguita a maggio .



Pinzatura
La pinzatura si effettua a settembre.



Defogliazione
La defogliazione si effettua nel mese di Luglio eliminando le foglie troppo grandi






Legatura
L'applicazione del filo va effettuata quando la pianta si è stazionata, visto la sua grande vigoria altrimenti si rischia di causare seri danni ai rami.
Il periodo migliore va da giugno all'inizio dell'autunno.


Rinvaso
I rinvasi devono essere fatti d frequente anche su piante già bonsai, questo è dovuto alla grande vigoria di crescita delle radici.
Per il periodo va tenuto conto della fioritura; su piante in cui ci interessa particolarmente lo sviluppo dei fiori è meglio rimandare il rinvaso a dopo la fioritura.
Le radici tollerano abbastanza i climi freddi anche se è comunque raccomandabile coprire il vaso con materiali isolanti.


Concimazione
Dalla primavera all'autunno ogni 15 giorni, evitando i mesi più caldi.
Nel calendario di fertilizzazione non eccedere con l'azoto perchè questo potrebbe inibire la crescita dei fiori.
In autunno, meglio concimi molto ricchi di fosforo che aiuterà la pianta a formare i racemi floreali.



Difesa dai parassiti
Il glicine viene attaccato perlopiù dalle cocciniglie bianche,cocciniglie farinose, ecc, che causano alle foglie un ingiallimento e la successiva caduta dovute alla riduzione di fotosintesi clorofilliana.
Il glicine può venire attaccato anche dal cosiddetto virus del mosaico causando sulle foglie delle zone più chiare di forma circolare come macchie, e le foglie colpite da questo virus tendono a deformarsi e a cadere.
Per questa malattia l'unica soluzione è potare i rami malati.
avatar
Giorgioc

Messaggi : 1317
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 56
Località : Montagnana (PD)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum