Pino Mugo da vivaio.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Pino Mugo da vivaio.

Messaggio Da lex94 il Mer Mar 18, 2015 10:33 pm

Era in offerta a 5 euro. Ne ho approfittato, ho scelto l'unico che non cresceva a ceppaia. Però ha tanti problemi. I due rami principiali partono alla stessa altezza e sono opposti.
Pensavo magari di eliminarli completamente e tenere la vegetazione più alta.
E' il periodo giusto per questa potatura invasiva?
Anche se le foto non sono chiare, avete idee?
Ha una bel piede, largo e vetusto nonostante la pianta sia evidentemente giovane. Nella foto non si vede, è interrato.
Aggiungo che è infestato da afidi grigie. I classici prodotti per i rosetti vanno bene?




avatar
lex94

Messaggi : 134
Data d'iscrizione : 16.01.15
Età : 22
Località : Albignasego - Padova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pino Mugo da vivaio.

Messaggio Da Dav86 il Mer Mar 18, 2015 11:41 pm

attento che i mughi da vivaio sono delicati e soffrono molto il rinvaso anche se è necessario.

io non farei potature grosse, le rimanderei al prossimo novembre-dicembre, se la pianta ha degli afidi curerei perfettamente questo problema innanzitutto con un piretroide o simile.
poi...afidi debellati, un rinvaso toccando pochissimo le radici in una bella ciotola più grande in substrato drenantissimo e coltivazione libera per tutto il 2015 Smile e vedi come risponde.

_________________
avatar
Dav86

Messaggi : 2093
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pino Mugo da vivaio.

Messaggio Da lex94 il Gio Mar 19, 2015 4:42 am

Ha un vaso altissimo. Le radici non arrivano nemmeno a metà. Quindi il rinvaso non lo faccio quest'anno. Mi interessava solo sapere se potevo a distanza di qualche settimana tra un taglio e l'altro, applicando opportunamente il mastice, potevo eliminare i due rami più bassi e arretrare un po' la parte apicale. (domanda dentro alla domanda : "se lascio un ramo nudo non ricaccia. Se invece lascio degli aghi sì?).
Sta buttando sulla punta di tutti rami, e sta perdendo le foglie interne perché i rami ingrossano, per cui non vorrei aspettare ad arretrare.
avatar
lex94

Messaggi : 134
Data d'iscrizione : 16.01.15
Età : 22
Località : Albignasego - Padova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pino Mugo da vivaio.

Messaggio Da Giorgioc il Gio Mar 19, 2015 6:26 am

È molto difficile che il Mugo arretrI. Probabilmente se selezioni i rami da tenere la migliore esposizione alla luce aiuta ma rimane difficile. Dubito che rifaccio se invece accorci

_________________
avatar
Giorgioc

Messaggi : 1290
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 55
Località : Montagnana (PD)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pino Mugo da vivaio.

Messaggio Da cosisal il Gio Mar 19, 2015 7:32 am

ma il terreno è buono? o va cambiato?
Prima di pensare all'eventuale potatura penserei a sistemare la pianta di modo che non soffra marciumi e asfissia radicale...di solito il terreno dei vivai non è il massimo
avatar
cosisal

Messaggi : 898
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Lecce - Bari

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pino Mugo da vivaio.

Messaggio Da lex94 il Gio Mar 19, 2015 7:42 am

Tutto sommato non fa schifo come al solito. C'è della pomice, terriccio e sabbia. Appena verso l'acqua la vedo già uscire dai fori di scolo.
E ripeto. Il vaso è altissimo.
Per cui rimando all'anno prossimo il rinvaso.
avatar
lex94

Messaggi : 134
Data d'iscrizione : 16.01.15
Età : 22
Località : Albignasego - Padova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pino Mugo da vivaio.

Messaggio Da lex94 il Gio Mar 19, 2015 5:08 pm

Vabbé, ho rinunciato alla potatura ho fatto il falso rinvaso in una ciotola bassa e larga. Ho solo districato 1/3 di pane radicale perché quello di origine era molto alto.
In ogni caso tutti avete ignorato la domanda principale. :')
Se ci vedavate qualcosa...
Io avevo due idee. Vi posto gli esempi:

avatar
lex94

Messaggi : 134
Data d'iscrizione : 16.01.15
Età : 22
Località : Albignasego - Padova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pino Mugo da vivaio.

Messaggio Da cosisal il Gio Mar 19, 2015 5:14 pm

se riesci a farlo come il primo parto da Lecce per venire a stringerti la mano! afro afro
avatar
cosisal

Messaggi : 898
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Lecce - Bari

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pino Mugo da vivaio.

Messaggio Da lex94 il Gio Mar 19, 2015 5:17 pm

Certo che non pretendo di essere così esperto. Questo per me è solo il terzo anno.
È il primo pino. Fin'ora ho lavorato solo con Gingko e ginepri per quanto riguarda le conifere.
avatar
lex94

Messaggi : 134
Data d'iscrizione : 16.01.15
Età : 22
Località : Albignasego - Padova

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pino Mugo da vivaio.

Messaggio Da cosisal il Gio Mar 19, 2015 5:35 pm

lex94 ha scritto:Certo che non pretendo di essere così esperto. Questo per me è solo il terzo anno.
È il primo pino. Fin'ora ho lavorato solo con Gingko e ginepri per quanto riguarda le conifere.
Ovviamente scherzavo...considera che io nonostante mi cimenti da quasi 10 anni ho trovato il "coraggio" solo quest'anno di metter mano sulle conifere...buon lavoro!!!
avatar
cosisal

Messaggi : 898
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Lecce - Bari

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pino Mugo da vivaio.

Messaggio Da Dav86 il Gio Mar 19, 2015 5:54 pm

beh decisamente il primo, la semicascata Smile

il mugo è molto lento nella crescita già lenta di per se dei pini quindi il discorso "progetto" non è immediato, hai fatto bene a fare il rinvaso, è sempre il primo passo almeno ora sai cosa c'è nel vaso.

_________________
avatar
Dav86

Messaggi : 2093
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pino Mugo da vivaio.

Messaggio Da Tiger il Gio Mar 19, 2015 8:00 pm

E' un lavoro lungo e delicato, dovresti intervenire sulle candele per far arretrare la vegetazione.
Ma non devi toglierle tutte.
Dovresti fare in modo da selezionare i rami che sono allungati troppo in alto e dar forza ai rami piccoli che sono rimasti dietro, altrimenti se togli tutte le candele o tagli i rami a caso il mugo muore, perchè è mooolto permaloso.

_________________
avatar
Tiger

Messaggi : 1574
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 42
Località : Montevarchi (Ar) (m.s.m 200)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Pino Mugo da vivaio.

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum