Consigli su concime

Pagina 4 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Consigli su concime

Messaggio Da francobet il Dom Mar 22, 2015 10:21 pm

Il discorso dei concimi liquidi, e' che, se sbilanciati, rilasciano sali nel terreno.
Io uso tanti prodotti, compreo l'one, sia liquido che a lenta cessione.

_________________


avatar
francobet

Messaggi : 1307
Data d'iscrizione : 11.01.15
Età : 57
Località : Serramazzoni ( MO )

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli su concime

Messaggio Da Forcellone il Lun Mar 23, 2015 8:30 am

Ti hanno già spiegato,

organico/minerale, è un organico/chimico, così ti è più chiaro.

Non sono a lenta cessione.

avatar
Forcellone

Messaggi : 1695
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli su concime

Messaggio Da Gigio il Lun Mar 23, 2015 10:59 am

Ok ho "sbagliato" prodotti allora! Spero di non fare danni lol!
avatar
Gigio

Messaggi : 565
Data d'iscrizione : 12.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli su concime

Messaggio Da Forcellone il Lun Mar 23, 2015 6:41 pm

Non farai danni se vai a mezze dosi, soprattutto le prime volte che lo dai, le piante si devono abituare, io uso anche i chimici al 100% in piccoli vasi, il prodotto che hai preso lo usano in tanti è un ottimo concime soprattutto completo e non è facilissimo da trovare.

Usa quello con più Azoto per cominciare ed aspetta che le piante iniziano a lavorare, non serve darlo quando sono ancora ferme.

Con calma ti procuri anche gli altri. Puoi dare tranquillamente tutti i concimi che vuoi, non tutti con un una unica somministrazione, ma alterni. Come anche radici e foglie.
Vari prodotti in vari modi e vai benissimo.
Ricorda sempre nel dubbio non dare nulla e non esagerare mai con il dosaggio, troppo concime e nel momento che non serve è un possibile danno.

I lenta cessione sono ottimi soprattutto comodi per noi, li metti sul terreno e ogni volta che annaffi ne va un pochino nel terreno.
Anche qui ci sono i chimici e gli organici, anche l'Osmocote va bene ci sono vari titoli, poi gli altri ti sono stati già detti.
Nei vivai non usano gli organici neppure sui bonsai, figuriamoci su piante in formazione, se poi parliamo di bonsai di un certo valore si deve comunque far fatica a trovare certi concimi famosi sui terricci.

Ora veniamo ai tuoi concimi.
L'uso di quello in granuli lo dai sulla superfice del terreno non ammucchiarlo vicino il tronco, mezzo cucchiaino raso sparso sul terriccio di vasi da 20 cm. circa.

Il liquido ti prepari la tua quantità di acqua che di solito ci annaffi e fai allo stesso modo di quando annaffi la pianta. Se di solito usi mezzo litro di acqua per un vaso fai la stessa cosa con il concime liquido, ti prepari mezza dose di concime in mezzo litro di acqua e annaffi il vaso, l'eccesso scola via, c'è anche chi recupera l'acqua con il concime e la riusa altrove, se hai poche piante si può fare.
Per dosare il concime liquido io faccio ad occhio, se hai paura di sbagliare usa una siringa, vedi a quanto corrisponde il tappo e non ti puoi sbagliare ti fai i tuoi calcoli.
(Se non sei sicuro chiedi, di solito è un tappo in tot litri di acqua, per cui basta che mi dici il tappo quanti ml. contiene, come anche un tappo in quanta acqua si deve usare).

Non so se è chiaro, altrimenti chiedi e ripeto meglio.
avatar
Forcellone

Messaggi : 1695
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli su concime

Messaggio Da Forcellone il Lun Mar 23, 2015 6:51 pm

Al volo ho trovato questo, vedi se ti è più chiaro, ricordavo bene..... Tu non seguire le indicazioni del primo utilizzo, potresti rischiare. In autunno usi l'altro. Sono indicazioni generali, io mi regolo in modo più complesso.
Se trovi gli altri vedremo come alternare o sostituire. Non è un problema io vario molto, non solo il titolo ma anche i tipi ecc. ecc.

(Certo questo non è un prodotto che spinge la crescita come il Prodegy plus, "è unico per questo", ma è un ottimo concime per piante sane e forti. Conta molto la coltivazione generale, il concime non fa la differenza).

ONE Essence da 300 gr - Valagro
Essenza di concime per piante e fiori sani e rigogliosi
ONE essence è l’essenza dell’efficacia: una nuova formulazione in cristalli solubili in acqua, ottenuta attraverso un innovativo processo di essiccazione delle materie prime d'eccellenza, che permette la massima concentrazione dei principi di origine naturale.
La capacità di concentrare al massimo le materie prime ha permesso di ottenere un formulato che racchiude in soli 300g il potere nutritivo di oltre 1l di formulato liquido grazie all’eliminazione di sostanze non attive nel processo nutritivo (ad esempio l’acqua).
ONE essence è una soluzione innovativa per il formulato EXTRA concentrato, per il formato ridotto e maneggevole, e per l’impatto ambientale drasticamente abbattuto.
composizione: NPK 10-10-10

DOSAGGIO

Primo utilizzo:
In soluzione: sciogliere 20g di prodotto in 3 L d’acqua e innaffiare.
In vaso: spargere 6 g di prodotto in vasi da 20 cm e innaffiare.

Utilizzi successivi:
In soluzione: sciogliere 10 g di prodotto in 3 L d’acqua e innaffiare.
In vaso: spargere 3 g di prodotto in vasi da 20 cm e innaffiare.


STAGIONALITÀ
Quando usare One essence
In Primavera/Estate: 1 applicazione ogni 15 giorni.
In Autunno/Inverno: 1 applicazione ogni 30 giorni.

COME USARE
È possibile usare il prodotto in soluzione o direttamente in vaso rispettando i dosaggi indicati.
avatar
Forcellone

Messaggi : 1695
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli su concime

Messaggio Da polem1 il Mar Mar 24, 2015 2:47 pm

Ciao, essendo alle mie prime esperienze l'anno scorso ad una fiera della mia zona Arcobonsai ho preso il Biogold visto che ne avevo letto buone recensioni anche se un po' caruccio rispetto ad altri, ma non avendo molte piante non è una spesa così folle per il momento.
Siccome settimana scorsa per chi magari ha letto la mia discussione ho rinvasato una piantina di Ligustro raccolta l'estate scorsa tra un mesetto posso usare il Biogold e se sì in che dosi?
Grazie Matteo

polem1

Messaggi : 208
Data d'iscrizione : 02.02.15
Età : 42
Località : Dro(Trento)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli su concime

Messaggio Da Gigio il Mar Mar 24, 2015 7:47 pm

Forcellone ha scritto:Ora veniamo ai tuoi concimi.
L'uso di quello in granuli lo dai sulla superfice del terreno non ammucchiarlo vicino il tronco, mezzo cucchiaino raso sparso sul terriccio di vasi da 20 cm. circa.

Per 20 cm si intende il diametro vero? Very Happy


Forcellone ha scritto:
Il liquido ti prepari la tua quantità di acqua che di solito ci annaffi e fai allo stesso modo di quando annaffi la pianta. Se di solito usi mezzo litro di acqua per un vaso fai la stessa cosa con il concime liquido, ti prepari mezza dose di concime in mezzo litro di acqua e annaffi il vaso, l'eccesso scola via, c'è anche chi recupera l'acqua con il concime e la riusa altrove, se hai poche piante si può fare.

Per questo non dovrei avere problemi; se un tappo si versa in 3 litri di acqua, io che uso le bottiglie da 1 litro e mezzo ci verso mezzo tappo! (Di matematica sono un fenomeno Cool ). Con 1 litro e mezzo annaffio solitamente 3/4 piante quindi una bottiglia mi basta per quelle piante.
(Mi sono fatto la domanda dei 3 litri se andassero versati tutti su una pianta per il semplice motivo che l'anno scorso, avendo usato del concime liquido apposta per bonsai, versando la dose riportata in bottiglia in tot litri d'acqua le piante mi hanno "spinto" pochissimo, ma forse è dovuto al fatto che aveva una titolazione 4-6-6!)





Forcellone ha scritto: In autunno usi l'altro.

Intendi quello liquido? Ovvero adesso (o tra una decina-ventina di giorni) utilizzo quello "solido" e in autunno il liquido?
Ho capito bene? geek



polem1 ha scritto:Ciao, essendo alle mie prime esperienze l'anno scorso ad una fiera della mia zona Arcobonsai ho preso il Biogold visto che ne avevo letto buone recensioni anche se un po' caruccio rispetto ad altri, ma non avendo molte piante non è una spesa così folle per il momento.
Siccome settimana scorsa per chi magari ha letto la mia discussione ho rinvasato una piantina di Ligustro raccolta l'estate scorsa tra un mesetto posso usare il Biogold e se sì in che dosi?
Grazie Matteo

Da quanto ho capito il Biogold è un ottimo concime, ma per piante già formate; comunque essendo a lenta cessione penso tu possa porlo già ora nel terriccio perché ci mette appunto un mesetto ad "attivarsi". Aspetta chi ne sa più di me comunque Very Happy
avatar
Gigio

Messaggi : 565
Data d'iscrizione : 12.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli su concime

Messaggio Da Forcellone il Mer Mar 25, 2015 9:48 am

20 cm. è il riferimento in linea di massima del diametro del vaso.
Andrebbe valutato il volume, che varia in base a quanto è profondo un vaso, ma lascia stare lo fanno i farmacisti.

Dosaggio secondo istruzioni: 1 tappo x 3 lt.,
- nel tuo caso se vai a dose piena 1/2 tappo x 1.5 lt. Ma devi abbassare il dosaggio nei primi interventi, vasi bassi, terricci come i nostri e piante ancora non abituate, per cui 1/3 o 1/4 di tappo per 1.5 lt. di acqua. Dopo un mesetto che lo usi e va tutto bene puoi andare con la dose piena 1/2 tappo x 1.5, ma non superare mai questa dose potresti far danni.
Somministrazioni: 7/10 giorni circa e sola acqua tra due interventi. Es: se hai un vaso che asciuga in una settimana, non ridare concime dopo una settimana, salta con il concime e vai con sola acqua, il concime a questo punto lo dai ogni 15/20 giorni circa.  
Questo per il liquido.

Il fatto che le piante non hanno spinto molto è relativo, potrebbe dipendere dalla coltivazione generale e le piante che abbiamo, il concime che hai usato non ha un titolo che spinge, e come dicevamo prima il Prodigy plus per questo è il numero uno... secondo quanto si legge in tutti i forum non vedere solo il titolo, dentro ha altro proprio indicato per stimolare la vegetazione.

Quale titolo usare dipende da tanti fattori, le piante, periodo e cosa volgiamo anche noi.
Nel tuo caso si è detto che vuoi farle crescere il più possibile, per cui devi usare concimi con più Azoto, ma servono sempre anche gli altri elementi, non è il caso di usare solo Azoto, avresti una infinità di carenze e le piante si indebolirebbero.
Visto che hai per adesso 2 concimi sbilanciati e li puoi alternare, quando le piante vegetano molto vai con quello con più azoto. In prossimità dell'arrivo del caldo estivo, per cui indicativamente verso Giugno e in prossimità dell'arrivo del freddo invernale, per cui verso Ottobre/Novembre puoi usare il concime con più Potassio che fortifica la pianta.
Spesso non si considera che una pianta che viene spinta con molto e solo Azoto potrebbe essere più vulnerabile agli agenti esterni, clima "caldo e freddo" e malattie varie "parassiti, insetti, funghi ecc." .

:DSe si vogliono usare gli ottimi concimi che si dicono spesso, così siamo dei veri bonsaisti al 100%:
- Biogold NPK 5,5-6,5-3,5, ha delle caratteristiche per cui lo rendono indicato per bonsai formati.
- Hanagokoro NPK 5-5-2, che spinge di più le piante in formazione.
- Aburukasu 4-6-2, non puzza e si usa per i bonsai dentro casa.
- Poi c'è ne sono anche altri.
C'è da considerare, sapendo i vari elementi come lavorano si possono usare in altri modi e secondo i tipi di piante che si possiedono.
[Per chi ha la voglia di fare una prova, due piante identiche da spingere, una solo Hanagokoro e l'altra solo Prodigy plus per una intera stagione, poi vediamo le differenze tra le due piante e il portafoglio].

Vi posto una foto di qualche giorno fa ora sono più fioriti ma non ho foto aggiornate, le farò le posterò.
Sono glicini in formazione e uso poco organico e molto chimico, non mi sembra che stiano malaccio.
Con queste piante ho già fatto delle prove come dicevo sopra, questa stagione sto facendo una prova con i vari vasi, il terriccio è identico "mi regolo sempre ad occhio", ma sono curioso di vedere a breve le radici, uno sta in uno "scola pasta" e gli altri variano le forme dei vasi. Ho già verificato alcune cose di come sono cresciute e come gestirle nella stagione passata, ora mi serve solo di vedere le radici e poi andrò per tutte con lo stesso sistema "forse".
Ma visto che non si finisce mai di imparare e provare, per alcune di loro ci sarà nel concime un aggiunta di Calcio e per altre un aggiunta di Magnesio, devo verificare una carenza sulle foglie che spesso si presenta con il caldo e vedo di capire se sono queste le cause. Very Happy

avatar
Forcellone

Messaggi : 1695
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli su concime

Messaggio Da polem1 il Mer Mar 25, 2015 11:36 am

Complimenti per la vostra preparazione, quante cose che si imparano.
Mi piacerebbe piano piano togliermi qualche dubbio sempre che a Kea non disturbi il fatto che approfitto della sua discussione.
Come detto avendo ormai preso il Biogold pensavo di usarlo, ma visto che non ho bonsai già formati a parte un ginseng (se può considerarsi formato e soprattutto bonsai), posso integrarlo con altro concime liquido? Ne avrei uno della Compo per piante verdi con Npk 7,5-3-6.

polem1

Messaggi : 208
Data d'iscrizione : 02.02.15
Età : 42
Località : Dro(Trento)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli su concime

Messaggio Da Forcellone il Mer Mar 25, 2015 12:35 pm

Diciamo che i concimi in generale si dovrebbero usare seguendo le fasi vegetative delle singole piante e non un calendario o regole.

Se poi si vogliono eseguire delle correzioni mirate riconoscendo le carenze, è meglio.

Se si ha un prodotto per le mani si può correggere il titolo se si hanno altri prodotti idonei.

Poi ci sono delle finezze tipo uso il biogold o altro a dosi ridotte e integro con uno più specifico se mi serve, anche questo a dosi ridotte, non puoi usare più prodotti e vai a dosi consigliate.
Come dare il biogold perché ormai l'hai comprato e poi dai altro sulle foglie secondo cosa ti serve. Ma sempre senza esagerare.
Ci sono prodotti per il terreno, altri per le foglie o per i due casi.

Io mi regolo anche in altri modi, non uso un lenta cessione se devo concimare a fine stagione, ma vado con un prodotto più veloce e diretto.

Ma se non si ha esperienza è difficile gestire le cose in un certo modo è meglio un prodotto specifico e completo senza farsi troppi calcoli. Per me è molto facile gestire il tutto e ho sempre molti prodotti per le mani, alcuni li conosco alcuni mi capita di prenderli per provare o occasioni del momento, come anche chi mi regala delle cose perchè gli hanno fatto danni.

(Ricordo che i "professionisti" usano il Biogold, ma per avere certi risultati sanno coltivare le piante e integrano con molti altri prodotti, usare il famoso Biogold da solo .... non fa la differenza).

(Finisco, capita di sentire persone che dicono "con il Biogold non ho fatto danni ed ho abbondato". Ma se si usa sulla pomice al 100% o simili, è più quello che va sprecato che quello che rimane nel terreno, è ovvio che non fai danni .... ma neppure benefici veri).

[Di recente sto valutando altri fattori viste le nove conoscenze nel campo acquariofilia che non conoscevo, vi assicuro che è molto più sofisticata la gestione di questi prodotti nel loro mondo].
avatar
Forcellone

Messaggi : 1695
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli su concime

Messaggio Da polem1 il Mer Mar 25, 2015 1:54 pm

Prima di tutto grazie, c'è molto da apprendere vedo, ma grazie a voi si riesce comunque ad imparare cose nuove. Mi era venuto il dubbio proprio sull'uso del Biogold legato proprio alla pomice, infatti stavo pensando al rinvaso che ho fatto del Ligustro in una ciotola di 30cm con 80% pomice, siccome però il diametro del pane radicale sarà di 10cm se il Biogold non lo posiziono nelle vicinanze del tronco dubito che le radici riescano ad assorbirlo ma ho letto che non sarebbe una disposizione corretta quindi in questo caso potrei usare il concime liquido con l' Npk che ho postato prima. Oppure come alternativa sempre usando il Biogold potrei pensare di sbriciolarlo

polem1

Messaggi : 208
Data d'iscrizione : 02.02.15
Età : 42
Località : Dro(Trento)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli su concime

Messaggio Da Gigio il Mer Mar 25, 2015 9:02 pm

polem1 ha scritto:Mi piacerebbe piano piano togliermi qualche dubbio sempre che a Kea non disturbi il fatto che approfitto della sua discussione.

Assolutamente nessun disturbo! Very Happy Io ormai i dubbi me li sono tolti tutti, o quasi lol!


Forcellone ha scritto:Somministrazioni: 7/10 giorni circa e sola acqua tra due interventi. Es: se hai un vaso che asciuga in una settimana, non ridare concime dopo una settimana, salta con il concime e vai con sola acqua, il concime a questo punto lo dai ogni 15/20 giorni circa.  
Questo per il liquido.

Questa cosa qua non mi è molto chiara; in poche parole tra ogni intervento devo sempre dare sola acqua?
avatar
Gigio

Messaggi : 565
Data d'iscrizione : 12.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli su concime

Messaggio Da Forcellone il Gio Mar 26, 2015 9:43 am

Polem1
Non è indicato il biogold su piante in formazione già si diceva prima, visto che c'è l'hai e visto che puoi integrare con altro.... usalo.
Comunque se è conservato bene non si rovina da un giorno all'altro.
Hai vari modi per usarlo, lo potresti sciogliere nell'acqua e ci annaffi. (anche se non è pratica la cosa).
Comunque non è un problema, per la prima concimazione lo posizioni dove sai che hai le radici, dopo alcuni mesi si saranno allungate e per le future concimazioni lo posizionerai più verso l'esterno.

Non sbriciolarlo sul terreno, di solito si evita di sporcare il terriccio in superfice con i resti dei concimi, "anche qui trovo che è molto relativa e sciocca la cosa, ti spiego il perché: anche se il concime si sgretola e sporca tutto la pianta è in formazione, il prossimo anno andrebbe di nuovo rinvasata ed il terriccio anche se è pieno di vecchio ed esausto concime in superfice non fa nulla, tu comunque lo cambi tutto, per cui non vedo il problema. Sai quanti resti di concime vecchio ho in certi casi e non mi ha mai fatto noie, ci passa anche tutto l'inverno.
La cosa è differente su bonsai maturi dove il concime infilato sulla superfice del terriccio potrebbe rimanere per anni.

Kea.
Diciamo se tutto funziona bene, soprattutto una corretta coltivazione, nelle belle giornate e con piante in piena attività vegetativa, tu dovresti annaffiare una o due volte al giorno e non hai certi pensieri, per cui se concimi ogni 7 o 10 giorni con un liquido tra i due interventi ci sarà passata dell'acqua "pulita" che piano piano ha lavato il terriccio. (che poi l'acqua che usiamo dei rubinetti o pozzi non è distillata, per cui delle "cose" dentro ci sono sempre chi più chi meno, certo non ci sono i principali elementi che servono alle piante ed in certe % OK, per questo usiamo i concimi e con certi titoli).

Capita di sentire persone che in piena estate annaffiano una volta ogni 5/7 giorni, (dipende da tanti fattori legati alla coltivazione). In questi casi si fa il problema che ti dicevo, non puoi dare un concime liquido a cadenza settimanale in questi casi, è bene che si salti dando solo acqua una o due volte tra le due concimazioni, per cui matematicamente non puoi rispettare una frequenza di 7 giorni. (Mi a madre ha un grosso ficus in un grosso vasone con T.U. in casa e gli da l'acqua quando si ricorda, a sentir lei anche dopo più settimane).

[Ho fatto una foto ai glicini questa mattina, c'è poco colore visto l'orario. Ieri dalle mie parti giornata ventosissima e pioggia a secchiate, hanno un pochino accusato ma sono sempre li. Nonostante tutte le precauzioni su altre cosette ho avuto dei danni causa vento, piante a terra e dei vasi rotti, ormai è la norma e sto passando sulla plastica].Embarassed
avatar
Forcellone

Messaggi : 1695
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli su concime

Messaggio Da polem1 il Gio Mar 26, 2015 12:40 pm

Quale/ quali prodotti potrei usare per integrare il Biogold?
Tempo fa in un garden avevo visto questo http://www.agrariagioiese.it/contents/it/p18092_ALTEA_BIOSTIM_ATTIVATORE_DELLA_CRESCITA_VEGETALE_60g.html
Potrebbe andare o non c'entra niente?

polem1

Messaggi : 208
Data d'iscrizione : 02.02.15
Età : 42
Località : Dro(Trento)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli su concime

Messaggio Da luigimita il Gio Mar 26, 2015 1:00 pm

quale sarebbe la necessità di fornire altri prodotti? Conviene magari usare un organico con una titolazione di azoto maggiore se si vuole maggior spinta. Il biogold lo riserverei a piante decisamente da controllare

luigimita

Messaggi : 79
Data d'iscrizione : 12.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli su concime

Messaggio Da polem1 il Gio Mar 26, 2015 1:27 pm

luigimita ha scritto:quale sarebbe la necessità di fornire altri prodotti? Conviene magari usare un organico con una titolazione di azoto maggiore se si vuole maggior spinta. Il biogold lo riserverei a piante decisamente da controllare
Purtroppo al momento ho solo quello, mi sono avvicinato a questo mondo l'anno scorso perché volevo far riprendere un ficus ginseng e non avevo ancora tutte queste informazioni sui concimi, ora che piano piano le idee si stanno schiarendo vorrei operare al meglio. Siccome tra un mesetto c'è la fiere qui da me vorrei essere pronto per fare un po' di scorta di quello che potrebbe servirmi, sicuramente potrei prendere il Prodigy plus ma poi vorrei capire quali altri prodotti sarebbero utili.
Poi vorrei sapere se un concime liquido per piante verdi con Npk 7,5-3-6 potrebbe andare bene.

polem1

Messaggi : 208
Data d'iscrizione : 02.02.15
Età : 42
Località : Dro(Trento)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli su concime

Messaggio Da Forcellone il Gio Mar 26, 2015 2:27 pm

Ti vuoi complicare le cose? OK.
Non sono regole, ma indicazioni generali e molto discusse in rete. Very Happy

Su terricci molto drenanti tipo pomice pura se si usano concimi organici sarebbe il caso di usare anche gli acidi umici, aiutano a preparare il terreno che non ha l'humus ed altro che trattengono i minerali dei concimi organici che mandiamo dentro con le annaffiature, (poi se vuoi fare ancor di più anche le micorrize fanno la loro parte in questi casi).

Questo è solo per non mandare sprecato e far assimilare alle piante la maggior parte del concime organico che usiamo.
Se cerchi in rete vedi persone che mettono organico a 1/2 Kg. sui vasi, si usano calze di donna per fare dei salsicciotti e vai. A loro funziona e sono contenti OK benissimo.

Ora viene il discorso cosa vuoi far tu. Se vuoi far crescere una pianta, un concime con % di Azoto superiori aiuta, non parliamo di stimolati ecc.
Il discorso si complica quando si leggono le targhette di alcuni concimi, poiché alcuni scrivono e garantiscono "miracoli" e non scrivono un elemento dei vari elementi che lo compongono. Altri indicano per grandi linee con nomi strani varie cosette ecc..... Stimolanti, fitostimolamnti, fitoregolatori ormoni ecc ecc.... c'è un modo di prodotti e di pareri, servono o non servono,..... ma sono veramente indispensabili?
Ogni uno ha le sue idee, difficile da dire è meglio provare di persona e regolarsi.

Il prodotto che hai indicato tu della Altea, io lo tengo nel cassetto insieme ad altri che non uso. L'avevo preso per fare delle prove che non ho più fatto, ma se controlli cosa c'è dentro vedrai che sono i microelementi che trovi in qualsiasi "Rinverdente, tutti prodotti dalla Orvital", li trovi in qualsiasi negozio anche supermercati comuni, secondo i periodi dell'anno è più facile trovarli ovunque.
I microelementi servono alle piante, soprattutto nei vasi dei bonsai, ma attento a cosa usi, alcuni concimi li hanno già. "vedi i prodotti alla fine, sono chimici".

I rinverdenti che trovi al mercato di norma sono tutti prodotti da una casa "l'Orvital" come dicevo prima.
Le varie marche se li fanno personalizzare "ma non trovi grosse differenze nelle %", ma vedrai che i prezzi variano molto, puoi verificare tu da solo in rete, considera anche che le confezioni variano molto in alcuni casi.
Si possono usare, ma come dicevo alcuni concimi li hanno già per cui possono essere già presenti. Se servono, consiglio di comprare un rinverdente che costa meno e spesso la quantità gioca un aspetto importante sul prezzo.
Va benissimo un rinverdente preso in qualsiasi casalinghi o supermercato economico.
Ho provato a spigarti un pochino il discorso "microelementi".
_______________________________
Insieme al biogold potresti usare un concime con % di azoto alte magari per via fogliare e ogni tanto alle radici, ma devi fare attenzione al dosaggio dei due concimi e alle frequenze.
E' più facile da dire che da fare, è difficile tramite lo scritto in questo modo.
Ora mi chiedi il prodotto e io cosa ti dico? Poi non lo trovi e vai in Tilt......
Io uso questi:
http://www.orvital.it/it/catalogo/plant_care/nutrizione/energy/energy_blu (fatto sempre dalla Orvital, come vedi).
Oppure l'azoto della cifo.
Oppure concimi Compo con % alte di Azoto.

Ci sono anche i comunissimi chimici per piante verdi.... il famoso sangue di bue,
PICOLE DOSI.

Capisco la tua confusione ora, immaginavo, ma c'è anche altro...... vai per gradi e con prodotti comuni, ti fai le ossa e poi con il tempo decidi meglio.

Ciao.
avatar
Forcellone

Messaggi : 1695
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli su concime

Messaggio Da Forcellone il Gio Mar 26, 2015 2:29 pm

luigimita ha scritto:quale sarebbe la necessità di fornire altri prodotti? Conviene magari usare un organico con una titolazione di azoto maggiore se si vuole maggior spinta. Il biogold lo riserverei a piante decisamente da controllare

Sono d'accordo, ma ci sono persone che dopo un anno buttano il biogold perché dicono che si è rovinato...... So che segui altri forum e lo puoi confermare, "forse". Very Happy
avatar
Forcellone

Messaggi : 1695
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli su concime

Messaggio Da polem1 il Gio Mar 26, 2015 3:06 pm

Per quanto riguarda il Biogold forse ne uso anche poco, 4/5 pezzetti in una ciotola da 25. Per il prodotto che mi hai indicato della Flortis avevo visto ieri proprio la linea energy e dalle mie parti si trova sicuramente, quindi potrei provarlo, perciò potrei usare il Biogold per tutte le piante in quantità ridotta e integrarlo con il prodotto che mi hai suggerito dimezzando le dosi consigliate anche di quello immagino.
Io avrei questo anche http://www.compo-hobby.it/it/it/products/COMPO-Concime-per-piante-verdi-.html
Penso che usando piccole quantità non dovrei rovinare niente.
Un'ultima cosa per il momento, mi spiegate i valori della titolazione Npk, nel senso un 5-5-5 è bilanciato come un 20-20-20 ma non è la stessa cosa giusto?

polem1

Messaggi : 208
Data d'iscrizione : 02.02.15
Età : 42
Località : Dro(Trento)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli su concime

Messaggio Da luigimita il Gio Mar 26, 2015 9:27 pm

Forcellone ha scritto:
luigimita ha scritto:quale sarebbe la necessità di fornire altri prodotti? Conviene magari usare un organico con una titolazione di azoto maggiore se si vuole maggior spinta. Il biogold lo riserverei a piante decisamente da controllare

Sono d'accordo, ma ci sono persone che dopo un anno buttano il biogold perché dicono che si è rovinato...... So che segui altri forum e lo puoi confermare, "forse". Very Happy

ah ecco, questa me l'ero (fortunatamente) persa Very Happy Seguo molti forum ma a tante "chiacchiere" da bar non do più nemmeno peso

luigimita

Messaggi : 79
Data d'iscrizione : 12.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli su concime

Messaggio Da Forcellone il Ven Mar 27, 2015 12:11 pm

Polem1, sulla concimazione puoi usare un solo prodotto se copre le esigenze della pianta in generale, ma ci sono le stagioni che variano il clima, anche le nostre esigenze, economiche, comodità nell'uso e cosa vogliamo "spingere" di più.... "se poi ci riusciamo Very Happy ".

Il fatto di usare un solo prodotto su una pianta è una utopia, non esiste. Figuriamo su vari tipi di piante e di formazione. Non si fanno danni se si usa un prodotto solo, ma le differenze si vedono tra le due coltivazioni, una generica e una personalizzata.

Usare un prodotto di "base" e poi integrare e/o alternare altri prodotti è un bene, ma si deve avere un minimo di esperienza, se mai si comincia e ci si documenta .... ma si sbaglia e mai si impara.

La differenza dei prodotti da te indicati "è zero"....... lasciamo stare gli altri elementi che possono esserci, ma di base se i tre valori principali sono 5-5-5 o 10-10-10 o 15-15-15 o 20-20-20----- Non cambia nulla, solo la % dei 3 elementi in un determinato quantitativo di concime stabilito.

Per cui, se la casa ti indica un tot di prodotto in un litro di acqua, si "dovrebbe" avere in u litro di acqua la percentuale dei prodotti indicati sulla confezione. Se dimezzi la dose del prodotto dimezzi anche i valori, un 20-20-20 mezza dose diventa un 10-10-10 e così via. Per cui come vedi dimezzare le dosi di un prodotto "chimico" dimezzi le % di elementi. Al contrario abusare di organico 5-5-5 come spessi si vede sui vasi è come portare nel vaso il doppio di concime un 10-10-10.... +o-.

Ho usato il condizionale "dovrebbe" perché subentrano altri fattori e ho letto in rete che alcune case indicano delle % maggiori rispetto a cosa ci sia poi dentro, forse per evitare di far danni o forse per risparmiare, non so con certezza quanto sia vero il tutto.
avatar
Forcellone

Messaggi : 1695
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli su concime

Messaggio Da Gigio il Lun Mar 30, 2015 9:16 am

Forcellone ha scritto:
Kea.
Diciamo se tutto funziona bene, soprattutto una corretta coltivazione, nelle belle giornate e con piante in piena attività vegetativa, tu dovresti annaffiare una o due volte al giorno e non hai certi pensieri, per cui se concimi ogni 7 o 10 giorni con un liquido tra i due interventi ci sarà passata dell'acqua "pulita" che piano piano ha lavato il terriccio. (che poi l'acqua che usiamo dei rubinetti o pozzi non è distillata, per cui delle "cose" dentro ci sono sempre chi più chi meno, certo non ci sono i principali elementi che servono alle piante ed in certe % OK, per questo usiamo i concimi e con certi titoli).

Capita di sentire persone che in piena estate annaffiano una volta ogni 5/7 giorni, (dipende da tanti fattori legati alla coltivazione). In questi casi si fa il problema che ti dicevo, non puoi dare un concime liquido a cadenza settimanale in questi casi, è bene che si salti dando solo acqua una o due volte tra le due concimazioni, per cui matematicamente non puoi rispettare una frequenza di 7 giorni. (Mi a madre ha un grosso ficus in un grosso vasone con T.U. in casa e gli da l'acqua quando si ricorda, a sentir lei anche dopo più settimane).

Grazie mille ho capito tutto Very Happy (bellissimi i glicini!)
avatar
Gigio

Messaggi : 565
Data d'iscrizione : 12.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli su concime

Messaggio Da Muschio il Mar Mar 31, 2015 9:26 pm

qualcuno ha esperienza con la linea di concimi "integratori" cifo? questa qui per capirci
http://www.cifo.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/67
pensavo ad un concime organico bilanciato (tipo biogold di cui devo smaltirne un po dall'anno scorso) + azoto per via fogliare sulle piante che necessitano più' spinta.. e potassio su tutte in autunno, ma non so se siano prodotti validi o se siano più' per uso curativo..

Muschio

Messaggi : 510
Data d'iscrizione : 18.01.15
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli su concime

Messaggio Da cosisal il Mar Mar 31, 2015 11:27 pm

gli integratori bisogna darli con cautela...penso che qualunque concime, senza andare a beccare necessariamente il biogold, contenga il necessario (ed anche più) per le nostre piante, ma puoi benissimo cambiare concime tra primavera ed autunno per avere gli stessi effetti e stando più sicuro..
avatar
cosisal

Messaggi : 898
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Lecce - Bari

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli su concime

Messaggio Da Forcellone il Mer Apr 01, 2015 10:58 am

Muschio ha scritto:qualcuno ha esperienza con la linea di concimi "integratori" cifo? questa qui per capirci
http://www.cifo.it/flex/cm/pages/ServeBLOB.php/L/IT/IDPagina/67
pensavo ad un concime organico bilanciato (tipo biogold di cui devo smaltirne un po dall'anno scorso) + azoto per via fogliare sulle piante che necessitano più' spinta.. e potassio su tutte in autunno, ma non so se siano prodotti validi o se siano più' per uso curativo..

Quanto cerchi è il sunto di quanto c'è scritto in tutti questi post e queste righe.
Vedi in fondo a questa pagina i vari prodotti che uso. C'è solo un prodotto per bonsai ed è anche molto economico, "l'ho preso solo per provare".
http://bonsai-italia.forumattivo.it/t498p15-consigli-su-concime

Capisco che c'è tanto da leggere, ma ci sarebbe molto altro da dire.

Vai a dosi molto ridotte per cominciare e considera anche il fatto che dai nello stesso tempo altri concimi o prodotti.
avatar
Forcellone

Messaggi : 1695
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli su concime

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 4 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum