Consigli su concime

Pagina 7 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Consigli su concime

Messaggio Da Dav86 il Mar Mar 01, 2016 10:30 pm

che poi non è che il biogold non va bene su piante giovani eh, la crescita è costante e i colori fogliari sono sempre belli carichi, però è sprecato...

_________________
avatar
Dav86

Messaggi : 2192
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli su concime

Messaggio Da scarboc il Mer Mar 02, 2016 9:29 am

Ma scade?
Non si può tenerlo da parte per tempi più maturi?

_________________
avatar
scarboc

Messaggi : 1575
Data d'iscrizione : 10.01.15
Località : provincia di Cremona

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli su concime

Messaggio Da Giorgioc il Mer Mar 02, 2016 12:41 pm

Io ho un sacchetto di Biogold dal 2008. Visto il costo lo uso solo su bonsai "finiti"
Essendo secco seppure organico, non credo che si degrado nella sua efficacia più di tanto (almeno spero )

_________________
avatar
Giorgioc

Messaggi : 1309
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 55
Località : Montagnana (PD)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli su concime

Messaggio Da Tiger il Mer Mar 02, 2016 12:58 pm

Molto vale il discorso del luogo di conservazione, credo, se il posto dove lo si tiene e' asciutto e non soggetto ad intemperie o cambi repentini di temperatura allora penso non ci siano problemi. Se uno pensa di tenerlo in cantina dove c'è umido o lasciarlo fuori dove ci batte sempre il sole ad esempio, allora il prodotto subirà un certo deterioramento e con esso la modifica della sua efficacia.

_________________
avatar
Tiger

Messaggi : 1630
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 42
Località : Montevarchi (Ar) (m.s.m 200)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli su concime

Messaggio Da Dav86 il Mer Mar 02, 2016 1:33 pm

idem, ho finito un sacchetto dimenticato da due anni in un armadio, basta che non venga a contatto con umidità o acqua e rimane secchissimo e quasi inodore, poi quando si idrata inizia a sciogliersi normalmente.

_________________
avatar
Dav86

Messaggi : 2192
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli su concime

Messaggio Da scarboc il Mer Mar 02, 2016 2:26 pm

Ok grazie, allora quello che ho comprato anni fa dev'essere ancora buono...

_________________
avatar
scarboc

Messaggi : 1575
Data d'iscrizione : 10.01.15
Località : provincia di Cremona

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli su concime

Messaggio Da polem1 il Mer Mar 02, 2016 4:59 pm

polem1 ha scritto:Ciao, visto che ci si stiamo avvicinando alla primavera ritiorno sulla questione concimi.
http://www.orvital.it/it/catalogo/plant_care/nutrizione/pellet_granulare/olivi
Questo secondo voi è troppo spinto? In una discussione mi sembrava di aver trovato qualcuno che lo usava. Non ho nessun bonsai formato.
Mi autoquoto se si può,per capire se a parte il tipo di concime ma come titolazione è troppo forte per il periodo?
Tanto per capire nella ricerca di un concime primaverile sù che titolazione è meglio stare, poi vedo se riesco a trovare anche quello che usa scarboc visto che si trova bene.
Per quanto riguarda il Biogold io lo tengo chiuso in un sacchetto nel ripostiglio, quindi da quello che dite dovrebbe conservarsi ancora per un bel po', allo stesso tempo però penso che non so quando avrò mai un bonsai finito Very Happy quindi magari potrei anche pensare di utilizzarlo.

polem1

Messaggi : 208
Data d'iscrizione : 02.02.15
Età : 42
Località : Dro(Trento)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli su concime

Messaggio Da scarboc il Mer Mar 02, 2016 9:11 pm

Mah, quello che mi lascia perplessa è lo sbilanciamento, nel senso che la titolazione dell'azoto va anche bene, ma mi sembra che ci siano poco potassio e fosforo.
Fai conto che il nitrophoska dovrebbe essere sul 15 per tutti e 3 gli elementi, per cui 16 va bene.
Comunque l'unica è provare, male non gli fa senz'altro.

_________________
avatar
scarboc

Messaggi : 1575
Data d'iscrizione : 10.01.15
Località : provincia di Cremona

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli su concime

Messaggio Da Forcellone il Ven Mar 04, 2016 12:15 pm

Più che il titolo, io controllerei meglio se è un "lenta cessione", con l'azoto che ha se non è un lenta cessione potresti dare una bella botta alla pianta.

Il titolo da usare si può valutare se si sa cosa vuoi tu nella coltivazione. Poi si può valutare il tipo di pianta, il periodo ed altro....

Io lo userei senza problemi su piante in formazione. Andando prima con dosi blande per provare.
Non puoi aspettarti piante forti e con fiori e frutti con un titolo simile.
Molto verde, internodi lunghi e foglie grandi, vedrai anche che con il caldo il terriccio asciugherà prima.

Come già detto è molto sbilanciato sull'azoto, se parliamo di bonsai maturi "lo studio negli anni di persone del settore" ha riscontrato che il concime idoneo è completamente differente.

Avendo altri prodotti per le mani potresti correggere il tiro, come unire il Biogold e il chimico, più del primo e meno del secondo, (o altra roba meno costosa), poi se è economicamente corretto si valutano le cose, ora hai questi concimi e non è il caso di tenerli per anni anche se non si rovinano più di tanto se conservati bene.

Provo a precisare un aspetto, (valutando anche che tutti sono contenti dei loro prodotti, vari intrugli e formule segrete).
- Molto concime potrebbe essere pericoloso soprattutto se non è un lenta cessione.
- Zero concime le piante non muoiono ma non sono neppure il massimo.
- Il giusto concime sarebbe l'ideale, ma da quanto si legge in giro è proprio dura, ci sono 100 formule anche per le stesse piante, anche la stessa marca ha più prodotti differenti, per cui concimiamo ma non rischiamo e seguiamo almeno i pochi accorgimenti fondamentali per non fare errori.

Troverai sempre chi è per un tipo o un altro, chi si affida a concimi bilanciatissimi per non sbagliare, chi gioca al piccolo chimico.

Se lo provi aspetta che le foglie si siano aperte, non anticipare troppo, con l'azoto che ha potresti bloccare la pianta. Il clima è ancora ballerino, io non sto concimando nulla.
avatar
Forcellone

Messaggi : 1843
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli su concime

Messaggio Da frantore il Ven Mar 04, 2016 1:11 pm

Forcellone ha scritto: io non sto concimando nulla.
Straquoto, siamo solo a marzo e il clima ha ripreso il "normale" verso.
avatar
frantore

Messaggi : 790
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Sardegna Centro-orientale

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli su concime

Messaggio Da polem1 il Gio Mar 10, 2016 9:17 pm

[quote="scarboc"]Io uso il Flortis, ma quello NPK 12-12-12, mi trovo benissimo.
Alla fine ho trovato questo anch'io, visto che ti trovi bene mi spieghi in che dosi e come lo usi? Lo spargo nel vaso o bisogna metterlo in portaconcimi?

polem1

Messaggi : 208
Data d'iscrizione : 02.02.15
Età : 42
Località : Dro(Trento)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli su concime

Messaggio Da Forcellone il Ven Mar 11, 2016 8:50 am

Prima che fai danni metti tutte le indicazioni per capire il tuo concime quale sia, è forse questo?

UNIVERSALE
Concime CE
nutrizione bilanciata per 20-30 giorni
CODICE. 1110751
COMPOSIZIONE. NPK 12-12-12 +15 SO₃
FORMULAZIONE. Granulare.
CONFEZIONI. Astuccio da 1000 g con cucchiaio dosatore.
EPOCA D'IMPIEGO. G | F | M | A | M | G | L | A | S | O | N | D
CARATTERISTICHE. La presenza bilanciata dei principi nutritivi garantisce una crescita equilibrata ed omogenea delle piante. Grazie alla sua formulazione universale, il prodotto può essere utilizzato per tutte le piante verdi e da fiore, da casa e balcone, per l'orto, cespugli ed alberi ornamentali.

USO/DOSI. Mezzo cucchiaio per vasi di 20 cm di diametro, uno per vasi di 40 cm e così via; 40 g/m2 per orti, cespugli e piante in piena terra, a seconda del tipo di pianta e delle dimensioni. Distribuire uniformemente sulla superficie ogni 20-30 giorni e successivamente innaffiare.

avatar
Forcellone

Messaggi : 1843
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli su concime

Messaggio Da polem1 il Ven Mar 11, 2016 9:08 am


polem1

Messaggi : 208
Data d'iscrizione : 02.02.15
Età : 42
Località : Dro(Trento)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli su concime

Messaggio Da Forcellone il Ven Mar 11, 2016 9:17 am

Dovrebbe essere identico cambia la confezione, qui hai il dosaggio per i vasi, vai con dosi ridotte le prime volte e vedi come risponde la pianta. Se tutto Ok, annaffi spesso e il concime dopo 2 settimane è sparito lo rimetti. Poco spesso, non molto raramente.
http://www.orvital.it/it/catalogo/plant_care/nutrizione/pellet_granulare/universale

In seguito aggiorna se puoi.
avatar
Forcellone

Messaggi : 1843
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli su concime

Messaggio Da polem1 il Ven Mar 11, 2016 9:32 am

Perfetto, non so quanto possa essere grande il cucchiaio dosatore, provo comunque come dici tu con piccole dosi.
A parte le piante da rinvasare sulle altre si può già iniziare a concimare?

polem1

Messaggi : 208
Data d'iscrizione : 02.02.15
Età : 42
Località : Dro(Trento)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli su concime

Messaggio Da Forcellone il Ven Mar 11, 2016 9:52 am

Io per concimi simili uso un cucchiaio da cucina e mi regolo +o- in questo modo secondo i vasi: pieno "raso", o metà ma sempre "raso". Mai "stracolmo".
Metti il concime sparso lungo il bordo del vaso, lontano dalla base. (A dire il vero spesso mi va anche in prossimità del tronco "se vado di fretta" e male non fa. Comunque segui questa regola per altri motivi. Very Happy )

Se usi troppo concime tutto insieme vedrai le foglie nuove nascere deformate, è uno dei segnali per cui non andare più con diosi così eccessive, se esageri veramente molto potresti far danni seri alle radici.

Se tieni al muschio che potresti avere sul terriccio il concime lo brucia, per cui regolati tu.

Usa questo prodotto e vedi come ti trovi, nel caso vuoi dare più prodotto, prendi della stessa casa quello in polvere, ci sono con varie % di elementi secondo cosa cerchi, ma questo è più diretto e si usa diluito sia per il terreno e per le foglie, tu lo userai per le foglie ogni tanto. (In seguito se vuoi ne riparliamo meglio Wink ).  

Dalle mie parti il clima è strano "pazzarello", ma vedo che ovunque è "particolare".

Io non ho ancora concimato ed ho alcune piante che sono partite, aspettare qualche settimana in più se non si è convinti male non fa.

Aspetta che le foglie si aprano bene, non dare il concime solo se le gemme sono gonfie.
avatar
Forcellone

Messaggi : 1843
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli su concime

Messaggio Da Muschio il Ven Mar 11, 2016 12:58 pm

io ho ancora una scatola di concime altea orto quasi piena.  concime organico a lenta cessione 6-8-15 con amminoacidi acidi umici e flulvici.
pensavo di smaltirlo sulle piante grasse in primavera, e come concime autunnale su piante in coltivazione. ecco la scheda..  che ve ne pare? va bene per l'uso che intendo farne o avete consigli a riguardo? dalla scheda  parla di "acidi umici e fulvici e microrganismi utili che favoriscono tutti i processi biologici della pianta", ma non fa cenno a specifici microelementi.. in teoria li dovrei integrare diversamente?
http://www.linealtea.com/PDF/TDS/Orto%20-%20G%20-%20Scheda%20tecnica.pdf

Muschio

Messaggi : 515
Data d'iscrizione : 18.01.15
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli su concime

Messaggio Da Forcellone il Ven Mar 11, 2016 2:27 pm

Se ricordo bene i concimi per le piante grasse sono sbilanciati verso il potassio, controlla, se è così potrebbe andar bene, il fatto che non abbia i microelementi non è un problema, se proprio li vuoi inserire prendi un comunissimo "Rinverdente" anche in un supermercato o simile e li integri secondo il dosaggio. Non è detto che servano al 100%, molti concimi ne sono sprovvisti e nessuno se ne preoccupa. Non andare su microelementi "particolari" costano e sono identici a quello che ti ho suggerito io.

Aggiungo: questo concime che hai potresti usarlo tranquillamente in autunno come dicevi, su piante da fiore e frutti e anche prima dell'estate su tutte le piante che hai, (l'ultima concimazione primaverile), prepari le piante al forte caldo estivo, soprattutto dove sei andato pesante con l'azoto in primavera.
avatar
Forcellone

Messaggi : 1843
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli su concime

Messaggio Da Muschio il Ven Mar 11, 2016 6:33 pm

grazie per il consiglio..
interessante soprattutto quando parli di preparare le piante all'estate..
in termini generici quale/i elemento aiuta una pianta a sopportare il caldo?


Ultima modifica di Muschio il Ven Mar 11, 2016 9:30 pm, modificato 1 volta

Muschio

Messaggi : 515
Data d'iscrizione : 18.01.15
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli su concime

Messaggio Da polem1 il Ven Mar 11, 2016 6:34 pm

Grazie per la spiegazione, ma toglimi un dubbio, il fatto di concimare sui bordi è per rimanere lontano dalle radici?

polem1

Messaggi : 208
Data d'iscrizione : 02.02.15
Età : 42
Località : Dro(Trento)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli su concime

Messaggio Da Muschio il Ven Mar 11, 2016 6:38 pm

polem1 ha scritto:Grazie per la spiegazione, ma toglimi un dubbio, il fatto di concimare sui bordi è per rimanere lontano dalle radici?
le radici si allungano cercando nutrimento, per questo lo si mette ai bordi Wink

Muschio

Messaggi : 515
Data d'iscrizione : 18.01.15
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli su concime

Messaggio Da scarboc il Ven Mar 11, 2016 9:28 pm

Scusa Polem leggo solo adesso, però ti ha risposto bene Forcellone, anche se con il tempo poi ti regolerai da solo.
Io ho ciotole da 30 cm, per vui normalmente uso un cucchiaio da minestra raso di concime; lo spargo in modo uniforme sia al centro che verso la periferia, un po' dappertutto sulla superficie del vaso.
Concimo una volta al mese fino a luglio compreso, poi smetto ad agosto e verso il 20 settembre ricomincio con concime per acidofile sempre a lenta cessione, che anche se non è specifico per bonsai ha un NPK spostato verso il P e il K che sono quelli che servono per preparare bene le piante all'inverno.

_________________
avatar
scarboc

Messaggi : 1575
Data d'iscrizione : 10.01.15
Località : provincia di Cremona

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli su concime

Messaggio Da Forcellone il Lun Mar 14, 2016 10:23 am

Non vorrei annoiare scrivendo tante cose.... per cui in due parole:
- in generale i protocolli di concimazione possono essere: mirati, bilanciati o sbilanciati;
- I concimi se sono completi è meglio, oppure si modificano ed integrano come meglio si crede; più sono completi e con % elevate di componenti e di norma aumenta il costo;
- Diciamo che + Potassio "che spesso si lega anche a più Fosforo", aiuta e fortifica la pianta, (+fiori, frutti migliori, pianta sana e forte, + resistente in tutto);
- al contrario l'Azoto stimola la vegetazione, (la pianta chiede + acqua, il terriccio asciuga prima, + verde. Non fortifica nulla, scarsi fiori e frutti, pianta più delicata e meno forte. Un eccesso potrebbe far danni come anticipare troppo la concimazione potrebbe bloccare le pianta).

Tenuto presente certi aspetti e visto il mercato cosa offre, se si vuole concimare in modo "sbilanciato, alternare vari concimi per vari motivi" si può anche tenere presente che i periodi più delicati per le piante sono:
- l'estate: (Luglio/Agosto), fa molto caldo;
- l'inverno (Dic./Gen./Feb.): molto freddo;
Si consiglia per preparare le piante a questi periodi particolari, di dare % maggiori di Potassio per fortificare le piante al clima più duro per loro (caldo e freddo). E' ovvio che si procede "indicativamente" il mese o mesi prima di quelli indicati: per cui circa a Giugno per (Luglio/Agosto); circa Ottobre e Novembre per (Inverno dic.-gen.-feb.)

Ci sono tante variabili in gioco, non è detto che si deve seguire un protocollo specifico altrimenti si perdono le piante. Sono solo finezze che alcuni coltivatori voglio seguire, altrimenti si va su un generico bilanciato per tutto l'anno, oppure un mirato se si ha una solo esigenza specifica.

Nel Bonsai molto Azoto non serve, per cui i concimi specifici "mirati" saranno sempre molto bilanciati e con % molto blande per non rischiare danni alle radici per "vasi piccoli e poco terriccio".

Le mie esperienze sulla concimazione sono iniziate per curiosità e per risparmiare soldi. Ogni tanto scovo qualche novità e di conseguenza provo.

Si dice di non usare % elevate che si danneggiano le piante....
Sto usando da un paio di anni questo prodotto per "modificare" alcuni concimi che spesso uso. (Anche in vasi bonsai a piccolissime dosi).
SUPER K
CONCIME MINERALE NK 13-46
E' consigliato per queste colture (ORTAGGI E TAPPETI ERBOSI).

Sottolineo che i concimi per prati di norma chi ha un prato usa sono tutti sbilanciati sull'azoto, ... ma come,.... all'ora perché il "Super K" la casa produttrice lo consiglia anche per il prato? Ha solo due elementi: 46% di Potassio e solo il 13% di Azoto. Very Happy  Very Happy  Very Happy Wink

Per rimanere nella concimazione del prato, che per tanti è di una banalità estrema, alla fine usano un solo prodotto per tutto l'anno..... Ho letto in rete dei protocolli miratissimi suddivisi: al tipo di erba impiegata, usato che si vuole fare del prato stesso, il clima ed altro.... non dico che ogni mesi si varia il concime ... ma quasi.affraid Se per della "semplice erba" certi professionisti usano tali tecniche un motivo ci sarà.
avatar
Forcellone

Messaggi : 1843
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli su concime

Messaggio Da polem1 il Lun Mar 28, 2016 6:46 pm


Domandina veloce, potrebbe andare bene come concime autunnale? O per il fatto di contenere magnesio e zolfo è da scartare?

polem1

Messaggi : 208
Data d'iscrizione : 02.02.15
Età : 42
Località : Dro(Trento)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli su concime

Messaggio Da cosisal il Lun Mar 28, 2016 8:13 pm

secondo me va benissimo..
avatar
cosisal

Messaggi : 898
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Lecce - Bari

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Consigli su concime

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 7 di 8 Precedente  1, 2, 3, 4, 5, 6, 7, 8  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum