consiglio annaffiature

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

consiglio annaffiature

Messaggio Da Davicilodoele il Lun Gen 19, 2015 10:40 am

Ciao a tutti! Non sono molto esperto di bonsai e da poco tempo possiedo un olmo cinese. Sono circa due settimane che non lo annaffio! È normale? A me sinceramente preoccupa un po... Sono comparse delle foglie gialle ma ho letto su internet che possono essere dovute ad un terreno troppo bagnato; Cmq la pianta si trova all' aperto, prende il sole fino a mezzogiorno e il vaso e le radici sono coperte da del TNT per ripararle dal freddo.

P.S. ogni giorno controllo la terra ed essa è sempre bagnata

Davicilodoele

Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 19.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio annaffiature

Messaggio Da fabiol1992 il Lun Gen 19, 2015 11:58 am

Dunque, l'olmo cinese (o zelkova nire) è un bonsai da interno, quindi in questo periodo non penso proprio sia un bonsai che si presti alle temperature rigide invernali, nonostante il tessuto non tessuto. Per quanto riguarda l'innaffiatura, in teoria, fino a quando il substrato è bagnato non serve innaffiare...però, nel tuo caso, suppongo che il terreno "o non è ben drenante" "o l'acqua è dovuta magari alla rugiada/brina mattutina (quindi molto pericolosa)" . Io ti consiglierei comunque di aggiungere delle foto sia delle foglie che del terreno ed inoltre mettere in descrizioni al tuo account il tuo luogo di provenienza.

Detto ciò, aspetta comunque i consigli dei più esperti. Buona giornata Smile
avatar
fabiol1992

Messaggi : 191
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 25
Località : Lodrino (BS) 700 m.s.m.

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio annaffiature

Messaggio Da scarboc il Lun Gen 19, 2015 1:11 pm

Per la verità, zelkova nire è il nome fasullo dell'ulmus parvifolia, alias olmo cinese. Fasullo perchè non è una zelkova, il nome gliel'hanno appioppato i cinesi tempo fa quando non si potevano esportare olmi per via della grafiosi, ma è in tutto e per tutto un olmo.
Detto ciò non è nemmeno un bonsai da interno, è molto resistente, il mio resta fuori tutti gli anni senza conseguenze anche senza protezione (però è in ciotola grande da coltivazione).
Per l'innaffiatura fai bene a regolarti controllando il terriccio, se è ancora umido non bagnare; è normale che con queste temperature l'evaporazione sia minima e l'assorbimento delle radici anche (visto che la pianta sarà in dormienza). Per le foglie gialle non credo siano un problema, l'olo cinese spesso in inverno perde le foglie, anche se capita a volte che le mantenga; comunque per sicurezza posta delle foto che gli diamo un'occhiatina che così stai più sereno Wink
avatar
scarboc

Messaggi : 1575
Data d'iscrizione : 10.01.15
Località : provincia di Cremona

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio annaffiature

Messaggio Da Gigio il Lun Gen 19, 2015 1:26 pm

fabiol1992 ha scritto: "o l'acqua è dovuta magari alla rugiada/brina mattutina (quindi molto pericolosa)" .


Perché dovrebbe essere pericolosa? Rolling Eyes  Per il rischio delle gelate o c'è qualcos'altro?
avatar
Gigio

Messaggi : 570
Data d'iscrizione : 12.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio annaffiature

Messaggio Da francobet il Lun Gen 19, 2015 1:43 pm

giusto quello detto da scarboc.
esterno...
poi, calcolando che è una caducifoglia, ora non dovrebbe avere le foglie....
quindi se stanno ingiallendo, probabilmente sente l'autunno in ritardo...

_________________


avatar
francobet

Messaggi : 1329
Data d'iscrizione : 11.01.15
Età : 57
Località : Serramazzoni ( MO )

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio annaffiature

Messaggio Da fabiol1992 il Lun Gen 19, 2015 2:46 pm

Kea ha scritto:
fabiol1992 ha scritto: "o l'acqua è dovuta magari alla rugiada/brina mattutina (quindi molto pericolosa)" .


Perché dovrebbe essere pericolosa? Rolling Eyes  Per il rischio delle gelate o c'è qualcos'altro?

Si io intendevo per le gelate. Comunque ero più che convinto che la Zelkova fosse da interno, in quanto cercando su diversi shop me lo davano come bonsai da interno. Chiedo umilmente scusa, mi ritiro nell'angolino.
avatar
fabiol1992

Messaggi : 191
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 25
Località : Lodrino (BS) 700 m.s.m.

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio annaffiature

Messaggio Da scarboc il Lun Gen 19, 2015 2:54 pm

Ma no, perchè nell'angolino?
Non avevi tutti i torti, già solo la zelkova giapponese, la serrata, è più delicata rispetto all'olmo anche se appartiene alla stessa famiglia, e forse il tuo consiglio non sarebbe stato del tutto sbagliato. Peccato che la "nire" non sia una zelkova!
Purtroppo i negozi non sono affidabili, i bonsai poi secondo loro son tutti da interno...mentre non esistono piante da interno, ci sono solo piante che resistono al freddo ed altre no. Se uno fosse calabrese potrebbe tranquillamente piantare i ficus in giardino!
E dopotutto, i ficus elastica che dalle nostre parti sono usati esclusivamente come "piante d'appartamento" già solo a genova vengono piantati all'esterno senza conseguenze.

_________________
avatar
scarboc

Messaggi : 1575
Data d'iscrizione : 10.01.15
Località : provincia di Cremona

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio annaffiature

Messaggio Da fabiol1992 il Lun Gen 19, 2015 3:02 pm

Grazie mille Smile Prendo nota Smile
avatar
fabiol1992

Messaggi : 191
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 25
Località : Lodrino (BS) 700 m.s.m.

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio annaffiature

Messaggio Da francobet il Lun Gen 19, 2015 9:32 pm

se gli olmi facessero il loro ciclo vitale naturale, da ottobre a marzo sarebbero senza foglie...
e chi comprerebbe un albero senza foglie??

purtroppo è quello il discorso...

_________________


avatar
francobet

Messaggi : 1329
Data d'iscrizione : 11.01.15
Età : 57
Località : Serramazzoni ( MO )

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio annaffiature

Messaggio Da Dav86 il Lun Gen 19, 2015 9:45 pm

scarboc ha scritto:Ma no, perchè nell'angolino?
Non avevi tutti i torti, già solo la zelkova giapponese, la serrata, è più delicata rispetto all'olmo anche se appartiene alla stessa famiglia, e forse il tuo consiglio non sarebbe stato del tutto sbagliato. Peccato che la "nire" non sia una zelkova!
Purtroppo i negozi non sono affidabili, i bonsai poi secondo loro son tutti da interno...mentre non esistono piante da interno, ci sono solo piante che resistono al freddo ed altre no. Se uno fosse calabrese potrebbe tranquillamente piantare i ficus in giardino!
E dopotutto, i ficus elastica che dalle nostre parti sono usati esclusivamente come "piante d'appartamento" già solo a genova vengono piantati all'esterno senza conseguenze.

la serrata è più rustica ancora degli olmi nostrani non teme il freddo per niente Smile inoltre è molto meno soggetta alla grafiosi.


il parviflora classico cinese è resistente a tutto...sole, ombra, caldo, freddo....veramente impossibile da danneggiare, anche se geneticamente è una pianta spontanea in zone con clima dolce e mite come il sudest asiatico.
avatar
Dav86

Messaggi : 2192
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio annaffiature

Messaggio Da scarboc il Mar Gen 20, 2015 12:12 am

Mai coltivate le zelkove, ma dalle mie parti non ne ho mai viste; tu la coltivi Dav?
I bonsai che si vedono in rete sono delle gran belle piante I love you

_________________
avatar
scarboc

Messaggi : 1575
Data d'iscrizione : 10.01.15
Località : provincia di Cremona

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio annaffiature

Messaggio Da Dav86 il Mar Gen 20, 2015 12:42 pm

scarboc ha scritto:Mai coltivate le zelkove, ma dalle mie parti non ne ho mai viste; tu la coltivi Dav?
I bonsai che si vedono in rete sono delle gran belle piante I love you

sì ne ho una di 3-4 anni da seme (non seminata da me) da un anno circa e tra un mesetto la rinvaso e la metto all'ingrasso per fare un piedone consono.

niente di che, pianta "in training" Smile ma ti assicuro che è niente di diverso da un olmo campestre.....fa ramificazione più elegante e fine e forse le gelate forti sulla chioma potrebbero far seccare qualche rametto di 4-5 ordine su un bonsai già maturo ma questo inconveniente capita su qualsiasi caducifoglia Smile

non secca le foglie nemmeno al sole estivo qui dalle mie parti e d'inverno sta comodamente sotto la neve....sia la mia che quelle più belle e mature che ho visto dal vivo, tra cui una eccezionale di cui non ho foto però Crying or Very sad
avatar
Dav86

Messaggi : 2192
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio annaffiature

Messaggio Da Forcellone il Mar Gen 20, 2015 1:02 pm

La differenza?
Nel mondo bonsai le zelkove sono più rare e di conseguenza più costose.
Le foglie non sono uguali.
I bonsai di Zelkova sono al 99% a scopa rovesciata e costosi. Gli olmi più comuni, economici e in vari stili.

Molte volte si legge olmo = zelkova, ma non è assolutamente così. Poi "nire" ma non esiste in natura la Zelkova nire.

La sola cosa in comune che sono della famiglia delle "Ulmaceae".
avatar
Forcellone

Messaggi : 1836
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio annaffiature

Messaggio Da Forcellone il Mar Gen 20, 2015 1:06 pm

Davicilodoele ha scritto:Ciao a tutti! Non sono molto esperto di bonsai e da poco tempo possiedo un olmo cinese. Sono circa due settimane che non lo annaffio! È normale? A me sinceramente preoccupa un po... Sono comparse delle foglie gialle ma ho letto su internet che possono essere dovute ad un terreno troppo bagnato; Cmq la pianta si trova all' aperto, prende il sole fino a mezzogiorno e il vaso e le radici sono coperte da del TNT per ripararle dal freddo.

P.S. ogni giorno controllo la terra ed essa è sempre bagnata

Posta delle foto per vedere come è messa, come l'hai impacchettata e come la coltivi, aiuta per inquadrare la situazione.

Inserisci di dove sei nel profilo, aiuta per capire +o- il clima dalle tue parti.

Non vorrei che non asciuga per il TNT che la soffoca troppo? Sei sicuro che ti serve ripararlo in questo modo?
avatar
Forcellone

Messaggi : 1836
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: consiglio annaffiature

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum