Talee invernali

Andare in basso

Talee invernali

Messaggio Da BorderNight il Lun Nov 12, 2018 2:21 am

Buona sera, sono nuovo nuovo del forum, felicissimo di aver appena scoperto questo mondo mi sono cimentato a fare ricerche su ricerche e ho deciso di cominciare a coltivare bonsai, a scopo hobbystico.
Vorrei iniziare da talee, ovviamente capisco che non è la stagione mogliore per farlo, ma chiedevo se magari fosse comunque possibile farlo e in caso con quali specie sia più fattibile.
Sono indeciso tra Ginepro (se in esterno) o un ficus (se in interno) ma vista la mia impazienza mi acconterei di qualsiasi altra scelta fosse fattibile.
Grazie mille ancora e buona sera!

BorderNight

Messaggi : 1
Data d'iscrizione : 12.11.18

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Talee invernali

Messaggio Da Stealbybonsai il Lun Nov 12, 2018 6:47 am

BorderNight ha scritto:Buona sera, sono nuovo nuovo del forum, felicissimo di aver appena scoperto questo mondo mi sono cimentato a fare ricerche su ricerche e ho deciso di cominciare a coltivare bonsai, a scopo hobbystico.
Vorrei iniziare da talee, ovviamente capisco che non è la stagione mogliore per farlo, ma chiedevo se magari fosse comunque possibile farlo e in caso con quali specie sia più fattibile.
Sono indeciso tra Ginepro (se in esterno) o un ficus (se in interno) ma vista la mia impazienza mi acconterei di qualsiasi altra scelta fosse fattibile.
Grazie mille ancora e buona sera!

ciao e benvenuto
intanto ti consiglio di segnare sul tuo profilo la località da dove scrivi per avere indicazioni più mirate in base al tuo clima

Tornando alle talee... premetto che non mi sono cimentato molto in questa pratica però qualcosina ho fatto e in particolare talee invernali di acero palmato varietà arakawa
Ti metto il link se vuoi dare un'occhiata

http://bonsai-italia.forumattivo.it/t1378-esperimento-talee-acero-arakawa
avatar
Stealbybonsai

Messaggi : 831
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 24
Località : prov. Como

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Talee invernali

Messaggio Da MirkoB il Lun Nov 12, 2018 9:12 am

Stealby ma in teoria non dovrebbe essere proprio questo il periodo delle talee semilegnose in serra fredda? *chiedo info anche io*
avatar
MirkoB

Messaggi : 562
Data d'iscrizione : 13.01.15
Età : 27
Località : San Mauro Torinese

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Talee invernali

Messaggio Da Stealbybonsai il Lun Nov 12, 2018 12:05 pm

MirkoB ha scritto:Stealby ma in teoria non dovrebbe essere proprio questo il periodo delle talee semilegnose in serra fredda? *chiedo info anche io*

per quel che ho avuto modo di capire almeno per i palmati le talee semilegnose vanno fatte con la potatura che è consigliabile farla entro una decina di giorni dalla caduta delle foglie per evitare perdite di linfa
avatar
Stealbybonsai

Messaggi : 831
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 24
Località : prov. Como

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Talee invernali

Messaggio Da daniele il Lun Nov 12, 2018 6:53 pm

Ogni potatura autunnale di Acero palmato comune (non varietà innestata) metto giù un tot di talee e nell'estate successiva ne ho un bel po' di radicate.
Ho riscontrato che riescono meglio quelle legnose, dai 5 ai 10 mm.
Sempre in questa stagione ho avuto successo con tassi e ginepri, evonimi, corylopsis.
Ormai uso perlite pura, prima un misto pomice fine, sabbia e TU.
Nessuna protezione invernale, all'ombra luminosa, freddo e pioggia.
Per me val la pena di provare con tutte le piante legnose, escluso, ovviamente, il ficus all'esterno.
Sempre puntare sul numero di talee e sulla diversa grossezza, una parte attecchirà (se deve) ed un altra no…..
Ho anche provato cultivar di Acero palmato, senza successo (non dispongo dell'Arakawa, so che è una delle poche cultivar che attecchisce), conifere tipo Abete di Ezo e Pinus Pentaphilla pure (ma già preventivato).
L'unica conifera, a parte tassi e ginepri, che abbia attecchito, è un abete Little Gem.
Acero tridente e melograno, invece, a primavera.
avatar
daniele

Messaggi : 581
Data d'iscrizione : 13.01.15
Età : 69
Località : SAN DONA' DI PIAVE - VE

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Talee invernali

Messaggio Da MirkoB il Mar Nov 13, 2018 5:03 pm

Grazie Daniele!
avatar
MirkoB

Messaggi : 562
Data d'iscrizione : 13.01.15
Età : 27
Località : San Mauro Torinese

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Talee invernali

Messaggio Da daniele il Mar Nov 13, 2018 5:41 pm

MirkoB ha scritto:Grazie Daniele!
Le esperienze servono per se stessi, ma anche per essere condivise ed anch'io approfitto sempre volentieri di quelle altrui Very Happy Very Happy Very Happy
avatar
daniele

Messaggi : 581
Data d'iscrizione : 13.01.15
Età : 69
Località : SAN DONA' DI PIAVE - VE

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Talee invernali

Messaggio Da MirkoB il Mer Nov 14, 2018 5:20 pm

Hai mai provato con il cedro del libano?
avatar
MirkoB

Messaggi : 562
Data d'iscrizione : 13.01.15
Età : 27
Località : San Mauro Torinese

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Talee invernali

Messaggio Da daniele il Mer Nov 14, 2018 5:29 pm

MirkoB ha scritto:Hai mai provato con il cedro del libano?
No, mi manca, ma, a naso, mi sa che venga più facile da seme.

Da seme, sempre per le conifere, ho fatto sequoiadendron, pino silvestre e thunbergi, abete di Ezo, metasequoia , tassodio e tasso, tutti OK. Smile
avatar
daniele

Messaggi : 581
Data d'iscrizione : 13.01.15
Età : 69
Località : SAN DONA' DI PIAVE - VE

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Talee invernali

Messaggio Da MirkoB il Sab Nov 17, 2018 12:06 pm

Come essenza il cedro mi piace ma non so come raccogliere i semi XD per colpa di quelle pigne giganti che a maturazione si sfaldano del tutto mentre appena poco prima sono indistruttibili.
C'è qualche tecnica per farle aprire in casa?
avatar
MirkoB

Messaggi : 562
Data d'iscrizione : 13.01.15
Età : 27
Località : San Mauro Torinese

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Talee invernali

Messaggio Da daniele il Sab Nov 17, 2018 5:40 pm

Ora ricordo che, lo scorso millennio Very Happy , ebbi (il passato  remoto è d'obbligo) un cedro nato spontaneo da seme sotto la pianta madre Smile .

Penso che, osservando le pigne prossime allo sfaldamento sulla pianta e tirandole giù un po' prima, lasciandole aprirsi a maturità su di un foglio, un sottovaso, ecc., tu possa raccogliere quanto ti serve Smile
avatar
daniele

Messaggi : 581
Data d'iscrizione : 13.01.15
Età : 69
Località : SAN DONA' DI PIAVE - VE

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Talee invernali

Messaggio Da MirkoB il Sab Nov 17, 2018 6:24 pm

daniele ha scritto:Ora ricordo che, lo scorso millennio Very Happy , ebbi (il passato  remoto è d'obbligo) un cedro nato spontaneo da seme sotto la pianta madre Smile .


La stessa storia della tuja mame che sto coltivando dallo scorso anno, quando ho visto il germoglio con tanti cotiledoni ho tipo urlato "figo questa è una coniferaaaaaa"
avatar
MirkoB

Messaggi : 562
Data d'iscrizione : 13.01.15
Età : 27
Località : San Mauro Torinese

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Talee invernali

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto


 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum