La Sabbiatura

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

La Sabbiatura

Messaggio Da Tiger il Gio Gen 15, 2015 9:39 pm

Messaggio da GoJu » 5 giu 2014, 11:32

Questa tecnica, sviluppata in Giappone, permette di ottenere notevoli risultati nella lavorazione della legna secca.
Tra i vantaggi tangibili rispetto al classico metodo fuoco / spazzole, la sabbiatura consente di migliorare la naturalezza del risultato finale, specialmente in presenza di lavori effettuati con utensili elettrici. L'azione di aria e sabbia accentua e impreziosisce le naturali venature del legno, eliminando i poco estetici dettagli lasciati dalle frese. Altro aspetto sicuramente interessante è la porosità ottenuta, che permette al liquido jin di penetrare in profondità e preservare al meglio il secco nel lungo termine.
Grazie alla continua ricerca e sperimentazione di famosi bonsaisti italiani, tra i quali posso citare Savini, Saporiti e Rongo questa tecnica è stata ulteriormente ottimizzata tenendo conto delle attrezzature disponibili sul mercato italiano.
Possiamo fondamentalmente distinguere due tipologie di attrezzature, una professionale ed una di livello amatoriale.

Attrezzatura professionale

Il principale requisito di un'ottima sabbiatura è il flusso d'aria costante e una miscelazione perfetta con il materiale abrasivo. Questo si ottiene con speciali premiscelatori pressurizzati abbinati ad un compressore di alta gamma (meglio se a 380 volt). Gli ugelli sono generalmente in materiale ceramico o acciaio, di diverse fogge e dimensioni


foto di FM S.r.l.


Attrezzatura amatoriale

Mediante l'utilizzo di pistole sabbiatrici e un buon compressore, è possibile ottenere risultati piuttosto simili, pur con un impiego maggiore di tempo
Le pistole sabbiatrici possono essere a tubo pescante oppure con serbatoio dell'abrasivo incorporato. Preferire i modelli con ugello ceramico, l'ugello in acciaio infatti, tende a consumarsi rapidamente, pregiudicando la precisione del flusso aria/abrasivo.
Molto importante, per i compressori di categoria hobby è evitare il tubo spiralato e procurarsi un tubo per alte pressioni, che evita turbolenze al flusso d'aria


sabbiatrice a tubo pescante e corindone


sabbiatrice a serbatoio

Materiali abrasivi

Si spazia dalla normale sabbia da edilizia alla limatura di ferro e al corindone. Il corindone, in particolare, permette lavori di sgrossatura con relativa facilità, mentre la sabbia edile è maggiormente consigliata per risanare aree di secco naturale o per interventi poco invasivi.
La limatura di ferro rappresenta una via di mezzo e l'azione abrasiva può essere modificata allontanando o avvicinando l'ugello di sabbiatura.

Dispositivi di protezione consigliati

Una tuta in Tyvek, guanti e mascherina occhi sono il mimino indispensabile per evitare danni agli occhi e abrasioni alla pelle

Preparazione della pianta

Vista la pericolosità dell'azione abrasiva su vene linfatiche, vegetazione e cortecce la fase di preparazione deve essere minuziosa e priva di errori. Innanzitutto è consigliato avvolgere il vaso in pellicola da imballaggio per evitare la caduta di materiale abrasivo nel substrato, che potrebbe alterare la capacità di drenaggio del composto utilizzato. In seconda istanza si procede a coprire la vegetazione con stracci o sacchetti di plastica, fissandoli con mollette o un filo di raphia.



La protezione delle vene linfatiche, dopo numerosi anni di prove ed esperimenti dei più disparati materiali, si ottiene applicando un sottile strato di DAS sulle “parti vive”. Questo materiale permette infatti una facile applicazione e una volta indurito, si può rimuovere con estrema facilità lasciando pochi residui sulle cortecce. Il DAS è anche una validissima protezione per il trattamento con microbruciatore in aree particolarmente vicine alle vene linfatiche.



Risultati

In sequenza i risultati ottenuti su juniperus sabina e attrezzatura hobby (materiale abrasivo: sabbia edile).







Risultati su bosso e attrezzatura professionale (materiale abrasivo: limatura di ferro)

avatar
Tiger

Messaggi : 1645
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 43
Località : Montevarchi (Ar) (m.s.m 200)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum