Margotta di melo

Andare in basso

Margotta di melo

Messaggio Da Tiger il Gio Gen 15, 2015 9:18 pm

da Rata Pipui » 16 set 2013, 9:04

Ciao a tutti,
ho proceduto al distacco di una margotta di melo fatta insieme (si insomma ha fatto tutto lui…..) con Andrea di Masterbonsai al workshop piemontese a Maggio 2013.
La storia è iniziata così: (grande Mamoph, video stupendo!!!)
https://www.youtube.com/watch?v=r5CRrsQW ... e=youtu.be
Ora invece ecco cosa ho fatto adesso:
Ecco come si presentava la margotta:

Ho svuotato un po’ il vasetto e “verificato” che le radici erano in abbondanza e mi concedevano di proseguire il lavoro, ho estratto tutta la pianta dal vaso prima di togliere il vasetto nero (come da indicazione di Andrea):


Ho iniziato a segare! Per preservare le nuove radici e non segare tutto via, ho frapposto fra la lama del seghetto e le radici cio’ che avevo sotto mano e cioè un coltello da una parte e la confezione delle pinze dall’altra:

E’ stata lunga ma alla fine ho segato tutto il tronco:

Ho messo a dimora la pianta, con una nuova inclinazione (un po’ casuale un po’ voluta) in una miscela di 50%pomice lavata, 30%perlite e 20% terriccio universale.

Ho bagnato con Radimix e Bioxim (entrambi 3ml/litro) e piazzata all’ombra luminosa.

CIAO a tutti
avatar
Tiger

Messaggi : 1731
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 43
Località : Montevarchi (Ar) (m.s.m 200)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Margotta di melo

Messaggio Da Tiger il Gio Gen 15, 2015 9:22 pm

Messaggio da Rata Pipui » 31 mar 2014, 10:12

Circa un mese fa ho rinvasato, districando un po' le radici ma senza tagliarle. Ho anche rifilato un po' il moncone, ma avrà bisogno di esserlo ancora un bel po':




dopo qualche tempo:


avatar
Tiger

Messaggi : 1731
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 43
Località : Montevarchi (Ar) (m.s.m 200)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum