Primi passi coltivazione bonsai

Andare in basso

Primi passi coltivazione bonsai

Messaggio Da bansai21 il Mer Set 12, 2018 12:28 pm

Salve a tutti, sono un neofita da sempre appassionato della materia e finalmente, dopo anni, mi sono deciso a comprare un kit per la coltivazione di bonsai. Attualmente ho seminato un cipresso, un acero, un pino ed un cedro in dei vasetti biodegradabili che, come da istruzioni, sono stati messi all'interno di sacchetti trasparenti i quali sono stati preventivamente forati permettere il passaggio dell'aria. Oggi è spuntato il primo germoglio di pino a distanza di quasi una settimana. Il problema attualmente è che le istruzioni, oltre alla dettagliata parte riguardante la semina, non dicono molto rispetto ai passaggi successivi ed ora non sò di preciso come procedere per la cura dei semi (es. quando e quanto bagnare il terreno, quando ci sarà bisogno di separare le piantine, quando e come effettuare il travaso, ecc...). Sareste così gentili da indicarmi una breve guida al riguardo o da darmi qualche dritta almeno per le operazioni immediate da effettuare? Vi ringrazio in anticipo per gli eventuali consigli.

bansai21

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 12.09.18

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Primi passi coltivazione bonsai

Messaggio Da boba74 il Mer Set 12, 2018 2:39 pm

Benvenuto! cheers
Da dove iniziare... allora, questi kit, di bonsai non hanno nulla.....
Finchè le piante non saranno cresciute qualche anno la parola bonsai scordatela, perchè si tratta di coltivare piante nate da seme, cosa tutt'altro che scontata perchè se anche i semi germogliano facilmente, farli sopravvivere è tutta un'altra storia, e una volta sopravvissuti, far crescere le piante ancora un'altra, con percentuali decrescenti di possibilità di successo, del tipo: di 100 semi piantati è già buona se 20 germogliano e di questi forse 2 piantine potranno crescere, quindi piantare "qualche seme" è abbastanza inutile, se si vuole essere sicuri occorre andare su grandi quantità. In ogni caso devono passare anni prima di avere qualcosa da lavorare a bonsai. Con questo non voglio scoraggiarti a intraprendere la via della "semina" (l'ho sempre usata anch'io con buoni risultati), ma possibilmente ad affiancare a questo passatempo anche qualcosa di più utile tipo prendere una pianta da vivaio (non bonsai, ma di quelle da giardino che costano pochi euro quindi uguale a quello che sarà costato il tuo kit  Laughing ) e iniziare ad applicare i concetti del bonsai esercitandoti fin da subito.
Detto questo, io butterei le istruzioni del kit, comprese anche le buste dove erano dentro i semi, in quanto ci sono buone probabilità che i semi contenuti non abbiano molto a che fare con quello che sta scritto sopra, perchè questi kit sono generalmente delle "sòle". Quindi magari metti via via delle foto qui per identificare correttamente quello che hai seminato.
I vasetti biodegradabili si scioglieranno ben presto, per tanto prevedi di procurarti vasetti di plastica dove sposterai le piantine nate una volta che dovessero iniziare a crescere. In secondo luogo aspetta che ciò che doveva germogliare germogli, annaffia poco, non inzuppare il terreno, che oltre a essere senz'altro inadatto alla semina, tenderà a trattenere acqua, perciò rischia di far marcire le piantine, specie pini cedri e conifere in genere, che richiederebbero terreni drenanti e non torbosi. Poi all'inizio noterai una certa "morià" di piantine, che è fisiologica e entro certi limiti secondo me non ci puoi fare nulla. A quel punto, quando e se qualcosa sarà sopravvissuta e inizierà a mettere le prime foglioline o aghi "veri", allora potrai pensare al da farsi, spostamenti, travasi, ecc... ma senza fretta, perchè se anche adesso qualcuno ti dirà in che modo annaffiare e quando e come separare le piantine, ecc... potresti anche non arrivare a quel punto. Intanto io metterei i vasi all'aperto, in posizione nè troppo ombreggiata nè troppo soleggiata (del tipo dove prendono il sole al mattino o nel tardo pomeriggio) e aspetterei.

_________________
L'evoluzione c'entra. Sempre.

avatar
boba74

Messaggi : 469
Data d'iscrizione : 09.01.15
Località : Ferrara

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Primi passi coltivazione bonsai

Messaggio Da daniele il Mer Set 12, 2018 7:55 pm

D' accordissimo al 100 % con Boba !!!!!!
Aggiungo (non mi sembra l'abbia scritto) che le piantine nuove devono nascere in primavera, non in autunno, per crescere e prendere vigore durante la buona stagione ed aver buone probabilità di passare l'inverno.
A proposito, scrivi sul tuo profilo di dove sei, per avere consigli mirati al clima Very Happy
E, soprattutto, non scoraggiarti e armati di semi per la prossima stagione, è il periodo giusto.
Meglio se te li procuri in natura oppure da seri rivenditori di semi (no kit bonsai)Mad
avatar
daniele

Messaggi : 571
Data d'iscrizione : 13.01.15
Età : 69
Località : SAN DONA' DI PIAVE - VE

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Primi passi coltivazione bonsai

Messaggio Da bansai21 il Ven Set 14, 2018 11:59 am

Grazie mille per le risposte, il kit acquistato è della Garden Coliseum ed è stato acquistato da Amazon. Per ora i 4 vasetti si trovano dentro casa vicino ad una finestra per farli stare in un luogo asciutto ma allo stesso tempo luminoso. Sto seguendo il vostro consiglio di non innaffiare eccessivamente il terreno e do giusto 1/2 spruzzi al giorno di acqua per vasetto. Oggi è spuntata la seconda piantina ma sempre e solo di pino mentre le altre per ora non danno segni di vita. Dite che può essere colpa dei semi oppure è normale che il pino esca prima di altri quali cedro, acero e cipresso?


bansai21

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 12.09.18

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Primi passi coltivazione bonsai

Messaggio Da richiurci il Ven Set 14, 2018 1:20 pm

mettili FUORI, sono piante che devono star fuori anche in inverno.

Alcune potrebbero germogliare anche tra molto tempo, es in primavera... e sarebbe meglio per loro: se l'acero nascesse adesso si troverebbe a perdere le foglie per l'autunno troppo presto...
avatar
richiurci

Messaggi : 1018
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 53
Località : Pessano (MI)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Primi passi coltivazione bonsai

Messaggio Da Giorgioc il Ven Set 14, 2018 6:13 pm

Concordo con Richiurci. Metti fuori. Nessuna pianta è adatta a vivere all'interno. E il concetto di "luminoso" è del tutto relativo. Le specie che hai seminato devono prendere sole, molto sole. In caso contrario le piantine fileranno

_________________
avatar
Giorgioc

Messaggi : 1390
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 57
Località : Montagnana (PD)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Primi passi coltivazione bonsai

Messaggio Da Giorgioc il Ven Set 14, 2018 6:17 pm

Ah dimenticavo. Per ottenere piante simili alle foto del kit partendo da seme ti ci vorrà una quarantina di anni.
È giusto seminare. Io semino sempre. Ma se non vuoi subire frustrazione che ti farebbe smettere dopo pochi mesi prenditi qualche pianta. Hai tutto l'autunno e l'inverno davanti per girare vivai alla ricerca di qualcosa di adatto.
E poi, se puoi, cerca un club ed un corso

_________________
avatar
Giorgioc

Messaggi : 1390
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 57
Località : Montagnana (PD)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Primi passi coltivazione bonsai

Messaggio Da Tiger il Ven Set 14, 2018 7:17 pm

AGGIUNGO:da ora in avanti e un buon periodo per lavorare le piante, quindi trova un club e chiedi consigli sui vivai di zona, quali piante scegliere e perchè, così una volta comprate potrai (sotto l'occhio vigile dei soci club + esperti) cominciare a lavorare qualche pianta.

_________________
avatar
Tiger

Messaggi : 1744
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 43
Località : Montevarchi (Ar) (m.s.m 200)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Primi passi coltivazione bonsai

Messaggio Da boba74 il Lun Set 17, 2018 10:34 am

I semi hanno diversi comportamenti a seconda delle specie. Esistono specie i cui semi vanno semplicemente in "quiescenza", ossia si disidratano e basta il contatto con l'acqua per attivare la germogliazione, in qualsiasi stagione dell'anno.
Alcuni vanno in "dormienza", quindi per poter germogliare non basta l'acqua, ma occorre un aumento delle temperature (in natura ciò corrisponde all'arrivo della primavera, dopo che per tutto l'inverno i semi sono rimasti dormienti).
In alcuni casi la dormienza è più complessa: occorre dapprima un periodo di calo delle temperature (stratificazione) e successivamente un aumento delle temperature: in natura ciò corrisponde all'inverno e al successivo risveglio primaverile: in questo caso anche un aumento di temperatura non fa germogliare i semi se non è preceduto da un periodo di freddo, ciò serve per scongiurare l'apertura dei semi quando l'autunno può essere particolarmente caldo e quindi i semi sarebbero stimolati a germogliare prima dell'inverno, morendo all'arrivo dei primi freddi.
Ma esistono altri tipi di dormienza: alcuni semi devono essere "scarificati ossia il tegumento impermeabile che li protegge deve essere scalfito per far entrare l'acqua, questo in natura consente ai semi di germogliare anche a distanza di anni, o solo dopo il passaggio attraverso l'apparato digerente di un animale che li mangia (esempio il fico), ciò soprattutto allo scopo di farli disseminare il più lontano possibile dalla pianta madre.
Insomma, l'argomento è molto lungo, in genere i pini tendono a germogliare facilmente anche in stagioni diverse dalla primavera, per questo motivo forse i tuoi sono germogliati ora (sempre se sono davvero pini, magari metti una foto).
Gli altri semi probabilmente germoglieranno solo a primavera, sempre ammesso che siano ancora buoni, cosa che non è detto, non sapendo da dove arrivano e in che modo sono stati conservati.
L'acero il cedro e il cipresso in teoria dovrebbe germogliare in primavera, anche se devo dire che per cedro e cipresso non ho mai avuto molta fortuna.
In ogni caso, è corretto il consiglio di lasciare fuori i vasi, durante tutto l'inverno, ma a questo punto forse ti conviene ripartire da zero: utilizzare vasetti di plastica e magari i semi raccoglierli direttamente dalle piante (immagino che cipressi e cedri siano abbastanza diffusi anche nella tua zona, basta aspettare l'autunno quando i coni maturano e si aprono, raccogliendo i semi "freschi").

_________________
L'evoluzione c'entra. Sempre.

avatar
boba74

Messaggi : 469
Data d'iscrizione : 09.01.15
Località : Ferrara

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Primi passi coltivazione bonsai

Messaggio Da bansai21 il Ven Set 21, 2018 10:45 am

Ringrazio tutti voi per i numerosi e preziosi consigli. Come da voi suggerito ho provveduto a mettere fuori i bonsai ma se il pino continua a crescere tranquillamente, gli altri presentano alcune problematiche (leggasi muffe). Oltre al cipresso che era quello che già prima aveva fatto intravedere un po' di muffa bianca, da giorni anche l'acero ha iniziato a produrre dei filamenti bianchi, anche abbastanza lunghi, che si generano sulla paletta dove ho scritto il nome dei semi. Molto probabilmente ciò è stato causato dall'eccessiva innaffiatura. Dite che quei filamenti possono essere effettivamente muffa? Il dubbio mi sorge perché appena entrano in contatto con l'acqua subito si dissolvono. C'è qualcosa che posso fare ora?

bansai21

Messaggi : 3
Data d'iscrizione : 12.09.18

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Primi passi coltivazione bonsai

Messaggio Da boba74 il Gio Set 27, 2018 12:15 pm

metti delle foto, che non si capisce bene....

_________________
L'evoluzione c'entra. Sempre.

avatar
boba74

Messaggi : 469
Data d'iscrizione : 09.01.15
Località : Ferrara

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Primi passi coltivazione bonsai

Messaggio Da darioc il Ven Set 28, 2018 7:20 pm

Leggo che all'inizio li avevi imbustati...
Lo sono ancora?
Se si è molto probabile che si siano sviluppate muffe visto che le piante sono in terriccio normale.
A mio avviso non è una cosa necessaria ne troppo indicata per le semine.

darioc

Messaggi : 128
Data d'iscrizione : 19.07.15
Località : Mogliano Veneto (TV)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Re: Primi passi coltivazione bonsai

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum