Margotta rosmarino

Andare in basso

Margotta rosmarino

Messaggio Da Tiger il Gio Gen 15, 2015 9:12 pm

Messaggio da olmo3lustri » 6 feb 2014, 10:03

In visione la mia margotta di rosmarino eseguita nel maggio 2010, così potrai trarre qualche spunto.

Taglio un anello di corteccia di altezza più o meno come il diametro del tronco, spolvero la parte del taglio con un po' di polvere di ormoni radicanti.

Faccio la classica caramella con un misto di torba e pomice fine, copro il tutto con plastica trasparente e plastica nera.

A metà ottobre taglio il tronco e levo la margotta, attraverso la plastica trasparente vedevo le nuove radici piccole ma in buona quantità.

Rinvaso immediatamente la pianta togliendo la plastica con attenzione per non spezzare le piccole radici.
Dopo due anni i primi abbozzi di impostazione, sempre tagliando i germogli per infoltire la pianta e la lavorazione dei rami secchi.
Ecco la pianta come si trova adesso, la chioma si è infoltita abbastanza e ho curato di più la parte secca accorciando molto i rami. Il prossimo rinvaso inclinerò di più la pianta a sinistra e cercherò di mettere più in evidenza la vena viva del bonsai di rosmarino.


"DIMIDIUM FACTI, QUI COEPIT, HABET"
LUCIANO
avatar
Tiger

Messaggi : 1749
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 43
Località : Montevarchi (Ar) (m.s.m 200)

Visualizza il profilo

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum