Cotoneaster

Andare in basso

Cotoneaster

Messaggio Da Tiger il Ven Gen 09, 2015 9:43 pm

da teo » 17 nov 2009, 0:55

Scheda: Cotoneaster



Dominio
Eukaryota
Regno
Plantae
Divisione
Magnoliophyta
Classe
Magnoliopsida
Ordine
Rosales
Famiglia
Rosaceae
Sottofamiglia
Maloideae
Genere
Cotoneaster


Descrizione
Appartiene alla famiglia delle Rosaceae. È un arbusto strisciante con rami orizzontali distribuiti a lisca di pesce, caratterizzato da foglie lucide , piccole e coriacee che nella stagione autunnale divengono rossastre. Essenza che in primavera produce fiori piccoli, bianchi o rosa dai quali si sviluppano, in inverno, delle bacche rosse molto decorative.
Specie che comprende varietà a cespuglio o ad albero, molto utilizzata per abbellire i giardini.
Pianta molto apprezzata in tutte le stagioni per i diversi colori che assume e che, per la dimensione delle foglie e dei frutti, è molto adatta alla coltivazione come bonsai.

Esposizione
Essenza che resiste bene sia alle temperature basse che a quelle elevate. Va collocata in pieno sole, tranne che nei mesi di luglio ed agosto, nei quali si consiglia di posizionarla a mezz’ombra.

Irrigazione
È necessario far asciugare bene il terreno tra un’annaffiatura e l’altra. In estate si consiglia nelle ore più fresche di vaporizzare il fogliame.

Potatura
La potatura di formazione deve essere effettuata a marzo, al momento del rinvaso. Non intervenire dopo il mese di Settembre.
Accorciare i rami, lasciando due foglie, quando ne hanno cinque.



Pinzatura
Intervenire costantemente con le forbici sui nuovi germogli, durante la stagione vegetativa , per favorire l’infittimento della ramificazione. Cimare i germogli che fuoriescono dalla forma della pianta.



Legatura
Si consiglia di utilizzare questa tecnica solo se strettamente necessario. In tal caso applicare filo di alluminio da marzo, prima che i rami lignifichino e quindi diventino meno flessibili. Controllare costantemente che il filo non incida i rami.

Rinvaso
Da effettuare ogni due anni, in primavera o in autunno. Il terreno ideale è composto da una miscela in parti uguali di akadama e di terriccio universale di ottima qualità. Non rinvasare durante la fioritura.

Concimazione
Non concimare durante la fioritura. Concimare fino ad ottobre, ad esclusione dei mesi di luglio ed agosto. Utilizzare preferibilmente concimi organici. Per favorire una ricca fioritura, in autunno utilizzare concimi ricchi di fosforo e potassio.

Difesa dai Parassiti
È soggetto soprattutto ad afidi e cocciniglia. Intervenire preventivamente e a scopo curativo con prodotti aficidi e anticocciniglia.
avatar
Tiger

Messaggi : 1702
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 43
Località : Montevarchi (Ar) (m.s.m 200)

Visualizza il profilo dell'utente

Torna in alto Andare in basso

Torna in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum