La pinzatura - dubbi e perplessita'

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

La pinzatura - dubbi e perplessita'

Messaggio Da Bear il Mer Apr 26, 2017 8:01 am

Abbiate pazienza ma leggendo nel forum ho trovato questo
Non pinzare nulla.
E' una tecnica che si applica solo ai bonsai maturi.
Serve per mantenere la pianta compatta
apro un nuovo thread per non inquinare l'originale andando fuori tema.

Domandona da niubbo:
quanto citato e' valido anche per quelle essenze che non ricacciano sul legno vecchio?
Caso personale: ho un bel gelso, ormai e' alto poco piu' di un metro ed ha una bella struttura, adesso vorrei fermarlo in altezza e farlo ingrossare verso la base.
Se non pinzo come posso fare?

Grazie per le eventuali risposte.



Bear

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 18.04.17
Località : Freddo e piovoso estremo nord-est

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La pinzatura - dubbi e perplessita'

Messaggio Da Giorgioc il Mer Apr 26, 2017 8:54 am

La pinza tura ha come effetto quello di frenare il vigore.
Bisogna capire il tuo gelso come è  formato. 
Tu scrivi che ha una bella struttura ma poi scrivi che vuoi ingrossare la base.
Non si capisce bene.
Per fare ingrossare la base ed ottenere un tronco movimentato e conico il metodo migliore è una serie successiva negli anni di rinvasi con gestione delle radici che favorisca quelle radiali ed orizzontali. Il tronco andrà formato attraverso successive sostituzioni di apice.
Questo in generale.
Posta una foto della tua pianta è vediamo

_________________
avatar
Giorgioc

Messaggi : 1312
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 56
Località : Montagnana (PD)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La pinzatura - dubbi e perplessita'

Messaggio Da Bear il Mer Apr 26, 2017 9:33 am

Giorgioc ha scritto:La pinza tura ha come effetto quello di frenare il vigore.
Intanto grazie infinite per la risposta.
Si ok fin qui ci sono, ma avevo letto su un testo qualcosa del genere: "se pinzi le gemme della parte apicale della pianta ottieni
che gli ormoni (auxine?) vanno a scalare sulle gemme sottostanti e quindi infoltiscono i rami sottostanti.
Come conseguenza di questo infoltimento hai un aumento della superficie fogliare e quindi piu' linfa, come risultato il tronco si adegua al maggior flusso di linfa richiesto e aumenta le sue dimensioni.
Ho letto/capito male e la pinzatura ha effetto solo sul ramo/apice su cui viene fatta?

Giorgioc ha scritto:
Bisogna capire il tuo gelso come è formato.
Tu scrivi che ha una bella struttura ma poi scrivi che vuoi ingrossare la base.
Non si capisce bene.
Ho parlato del mio gelso solo per far capire che non era una domanda teorica Embarassed
Comunque bella struttura nel senso che cosi' com'e' mi piacerebbe solo che diventasse piu' grosso.

Giorgioc ha scritto:
Per fare ingrossare la base ed ottenere un tronco movimentato e conico il metodo migliore è una serie successiva negli anni di rinvasi con gestione delle radici che favorisca quelle radiali ed orizzontali. Il tronco andrà formato attraverso successive sostituzioni di apice.
Perfetto! In due frasi hai dissipato un sacco di incertezze, grazie e complimenti per la chiarezza.


Bear

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 18.04.17
Località : Freddo e piovoso estremo nord-est

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La pinzatura - dubbi e perplessita'

Messaggio Da Dav86 il Mer Apr 26, 2017 1:38 pm

Ha già nel tuo gelso una ramificazione che arriva minimo al terzo ordine/grado e di conseguenza hai già pane radicale, tronco e ramificazione primaria con i diametri giusti? Allora puoi pinzare gli apici verdi quando sono teneri e come detto sopra da Giorgio, frenare il vigore che non servirebbe più ad una pianta "matura".

Non hai queste condizioni risolte e ben definite? Allora ti serve il vigore! E quindi si lascia vegetare e poi si POTA (non pinza) retrocedendo e cambiando l'apice dove serve lasciando 1-2-3 foglie/gemme a seconda della situazione. Potare un gelso significa sia in inverno sul legno che fine primavera-inizio estate (anche qui i tempi sono indicativi) sul legno verde ormai in fase di lignificazione con le foglie diventate mature come forma e dimensione e con già una gemmetta dormiente all'ascella del picciolo. Quello è un ottimo momento per potare corto un ramo e farlo ramificare in una caducifoglia (generica).

_________________
avatar
Dav86

Messaggi : 2196
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La pinzatura - dubbi e perplessita'

Messaggio Da Bear il Mer Apr 26, 2017 3:57 pm

Ciao Dav86 e grazie anche a te.
No, non e' ancora ben strutturato, e' un alberello da seme nato spontaneamente in giardino, ha due anni, a marzo (prima che partisse) l'ho messo nello scolapasta.
Quindi (quando sta lignificando) non mi resta che sostituire l'apice con un rampo piu' basso?
O posso fare altri interventi senza stressare troppo la pianta?



Bear

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 18.04.17
Località : Freddo e piovoso estremo nord-est

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La pinzatura - dubbi e perplessita'

Messaggio Da Dav86 il Mer Apr 26, 2017 5:09 pm

Ahhh beh ecco allora ne hai da fare ancora Smile In questo caso forse non conviene nemmeno potare durante la stagione vegetativa ma fare solo dei cambi apice a pianta ferma in inverno, i tagli strutturali che determinano lo "scheletro" della caducifoglia.
Tu puoi POTARE (non pinzare) i rami lunghi alla seconda o terza foglia alla fine della primavera tranquillamente per stimolare la ramificazione ma devi chiederti...mi serve? O voglio crescita e far diametri a tronco e rami?
Ricorda che la ramificazione dei rami è l'ultimo passo della formazione di una caducifoglia e in generale di un bonsai.

_________________
avatar
Dav86

Messaggi : 2196
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La pinzatura - dubbi e perplessita'

Messaggio Da Bear il Mer Apr 26, 2017 6:58 pm

Ok allora aspetto l'inverno e faccio le cose con calma e per benino, radici > tronco > rami, intanto lascio che cresca tranquillo.
Rinnovo i ringraziamenti a te e tutti gli intervenuti Cool


Bear

Messaggi : 29
Data d'iscrizione : 18.04.17
Località : Freddo e piovoso estremo nord-est

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La pinzatura - dubbi e perplessita'

Messaggio Da Dav86 il Mer Apr 26, 2017 9:06 pm

Prego figurati Smile

_________________
avatar
Dav86

Messaggi : 2196
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: La pinzatura - dubbi e perplessita'

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum