Cedro a cascata.

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Cedro a cascata.

Messaggio Da Forcellone il Ven Mar 31, 2017 10:32 am

Mi allaccio a questo Thread: http://bonsai-italia.forumattivo.it/t1576-chi-coltiva-il-cedro-del-libano
dove si è iniziato il discorso su questo cedro lavorato da un pochino di anni partendo da una piantina comune da vivaio, (da poche lire, ricordo di averla pagata con la lira, devo vedere se ho delle foto di allora Embarassed ).

Non è nulla di importante, ma dopo aver fatto delle riflessioni si è pensato di fare qualche modifica andando per gradi.

Voglio fare una premessa per chi ne sa poco di questo stile, ha una particolarità, può essere suddiviso in vari gruppi in base a come si presenta la pianta, bastano piccoli particolari e si può passare da un gruppo ad un altro.
Due ipotesi che trovo estreme, si può avere una pianta a cascata che segue una linea delicata, sinuosa tipo Literati (BUNIJN) per capirci "un pochino astratto"; oppure una pianta con un tronco massiccio e tozza.

Ci sono degli aspetti da tenere ben presente (per alcuni le famose regole) per non sbagliare per non fare una sorta minestrone privo di sapore.
Ci sarebbero molte cosa da dire, ma serve spazio e tempo e oltretutto non sono la persona più indicata. Non ricordo i tanti nomi orientali degli stili e gruppi che in questo caso poi sono abbastanza complicati.

Alla fine andiamo alla pianta, la modifica che è stata fatta serviva ad eliminare due aspetti: un arco del tronco e per modificare l'inclinazione di partenza della base sempre del tronco. Ci sono dei particolari scritti nel thread indicato sopra che comunque hanno portato nel tempo delle correzioni forzate (il cane è intervenuto pesantemente), la pianta è molto giovane e non essendo importante si è lasciata in pace per un pochino di anni.
Lo stile a cascata comunque frena la crescita in generale della pianta, per cui ci vuole tempo.

Ora al lavoro.
La prima cosa ho provato con le mani ed ho capito che non si sarebbe piegato facilmente e senza rischiare di far danni, ma principalmente si sarebbe continuato con un arco regolare, ma solo più stretto. E' anche vero che in seguito con la vegetazione si poteva mascherare il tutto, ma io so che sotto è in quel modo e se posso correggo subito. (Preciso che non trovo per nulla interessanti tronchi e rami segnati, come il secco se è chiaramente un segno di correzioni importanti per camuffare il tutto, per cui scarto subito le piante con questo tipo di lavorazioni).

Ho seguito il suggerimento di Tiger, "con una piccola incisione a V rovesciata", che ha facilitato la piegature e dovrebbe anche rendere un arco meno regolare, vedremo un domani. Ho deciso di non far segni alla pianta, per cui sotto ho usato la raffia + una parte dii vecchia camera d'aria della bici, un pezzo di gomma di tubo da giardino, del filo di alluminio e un tirante di filo di ferro, ad un certo punto il primo tirante che ho usato si e rotto, per cui ne ho subito usato un secondo.  
Avevo un dubbio di dove fare l'incisione, ma alla fine non avevo alternative. Pensavo di avvicinarmi di più alla base del tronco verso DX., ma diversi aspetti mi hanno fermato, il primo è stato non ho vegetazione se rompo il tronco rimango solo con uno zeppo; il secondo sarà più difficile da piegare e non ho ancoraggi seri, (c'è anche un terzo aspetto importantissimo ma come ci lavoro Very Happy ). Vado più a Sx. ma ho una vecchia ferita con del secco e poi dove si formerà il gomito non mi garba proprio.
Alla fine non ho scelte, il punto esatto è sotto il tubo verde.

Finisco, è stato un lavoretto di 10 minuti fuori programma, potevo fare anche altre lavorazioni, ma avevo già in mente di seguire una strada fino la prossima primavera e non volevo sovrapporre le cose. Per cui non ho fatto altro.
Alcuni rami con la nuova curva si sono modificati da soli. 

L'inclinazione che darò la prossima primavera la deciderò al rinvaso, indicativamente ora ne ho simulata una, ma non so.
Un particolare che non si vede, in prossimità del tronco a DX. a pelo del terriccio ho le radici che serviranno a rendere l'idea della stabilità della pianta, per cui al rinvaso verificherò la possibilità di sollevarle in base all'angolazione che darò per averle più in vista un domani.

Tornado invece allo "stile a cascata", alla fine delle modifiche dovrebbe rientrare nel gruppo a (cascata d’acqua).Question

Aspetto pareri e suggerimenti.Wink

Riporto le foto:
PRIMA


DOPO


Ultima modifica di Forcellone il Ven Mar 31, 2017 11:06 am, modificato 2 volte
avatar
Forcellone

Messaggi : 1735
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cedro a cascata.

Messaggio Da Forcellone il Ven Mar 31, 2017 11:01 am

Al volo vedo di migliorare come possibile i 3 punti:
A) abbassare l'apice.
B) far infoltire decentemente il ramo con un palco.
C) Spostare il ramo davanti al tronco.
avatar
Forcellone

Messaggi : 1735
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cedro a cascata.

Messaggio Da Forcellone il Ven Mar 31, 2017 4:14 pm

Stimoliamo la fantasia.
.. nel 2020.

Non riesco a metterla dritta con il telefono. Lo farò in un secondo momento.
Vaso un pochino grande... Non avevo quello giusto lo cambierò. Very Happy
avatar
Forcellone

Messaggi : 1735
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cedro a cascata.

Messaggio Da saro87 il Ven Mar 31, 2017 7:55 pm

Secondo me la parte alta stona con la parte in cascata. La vedo poco naturale..parere mio eh Smile

saro87

Messaggi : 135
Data d'iscrizione : 03.11.16
Località : Palermo

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cedro a cascata.

Messaggio Da Forcellone il Ven Mar 31, 2017 9:26 pm

Perfetta osservazione.
Se in futuro il disegno è la soluzione il ramo a dx e la parte alta possono anche sparire. Come posso faccio il ritocco.
Wink
avatar
Forcellone

Messaggi : 1735
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Cedro a cascata.

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum