Chi coltiva il cedro del libano??

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Chi coltiva il cedro del libano??

Messaggio Da bonzosai il Dom Mar 26, 2017 10:24 am

Ciao a tutti, ho intenzione di prendere un Cedro del libano che è un essenza che adoro, vorrei avere qualche consiglio da chi coltiva questa meravigliosa essenza a riguardo della miglior miscela come substrato (è vero che gradisce suolo leggermente acido?) e altri consigli in merito alla coltivazione e formazione bonsai. Ovviamente appena lo porto a casa sara mia premura inserire foto. Grazie e buona domenica
avatar
bonzosai

Messaggi : 178
Data d'iscrizione : 13.01.15
Età : 45
Località : Cesena-Romagna

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chi coltiva il cedro del libano??

Messaggio Da Giorgioc il Dom Mar 26, 2017 10:03 pm

Ne cerco uno da un bel  po', ma finora nulla

_________________
avatar
Giorgioc

Messaggi : 1314
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 56
Località : Montagnana (PD)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chi coltiva il cedro del libano??

Messaggio Da Dav86 il Dom Mar 26, 2017 10:30 pm

Eh, a livello di "prebonsai" è quasi impossibile trovarne, a livello di piantine da vivaio ne trovi ok ma sarebbe da mettere in piena terra per avere cosa interessanti.
Comunque sono piante rustiche e senza esigenze particolari, tanto sole, drenaggio, evitare prolungati periodi di secco soprattutto nei mesi freddi oltre ai mesi caldi ovviamente, ma come tutte le conifere in generale.

_________________
avatar
Dav86

Messaggi : 2198
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chi coltiva il cedro del libano??

Messaggio Da bonzosai il Lun Mar 27, 2017 9:34 am

..è già anche io è un pò che cerco ma ho trovato qualcosa in toscana e presto vado a vedere se ne vale la pena.
avatar
bonzosai

Messaggi : 178
Data d'iscrizione : 13.01.15
Età : 45
Località : Cesena-Romagna

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chi coltiva il cedro del libano??

Messaggio Da Tiger il Lun Mar 27, 2017 12:58 pm

Se vuoi una pianta coltivata da vivaio nelle zone di Pistoia e Pescia ti puoi sbizzarrire, se vuoi invece di qualcosa un attimo più preparata devi rivolgerti a un noto vivaio della zona. Io ne ho uno che è stato coltivato prima in terra e poi messo in vaso. L'ho da poco messo nel suo primo vaso di coltivazione in grès. Ti dico che la parte bassa delle radici era in un miscela di t.u. E era bella piena di radici mentre la parte alta ho trovato uno strato di sabbia ( evidente rimanenza della coltivazione a terra) dove non c'era quasi nessuna radice. Pianta semplice da colrivare, esposizione soleggiata, ama l'acqua, ma come conifera non va tenuto supposto il terreno va fatto leggermente asciugare, se ben coltivata e concimata non teme potature di un certo livello e risponde benissimo alla pinzatura dei germogli. La filatura alle volte, ma non sempre, va rifatta perché i rami sono molto flessibili, ma almeno si è facilitati nelle piegature.
Nella sezione didattica c è la scheda sul cedro.

_________________
avatar
Tiger

Messaggi : 1635
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 42
Località : Montevarchi (Ar) (m.s.m 200)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chi coltiva il cedro del libano??

Messaggio Da bonzosai il Lun Mar 27, 2017 1:04 pm

Esatto Tiger proprio da quelle parti devo andare e andrò a vedere sia da quello famoso che da un altro che è sempre ad Arcobonsai ed ha belle piante a prezzi onesti! Rolling Eyes
..ho visto la scheda ma non c'è nulla a riguardo del substrato, tu per curiosità che miscela hai usato?
Ho letto che in arboricoltura si adatta a tutti i terreni ma, come la sughera, prospera in quelli leggermente acidi.
Spero di trovare qualche bel progettino da fare..vi tengo aggiornati e per ora grazie
avatar
bonzosai

Messaggi : 178
Data d'iscrizione : 13.01.15
Età : 45
Località : Cesena-Romagna

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chi coltiva il cedro del libano??

Messaggio Da Tiger il Lun Mar 27, 2017 8:03 pm

Bene , quello "famoso, devi andare alle serre che è prima della sede dove c'è il museo (se vuoi ti do l'indirizzo in mp), li trovi un bel po di roba, ma non prendere quelli con il cartellino che sono già venduti; li la vendita è in contanti e non fanno sconti.
L'altro è + lontano (zona Lucca) devi chiamare prima sennò rischi di non trovarcelo.
Comunque tornando al terreno: Come detto fino all'anno scorso era in vaso con una miscela di t.u. e pomice grossolana e 15 giorni fa l'ho rinvasato.
Il substrato che ho usato 100% Bardula (non so se la conosci) anche se ho lasciato una parte superiore nel vecchio terreno per non stressarla troppo,essendo il primo rinvasonon c'era la possibilità di fare in altra maniera essendo una conifera, poi tra 2 anni si controllerà come avrà lavorato l'apparato e poi mi muoverò di conseguenza.
E' gia ripartito.

_________________
avatar
Tiger

Messaggi : 1635
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 42
Località : Montevarchi (Ar) (m.s.m 200)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chi coltiva il cedro del libano??

Messaggio Da bonzosai il Lun Mar 27, 2017 8:31 pm

Ti ringrazio ma ho visto che è ben indicato il vivaio! ...hai fatto bene a lasciare del terriccio pare che non tollera tanto il rinvaso e a radice nuda schiatta! ...nel mio caso se son già partiti farò al massimo un falso rinvaso! ...ho letto che nonostante la vigoria è un po difficile far arretrare la vegetazione quindi cercherò piante con già una loro struttura primaria... e spero anche di vedere la tua. Ciao
avatar
bonzosai

Messaggi : 178
Data d'iscrizione : 13.01.15
Età : 45
Località : Cesena-Romagna

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chi coltiva il cedro del libano??

Messaggio Da Dav86 il Lun Mar 27, 2017 9:18 pm

Perchè dovrebbe schiattare? Nessuna pianta schiatta se rinvasata a dovere.

_________________
avatar
Dav86

Messaggi : 2198
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chi coltiva il cedro del libano??

Messaggio Da bonzosai il Lun Mar 27, 2017 9:27 pm

Giusto! ...ma il cedro se lo rinvasi a radice nuda mi dicono che schiatta e quindi è sempre preferibile lasciare un po di zolla. Io parlo per sentito dire da persone amiche esperte e competenti, poi magari c'è chi lo fa abitualmente.. tu l'hai mai fatto?
avatar
bonzosai

Messaggi : 178
Data d'iscrizione : 13.01.15
Età : 45
Località : Cesena-Romagna

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chi coltiva il cedro del libano??

Messaggio Da Dav86 il Lun Mar 27, 2017 9:54 pm

Le conifere in generale ma non solo, anche FAGGI e QUERCE, se rinvasate a radice nuda con eliminazione di gran parte delle radici fini e capillari e la ectomicorriza (quella biancastra visibile) possono passare un brutto momento Smile e anche morire se ci sono condizioni climatiche avverse, se si sbaglia il periodo, se non si fa attenzione al post rinvaso eccetera.

Bisogna capire e valutare quanto pane radicale può venir via se togliamo tutto il vecchio terriccio di raccolta o comunque del vaso precedente. Fondamentalmente, Se si riesce a liberare le radici senza danneggiare le punte si può anche portare completamente a radice nuda pini, ginepri e quant'altro, se purtroppo ci sono radici che girano in modo strano, fittoni senza radici fini arretrate o altre situazioni sfavorevoli allora giusto lasciare ancora un po' di zolla e procedere per gradi in più rinvasi in più anni.
Comunque tutto dipende dalle dimensioni della pianta, dalla maturità e dalla qualità del substrato precedente. 

Io ho liberato e lavato senza problemi radici in piante in coltivazione, quindi non mature e non ancora "bonsai" di pini, querce, chamaecyparis, cryptomerie, thuje, tassi, picee. 
Nei pini soprattutto, se trovo micorriza la raccolgo prima di eventualmente pulire le radici e poi al rinvaso gliela rimetto nel substrato a contatto con le radici tipo spolverata.
Mai avuto cedri in vaso ma il discorso non cambierebbe, se trovi una pianta difficile da rinvasare non eliminare la zolla completamente, se le radici vengono via bene con una bacchetta e si liberano, sei già a posto così.

_________________
avatar
Dav86

Messaggi : 2198
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chi coltiva il cedro del libano??

Messaggio Da bonzosai il Lun Mar 27, 2017 10:23 pm

Son d'accordo Dav, sicuramente varia a seconda dei casi è come essenza non deve essere tanto diversa dal pino(stessa famiglia) o dal ginepro in fatto di sensibilità al rinvaso. Nel caso del mio amico era un prelievo in natura con terreno molto friabile e probabilmente non era riuscito a salvaguardare le fatidiche punte vitali dell'apparato radicale.
Nel mio caso se trovo qualcosa di interessante da portare a casa, per quest anno farò solo un falso rinvaso se necessario e valuterò l apparato radicale l'anno prossimo, per prima cosa lascerò ambientare la pianta per bene.
avatar
bonzosai

Messaggi : 178
Data d'iscrizione : 13.01.15
Età : 45
Località : Cesena-Romagna

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chi coltiva il cedro del libano??

Messaggio Da Dav86 il Lun Mar 27, 2017 10:49 pm

Sicuramente hanno radici fittonanti comunque, essendo alberi maestosi, il top sarebbe trovare piante coltivate in vaso come si deve con i substrati giusti e con radici preparate.

_________________
avatar
Dav86

Messaggi : 2198
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chi coltiva il cedro del libano??

Messaggio Da richiurci il Mar Mar 28, 2017 12:09 am

Io in questi giorni ho rinvasato a radice nuda i mie ma sono veramente piccoli e probabilmente atlantica, li avevo presentati qui

http://bonsai-italia.forumattivo.it/t922-la-mia-raccolta-in-natura
avatar
richiurci

Messaggi : 982
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 53
Località : Pessano (MI)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chi coltiva il cedro del libano??

Messaggio Da Forcellone il Mar Mar 28, 2017 11:59 am

I più comuni:
C. deodara (Himalaya)
C. libani  (Libano)
C. atlantica (Atlante)

I due molto simili nella forma sono:
C. deodara (Himalaya) Lunghezza aghi più di 2,5 cm
C. libani (Libano) Lunghezza aghi da 0,8 a 2,5 cm
Gli aghi hanno differenti misure.

Io ne ho uno da tanti anni, non ricordo bene forse più di 15 anni circa.
Come non sono certo del tipo, non ricordo, forse ho degli appunti da qualche parte o il cartellino. scratch
Comunque libani o deodara.

Era una piccola piantina ora è un pochino più grande, ma veramente di poco.
Ha una crescita lentissima in vaso.
In base alla stagione tira fuori dei getti più o meno lunghi.
Rinvaso come tutte le piante, i primi anni non sono andato pesante con le radici ma in due stagioni con due rinvasi ho eliminato tutto il vecchio terriccio senza problemi, ma parlo di una pianta piccola circa un vaso di 10 cm. quando l'ho presa. Ora starà in un vaso di 20 cm.

Terriccio misto: indicativamente ad occhio 50 %pomice, 30% di akadama, 10% T.U., 10 humus o stallatico ecc. Recupero il terriccio per cui forse dentro ho anche altro.
Mai usato terriccio acido, non so quanto dici, forse sbaglio io.

5 anni fa è stata una delle prede preferite della mia cagnetta, completamente rovinata sono dovuto ripartire con una nuova "forma", alla fine ho deciso per uno stile a cascata "strana", ha qualche ferita sul "piccolo tronco", ma va bene così.

Le radici sono simili ai pini, poche e lunghissime.

Con il mio clima si comporta in questo modo, ogni primavera come caccia aghi nuovi perde tutti gli aghi i vecchi, prima perdono colore e poi cadono.

Se vuoi una pianta di una certa importanza sarà più difficile la ricerca.
avatar
Forcellone

Messaggi : 1856
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chi coltiva il cedro del libano??

Messaggio Da Tiger il Mar Mar 28, 2017 12:53 pm

Dimenticavo: se lo compri nel noto vivaio facilmente ( come successo a me) la piante sono già sfittonate e l' impostazione del tronco è stata fatta e curata dal M. Francesco Santini, quindi vai sul sicuro . Wink
Dopo che l'hai portata a casa ti può bastare il falso rinvaso e poi visto il periodo per farla ambientare sfitti il tempo imparando la coltivazione e per buttare giù un progetto.

_________________
avatar
Tiger

Messaggi : 1635
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 42
Località : Montevarchi (Ar) (m.s.m 200)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chi coltiva il cedro del libano??

Messaggio Da Giorgioc il Mar Mar 28, 2017 1:26 pm

Metti una foto Forcellone Very Happy

_________________
avatar
Giorgioc

Messaggi : 1314
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 56
Località : Montagnana (PD)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chi coltiva il cedro del libano??

Messaggio Da bonzosai il Mar Mar 28, 2017 2:55 pm

Grazie a tutti per l'aiuto e i consigli. Giovedi vado in gita in toscana poi vi fo' vedere =)
avatar
bonzosai

Messaggi : 178
Data d'iscrizione : 13.01.15
Età : 45
Località : Cesena-Romagna

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chi coltiva il cedro del libano??

Messaggio Da Muschio il Mar Mar 28, 2017 3:24 pm

bella essenza che cerco anch'io , sarà la vaga somiglianza col larice e l'impossibilita' di coltivare quest'ultimo nel mio clima che lo rende cosi' attraente.
In giro pero' anch'io non ho mai visto niente, solo piante da vivaio molto mediocri o in rarissime occasioni bonsai ma dai prezzi un po' sproporzionati almeno a mio giudizio.
ho avuto un cedro del libano da vivaio per meno di due anni ma era un paletto, l'avrei dovuto piantare in piena terra o regalarlo, ho optato per la seconda ed e' deceduto come da programma Rolling Eyes ..
dalla mia breve esperienza mi e' sembrata una specie molto rustica e con poche esigenze, è stata un anno intero in vaso da vivaio in un terreno ultra compatto, rinvasata senza troppe accortezze e senza nessun problema, finche' e' stata con me non ha mai avuto nessun acciacco.

Muschio

Messaggi : 515
Data d'iscrizione : 18.01.15
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chi coltiva il cedro del libano??

Messaggio Da Tiger il Mar Mar 28, 2017 6:58 pm

bonzosai ha scritto: poi vi fo' vedere =)  
Vacci piano che ti stai toscanizzando ! socme lol!
Guarda, qui ho messo il mio cedro:
http://bonsai-italia.forumattivo.it/t1580-w-i-p-cedro#23233

_________________
avatar
Tiger

Messaggi : 1635
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 42
Località : Montevarchi (Ar) (m.s.m 200)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chi coltiva il cedro del libano??

Messaggio Da bonzosai il Mar Mar 28, 2017 9:02 pm

Tiger ha scritto:
bonzosai ha scritto: poi vi fo' vedere =)  
Vacci piano che ti stai toscanizzando ! socme lol!
Guarda, qui ho messo il mio cedro:
http://bonsai-italia.forumattivo.it/t1580-w-i-p-cedro#23233


Vienvia lol!  ...Ho tanti amici toscani... e pure un pò di origini!!

..mi piace un bel pò il tuo cedro...grazie... spero di trovare qualcosa anche io Surprised
avatar
bonzosai

Messaggi : 178
Data d'iscrizione : 13.01.15
Età : 45
Località : Cesena-Romagna

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chi coltiva il cedro del libano??

Messaggio Da Forcellone il Mer Mar 29, 2017 9:39 am

Giorgioc ha scritto:Metti una foto Forcellone Very Happy

Se mi ricordo oggi la faccio.

Eccole:

Dovrebbe essere quello in quesitone, non sono certo perché non ho nulla del vivaio dopo tutto questo tempo.
Non mi cambia molto sapere con certezza la specie.
Avevo un (deodara) ma ero proprio alle prime armi e dopo qualche anno l'ho perso, era differente in varie cose. Più flessibile e aghi più lunghi e delicati.
Come dicevo la pianta è piccola, ed ha subito una aggressione dalla cagnetta, quando aveva pochi mesi si è data molto da fare ed io ero impreparato e con le piante ancora a terra da sistemare dopo il trasloco.
La pianta ha una bella ferita sotto e si sta chiudendo da sola, il tronco era piccolo per cui ha tutto il tempo. Poi la parte alta è stata mangiata del tutto anche lei, ho dovuto sostituirla con un ramo che avevo da quelle parti, ho in mente di abbassarla un pochino, come il ramo a DX, ma ho il tempo per decidere.
La parte bassa, che poi in realtà è l'apice della pianta, cerco di lasciarla andare per adesso, cresce pochissimo, non so un domani come verrà lavorata o se una bella parte sparisce.

Si sta svegliano proprio in questi giorni, questo è il primo anno che non la rinvaso, voglio vedere se lasciandola in pace cresce un pochino più velocemente. E' una prova non so.


Questa è la ferita "nascosta" per modo di dire che dicevo sopra. Poi ne ha una seconda simile sul tronco, si vede poco dalle foto,  dove aveva il vecchio apice che non ce più.

Non so che altro dire.... tra poco darò concime azotato, ne ho preso uno un pochino più forte "chimico Twisted Evil ", vediamo se le due novità di questa stagione spingono di più, ma non credo scratch .

Il colore degli aghi ora è poco vivace, ma sono tutti i vecchi aghi, come si aprono i nuovi questi cadranno da soli velocemente.
avatar
Forcellone

Messaggi : 1856
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chi coltiva il cedro del libano??

Messaggio Da Forcellone il Gio Mar 30, 2017 9:25 am

Visto che avevo iniziato una sorta di spiegazione la finisco.

Quello che avevo in mente è una cosa simile.
- 3 tagli, il primo ramo DX. / abbasso l'altezza  / e accorcio l'apice "che poi è la parte a cascata;

Le tre frecce indicano dove sono le ferite, che paino piano si stanno mascherando da sole, non ho usato nulla per cicatrizzare.

La linea verde indica dove era il ramo che formava l'apice, che è stato mangiato dal cane;
la linea blu è il ramo che ho dovuto usare in sostituzione di quello verde.

Ora la pianta non ha nessun filo, si deve aggiustare qualcosa ma è solo poca roba e non c'è fretta, per adesso ho rinviato, mi ero concentrato sul riposizionare le parti perse e in attesa di una lampadina che si accendesse.
avatar
Forcellone

Messaggi : 1856
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chi coltiva il cedro del libano??

Messaggio Da Giorgioc il Gio Mar 30, 2017 9:56 am

Bello!
Sono d'accordo con le potature che hai in programma.

_________________
avatar
Giorgioc

Messaggi : 1314
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 56
Località : Montagnana (PD)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chi coltiva il cedro del libano??

Messaggio Da Forcellone il Gio Mar 30, 2017 10:48 am

Grazie per il consiglio.
Più che "bello ...è simpatico"..... scherzo Very Happy .
Wink

Tanto per chiacchierare, come condizionano anche gli eventi accidentali.
Quel "ramo a Dx", all'ora mi è servito "lungo" come eventuale "scappatoia" per le ferite.
Non è neppure bello che sia parallelo al tronco. Oggi il tutto ha un aspetto differente, potrei accorciarlo senza problemi visto che le ferite si stanno mascherando in qualche modo da sole (spero solo che un domani non crescano come bozzi troppo vistosi).
Per il parallelo devo vedere una volta infoltito e filato come si presenta. Si fa sempre in tempo ad eliminare o modificare, pensavo di piegarlo verso il fronte un pochino. E' anche vero che la foto è un pochino fuori prospettiva, volevo prendere le ferite e la pianta tra le mani da un aspetto un pochino differente. Embarassed
Ciao. Wink
avatar
Forcellone

Messaggi : 1856
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Chi coltiva il cedro del libano??

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum