IL MIO ISHIZUKI

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

IL MIO ISHIZUKI

Messaggio Da orsobruno il Ven Nov 04, 2016 3:35 pm

Ciao a tutti , da quando mi sono avvicinato a questa straordinaria passione sono stato affascinato dalle composizioni su roccia di Kimura e da un paio di anni sto coltivando con soddisfazione alcune piante in stile ishizuki . Il mio grande desiderio e`stato pero`sempre quello di realizzare qualcosa di piu`grande e con piu`piante ma siccome nella zona dove abito non ho trovato nessuna roccia di dimensioni adatte ho deciso di costruirmela da solo incollando diverse pietre formando cosi`la mia montagna Per evitare che le singole pietre potessero crollare sotto al loro peso come " scheletro " ho usato un mattone forato per pareti ricavando in questo modo diversi spazi in cui alloggiare le piante
. Una volta seccato ho preparato il mio " keto " mischiando in parte uguali argilla ,terriccio e muschio . Ne e`uscito un impasto appiccicoso e malleabile che ho spalmato tra gli anfratti successivamente ho applicato il muschio Come piante  , avevo a disposizione solo qualche olmo ,carpino ed olivastri , essenze pero`non molto adatte per questa " montagna  "  ,cosi ho deciso di usare dei piccoli ginepri e questo e`quello che ne e`uscito il retro
Aggiungo qualche dettaglio

Anche se non e`niente di straordinario a me piace e gradirei anche un vostro giudizio

orsobruno

Messaggi : 96
Data d'iscrizione : 29.01.15
Località : Romania

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL MIO ISHIZUKI

Messaggio Da paolopallottola il Ven Nov 04, 2016 5:31 pm

Ciao Orsobruno. Premettendo che sono ignorante dello stile in questione, mi piace la soluzione che hai adottato per far stare in piedi la struttura Very Happy mi sorgono un paio di domande però:
1- come mai solo "gineprini"? Ho letto che non avevi altro di adatto, ma qualche erbetta da compagnia potrebbe starci forse.
2- dubbio: "gineprini", non sono un po' giovincielli ?
chiedo venia della mia ignoranza Wink
avatar
paolopallottola

Messaggi : 83
Data d'iscrizione : 24.01.15
Età : 34
Località : Legnago -VR-

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL MIO ISHIZUKI

Messaggio Da paolopallottola il Ven Nov 04, 2016 5:41 pm

Ah..altra domanda:
Che tipo di rocce hai usato?credo, e sottolineo credo, potrebbe avere una certa importanza anche quello scratch
avatar
paolopallottola

Messaggi : 83
Data d'iscrizione : 24.01.15
Età : 34
Località : Legnago -VR-

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL MIO ISHIZUKI

Messaggio Da orsobruno il Ven Nov 04, 2016 6:47 pm

Ciao Paolo,premetto che questo mio lavoro e`solo un esperimento e che probabilmente cambiero`ancora , forse aggiungo alla base qualche caducifoglie come olmo o carpino per diversificare un po`. La " montagna " e`stata costruita verso la fine di settembre e fino ad oggi qualche erbetta e`nata spontanea Very Happy Le piante sono state messe da alcuni giorni scegliendole volutamente piccole sia per essere proporzionate con la roccia sia perche` ho voluto che si sviluppassero in loco . Per quanto riguarda il tipo di roccia devo dire che in effetti anche questa e` artificiale inquanto credo che si tratta di residui di altoforno raccolti nei pressi di una fabbrica metallurgica dismessa , mi era piaciuta la loro forma e colore somigliante ad una roccia vulcanica . Sono ancora all`inizio per quanto riguarda questo stile e mi piacerebbe ascoltare anche qualche altro parere

orsobruno

Messaggi : 96
Data d'iscrizione : 29.01.15
Località : Romania

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL MIO ISHIZUKI

Messaggio Da Giorgioc il Ven Nov 04, 2016 7:08 pm

Parto dai complimenti per la realizzazione della roccia. Ben fatta, veramente. Sembra naturale.
Concordo con Paolo nella perplessità sulla giovinezza dei ginepri usati. Non sarà facile educarli quando sono già posizionati sulla roccia. (come li hai fissati?)
Io ne sostituirei un paio c0n piantine di accompagnamento, naturalmente resistenti alla siccità tipo semprevivi o sedum. oppure cotoneaster, che vedo spesso presenti negli ishizuki dei top-bonsaisti.
Ho provato anch'io in primavera con un pezzo di lava dell'Etna, appena riesco a fare qualche foto la pubblico.
Dal punto di vista estetico ti suggerirei anche di alleggerire la muschiatura alla base che mi sembra un po' pesante.

_________________
avatar
Giorgioc

Messaggi : 1290
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 55
Località : Montagnana (PD)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL MIO ISHIZUKI

Messaggio Da orsobruno il Dom Nov 06, 2016 6:43 pm

Sinceramente non saprei Giorgio , l`idea di usare delle piante succulenti come il sedum per questa composizione non mi attira molto. Non sono esperto come te ne`ho mai visto una mostra per poter farmi un`idea chiara ma la mia intenzione e`quella di rappresentare un paesaggio di montagna e quindi di usare piante o erbe che possano renderlo piu`naturale possibile . Come piante o erbette di compagnia avrei pensato di mettere del timo selvatico per esempio sia alla base sia piu`in alto . Inoltre visto ho a disposizione anche 2 piantine di chamaecyparis vorrei metterle alla base o qualche carpino tanto per diversificare , cosa ne pensi ?

orsobruno

Messaggi : 96
Data d'iscrizione : 29.01.15
Località : Romania

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL MIO ISHIZUKI

Messaggio Da Giorgioc il Dom Nov 06, 2016 7:27 pm

Chamaecyparis ok. Il carpino? Non saprei.

_________________
avatar
Giorgioc

Messaggi : 1290
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 55
Località : Montagnana (PD)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL MIO ISHIZUKI

Messaggio Da Giorgioc il Dom Nov 06, 2016 7:31 pm



Il mio primo tentativo. Ginepro, cotoneaster e sassifraghe

_________________
avatar
Giorgioc

Messaggi : 1290
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 55
Località : Montagnana (PD)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL MIO ISHIZUKI

Messaggio Da orsobruno il Lun Nov 07, 2016 5:50 pm

Bella anche la tua composizione , pensa che all`inizio ero partito anche io con l`idea di realizzare una cosina piu`semplice e poi , una pietra sull`altra .... e non e` ancora finita , appena ho un po`di tempo voglio costruire un vassoio in cemento per allargare la base e mettere il tutto

orsobruno

Messaggi : 96
Data d'iscrizione : 29.01.15
Località : Romania

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL MIO ISHIZUKI

Messaggio Da Giorgioc il Lun Nov 07, 2016 9:08 pm

Aggiungendo ancora particolari ti sposti verso il penjing. Versione cinese.
I giapponesi partendo dall'originale hanno elaborato l'arte bonsai "togliendo" e quindi lasciando più spazio all'immaginazione

_________________
avatar
Giorgioc

Messaggi : 1290
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 55
Località : Montagnana (PD)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL MIO ISHIZUKI

Messaggio Da Gigio il Mar Nov 08, 2016 1:43 pm

Molto bella ed evocativa la pietra che hai costruito orsobruno! Quoto gli altri per quanto riguarda la scelta delle piante! Per altro i ginepri usati non mi sembrano il massimo da punto di vista della squama..per l'ishizuki sono ottime le talee! Se sei iscritto ad un club o conosci qualuno che fa bonsai fatti dare qualche talea di ito!
Se posso permettermi Giorgio, (per quel poco che so di bonsai Razz ) la tua composizione mi sembra troppo "pesante"..potresti valutare l'idea di alleggerire la roccia. Poi il cotoneaster senbra più o meno alla stessa altezza del ginepro..io lo abbasserei un pò, o in alternativa alzerei il ginepro..
avatar
Gigio

Messaggi : 565
Data d'iscrizione : 12.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL MIO ISHIZUKI

Messaggio Da Giorgioc il Mar Nov 08, 2016 4:30 pm

Ottime osservazioni. Grazie

_________________
avatar
Giorgioc

Messaggi : 1290
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 55
Località : Montagnana (PD)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL MIO ISHIZUKI

Messaggio Da orsobruno il Mar Nov 08, 2016 9:02 pm

Caro Gigio qualche talea di ito sarebbe stato il top , pensa che queste piantine le ho trovate per internet dopo piu`di un mese di ricerca , dovrebbero essere di sabina tamariscifolia , boh. Purtroppo qui non esiste niente inerente i bonsai ,voi siete gli unici a cui mi posso rivolgere per un aiuto Very Happy

orsobruno

Messaggi : 96
Data d'iscrizione : 29.01.15
Località : Romania

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: IL MIO ISHIZUKI

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum