Acidi umici

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Acidi umici

Messaggio Da gabriele93 il Mer Gen 14, 2015 12:20 pm

Visto che ancora nel nuovo forum non e stato riproposto l'argomento sarò ben lieto di fare da apripista.
Acidi umici, a detto di molti utilissimi ed efficaci, ai primi rinvasi vi offriró anche il mio parere, ma vorrei da voi sapere la differenza tra quelli liquidi e quelli solidi.
Grazie ciao

gabriele93

Messaggi : 72
Data d'iscrizione : 12.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Acidi umici

Messaggio Da cosisal il Mer Gen 14, 2015 12:52 pm

Mai usati ma sono curioso, su quali essenze, perchè, quando?
Dai ragazzi!
avatar
cosisal

Messaggi : 898
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Lecce - Bari

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Acidi umici

Messaggio Da gabriele93 il Mer Gen 14, 2015 1:55 pm

Io ti posso dire ciò che so.
Da usare su tutte le nostre piante, aiutano la pianta ad assorbire i microorganismi dei concimi e a capillarizzare maggiormente.
per il resto lascio la parola agli esperti

gabriele93

Messaggi : 72
Data d'iscrizione : 12.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Acidi umici

Messaggio Da francobet il Mer Gen 14, 2015 1:56 pm

io li uso contro la caduta dei capelli.... affraid affraid afro afro afro afro afro ..

a parte gli scherzi, io li uso, ma se devo dire che vedo una differenza sostanziale non saprei dirti.
calcola che io, nei periodi di spinta vegetativa, concimo ogni 7-10 gg

_________________


avatar
francobet

Messaggi : 1313
Data d'iscrizione : 11.01.15
Età : 57
Località : Serramazzoni ( MO )

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Acidi umici

Messaggio Da gabriele93 il Mer Gen 14, 2015 2:18 pm

francobet ha scritto:io li uso contro la caduta dei capelli.... affraid affraid afro afro afro afro afro ..

a parte gli scherzi, io li uso, ma se devo dire che vedo una differenza sostanziale non saprei dirti.
calcola che io, nei periodi di spinta vegetativa, concimo ogni 7-10 gg
Ciao Franco è vero qualcuno li usa come la "lolla", tu utilizzi quelli solidi o liquidi??? Smile

gabriele93

Messaggi : 72
Data d'iscrizione : 12.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Acidi umici

Messaggio Da francobet il Gio Gen 15, 2015 1:57 pm

liquidi...

_________________


avatar
francobet

Messaggi : 1313
Data d'iscrizione : 11.01.15
Età : 57
Località : Serramazzoni ( MO )

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Acidi umici

Messaggio Da Forcellone il Lun Feb 02, 2015 2:35 pm

Non penso che siano importanti come altre cose, ma comunque li uso.
In rete c'è chi li usa più dell'acqua, non saprei il perché, però sono contenti.

Liquidi.

Franco una curiosità, mi è arrivata voce di usarli anche sulle foglie, è strana la cosa, ma sulle istruzioni di un venditore ora riportano questo. La pianta li assorbe e ne trova beneficio anche tramite le foglie. Mi confermi?

PS: si potrebbero fare anche casalinghi, in rete si trovano delle indicazioni. Io uso questo sistema in acquario, fanno bene alle piante ed ai pesci. Non so se posso usare il liquido per bonsai e in che dosaggio, per cui non faccio esperimenti.
avatar
Forcellone

Messaggi : 1766
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Acidi umici

Messaggio Da MirkoB il Lun Feb 02, 2015 5:15 pm

Sette-dieci giorni? Francobet che concime usi per poterne applicare così di frequente? I solidi a lenta cessione non hanno nemmeno il tempo di marcire in dieci giorni... Shocked Suspect
avatar
MirkoB

Messaggi : 469
Data d'iscrizione : 13.01.15
Età : 26
Località : San Mauro Torinese

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Acidi umici

Messaggio Da Forcellone il Mar Feb 03, 2015 8:14 am

Saranno concimi liquidi, polveri o altro.
Anche io sono per poco ma frequente, uso anche i chimici con grande soddisfazione.
Per cui una settimana o 10 giorni è normalissimo. Poi se consideriamo che con la bella stagione annaffiamo tutti i giorni e alcuni anche due volte.......

Torno all'argomento..........
Confermo, si parla poco, ma sta aumentando l'uso degli acidi umici.
Sulla confezione che ho adesso c'è scritto di darli anche sulle foglie.
Cosa abbiamo letto, fatto e detto fino ad oggi? Very Happy
.. Aspetto i vostri pareri se usate i "misteriosi Acidi Umici". Very Happy Very Happy Very Happy
avatar
Forcellone

Messaggi : 1766
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Acidi umici

Messaggio Da MirkoB il Mar Feb 03, 2015 9:56 am

Ah ecco, io adesso sto provando un organo-minerale in polvere. Gli umici ho iniziato da quest'anno (sul ficus che essendo in casa cresce sempre xd), mi sembra in salute considerando il rinvaso fuori periodo (mi è mancato un po' il tempo in questa stagione xd), è rimasto fermo per un mese e mezzo e poi di recente è partito, ha aggiunto due internodi praticamente su ogni ramo.
avatar
MirkoB

Messaggi : 469
Data d'iscrizione : 13.01.15
Età : 26
Località : San Mauro Torinese

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Acidi umici

Messaggio Da Forcellone il Mar Feb 03, 2015 10:06 am

MirkoB ha scritto:un organo-minerale in polvere

E' semplicemente un concime composto da "organico e chimico" insieme.
avatar
Forcellone

Messaggi : 1766
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Acidi umici

Messaggio Da Dav86 il Mar Feb 03, 2015 12:43 pm

Forcellone ha scritto:Saranno concimi liquidi, polveri o altro.
Anche io sono per poco ma frequente, uso anche i chimici con grande soddisfazione.
Per cui una settimana o 10 giorni è normalissimo. Poi se consideriamo che con la bella stagione annaffiamo tutti i giorni e alcuni anche due volte.......

Torno all'argomento..........
Confermo, si parla poco, ma sta aumentando l'uso degli acidi umici.
Sulla confezione che ho adesso c'è scritto di darli anche sulle foglie.
Cosa abbiamo letto, fatto e detto fino ad oggi? Very Happy
.. Aspetto i vostri pareri se usate i "misteriosi Acidi Umici". Very Happy Very Happy Very Happy

io li uso....una volta al mese....non ne abuso....da marzo a novembre poi stop tranne per quelle 4 tropicali che tengo dentro, con loro continuo anche in inverno sempre una volta al mese.

ne metto 2 ml per litro in un piccolo innaffiatoio....e li dò DOPO aver bagnato con la canna, a pianta bagnata.
poi ne metto anche 1ml in un nebulizzatore che uso per i vasetti più piccini e poi per finire il tutto lo svuoto nebulizzando qua e là quindi quando li dò nebulizzo anche fogliare Smile
avatar
Dav86

Messaggi : 2129
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Acidi umici

Messaggio Da Forcellone il Mar Feb 03, 2015 1:12 pm

Scusate non vorrei fare confusione, io parlavo una volta a settimana/10 giorni solo per certi concimi. "Secondo istruzioni".

Gli acidi umici non li uso con questa frequenza, salto, oltretutto io in molti vasi ho un terriccio misto, in altri solo concimi chimici, per cui in questi casi non servirebbero neppure.

Da quest'anno ho preso una confezione di acidi umici che ha le istruzioni, per cui faccio come uso sempre fare, se ho le istruzione del fornitore le seguo.
avatar
Forcellone

Messaggi : 1766
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Acidi umici

Messaggio Da baobab il Mar Feb 03, 2015 1:40 pm

Mi provo a dire la mia sugli acidi umici sperando che nessuno lo prenda per oro colato e se il caso mi correggete e integrate le informazioni.

Si tratta di una serie di molecole simili fra loro,  molto complesse e grosse, che derivano dalla degradazione della materia organica, in modo particolare dalla lignina, quindi sono abbondanti nei terreni regolarmente arricchiti con letame, foglie e altro.

Non sono ne concimi ne fertilizzanti ma fanno si che le radici sfruttino al meglio quelli che ci sono nel terreno o che aggiungiamo noi.

Semplificando al massimo, queste molecole si comportano come se fossero delle barrette calamitate. Con un polo si attaccano alla superficie dei granelli di sabbia, di argilla e dei vari altri solidi e con l’altro polo si orientano verso gli spazi vuoti in cui scorrono la pioggia o le annaffiature che percolano nel terreno.
Se nell’acqua ci sono delle molecole disciolte le bloccano e le trattengono evitando che se ne vadano via con l’acqua al di fuori della portata dei capillari e dei peli radicali.

In piena terra o nei vasi con miscela ricca di materia organica decomposta, le molecole di fertilizzante solubile vengono trattenute abbastanza a lungo perché le radici le assorbano.
Se invece il terreno è estremamente drenante ed è privo o molto povero di acidi umici, cioè di materia organica decomposta, le molecole di fertilizzante passano velocemente, come l’acqua che le dilava, e le radici non hanno abbastanza tempo per assorbirle tutte o a sufficienza per le necessità delle piante.
Per questo si usano concimi a lenta cessione o meglio ancora concimi organici che si decompongono nel tempo rilasciando le molecole di fertilizzante ma anche molta più materia organica.

Se si aggiungono gli acidi umici si è sicuri che, anche se il terreno è costituito da pomice pura, una parte sufficiente dei macroelementi riesce ad essere assorbita dalle radici.

Ma non sono solo le radici a trarne beneficio, anche tutta la microflora di funghi e batteri approfitta di questa azione degli acidi umici, e a loro volta le piante beneficiano di una ricca microflora, questo è stato ripetuto più volte nei vari interventi del forum.

Un’altra azione particolare degli acidi umici è quella di trattenere e rendere disponibili per le radici i microelementi come il ferro, il manganese, lo zinco, il magnesio, ecc.
Per esempio se l’ambiente non è abbastanza acido, il ferro reagisce con il fosfato e forma un composto molto insolubile e inutile per la pianta. Gli acidi umici invece solubilizzano e trattengono il ferro per cui rimane disponibile per le radici.

Un’ultima azione degli acidi umici è l’effetto tampone, moderano il pH  riportandolo su valori più adatti alle esigenze delle piante.

Forse basterebbe dire che gli acidi umici aumentano di molto il CSC del substrato,. Nella sezione didattica, nella raccolta Rinvasi e Terricci l’articolo sulla Chimica del Terreno spiega bene cosa è il CSC.

Io non uso la soluzione di acidi umici ma aggiungo della leonardite nella miscela del terreno se predomina l’inerte,  con le annaffiature rilascia gli acidi umici di cui è ricchissima. La scelta è dipesa dal fatto che la uso per molte piante che ho in coltivazione e al consorzio agrario con pochi euro ne ho presi 10 chili.

La leonardite mi permette di utilizzare i fertilizzanti chimici, facendo molta attenzione a dosarli con parsimonia. Gli organici a lenta decomposizione li userò, visti i prezzi, quando avrò dei veri bonsai, che ovviamente non saranno mai numerosi come le piante ancora in coltivazione.

E poi la uso perché a me piace pastrugnare.
avatar
baobab

Messaggi : 30
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : VARESE z7 227 mslm

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Acidi umici

Messaggio Da francobet il Mar Feb 03, 2015 11:19 pm

MirkoB ha scritto:Sette-dieci giorni? Francobet che concime usi per poterne applicare così di frequente? I solidi a lenta cessione non hanno nemmeno il tempo di marcire in dieci giorni... Shocked Suspect

Io, usa do terreni drenanti, molto, sono pveri quindi integro spesso.
Inizio con concm azotati chimici ( in grani) ma poco, poi uso dei liquidi
Ad alcune piante uso il,prodigy, ad altre il biogold come solido.
Poi uso anche elementi mirati, tipo azoto o fosforo....poi ferro....

Insomma un bel mix.

_________________


avatar
francobet

Messaggi : 1313
Data d'iscrizione : 11.01.15
Età : 57
Località : Serramazzoni ( MO )

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Acidi umici

Messaggio Da Forcellone il Mer Feb 04, 2015 10:00 am

francobet ha scritto:
Io, usa do terreni drenanti, molto, sono pveri quindi integro spesso.
Inizio con concm azotati chimici ( in grani) ma poco, poi uso dei liquidi
Ad alcune piante uso il,prodigy, ad altre il biogold come solido.
Poi uso anche elementi mirati, tipo azoto o fosforo....poi ferro....
Insomma un bel mix.

Mi trovo in pieno, c'è un mondo dietro questi elementi, ma vedo che solo chi ha molta esperienza sulle spalle usa certi metodi "forse giustamente". Sapendo come fare il costo è molto contenuto ed i risultati sono identici, (a dire il vero anche migliori).

Usare certi concimi molto "famosi" ovunque, è solo comodo per noi, ma è una spesa e semplificano in grandi linee il lavoro a chi non è bene informato.

Vorrei dire altro ma non è il caso di dare fuoco alle micce. Very Happy

Finisco, è bene usare i giusti elementi in base alle piante e alle stagioni. Se osserviamo le nostre piante lo dicono loro cosa serve in quel determinato periodo dell'anno e della loro maturità, se poi ci sono segnali di carenze o eccessi si vede, ma non è facile capire se facciamo minestroni di ogni cosa o usiamo concimi che non riportano ben chiaro cosa contengono.

Tornado agli acidi umici e non solo, in qui flaconi c'è anche altro.
Ho per le mani una confezione nuova ed il produttore indica di darli anche sulle foglie, per questo immagino che un qualcosa comunque la pianta lo prende. Questo particolare se non sbaglio è una "novità", non ho mai letto un post dove si parla di usarli in questo modo. Per questo ho sottolineato e ripetuto la questione e da come procede mi sembra che solo uno del forum per adesso li da sulle foglie..... dalla prossima primavera saremo in due. Very Happy  

Ciao.
avatar
Forcellone

Messaggi : 1766
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Acidi umici

Messaggio Da francobet il Mer Feb 04, 2015 1:56 pm

okkio a somministrare prodotti via fogliare.
direi inutile precisare che ci sono dei rischi, in quanto l'assorbimento è istantaneo, ed un sovradosaggio può essere letale.
poi deve essere specificatamente indicato in etichetta.
i prodotto indicati per fogliari, si possono somministrare anche sul terreno, assolutamente no in contrario, se non indicato.
nell' insicurezza, non somministrare via fogliare.

_________________


avatar
francobet

Messaggi : 1313
Data d'iscrizione : 11.01.15
Età : 57
Località : Serramazzoni ( MO )

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Acidi umici

Messaggio Da Dav86 il Mer Feb 04, 2015 3:06 pm

gli acidi umici, se sono tali, cioè composti da sostanza ORGANICA e non altri ammendanti chimici o associati a concimi o fitostimolanti, non hanno nessun effetto collaterale anche se si rovescia una tanica dentro un vaso Smile

io uso UMAIFAR che è a reazione acidificante ph 5 (esistono anche alcalinizzanti) e c'è scritto che l'uso è sia fogliare che radicale e non ho mai avuto problemi di nessun tipo anche sulle foglie più piccole e giovani, di qualsiasi pianta.

_________________
avatar
Dav86

Messaggi : 2129
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Acidi umici

Messaggio Da Forcellone il Ven Feb 06, 2015 8:53 am

Ultimamente uso "Umic", la targhetta indica che si può usare nei due modi e con dosi differenti, se ricordo bene sulle foglie la dose mi sembra che sia più alta. Quando lo verifico vi confermo.
avatar
Forcellone

Messaggi : 1766
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Acidi umici

Messaggio Da leone il Mer Feb 11, 2015 2:56 pm

ma per gli acidi umici in pellet sapete dirmi qualche cosa? li devo usare come li concime a lenta cessione o li mescolo nel terriccio al rinvaso? quanti ne metto?

leone

Messaggi : 120
Data d'iscrizione : 14.01.15
Età : 23
Località : Siena

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Acidi umici

Messaggio Da Forcellone il Mer Feb 11, 2015 8:17 pm

Forcellone ha scritto:Ultimamente uso "Umic", la targhetta indica che si può usare nei due modi e con dosi differenti, se ricordo bene sulle foglie la dose mi sembra che sia più alta. Quando lo verifico vi confermo.  

Mi ero dimenticato di questo, vi aggiorno.

Confermo che si usa per il terreno e per via fogliare.
Le dosi e la frequenza variano:
Terreno: 4 gr. circa 4 cucchiaini da tè x 1 lt. ogni 90 giorni. Mi ero sbagliato, la dose è più alta per il terreno.Embarassed
Fogliare: 2 gr. circa 2 cucchiaini da tè x 1 lt. ogni 30 giorni.

Ciao.


Ultima modifica di Forcellone il Ven Feb 13, 2015 12:01 pm, modificato 1 volta
avatar
Forcellone

Messaggi : 1766
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Acidi umici

Messaggio Da Forcellone il Mer Feb 11, 2015 8:18 pm

leone ha scritto:ma per gli acidi umici in pellet sapete dirmi qualche cosa? li devo usare come li concime a lenta cessione o li mescolo nel terriccio al rinvaso? quanti ne metto?

Non conosco il dosaggio ecc., aspetta altri. Very Happy
avatar
Forcellone

Messaggi : 1766
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Acidi umici

Messaggio Da Fabio78 il Dom Mar 08, 2015 9:07 pm

Io li uso liquidi una volta a settimana,ho cominciato oggi.per quanto ne so per via fogliare non hanno nessun effetto.Quest anno ne provo di nuovi,il prodotto si chiama "Radicante" della linea Pomice per bonsai e contiene acidi umici e microelementi,dev essere una bomba ! costicchia un pochino ma lo provo

Fabio78

Messaggi : 34
Data d'iscrizione : 12.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Acidi umici

Messaggio Da Dav86 il Dom Mar 08, 2015 9:26 pm

Fabio78 ha scritto:Io li uso liquidi una volta a settimana,ho cominciato oggi.per quanto ne so per via fogliare non hanno nessun effetto.Quest anno ne provo di nuovi,il prodotto si chiama "Radicante" della linea Pomice per bonsai e contiene acidi umici e microelementi,dev essere una bomba ! costicchia un pochino ma lo provo

io uso UMAIFAR a reazione acida.......se uno legge la scheda tecnica con dosaggi e modalità di somministrazione parla di FERTIRRIGAZIONE e di FOGLIARE....io quando li do bagno la pianta interamente, chioma e terreno.....mai avuto problemi...di nessun tipo. Smile

che poi altre marche non contemplino l'uso fogliare ok.......ma essendo prodotti naturali è fuorviante dire che NON SI DANNO FOGLIARI perchè sembra che danneggino le piante......non è liquido jin eh ahahah
avatar
Dav86

Messaggi : 2129
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Acidi umici

Messaggio Da Fabio78 il Dom Mar 08, 2015 9:34 pm

di certo non danneggi le foglie ne la pianta,ma la foglia non può assimilare gli acidi umici.Questo è quanto spiega un noto istruttore che da un po' segue il club che frequento

Fabio78

Messaggi : 34
Data d'iscrizione : 12.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Acidi umici

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 3 1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum