Bonsai e disciplina

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Bonsai e disciplina

Messaggio Da Giorgioc il Lun Mar 20, 2017 8:07 am

Francesco Mattiello ha scritto:Sono stati i Cinesi ad inventare il Bonsai,i Giapponesi hanno solo copiato-
Infatti nessuno ha scritto il contrario.
Sostenere che i giapponesi hanno copiato mi sembra però riduttivo.
Dal Giappone è arrivato a noi il Bonsai così come lo conosciamo, con una ricerca estetica molto diversa dall'"originale cinese", a mio avviso più evoluta

_________________
avatar
Giorgioc

Messaggi : 1290
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 55
Località : Montagnana (PD)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bonsai e disciplina

Messaggio Da Francesco Mattiello il Lun Mar 20, 2017 3:54 pm

E' piu evoluta in Giappone perche'ci sono molti collezionisti e appassionati che hanno voluto creare delle scuole piu' avanzate.
avatar
Francesco Mattiello

Messaggi : 9
Data d'iscrizione : 19.03.17
Età : 56
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente http://www.msn.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bonsai e disciplina

Messaggio Da Gigio il Lun Mar 20, 2017 4:53 pm

Purtroppo ne so meno di zero sul bonsai, ma penso che il bonsai come lo intendiamo noi ha, come dice Giorgio, una ricerca estetica molto diversa da quello che è il penjing cinese. Non penso sia solo una questione di collezionisti e appassionati che hanno voluto creare scuole più "avanzate"
avatar
Gigio

Messaggi : 565
Data d'iscrizione : 12.01.15

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bonsai e disciplina

Messaggio Da Giorgioc il Lun Mar 20, 2017 5:18 pm

Invito comunque  a non andare O.T.
Questo thread si propone di di suggerire ai principianti di attenersi ad alcune "regole" almeno finché non saranno veramente in grado di "superarle".
Se Francesco ha le conoscenze per un approfondimento sulle origini del Bonsai sarà molto gradito il suo contributo in un thread dedicato

_________________
avatar
Giorgioc

Messaggi : 1290
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 55
Località : Montagnana (PD)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bonsai e disciplina

Messaggio Da Francesco Mattiello il Lun Mar 20, 2017 6:16 pm

Io so che i Cinesi trasportavano le piante sui muli.Ma in Giappone si tramandano questa filosofia da maestro a scolari da centinaia di anni.
Ci sono vari autori;ma adesso i collezionisti sono loro che portano gli alberi alle mostre ma si tratta sempre di Bonsai vecchi.Come al Kokufu-Ten.
avatar
Francesco Mattiello

Messaggi : 9
Data d'iscrizione : 19.03.17
Età : 56
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente http://www.msn.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bonsai e disciplina

Messaggio Da Tiger il Lun Mar 20, 2017 7:08 pm

Francesco Mattiello ha scritto:Sono stati i Cinesi ad inventare il Bonsai,i Giapponesi hanno solo copiato-
Non esattamente! La storia è lunga, ma il copiare non è propria cosa dei Giapponesi!

Francesco Mattiello ha scritto:E' piu evoluta in Giappone perche' ci sono molti collezionisti e appassionati che hanno voluto creare delle scuole piu' avanzate.
Anche questo è inesatto, i collezionisti sono venuti dopo! E' invece stato la ricerca e lo studio della, e sulla natura a perfezionare quello che già era stato creato dai cinesi.
Per informazione, ci sono molti testi in cui vengono menzionate piante e coltivazioni delle stesse in vasi anche in occidente da parte dei Greci e dei Romani.

_________________
avatar
Tiger

Messaggi : 1574
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 42
Località : Montevarchi (Ar) (m.s.m 200)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bonsai e disciplina

Messaggio Da Francesco Mattiello il Lun Mar 20, 2017 7:32 pm

Ma la filosofia orientale e' tutt'altro che quella occidentale;e' tutta altra mentalita'.
avatar
Francesco Mattiello

Messaggi : 9
Data d'iscrizione : 19.03.17
Età : 56
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente http://www.msn.it

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bonsai e disciplina

Messaggio Da Forcellone il Lun Mar 20, 2017 9:38 pm

È molto lontana dalla nostra.
Riconosco che alcune cose le invidio, altre no.
Siamo fuori dell'argomento... Sorry.
I cinesi cominciarono il bonsai senza saperlo, più per esigenze legate a gruppi nomadi e spazi ridotti. Poi visto che piaceva la cosa si sono usate queste piante in altri modi fino al bonsai. I Giapponesi hanno rielaborato il tutto per l'estetica e nel mondo sono molto apprezzati per questo, poi i gusti sono personali. Ricordo che in tanti settori quando un qualcosa esce dal paese di origine ... spesso le influenze esterne portano novità e miglioramenti.... spesso positivi.
avatar
Forcellone

Messaggi : 1695
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bonsai e disciplina

Messaggio Da boba74 il Ven Mar 31, 2017 4:11 pm

Al di là delle regole "estetiche", che secondo me fanno parte di un percorso successivo e che possono in effetti essere "interpretate", un principiante dovrebbe prima di tutto rispettare le regole base di coltivazione e mantenimento, che contrariamente a quelle estetiche NON SONO INTERPRETABILI in alcun modo, e se non vengono rispettate la pianta schiatta, o nella migliore delle ipotesi si sviluppa talmente male e lentamente che alla fine diventa solo una perdita di tempo....

PS: Concordo in toto con il post di Giorgio, che mi ero perso, guarda caso... Sleep

_________________
L'evoluzione c'entra. Sempre.

avatar
boba74

Messaggi : 407
Data d'iscrizione : 09.01.15
Località : Ferrara

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bonsai e disciplina

Messaggio Da Forcellone il Ven Mar 31, 2017 9:55 pm

Verissimo anche questa visione.
Annoierò, però una corretta coltivazione ... tipo... come è quando annaffiare, esposizione,.... ecc ecc perchè le dobbiamo vedere come regole... Io lo trovo logico.
Non vedo che l'uomo respira, cammina .... vive un tot di tempo perché il tutto è una regola.... è logico e tutto normale. Non siamo noi a stabilire che si deve respirare per vivere.
avatar
Forcellone

Messaggi : 1695
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bonsai e disciplina

Messaggio Da saro87 il Ven Mar 31, 2017 10:26 pm

Concordo in pieno. Noto che spesso chi si avvicina al bonsai, soprattutto nel fai da te, sottovaluta la coltivazione. Forse ci si dimentica che i bonsai sono piante esattamente come tutte le altre, con esigenze varie. Mi fa sorridere ripensare ad una conversazione con una mia collega, che un giorno venuta a conoscenza della mia passione per il bonsai mi disse: "i bonsai sono semplici da tenere,non richiedono cure. Ne comprai dieci, li annaffiavo regolarmente ogni giorno e li tenevo nel salotto. Non ci vuole nulla a mantenerli. Però ancora non capisco comr mai mi sono morti tutti nel giro di un anno".
E girando per forum noto che questa superficialità sulla coltivazione é molto diffusa

saro87

Messaggi : 130
Data d'iscrizione : 03.11.16
Località : Palermo

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bonsai e disciplina

Messaggio Da Tiger il Sab Apr 01, 2017 9:40 am

Purtroppo c'è in giro molta superficialità che insieme alla troppa voglia di fare porta a rovinose situazioni.

_________________
avatar
Tiger

Messaggi : 1574
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 42
Località : Montevarchi (Ar) (m.s.m 200)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bonsai e disciplina

Messaggio Da Forcellone il Sab Apr 01, 2017 7:43 pm

Molti comprano le piante in generale come se fossero dei mazzi di fiori. Lo vedono normalissimo che dopo un breve periodo si seccano e si butta tutto. Se gli capita un bonsai molto commerciale di 10..20 euro, che poi è una parolona chiamarlo bonsai ... Per queste persone è la stessa cosa del mazzo di fiori.... un mese nelle loro mani in un lento declino è normale.
avatar
Forcellone

Messaggi : 1695
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bonsai e disciplina

Messaggio Da boba74 il Lun Apr 03, 2017 4:54 pm

Infatti, ma poi per regole base di coltivazione e mantenimento non parlo solo di esposizione e annaffiature o concimazioni, ma anche "divieti" del tipo: non rinvasare o capitozzare in piena estate, non potare o mettere il filo a casaccio, non fare operazioni stressanti nei mesi successivi al rinvaso, ecc... tutte cose che dovrebbero essere scontate come per noi parlare o respirare ma (specie per i principianti) purtroppo non lo sono...

E qui mi riallaccio al discorso dei primi post: il fatto di prendere piante da vivaio (anche a pochi euro o regalate, non importa) e iniziare a martoriarle, tagliuzzarle, legarle male, impostarle peggio, non sono pratiche che rappresentano una "libera interpretazione" del bonsai o una sperimentazione di qualcosa di nuovo o "fuori dai canoni", è semplicemente una pratica sbagliata, e tra l'altro non serve assolutamente a nulla: non serve neppure per "imparare dai propri errori", perchè quello è vero quando faccio una cosa convinto di essere nel giusto e poi scopro che è sbagliata (quindi imparo dai miei errori), mentre in questo caso sarebbe come fare deliberatamente degli errori per vedere se magari ho fortuna e mi portano lo stesso a un risultato comunque buono (cosa che poi puntualmente si rivela sbagliata, e non ho imparato nulla perchè lo sapevo già prima, ho solo perso tempo). Errare è umano, perseverare è diabolico. Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil Twisted Evil

_________________
L'evoluzione c'entra. Sempre.

avatar
boba74

Messaggi : 407
Data d'iscrizione : 09.01.15
Località : Ferrara

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bonsai e disciplina

Messaggio Da Forcellone il Lun Apr 03, 2017 6:21 pm

Hai pienamente ragione, mi trovo al 100%.
avatar
Forcellone

Messaggi : 1695
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bonsai e disciplina

Messaggio Da saro87 il Lun Apr 03, 2017 9:16 pm

Pienamente d'accordo con boba. Ma che sono determinanti due fattori: Pigrizia e presunzione.
La pigrizia perché al giorno d'oggi basta fare una ricerca su internet per trovare quantomeno le informazioni di base, e la presunzione perché molti alle prime armi pensano di poter fare certe cose nonostante chiunque lo sconsigli. Giustificandosi come innovatori bonsaisti fuori dagli schemi

saro87

Messaggi : 130
Data d'iscrizione : 03.11.16
Località : Palermo

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bonsai e disciplina

Messaggio Da Forcellone il Mar Apr 04, 2017 9:39 am

Mi dispiace dirlo.... è una caratteristica degli Italiani.
avatar
Forcellone

Messaggi : 1695
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bonsai e disciplina

Messaggio Da Giorgioc il Mar Apr 04, 2017 10:14 am

saro87 ha scritto:Pienamente d'accordo con boba. Ma  che sono determinanti due fattori: Pigrizia e presunzione.
La pigrizia perché al giorno d'oggi basta fare una ricerca su internet per trovare quantomeno le informazioni di base, e la presunzione perché molti alle prime armi pensano di poter fare certe cose nonostante chiunque lo sconsigli. Giustificandosi come innovatori  bonsaisti fuori dagli schemi
Proprio quello che penso anch'io. Principianti innovatori e pigri che vorrebbero imparare il bonsai da Facebook con risposte sintetiche. ... è lo specchio della modernità

_________________
avatar
Giorgioc

Messaggi : 1290
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 55
Località : Montagnana (PD)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bonsai e disciplina

Messaggio Da Dav86 il Mar Apr 04, 2017 1:00 pm

Forcellone ha scritto:Mi dispiace dirlo.... è una caratteristica degli Italiani.


Mhh, non credo...in Italia comunque c'è molta cultura bonsaistica (a volte nascosta bene), all'estero in certi paesi fanno bonsai "improvvisato".

_________________
avatar
Dav86

Messaggi : 2093
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bonsai e disciplina

Messaggio Da Forcellone il Mar Apr 04, 2017 1:37 pm

Mi riferivo al modo di fare un pochino presuntuoso, da esperti navigati, da so tutto io, sono il più bravo, il più bello, il mio è il più "grosso o piccolo", (dipende dalle situazioni).
Chi la spara più grossa.

In qualsiasi settore:
Tutti bravi dopo la partita a mettere in campo la squadra migliore.
In pochissimi sanno usare un cellulare di un certo livello per quello che in realtà è, ma in tanti si "vantano" di averlo.

E' raro trovare chi legge le istruzioni di qualsiasi tipo.

Usiamo certe apparecchiature al minimo delle loro potenzialità, ma le dobbiamo avere e sempre più sofisticate e costose.

Il bello è, se qualcuno mette in evidenza questo particolare ti senti rispondere: "ma a me non interessa andare oltre quello che so fare", ma non ha idea di cosa sta parlando.
avatar
Forcellone

Messaggi : 1695
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bonsai e disciplina

Messaggio Da Forcellone il Mar Apr 04, 2017 1:42 pm

Restando nel campo bonsai, capisco il principiante che non sa di cosa ce veramente dietro, è normale. Capirà in seguito se ha voglia e prosegue la strada che ha appena iniziato.
Se poi è "capoccione" peggio per lui.
Nei forum molto spesso si incontrano personaggi "particolari", ma purtroppo poi si perdono, vorrei sapere dopo tanta foga che finne hanno fatto.Very Happy
avatar
Forcellone

Messaggi : 1695
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bonsai e disciplina

Messaggio Da saro87 il Mar Apr 04, 2017 9:46 pm

Che noi italiani siamo un popolo presuntuoso é un dato di fatto. Non facciano altro che dire di avere i luoghi più belli, di produrre l'eccellenza ecc ecc...come se all'estero ci fosse il nulla. Restando.in tema bonsai, una volta lessi una intervista di un maestro bonsai che affermava di non capire perché gli italiani volevano essere suoi allievi, poiché arrivavano in giappone già convinti di sapere tutto quello che c'era da sapere. Ovviamente a mio avviso non é giusto generalizzare. Parlando invece di principianti, secondo me quelli "particolari" si perdono perché vedono il bonsai come la passione della settimana, provano di tutto subito convinti di ottenere chissà quali risultati da esposizione. Poi si rendono conto che non è una cosa fattibile nell'immediato e mollano. Ma probabilmente lo fanno anche con altri hobby

saro87

Messaggi : 130
Data d'iscrizione : 03.11.16
Località : Palermo

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bonsai e disciplina

Messaggio Da Forcellone il Mer Apr 05, 2017 9:15 am

In tante attività ci sono le categorie: i PRO, gli amatori e quelli della domenica ecc.

Come possiamo inquadrare i Bonsaisti?... scratch
avatar
Forcellone

Messaggi : 1695
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bonsai e disciplina

Messaggio Da saro87 il Mer Apr 05, 2017 11:19 am

Anche tra i bonsaisti valgono queste divisioni. A mio avviso se si crea un legame con le piante e si inizia a vedere la natura in un modo diverso da prima, allora non si fa parte di quelli della domenica... Smile

saro87

Messaggi : 130
Data d'iscrizione : 03.11.16
Località : Palermo

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bonsai e disciplina

Messaggio Da Bear il Mar Apr 18, 2017 7:13 pm

Salve, questo e' il mio primo msg, ma non ho resistito perche' e' veramente un bel thread!
Mi trovo del tutto d'accordo con Giorgioc, le regole sono il distillato della conoscenza delle generazioni che ci hanno preceduto, infrangerle ha senso solo se portano ad un miglioramento dello stato dell'arte.
Il che sottintende che le regole si devono conoscere prima di cambiarle.

Forcellone ha scritto:
Come possiamo inquadrare i Bonsaisti?... scratch

In taglialegna, coltivatori e...

saro87 ha scritto:A mio avviso se si crea un legame con le piante e si inizia a vedere la natura in un modo diverso da prima..
ecco, l'amico Saro mi ha preceduto, questa e' la terza categoria.

A me, principiante assoluto (ma orgoglioso di quella decina di piantine che riescono a sopravvivere in giardino) ha colpito moltissimo una frase attribuita al maestro Naka che diceva piu' o meno cosi': "non cercare di far assomigliare il tuo albero ad un bonsai ma cerca che il tuo bonsai assomigli quanto piu' possibile ad un albero".






Bear

Messaggi : 26
Data d'iscrizione : 18.04.17
Località : Freddo e piovoso estremo nord-est

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Bonsai e disciplina

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 3 di 3 Precedente  1, 2, 3

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum