Margotta di glicine consigli

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Margotta di glicine consigli

Messaggio Da bonzosai il Dom Ago 21, 2016 7:19 pm

Ciaoo a tutti... ho un glicine gigantesco davanti a casa che si arrampica su un pino... alla base, più o meno un metro da terra, c' è una bella sezione molto interessante che potrebbe essere un futuro nebari. Vi chiedo se secondo voi è possibile fare una margotta per prelevare questa porzione di tronco che è però priva di foglie e gemme...è se si... se è possibile margottare anche a fine estate?? Grazie
avatar
bonzosai

Messaggi : 178
Data d'iscrizione : 13.01.15
Età : 45
Località : Cesena-Romagna

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Margotta di glicine consigli

Messaggio Da Dav86 il Dom Ago 21, 2016 7:27 pm

In che senso senza foglie e gemme? controlla che non sia secco...

Margottare ora non ha molto senso, rimarrebbe lì per tutto l'inverno inutilmente, a marzo è perfetto.

_________________
avatar
Dav86

Messaggi : 2126
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Margotta di glicine consigli

Messaggio Da Tiger il Dom Ago 21, 2016 7:40 pm

Credo di aver capito: è una sezione bassa della pianta che però è molto lunga senza rami con un bel movimento (anche contorto o girato su se stesso), mentre la parte verde (rami e foglie) si trovano molto in alto. Giusto?
Comunque sia, ha ragione Dav, adesso non ha senso margottare.

_________________
avatar
Tiger

Messaggi : 1605
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 42
Località : Montevarchi (Ar) (m.s.m 200)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Margotta di glicine consigli

Messaggio Da Dav86 il Dom Ago 21, 2016 8:09 pm

Cioè vuoi fare una margotta e poi quando la stacchi capitozzi senza lasciare gemme o rami? fattibilissimo con una pianta come il glicine che ributta dappertutto ma solo se ci sono tantissime radici che spingono e ovviamente rispettando il periodo migliore cioè la primavera.

_________________
avatar
Dav86

Messaggi : 2126
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Margotta di glicine consigli

Messaggio Da bonzosai il Dom Ago 21, 2016 8:22 pm

Esattamente Tiger!!! Vi posto due foto per farvi capire meglio... le prime foglie sono a circa un metro sopra, ma ovviamente, visto il diametro, voglio tenerla piu bassa!





Comunque va bene, aspetterò la primavera! Grazie
avatar
bonzosai

Messaggi : 178
Data d'iscrizione : 13.01.15
Età : 45
Località : Cesena-Romagna

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Margotta di glicine consigli

Messaggio Da frantore il Dom Ago 21, 2016 9:57 pm

Per le gemme non mi preoccuperei, di sicuro in quella zona ci sono gemme latenti che potrebbero germogliare, sta a te decidere di provocarne il germogliamento prima di fare la margotta, capitozzando (esito più sicuro) oppure margottare, aspettare la formazione di radici, poi staccare a fine inverno.
avatar
frantore

Messaggi : 780
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Sardegna Centro-orientale

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Margotta di glicine consigli

Messaggio Da daniele il Mar Ago 23, 2016 5:37 pm

frantore ha scritto:oppure margottare, aspettare la formazione di radici, poi staccare a fine inverno
In Sardegna magari funzionerà la margotta invernale, anzi ne ho letto in merito da qualche parte, ma alle nostre latitudini...
Comunque, come dice Frantore, o lo accorci prima, lo fai rigermogliare e, quando è in tiro, lo margotti o lo capitozzi quando stacchi la margotta.
In ogni caso la margotta va fatta a primavera.
Su tronchi così grossi non l'ho fatta, ma il glicine è una delle specie più rapide ad emettere radici su margotta, per esperienza. Intanto studiatelo bene, l' intervento Smile
avatar
daniele

Messaggi : 516
Data d'iscrizione : 13.01.15
Età : 67
Località : SAN DONA' DI PIAVE - VE

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Margotta di glicine consigli

Messaggio Da frantore il Mar Ago 23, 2016 5:47 pm

Daniele, forse son stato troppo sintetico, ma anche io parlo di margotta primaverile, con distacco però non a fine estate ma a fine inverno successivo... Smile  
La margotta invernale...non esiste, a meno che non la fai in serra e con specie adatte.
avatar
frantore

Messaggi : 780
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Sardegna Centro-orientale

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Margotta di glicine consigli

Messaggio Da daniele il Mer Ago 24, 2016 8:56 am

Frantore ha scritto:Daniele, forse son stato troppo sintetico, ma anche io parlo di margotta primaverile, con distacco però non a fine estate ma a fine inverno successivo... Smile  
La margotta invernale...non esiste, a meno che non la fai in serra e con specie adatte.
.
Ah, capitto ti ho Very Happy
Con la margotta invernale mi riferivo ad un articolo, letto da qualche parte, che documentava delle margotte eseguite su grossi ginepri, proprio sulla tua bellissima isola, in virtù del fatto che il clima non mandava in riposo le piante, le quali continuavano a "lavorare" in condizioni climatiche meno estreme.
Ma vattelapesca dove l'ho letto Smile
avatar
daniele

Messaggi : 516
Data d'iscrizione : 13.01.15
Età : 67
Località : SAN DONA' DI PIAVE - VE

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Margotta di glicine consigli

Messaggio Da frantore il Mer Ago 24, 2016 9:04 am

In effetti ci ho pensato, specie per l'olivo che in certe situazioni praticamente non si ferma, si ferma di più in estate.
Ma in condizioni normali si fa quella primaverile, si potrebbe provare quella "invernale" in zone difficilmente raggiungibili, ma son curioso di vedere l'articolo che citi: da noi i ginepri selvatici sono intoccabili, non dovresti raccogliere nemmeno rami secchi.
avatar
frantore

Messaggi : 780
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Sardegna Centro-orientale

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Margotta di glicine consigli

Messaggio Da daniele il Mer Ago 24, 2016 9:19 am

da noi i ginepri selvatici sono intoccabili, non dovresti raccogliere nemmeno rami secchi.
.

E fanno bene, altrimenti sai che cosa resta della tua isola (che bei ricordi di gioventù)? Sad
Mi stimoli a cercare la fonte da cui ho tratto questo suggerimento, mi attiverò Smile
avatar
daniele

Messaggi : 516
Data d'iscrizione : 13.01.15
Età : 67
Località : SAN DONA' DI PIAVE - VE

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Margotta di glicine consigli

Messaggio Da Forcellone il Mer Ago 24, 2016 9:33 am

frantore ha scritto:...... da noi i ginepri selvatici sono intoccabili, non dovresti raccogliere nemmeno rami secchi.

Per fortuna. cheers

Anche se sono di parte...... ma dovrebbero amputare le mani a chi tocca certe piante.

Io ho visto foto e servizi in rete di persone che hanno fatto questi lavori su "ginepri centenari in Sardegna" per poi abbandonare il tutto poiché non sono riusciti ...... che scempio Evil or Very Mad . Se trovo le foto le posto Crying or Very sad .
avatar
Forcellone

Messaggi : 1766
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Margotta di glicine consigli

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum