Esperimento: talee acero arakawa

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Esperimento: talee acero arakawa

Messaggio Da Dav86 il Lun Feb 20, 2017 1:30 pm

Potresti sperimentare con una l'uso di una tavoletta di legno piatta o mattonella o piastrella sotto il nebari, con la rafia leghi bene le radici spiattellandole completamente orizzonali e poi copri tutto con il substrato, ovviamente in una cassetta o vaso molto basso e largo.

_________________
avatar
Dav86

Messaggi : 2113
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esperimento: talee acero arakawa

Messaggio Da daniele il Lun Feb 20, 2017 6:01 pm

Dav mi ha anticipato: stavo per suggerirtelo io. Ho visto i risultati sulle talee (sull nebari, soprattutto) dopo un anno e ti posso assicurare che ne vale la pena.
Per piante ancora piccole ti suggerisco il polistirolo, il fondo delle vaschette in cui confezionano i cibi.
Lo ritagli, ci fissi sopra le radici ben distese a raggiera e le fissi con degli archetti di filo d'alluminio.
Per piante più grandi, una tavoletta di legno con una vite sparata nel mezzo che "tira" la pianta da sotto ( e sempre il fissaggio delle radici) Very Happy
avatar
daniele

Messaggi : 506
Data d'iscrizione : 13.01.15
Età : 67
Località : SAN DONA' DI PIAVE - VE

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esperimento: talee acero arakawa

Messaggio Da Dav86 il Lun Feb 20, 2017 6:07 pm

daniele ha scritto:Dav mi ha anticipato: stavo per suggerirtelo io. Ho visto i risultati sulle talee (sull nebari, soprattutto) dopo un anno e ti posso assicurare che ne vale la pena.
Per piante ancora piccole ti suggerisco il polistirolo, il fondo delle vaschette in cui confezionano i cibi.
Lo ritagli, ci fissi sopra le radici ben distese a raggiera e le fissi con degli archetti di filo d'alluminio.
Per piante più grandi, una tavoletta di legno con una vite sparata nel mezzo che "tira" la pianta da sotto ( e sempre il fissaggio delle radici) Very Happy

Io ho usato questa soluzione sia per piantine piccole in vaso che per piante più grandi messe in piena terra, voglio poi vedere i risultati Smile
E a breve ho pronti dei rinvasi in cassette e userò una tavoletta sotto....appena si stabilizza il tempo.

_________________
avatar
Dav86

Messaggi : 2113
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esperimento: talee acero arakawa

Messaggio Da Stevebonsai il Lun Feb 20, 2017 7:18 pm

ottimo suggerimento Dav...
avatar
Stevebonsai

Messaggi : 708
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 23
Località : prov. Como

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esperimento: talee acero arakawa

Messaggio Da Stevebonsai il Mer Mar 08, 2017 11:07 am

iniziano a vedersi le prime foglioline...


avatar
Stevebonsai

Messaggi : 708
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 23
Località : prov. Como

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esperimento: talee acero arakawa

Messaggio Da Alex il Gio Mar 09, 2017 11:55 pm

Mi accodo alla discussione,ho letto sui libri della tavoletta sotto il nebari e ne parlavano molto bene,da ottimi risultati sia sulle talee che sulle piante un po' più grandi.
Io per le talee uso un metodo che ho letto sul vecchi forum a cui ho apportato una modifica che spero darà buoni risultati.
Parlo di usare una bottiglia di plastica,il metodo originale era quello di prendere una bottiglia,tagliarla a metà fare dei fori sparsi mettere il substrato,inserire le talee bagnare e chiudere con l'altra metà della bottiglia.ecco fatto una mini serra a costo zero.la modifica che ho apportato è semplice,anziché mettere le talee nella bottiglia le ho messe in un piccolo vaso DENTRO la bottiglia e fatto in modo che stia a 5 centimetri dal fondo,nello spazio fra il vaso e il fondo della bottiglia ho messo un centimetro di acqua.in teoria dovrei aver creato un ambiente ad umidità costante ma con ricambio d'aria grazie ai fori..Ora ho solo 4 talee 3 di acero orange Dream è solo una di atroporporeum.le ho fatte da poco quindi non so ancora,ma vi terrò aggiornati.
avatar
Alex

Messaggi : 69
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 36
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esperimento: talee acero arakawa

Messaggio Da daniele il Ven Mar 10, 2017 7:39 pm

Alex ha scritto:Mi accodo alla discussione,ho letto sui libri della tavoletta sotto il nebari e ne parlavano molto bene,da ottimi risultati sia sulle talee che sulle piante un po' più grandi.
Io per le talee uso un metodo che ho letto sul vecchi forum a cui ho apportato una modifica che spero darà buoni risultati.
Parlo di usare una bottiglia di plastica,il metodo originale era quello di prendere una bottiglia,tagliarla a metà fare dei fori sparsi mettere il substrato,inserire le talee bagnare e chiudere con l'altra metà della bottiglia.ecco fatto una mini serra a costo zero.la modifica che ho apportato è semplice,anziché mettere le talee nella bottiglia le ho messe in un piccolo vaso DENTRO la bottiglia e fatto in modo che stia a 5 centimetri dal fondo,nello spazio fra il vaso e il fondo della bottiglia ho messo un centimetro di acqua.in teoria dovrei aver creato un ambiente ad umidità costante ma con ricambio d'aria grazie ai fori..Ora ho solo 4 talee 3 di acero orange Dream è solo una di atroporporeum.le ho fatte da poco quindi non so ancora,ma vi terrò aggiornati.

Bella anche questa soluzione, dovrebbe mantenere un'umidità più elevata. Da provare Smile
Il sistema della bottiglia (letto sul vecchio forum) l'ho messo in pratica da un paio d'anni e funziona.
Lo uso però solo per talee verdi o semilegnose, per le legnose, dato il periodo di attuazione, non serve e forse manterrebbe anche troppa umidità.
Un altro metodo prevede l'utilizzo solo della metà superiore della bottiglia utilizzata a mo' di campana sopra un vaso, magari leggermente infissa nel terreno.
Anche i contenitori trasparenti di frutta, quelli rettangolari col coperchio, sono utilizzabili.
avatar
daniele

Messaggi : 506
Data d'iscrizione : 13.01.15
Età : 67
Località : SAN DONA' DI PIAVE - VE

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esperimento: talee acero arakawa

Messaggio Da Stevebonsai il Mer Mar 15, 2017 9:09 am

a distanza di una sola settimana il medesimo germoglio... in piena spinta Smile


avatar
Stevebonsai

Messaggi : 708
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 23
Località : prov. Como

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esperimento: talee acero arakawa

Messaggio Da Forcellone il Mer Mar 15, 2017 10:26 am

Ogni persona ha i suoi gusti, per me sono le foglie più belle in assoluto, poi così delicate e giovani sono il massimo. I miei simili "piccolissimi - qualche anno" sono partiti da un paio di settimane.... cheers affraid
avatar
Forcellone

Messaggi : 1730
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esperimento: talee acero arakawa

Messaggio Da Stevebonsai il Mer Mar 15, 2017 1:23 pm

a me fanno impazzire anche i nuovi germogli smeraldini del larice...
avatar
Stevebonsai

Messaggi : 708
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 23
Località : prov. Como

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esperimento: talee acero arakawa

Messaggio Da Stevebonsai il Gio Mar 30, 2017 7:03 pm



non le sto ancora concimando....
avatar
Stevebonsai

Messaggi : 708
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 23
Località : prov. Como

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Esperimento: talee acero arakawa

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum