olmo in difficoltà

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

olmo in difficoltà

Messaggio Da Muschio il Ven Lug 29, 2016 10:42 pm

ciao a tutti..
scrivo perche' sono preoccupato per questo piccolo olmo parte di un boschetto, da un paio di settimane e' sotto attacco da non so cosa e ha perso la maggior parte delle foglie,visto che tra un po mi assenterò' un paio di settimane vorrei capire che fare e non dare altri prodotti a caso..
nelle ultime due settimane  ho già' trattato con confidor una volta, e due volte con reldan bagnando per bene, l'ultima volta 2 giorni fa aumentando un po' il dosaggio ma la perdita di foglie non ha mai subito nessun rallentamento.. a inizio mese ho spruzzato bayer borneo su tutte le piante.
ispezionando bene la pianta non vedo nessun ospite, solo in un anfratto ho trovato del materiale bianco filamentoso tipo quello che lasciano le cocciniglie ma molto localizzato in un solo punto, a meno che da li non sia nato qualcos'altro non credo siano le responsabili.. gli altri olmi non hanno problemi nonostante la vicinanza, tranne l'apice di quello piu' alto (non inquadrato), che su un ramo sta avendo gli stessi effetti..
sulle foglie compaiono dei punti neri sfocati soprattutto sui bordi...
l'olmo e' esposto in un balcone a sud ma in questo periodo dell'anno resta all'ombra nelle ore centrali della giornata





Muschio

Messaggi : 515
Data d'iscrizione : 18.01.15
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: olmo in difficoltà

Messaggio Da Dav86 il Ven Lug 29, 2016 10:51 pm

normalissimo ricambio fogliare...capita a molte caducifoglie durante la calura estiva ma anche alle semi-sempreverdi in base all'anzianità della foglia....nel mio clima l'olmo cinese perde completamente le foglie a dicembre e quindi la nuova vegetazione ha un ricambio molto minore...nel tuo magari le tiene e poi l'anno dopo le ricambia man mano.

se ci fosse un attacco parassitario (uno pensa al ragnetto rosso esempio) non avresti perdita SELETTIVA ma ci sarebbe un velo giallastro-marroncino a macchia d'olio su tutta la vegetazione soprattutto gli apici giovani e vedresti un calo del vigore e una sofferenza tangibile. 

inutile dare prodotti quindi, stai sereno Smile

_________________
avatar
Dav86

Messaggi : 2129
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: olmo in difficoltà

Messaggio Da Muschio il Ven Lug 29, 2016 11:07 pm

in effetti considerando la sua storia un ricambio fogliare mi sembra molto probabile
l'anno scorso l'ho strapazzato parecchio a livello radicale, prima piantandolo su roccia, poi cambiando idea a stagione in corso.
al rinvaso quest'anno era l'unica pianta ancora senza radici per legarla al vaso.. nonostante questo la partenza  e' stata a dir poco entusiasmante.. e' partito per primo facendo foglie e internodi piccolissimi rispetto all'anno scorso e alle altre piante e vegetazione ovunque, per tutta la primavera ha vegetato senza problemi e fare grandi cacciate per cui apparte qualche rametto non l'ho praticamente potato fino ad ora, anche perche' era impossibile farlo se non a pianta spoglia...
ci sta un ricambio direi, parto piu' tranquillo Laughing

Muschio

Messaggi : 515
Data d'iscrizione : 18.01.15
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: olmo in difficoltà

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum