Ginepro da vivaio

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Ginepro da vivaio

Messaggio Da cosisal il Sab Apr 16, 2016 1:11 pm

per quanto riguarda la kiryu concordo non è indispensabile anche in funzione del prezzo, ma per il discorso delle micorrize ci sono soluzioni (altea tablet verde) che costano veramente pochi euro...

dipende inoltre cosa intendi per lunga preparazione, secondo me come preparazione una stagione vegetativa può essere sufficiente se si parte da qualcosa si interessante...parliamo cmq di piante da vivaio che sono già in vaso e non in piena terra...

sul discorso dei rinvasi sono d'accordissimo con te bisogna stare attenti perchè sono permalosi e quando si sbaglia con le conifere farle riprendere non è così semplice come con le caducifoglie...
avatar
cosisal

Messaggi : 898
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Lecce - Bari

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ginepro da vivaio

Messaggio Da Muschio il Sab Apr 16, 2016 1:19 pm

per preparazione su un ginepro come questo intendo l'arretramento della vegetazione  il sistemare il nebari..
quei materiali hanno radici che partono da ogni dove lungo tutto il tronco, il nebari in genere parte molto sotto e non e' facile venirne a capo,  ci vogliono piu' rinvasi negli anni e avere un po di cognizione quando c'e' inevitabilmente da tagliare grosse radici... immagino siano piante mai sfittonate ma solo travasate via via in vasi piu' grandi.
niente di fantascientifico eh ma non e' proprio il massimo per cominciare e secondo me ... e poi  coltivare un ginepro senza metterci il filo non e' molto appagante per uno che vuole avvicinarsi al bonsai Wink

Muschio

Messaggi : 510
Data d'iscrizione : 18.01.15
Località : Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ginepro da vivaio

Messaggio Da cosisal il Sab Apr 16, 2016 3:13 pm

concordo pienamente con te Muschio.... ma stiamo parlando di due cose differenti, io infatti mi riferisco alla coltivazione come prebonsai in ciotola e mirata ad ottenere qualcosa di lavorabile, proprio nell'ottica di chi si approccia all'arte...
su quelle piante da vivaio, hai ragione, hanno spesso e volentieri delle radici grosse, ma non necessariamente dei fittoni e fino a che non si parla di vaso bonsai la cosa può essere ignorata anche in funzione della corposa vegetazione...nel frattempo risultano ottimi per imparare a fare le prime legature Wink Wink Wink
avatar
cosisal

Messaggi : 898
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Lecce - Bari

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ginepro da vivaio

Messaggio Da beppe il Lun Apr 18, 2016 11:04 am

Allora ho pulito dagli aghi secchi il ginepro, poi vedo se mettere qualche tirante.
Non ho pulito la corteccia perchè è difficile li in mezzo districarsi, non vedo l'ora di potarlo per ridurre un po' la chioma.
Per il rinvaso non ho capito, in pratica con le conifere si fa solo un falso rinvaso dove però si riduce il pane radicale.
Se una conifera nasce in un terriccio schifoso le radici del nebari rimangono sempre in quello dato che non si rinvasa a radice nuda?

beppe

Messaggi : 167
Data d'iscrizione : 13.03.16
Località : Piemonte provincia di torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ginepro da vivaio

Messaggio Da beppe il Lun Mag 16, 2016 7:25 pm

Ciao.
cosisal ha scritto:
a maggio/giugno pinzerei le cacciate lunghe per contenere la vegetazione
Ho continuato a coltivare la pianta, solo che sta abbandonando la vegetazione arretrata e questa cosa mi preoccupa perchè non sapendo quanto è interrato ed essendoci troppe radici per controllare non vorrei far scappare troppo la vegetazione, quindi volevo chiedere per fare questa operazione che dici tu come mi regolo? Le cacciate sono su rami anche non piccolissimi posso tagliarli lo stesso? Come mastice per ora uso la vinavil va bene?

beppe

Messaggi : 167
Data d'iscrizione : 13.03.16
Località : Piemonte provincia di torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ginepro da vivaio

Messaggio Da beppe il Sab Mag 21, 2016 11:54 am

Se no lascio crescere ditemi solo qualcosa se avete voglia. Very Happy
Abbiate pazienza. Very Happy

beppe

Messaggi : 167
Data d'iscrizione : 13.03.16
Località : Piemonte provincia di torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ginepro da vivaio

Messaggio Da frantore il Sab Mag 21, 2016 2:49 pm

Lascia crescere.
avatar
frantore

Messaggi : 771
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Sardegna Centro-orientale

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ginepro da vivaio

Messaggio Da Giorgioc il Sab Mag 21, 2016 7:43 pm

Se non vuoi che la vegetazione  si allontani troppo puoi selezionare i rametti che vuoi tenere e togli gli altri. Lascia invece l'apice libero di crescere ed allungare. Sarà  un 'ramo di sscrificio'
La base così riceverà luce ed aria garantendo anche l'accrescimento

_________________
avatar
Giorgioc

Messaggi : 1290
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 55
Località : Montagnana (PD)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ginepro da vivaio

Messaggio Da Forcellone il Dom Mag 22, 2016 10:25 am

Non farti prendere dall'ansia, in pochi mesi non perdi nulla.
Non è una pianta così veloce e si può sempre recuperare. Poi non hai ancora idea di come vuoi impostarla.

Gli aghi che dicevi nei tuoi post iniziali, sono del passato, è normalissimo che in vari anni qualcosa li abbi fatti arrivare su qualche o più rami. Come è anche normale che dopo certi lavori invasi i primi che si vedranno saranno gli aghi che con il tempo spariranno nuovamente, è normale se si crea un qualsiasi stress a questa pianta. Chi è più esperto sa preparare bene la pianta prima di fare lavori importanti e va per gradi così si riduce il rischio di avere sti benedetti aghi, che poi alla fine è normale per piante in lavorazione e che non si sanno coltivare bene. Non vederlo come un problema in questo momento.

Puoi levare qualche rametto piccolino se ti da fastidio non toccare rami grossi, puoi frenare un getto lungo se prende il sopravvento sugli altri. Ora più cresce e più forza prende la pianta in generale. Non so quanto hai potuto intanto capire per il suo futuro avendola per le mani in questo periodo.

Sole, aria e concime è l'unica cosa che dovresti dare in questo momento.

avatar
Forcellone

Messaggi : 1699
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ginepro da vivaio

Messaggio Da beppe il Dom Mag 22, 2016 3:36 pm

Credo che lascerò crescere.
Forcellone ha scritto: Non so quanto hai potuto intanto capire per il suo futuro avendola per le mani in questo periodo.
Sinceramente sarà perchè non ho mai lavorato piante, ma guardando una pianta non riesco a farmi un'idea precisa di come impostarla, a meno che la pianta non suggerisca naturalmente lo stile.

beppe

Messaggi : 167
Data d'iscrizione : 13.03.16
Località : Piemonte provincia di torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ginepro da vivaio

Messaggio Da Forcellone il Lun Mag 23, 2016 9:14 am

Rientri nella norma, vedrai che la prossima volta che prendi una nuova pianta farai più caso a certi particolari e magari a come la vedi nel futuro.

Per adeso coltivala e studiala per quello che è possibile. Hai tempo.
avatar
Forcellone

Messaggi : 1699
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ginepro da vivaio

Messaggio Da beppe il Dom Gen 29, 2017 3:43 pm

Aggiornamento.
Su questo finchè non rinvaso, dato che l'ho preso quest'estate ed è lì da allora, non so come procedere al rinvaso vedrò il da farsi magari da solo e poi vedrò non so posso potare drasticamente come con le latifoglie tipo tenere un tronchetto o se con le confere devo essere più cauto.
In più mi pare che non va rinvasato a radice nuda, quindi lascio la zolla?












beppe

Messaggi : 167
Data d'iscrizione : 13.03.16
Località : Piemonte provincia di torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ginepro da vivaio

Messaggio Da Tiger il Dom Gen 29, 2017 7:24 pm

Prima cosa una bella pulizia, e poi devi pulire la base togliendo la terra in superficie ( la profondità può variare da 1 centimetro a 2 o 5)fino a trovare le radici.

_________________
avatar
Tiger

Messaggi : 1574
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 42
Località : Montevarchi (Ar) (m.s.m 200)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ginepro da vivaio

Messaggio Da beppe il Dom Gen 29, 2017 8:01 pm

No scusa non capito posso andare togliere terra fino 5 3 o 1 cm dalle radici e non di più?

beppe

Messaggi : 167
Data d'iscrizione : 13.03.16
Località : Piemonte provincia di torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ginepro da vivaio

Messaggio Da Tiger il Dom Gen 29, 2017 8:28 pm

Questo serve per capire come sono disposte le radici( futuro nebari) in modo da iniziare a scegliere un fronte per sviluppare un progetto dal punto di vista giusto. Chiaramente questa operazione non ha niente a che vedere con il rinvaso.

_________________
avatar
Tiger

Messaggi : 1574
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 42
Località : Montevarchi (Ar) (m.s.m 200)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ginepro da vivaio

Messaggio Da beppe il Dom Gen 29, 2017 9:31 pm

Ah ecco, no io intendevo al rinvaso è vero che non posso andare a radice nuda con le conifere?

beppe

Messaggi : 167
Data d'iscrizione : 13.03.16
Località : Piemonte provincia di torino

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ginepro da vivaio

Messaggio Da cosisal il Lun Gen 30, 2017 11:01 am

Si è vero, sono molto delicate a livello radicale e una parte del vecchio substrato è fondamentale per la sopravvivenza
avatar
cosisal

Messaggi : 898
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Lecce - Bari

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ginepro da vivaio

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum