Ginepro da vivaio

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Ginepro da vivaio

Messaggio Da beppe il Gio Apr 14, 2016 6:05 pm

Eccomi qua,
come ogni buon apprendista non può mancare tra le proprie essenze un ginepro.
Ecco qua le foto non sono un granchè solo un idea se, non pulisco non si capisce nulla, e non ho ancora scoperto il nebari.







L'etichetta dice: juniperus "tamaricifolia sab." è bonsaizzabile?
In genere si parla poco di prezzo in questo ambito, io mi dissocio.
La pianta è costata 9,60 euro a voi il giudizio.
Ora cosa dovrei fare?

beppe

Messaggi : 167
Data d'iscrizione : 13.03.16
Località : Piemonte provincia di torino

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ginepro da vivaio

Messaggio Da Muschio il Gio Apr 14, 2016 6:41 pm

intanto direi una ripulita da aghi secchi  e corteccia cosi' vedi anche la pianta e fai prendere un po di luce all'interno Very Happy .. "sab." dovrebbe essere sabina.

Muschio

Messaggi : 494
Data d'iscrizione : 18.01.15
Località : Roma

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ginepro da vivaio

Messaggio Da beppe il Gio Apr 14, 2016 6:43 pm

Ehm,
pulizia mai fatta di ginepri mi dai qualche link?

beppe

Messaggi : 167
Data d'iscrizione : 13.03.16
Località : Piemonte provincia di torino

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ginepro da vivaio

Messaggio Da Muschio il Gio Apr 14, 2016 6:55 pm

link non ne ho Rolling Eyes
ma non e' una tecnica molto avanzata, semplicemente sfregando le dita togli tutto cio' che e' secco, aghi e corteccia.. ovviamente non schiacciare niente che sia verde Very Happy .. poi rifinisci con un coltellino se vuoi..
devi far prendere luce all'interno, come vedi li dentro c''e solo vegetazione ad aghi che non ha ricevuto abbastanza luce a differenza di quella esterna che e' a squame.. col tempo la pianta continuerà' a seccare la vegetazione piu' interna e debole a favore di quella esterna..
per questo per ora come scopo anche di una eventuale potatura mi prefiggerei quello di far prendere per bene luce la dove mi interessa vicino al tronco.
questo genere di materiale richiede un po di coltivazione prima di essere lavorato col filo

Muschio

Messaggi : 494
Data d'iscrizione : 18.01.15
Località : Roma

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ginepro da vivaio

Messaggio Da beppe il Gio Apr 14, 2016 7:03 pm

Quindi dovrò anche potare per dare luce vabbè per ora mi accontento di questo.
Falso rinvaso?

beppe

Messaggi : 167
Data d'iscrizione : 13.03.16
Località : Piemonte provincia di torino

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ginepro da vivaio

Messaggio Da Muschio il Gio Apr 14, 2016 7:10 pm

per la potatura aspetta chi e' piu' esperto di me, perche' dovrebbe essere una varieta' un po permalosa da questo punto di vista, sempre se e' un sabina..
se esageri nel rimuovere vegetazione rischi che faccia aghi al posto di squame da ora per i prossimi due anni.
se innaffiando l'acqua drena bene la lascerei in quel vaso

Muschio

Messaggi : 494
Data d'iscrizione : 18.01.15
Località : Roma

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ginepro da vivaio

Messaggio Da beppe il Gio Apr 14, 2016 7:14 pm

Bene, spero che qualcuno mi dia delucidazioni su quello.
Posso scavare un po' il nebari o non tocco nulla?

beppe

Messaggi : 167
Data d'iscrizione : 13.03.16
Località : Piemonte provincia di torino

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ginepro da vivaio

Messaggio Da Muschio il Gio Apr 14, 2016 7:30 pm

finche' non incontri capillari scava tranquillo ..

Muschio

Messaggi : 494
Data d'iscrizione : 18.01.15
Località : Roma

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ginepro da vivaio

Messaggio Da beppe il Gio Apr 14, 2016 8:17 pm

E diciamo che il terreno è molto difficile da scavare ci sono radici ovunque

beppe

Messaggi : 167
Data d'iscrizione : 13.03.16
Località : Piemonte provincia di torino

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ginepro da vivaio

Messaggio Da cosisal il Gio Apr 14, 2016 8:46 pm

in questo periodo non devi potare nè tagliare radici, a cosa migliore sarebbe allargare la vegetazione con del filo o dei tiranti per far passare la luce e poi effettuare un falso rinvaso se il terreno lo richiede
avatar
cosisal

Messaggi : 856
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Lecce - Bari

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ginepro da vivaio

Messaggio Da scarboc il Ven Apr 15, 2016 8:24 am

Però nella parte bassa se non erro si vedono degli aghi (indice di sofferenza), personalmente non farei niente per quest'anno. Niente legature nè falsi rinvasi, tienilo lì e coltivalo bene bene, quegli aghi in basso si devono trasformare in squame prima di fare qualsiasi cosa.

_________________
avatar
scarboc

Messaggi : 1540
Data d'iscrizione : 10.01.15
Località : provincia di Cremona

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ginepro da vivaio

Messaggio Da beppe il Ven Apr 15, 2016 8:41 am

E ma se gli aghi derivano da poca luce interna allora continueranno a esserci.
O sbaglio?

beppe

Messaggi : 167
Data d'iscrizione : 13.03.16
Località : Piemonte provincia di torino

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ginepro da vivaio

Messaggio Da scarboc il Ven Apr 15, 2016 8:45 am

Mmm non ho esperienze in questo senso, ma i coniferai hanno sempre scritto che la vegetazione ad ago sia un sintomo di sofferenza; non penso sia dovuto alla poca luce però, credo che il fenomeno sia da imputare ad altri motivi (non sai come è stato coltivato prima, va' a sapere cosa gli è successo).
Se c'è poca luce, o comunque insufficiente per la fotosintesi, semplicemente la pianta si allunga e perde le squame basse, non credo vada ad ago.
Però aspetta di sentire gli altri eh, io non faccio testo.

_________________
avatar
scarboc

Messaggi : 1540
Data d'iscrizione : 10.01.15
Località : provincia di Cremona

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ginepro da vivaio

Messaggio Da beppe il Ven Apr 15, 2016 8:48 am

Ok e che nel vaso in cui si trova è un po' un casino fare foto decenti.

beppe

Messaggi : 167
Data d'iscrizione : 13.03.16
Località : Piemonte provincia di torino

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ginepro da vivaio

Messaggio Da Muschio il Ven Apr 15, 2016 8:57 am

non sono affatto un esperto di conifere, ma a me sembra una cosa normale nel processo di crescita dei ginepri che i rami interni e deboli  virino ad ago e poi col tempo vengano scartati.. la parte esterna infatti e' tutta a squame e anche la nuova vegetazione dovrebbe esserlo, la pianta mi sembra in salute

Muschio

Messaggi : 494
Data d'iscrizione : 18.01.15
Località : Roma

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ginepro da vivaio

Messaggio Da cosisal il Ven Apr 15, 2016 2:24 pm

io concordo con Muschio la pianta non mi sembra in sofferenza, ma è un periodo in cui puoi fare poco..
avatar
cosisal

Messaggi : 856
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Lecce - Bari

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ginepro da vivaio

Messaggio Da beppe il Sab Apr 16, 2016 9:12 am

Vi posto un dettaglio sulla squama perchè ho un dubbio, ci sono dei piccolissimi aghetti, vuol dire che stava andando in ago o è normale?



E' comunque squama per la maggior parte, diciamo che erano messi lì tutti ammassati neanche con molta luce, se la squama dipende anche da quello allora ci sta tutto.
Se mi date l'ok io pulirei e se mi dite di aprire la vegetazione faccio qualcosa, aspetto voi.

beppe

Messaggi : 167
Data d'iscrizione : 13.03.16
Località : Piemonte provincia di torino

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ginepro da vivaio

Messaggio Da cosisal il Sab Apr 16, 2016 12:04 pm

visto che non è periodo per le potature io farei in questo modo:

  • rinvaserei in ciotola da coltivazione in pomice-kiryu-terriccio nelle seguenti %: 45-45-10
  • ci metterei contestualmente della micorrizia
  • allargherei la vegetazione con dei tiranti senza toccarla
  • a maggio/giugno pinzerei le cacciate lunghe per contenere la vegetazione
  • continuerei a coltivare per ridare un'altra pinzata a settembre/ottobre
  • a dicembre/gennaio una bella sfoltita con una potatura mirata allo stile che vi vuole ottenere
  • legatura e prima impostazione
avatar
cosisal

Messaggi : 856
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Lecce - Bari

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ginepro da vivaio

Messaggio Da cosisal il Sab Apr 16, 2016 12:09 pm

per il discorso ago è normale che ce l'abbia, i ginepri (chi più chi meno a seconda della varietà) reagisce così allo stress che può essere dovuto a diversi fattori come troppa acqua, troppo concime azotato, potature, sofferenza radicale, poco sole ecc....insomma capirne il perchè è complicato e forse anche inutile, ma puoi stare sereno perchè di ago ne ha veramente poco e fin quando lo imposterai, poterai, concimerai ecc ne farà tanto di ago...
ma la parte aerea in un bonsai è l'ultima cosa che viene impostata e poi con essenze generose come i ginepri ci sarà tempo e modo di fargli fare una bella squama...
mi raccomando cura bene la parte di coltivazione perchè come tutte le conifere quando si ammalano son dolori...
avatar
cosisal

Messaggi : 856
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Lecce - Bari

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ginepro da vivaio

Messaggio Da beppe il Sab Apr 16, 2016 12:12 pm

Rinvaso dici il prossimo anno o in questi giorni?
I tiranti che devo vedere come fare e tutto li metto come voglio? Non è che poi do forme sbagliate ai rami e rimangono così?

beppe

Messaggi : 167
Data d'iscrizione : 13.03.16
Località : Piemonte provincia di torino

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ginepro da vivaio

Messaggio Da cosisal il Sab Apr 16, 2016 12:20 pm

sei ancora in tempo secondo me...ma viste le temperature di questi giorni devi anche sbrigarti, io l'anno scorso lo feci in questo periodo ai miei e non hanno avuto traumi anzi..

per il discorso dei tiranti, sia ben chiaro che devono servire ad allargare leggermente la vegetazione per far passare la luce non devi dare nessuna forma...puoi anche pensare di usare dei distanziali tra i rami per allargarli leggermente
avatar
cosisal

Messaggi : 856
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Lecce - Bari

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ginepro da vivaio

Messaggio Da cosisal il Sab Apr 16, 2016 12:24 pm

dimenticavo, cerca di mantenere una parte della sua terra d'origine a prescindere se userai o meno della micorriza...poi ombra, zero concime e tanta luce per circa un mese...
avatar
cosisal

Messaggi : 856
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Lecce - Bari

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ginepro da vivaio

Messaggio Da beppe il Sab Apr 16, 2016 12:30 pm

Calma eh Shocked Very Happy
che qua sono inesperto e già mi hai detto molte cose, allora la prossima settimana mi arriva sta benedetta pomice 3-5mm quindi potrei rinvasarlo, le micorrizie e il kiryu non so cosa siano, non posso fare la solita pomice e terriccio?
cosisal ha scritto:dimenticavo, cerca di mantenere una parte della sua terra d'origine a prescindere se userai o meno della micorriza...poi ombra, zero concime e tanta luce per circa un mese...
quindi un rinvaso non a radice nuda?
Considerazione finale so che si inizia con i ginepri per imparare, non capisco perchè so che sopportano bene gli errori, però comunque rispetto alle caducifoglie e la squama e gli aghi e la corteccia e il terriccio particolare non così da principiante. Very Happy

beppe

Messaggi : 167
Data d'iscrizione : 13.03.16
Località : Piemonte provincia di torino

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ginepro da vivaio

Messaggio Da cosisal il Sab Apr 16, 2016 12:49 pm

si puoi usare assolutamente la pomice senza problemi...la kiryu è un substrato di origine giapponese pieno di ferro e particolarmente adatto ai ginepri...

le conifere non si rinvasano mai a radice completamente nuda, se cerchi con google "funghi simbionti conifere" capirai anche il perchè...

i ginepri sono ottimi per iniziare per diversi motivi...sono piante rustiche che sopportano bene degli errori, hanno un costo irrisorio nei vivai rispetto alle dimensioni della pianta, al contempo però hanno un apparato radicale molto delicato ed hanno bisogno di qualche accortezza...parliamo sempre di conifere...
avatar
cosisal

Messaggi : 856
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Lecce - Bari

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ginepro da vivaio

Messaggio Da Muschio il Sab Apr 16, 2016 1:01 pm

usa tranquillamente pomice e terriccio vanno benissimo..  kiryu e micorrize non sono indispensabili e non ha molto senso usare prodotti che costano piu' della pianta.
io comunque se l'acqua drena lo lascerei dov'e'. in genere non mi piace il falso rinvaso se non in casi strettamente necessari, sulle conifere mi sembra anche meno utile in genere e a volte dannoso se c'e' troppa differenza di drenaggio tra la parte di terriccio nuovo e il vecchio pane radicale che rischia di non essere bagnato per bene.
riguardo il discorso ginepri, il mio parere e' che sono ottimi se già' precedentemente coltivati, rinvasati e preparati a diventare bonsai(significa spendere almeno 30€) , altrimenti non sono affatto adatti a principianti,richiedono una lunga preparazione della pianta fatta con cognizione, se si fanno potature e rinvasi sbagliati nei tempi o nei modi non perdonano molto come molte latifoglie..
Inoltre non tutti i ginepri sono uguali, varietà' di chinesis o 'itoigawa sono molto piu' facili da gestire e lavorare rispetto al tuo o ad altri ancora piu' rognosi e che necessitano di padroni piu' esperti.

Muschio

Messaggi : 494
Data d'iscrizione : 18.01.15
Località : Roma

Vedere il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Ginepro da vivaio

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 1 di 2 1, 2  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permesso di questo forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum