[WIP] Prunus mahaleb shoin

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: [WIP] Prunus mahaleb shoin

Messaggio Da francobet il Dom Gen 10, 2016 10:23 pm

io, come dico da un pò, non uso paraloid non mi piace come rende il legno ( parlo di bonsai)

io uso, ormai da tempo, acqua ossigenata a 120 volumi, usata pure questa in restauro.
conferisce al legno un aspetto grigiastro, e crea screpolature naturali, ovvio dopo un pò di tempo, e complici sole ed acqua.

se no uso anche, per preservare, resina di pino sciolta in trementina, e cosparsa sulla parte lavorata.

_________________


avatar
francobet

Messaggi : 1320
Data d'iscrizione : 11.01.15
Età : 57
Località : Serramazzoni ( MO )

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [WIP] Prunus mahaleb shoin

Messaggio Da francobet il Dom Gen 10, 2016 10:23 pm

secondo me c'è pure un mio post in giro....

quello sulla betulla su roccia.

_________________


avatar
francobet

Messaggi : 1320
Data d'iscrizione : 11.01.15
Età : 57
Località : Serramazzoni ( MO )

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [WIP] Prunus mahaleb shoin

Messaggio Da Forcellone il Lun Gen 11, 2016 12:23 pm

I pennelli si possono rovinare velocemente se vengono usati con prodotti che corrodono, accade facilmente. Alcuni prodotti indicano anche i pennelli idonei, ma non è questo il caso.
Di norma i più delicati sono in plastica o sintetici, poi se si va su setole naturali durano di più con prodotti "forti", un pennello di martora è il massimo ma i costi sono più elevati rispetto gli altri.

I prodotti che citate hanno differenti usi, alcuni io non li userei, come (l'impregnante) se poi è  chimico proprio mai. L'effetto non va bene nel bonsai e non serve ai nostri scopi. Forse vi sbagliate con il turapori. Prodotto simile per alcuni in falegnameria, ma tra i due c'è una bella differenza. Se vi serve proteggere e rinforzare un legno di un bonsai trattato a secco si potrebbe usare un turapori all'acqua, sconsiglio quelli con all'interno prodotti "forti, tossici o nocivi" tipo la nitro. Le confezioni non sono piccolissime, ma il costo non è eccessivo, se conoscete una persona che lavora il legno un bicchierino ve lo regala. Il risultato "dovrebbe" essere simile a quello del PARALOID B72, c'è anche un prodotto in vendita a tale scopo che vende un famoso venditore bonsai che spesso citiamo anche noi, mi ha detto tempo fa che è un prodotto elaborato da lui e non so con chi, dice che funziona molto bene. Ma non ho mai provato. A chi non vuole rischiare trova il prodotto nel suo forum e sito di vendita (Rafforzatore del secco). Di solito questi prodotti si usano con essenze che hanno il legno molto delicato, in alcuni casi come le conifere se ne fa anche a meno. Sono ottimi per le zone di secco a contatto con il terreno.

Il prodotti per jin che citate non sono indicati per rafforzare il legno e volendo se il colore che lascia non vi piace si usano delle comuni tempere per modificare il colore del legno secco. Personalmente mai usato colore, nel tempo il colore si modifica da solo, a questo punto mettete il (turapori o prodotto simile) e fermate il tutto. Nel tempo si deve comunque procedere nuovamente ogni tanto.

Per trattare il secco ci sono vari modi, anche bruciare il legno per dare un aspetto più naturale e non solo.

Non sono tanto amente del secco, sui ginepri mi garba ed altri casi rari.
avatar
Forcellone

Messaggi : 1772
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [WIP] Prunus mahaleb shoin

Messaggio Da Giorgioc il Dom Gen 31, 2016 11:50 am



Primo rinvaso 2016.
Le temperature miti, la possibilità di riparare in serra fredda e la mia solita impazienza. ...

_________________
avatar
Giorgioc

Messaggi : 1307
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 55
Località : Montagnana (PD)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [WIP] Prunus mahaleb shoin

Messaggio Da Stevebonsai il Dom Gen 31, 2016 1:57 pm

mi piace giorgio..... purtroppo non ho ancora avuto l'occasione di coltivarne uno
avatar
Stevebonsai

Messaggi : 723
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 23
Località : prov. Como

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [WIP] Prunus mahaleb shoin

Messaggio Da Forcellone il Lun Feb 01, 2016 9:42 am

Forse l'hai fatto andare troppo a Sx.
Se in futuro lo sbandi un pochino più a Dx e correggi anche l'apice ha maggiore equilibrio e più naturale.

Ti posto la correzione e lascio il progetto con il ritocco che ho fatto per capire meglio cosa intendo, poi non so tu hai la pianta tra le mani e forse hai una visione differente.
avatar
Forcellone

Messaggi : 1772
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [WIP] Prunus mahaleb shoin

Messaggio Da Giorgioc il Lun Feb 01, 2016 9:46 am

Hai ragione Forcellone. Concordo.
Il fatto di averlo inclinato è dovuto al tentativo di avere i primi due rami ad altezze diverse.
Un compromesso quindi. Dovuto al fatto che qualche anno fa avevo tentato un innesto di ramo che è miseramente fallito

_________________
avatar
Giorgioc

Messaggi : 1307
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 55
Località : Montagnana (PD)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [WIP] Prunus mahaleb shoin

Messaggio Da Forcellone il Lun Feb 01, 2016 10:13 am

Capisco, ma perde l'equilibrio se vai troppo a Sx, se in seguito lo sbandi a Dx c'è sempre una differenza di livello tra i due rami, anche perché quello di Sx, andrebbe un pochino tirato giù, forma una specie di "U" che io modificherei tirando il ramo dritto in bassa, abbassando la punta.

Se sbandi l'albero troppo a Dx effettivamente si creano problemi.

Comunque hai tempo per modificare, vedi come fare per bene , è proprio molto bella come pianta. Peccato la ferita sul fronte, ma non si può avere tutto, con il tempo va "valorizzata o nascosta" quella parte.
avatar
Forcellone

Messaggi : 1772
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [WIP] Prunus mahaleb shoin

Messaggio Da Forcellone il Lun Feb 01, 2016 10:30 am

Dimenticavo, giocando con l'inclinazione come dicevo, riesci anche ad agire sulla posizione del  3 ramo posteriore, se vedi anche lui si modifica creando un compromesso più idoneo.
avatar
Forcellone

Messaggi : 1772
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [WIP] Prunus mahaleb shoin

Messaggio Da Giorgioc il Ven Mag 06, 2016 8:44 pm

Aggiornamento maggio 2016



_________________
avatar
Giorgioc

Messaggi : 1307
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 55
Località : Montagnana (PD)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [WIP] Prunus mahaleb shoin

Messaggio Da Giorgioc il Sab Giu 11, 2016 8:15 pm


Oggi. Sabato gli ho dato il liquido Jin ed ora è troppo bianco

_________________
avatar
Giorgioc

Messaggi : 1307
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 55
Località : Montagnana (PD)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [WIP] Prunus mahaleb shoin

Messaggio Da daniele il Sab Giu 11, 2016 10:52 pm

E' bello comunque Smile
Col liquido jin almeno si conserva il legno, poi il bianco se ne va.
avatar
daniele

Messaggi : 517
Data d'iscrizione : 13.01.15
Età : 67
Località : SAN DONA' DI PIAVE - VE

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [WIP] Prunus mahaleb shoin

Messaggio Da Forcellone il Dom Giu 12, 2016 12:47 pm

Come si da il prodotto è una cosa "artificiale" obbrobriosa, poi si sistema.
cheers

Dovrei fare anche io dei lavoretti in questo periodo, ma non mi va, mi manca la fantasia. In realtà devo fare anche altro Embarassed
avatar
Forcellone

Messaggi : 1772
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [WIP] Prunus mahaleb shoin

Messaggio Da MirkoB il Dom Giu 12, 2016 2:21 pm

Approvo!
avatar
MirkoB

Messaggi : 469
Data d'iscrizione : 13.01.15
Età : 26
Località : San Mauro Torinese

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [WIP] Prunus mahaleb shoin

Messaggio Da richiurci il Gio Giu 16, 2016 11:57 am

Una considerazione su impregnanti e dintorni.

Avete parlato anche di turapori. Ricordo che il fissativo che si usa sui muri grezzi prima delle pitture è a base vinavil.

Forse come protettivo incolore si potrebbe provare con vinavil molto diluita, sarebbe a base acqua quindi probabilmente non tossico per le piante
avatar
richiurci

Messaggi : 971
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 52
Località : Pessano (MI)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [WIP] Prunus mahaleb shoin

Messaggio Da Luca_S il Gio Giu 16, 2016 1:05 pm

al mio club si usa, per conservare il legno, propoli puro sciolto in alcool 90°. come lo si "spennella" sul legno ( lavoro fatto su un ulivo), l'alcool evapora e rimane il propoli ( che nasce priprio per una funzione di turafori e protezione.
... se puo' essere utile Wink
avatar
Luca_S

Messaggi : 39
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : RAVENNA

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [WIP] Prunus mahaleb shoin

Messaggio Da Giorgioc il Gio Giu 16, 2016 1:36 pm

La propoli mi convince più del vinavil. Credo che lo sperimentero'.
Tra l'altro da un mese accudisce tre arnie. 
La colla vinilica mi sembra che possa lasciare una superficie "plasticosa"

_________________
avatar
Giorgioc

Messaggi : 1307
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 55
Località : Montagnana (PD)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [WIP] Prunus mahaleb shoin

Messaggio Da frantore il Gio Giu 16, 2016 1:38 pm

Il vinavil l'ho usato, e lo uso ancora, come mastice per le ferite, però va bene su tagli che chiudono subito perchè alla lunga si stacca, non ce lo vedo bene sul secco definitivo.
avatar
frantore

Messaggi : 782
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Sardegna Centro-orientale

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [WIP] Prunus mahaleb shoin

Messaggio Da Forcellone il Gio Giu 16, 2016 1:44 pm

Stiamo parlando di legno secco, i materiali citati sono nella "norma" dei vari prodotti che usano i falegnami.

Il fatto che possano essere tossici, forse si deve andare su prodotti alla nitro, che oggi si cerca di non usare un pochino ovunque.

Molti di questi prodotti sono a base di acqua, per cui non vedo grossi problemi di tossicità per la pianta e per noi che li usiamo.

Tornando ai falegnami. L'alcool a 90°e più si usa con la gommalacca per lucidare i mobili antichi. Se l'alcool lo abbinato ai propoli sarà la stessa cosa + o - , visto che i propoli sono cera, polline e altro che producono le api. Questo trattamento però nel tempo si dovrà ripetere ogni tanto "penso" le piante sono all'aperto.

Secondo me se non si modifica il colore può andar bene. Sempre meglio di spendere dei soldi per prodotti "specializzati" di dubbia natura.

Ricordiamoci però che il "tura pori" non è lo stesso prodotto che diamo sul legno per lucidare un mobile. Quest'ultimo si da dopo il turapori (chiamata pomiciatura, ha lo scopo di chiudere i pori del legno), poi si lucida per dare un aspetto più bello al tutto.
E' anche vero che i due trattamenti sono molto simili, ma voi in questo modo state dando solo un lucido.
Ricordo che ci sono nei negozi di ferramenta dei tura pori all'acqua incolore, che forse sono da provare, non sono indicati per legno da esterni, ma anche l'altro trattamento non è indicato per mobili da esterno. Si ripete il trattamento quando serve.  

Il secco di alcune piante non ha bisogno di essere "indurito" (legni duri), forse in questo caso non serve altro che solo proteggere, ma il secco di certe piante forse va trattato meglio soprattutto indurito (legni teneri).

Io non sono amante del secco, mi piace solo sulle conifere. Si vedono piante di vario genere con grosse parti di secco per migliorare "l'impossibile" e in questi casi serve proteggere molto bene il legno che altrimenti si rovina con il tempo anche in modo importante.

I Vinavil solo per le ferite nel caso che non avete il mastice. Aggiungete gli ormoni se li avete e farà più effetto.


Ultima modifica di Forcellone il Gio Giu 16, 2016 2:49 pm, modificato 1 volta
avatar
Forcellone

Messaggi : 1772
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [WIP] Prunus mahaleb shoin

Messaggio Da Forcellone il Gio Giu 16, 2016 1:59 pm

Aggiorno quanto detto sopra.
Cercavo in rete sotto "consolidante" ed in un sito di prodotti per falegnameria ho trovato questo, c'è anche altro volendo da leggere.
Con Franco tempo fa ne parlavamo in un thread (QUESTO  Embarassed Laughing ), mi sono ricordato che lui usa la resina con la trementina...... comunque, la cera sembra che sia molto indicata sorry. Valutate ben il colore di certi prodotti, possono rendere il legno si duro e protetto, ma forse non reale.
______________________________________________________________
...............................La cera d'api è solubile in solventi organici: essenza di trementina, trielina e, parzialmente, in alcool caldo.
La cera d'api ha il vantaggio di essere il materiale organico più durevole e stabile che esista.
E insensibile alla contaminazione, ai cambiamenti ambientali e all'umidità, inoltre, non provoca contrazioni.....................
_____________________________________________________
avatar
Forcellone

Messaggi : 1772
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [WIP] Prunus mahaleb shoin

Messaggio Da Giorgioc il Dom Lug 31, 2016 1:50 pm

Alla fine ho deciso di provare ad usare la propoli diluita in alcol. Nel pomeriggio faccio un paio di foto
Il risultato è convincente rispetto al polisolfuro: colore assolutamente naturale del legno secco e nessun riempimento delle crepe che a mio avviso conferiscono un bel effetto di vecchio.

_________________
avatar
Giorgioc

Messaggi : 1307
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 55
Località : Montagnana (PD)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [WIP] Prunus mahaleb shoin

Messaggio Da Giorgioc il Dom Lug 31, 2016 11:43 pm

Il Prunus tre giorni fa prima del trattamento; Il polisolfuro ha perso il bianco candido ma non impedisce la formazione di muschio alla pase del secco


Particolare dello shari


Dopo averlo spennellato con propoli diuito in alcol denaturato la colorazione del legno è molto più naturale


Particolare

_________________
avatar
Giorgioc

Messaggi : 1307
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 55
Località : Montagnana (PD)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [WIP] Prunus mahaleb shoin

Messaggio Da Giorgioc il Mar Feb 07, 2017 3:40 pm

Pronto a germogliare. Le gemme hanno preso il colore verde.


_________________
avatar
Giorgioc

Messaggi : 1307
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 55
Località : Montagnana (PD)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [WIP] Prunus mahaleb shoin

Messaggio Da Stevebonsai il Mar Feb 07, 2017 3:56 pm

anche li giorgio?
pure qui qualcosa inizia a muoversi...
avatar
Stevebonsai

Messaggi : 723
Data d'iscrizione : 12.01.15
Età : 23
Località : prov. Como

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [WIP] Prunus mahaleb shoin

Messaggio Da Giorgioc il Mar Feb 07, 2017 6:24 pm

Stamattina ho fatto una passeggiata sui colli. Gemme gonfie sui biancispini
Da me oggi hanno iniziato a fiorire i noccioli

_________________
avatar
Giorgioc

Messaggi : 1307
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 55
Località : Montagnana (PD)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: [WIP] Prunus mahaleb shoin

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 3 Precedente  1, 2, 3  Seguente

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum