Problema su foglie di Leccio

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Andare in basso

Re: Problema su foglie di Leccio

Messaggio Da stormymonday il Mer Gen 20, 2016 1:52 pm

Confidor Reldan o quello che è, non sono molto esperto di prodotti, basta che li uccida implacabilmente...
avatar
stormymonday

Messaggi : 287
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Prov. Ferrara

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Problema su foglie di Leccio

Messaggio Da frantore il Mer Gen 20, 2016 6:20 pm

La corteccia, prima o poi, deve essere tolta, in un buon bonsai le parti morte o le togli o le trasformi in Jin o shari.
Per l'uso di prodotti, se si trattasse di scolitidi:

La lotta contro gli Scolitidi è tipicamente di tipo preventivo agronomico soprattutto eliminando le piante infestate. La lotta chimica non è proponibile sia perché sono fitofagi secondari, sia per l'impossibilità di raggiungere i diversi stadi all'interno delle gallerie tra scorza e legno; infatti la scorza non assorbe le soluzioni insetticide. Inoltre, i trattamenti eseguiti sopra chioma, al momento dello sfarfallamento degli adulti, non sempre sono efficaci, anche in considerazione della grande scalarità (quasi due mesi) degli sfarfallamenti stessi; questi trattamenti, tuttavia, vengono eseguiti solo in condizioni di estrema necessità e con la consapevolezza di risultati non soddisfacenti. La lotta agronomica consiste essenzialmente nella buona tecnica colturale che mantenga le piante in buono stato vegetativo e sanitario; solo in questo modo è possibile pensare di ottenere risultati contro gli Scolitidi ed evitare le forti infestazioni.
Quindi: niente trattamenti, perchè poco efficaci, soprattutto perché probabilmente non ci sono più larve.
avatar
frantore

Messaggi : 790
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Sardegna Centro-orientale

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Problema su foglie di Leccio

Messaggio Da Forcellone il Gio Gen 21, 2016 9:37 am

Come già detto non so quale sia la causa con certezza. (Personalmente vado sul scolitidi).
Preciso se sono loro i fori sono degli insetti che sono usciti e non so se dentro ci sono altre larve che lavorano. Di solito non do per scontato nulla e ne per certo se non sono sicuro, per cui non mi buttavo nella identificazione certa ma presunta.
Le larve di questi insetti si mangiano la parte viva della pianta, per questo il confidor dato per via radicale va in circolo nella pianta immediatamente, funziona con cose simili ma non so se ferma gli scolitidi, non sono certo che li uccida ma in un foro che non si sa cosa ci sia io lo infilerei male di certo non fai. Alternativa il Reldan 22 dovrebbe funzionare in questo caso per asfissia se sono vivi.
(Io non ho certezza, nessuno in questi casi ha una soluzione. Wink ).
(Ho avuto tarli in un mobile ma ho risolto con un prodotto specifico).

Proprio perché è impossibile recuperare la situazione in questi casi in agricoltura si brucia tutto. Spesso si deve intervenire anche sulle piante vicine per precauzione.
Se poi si è certi che è un ramo solo parte il ramo, altrimenti si avanza e così via.

Ma qui abbiamo la situazione molto sotto controllo, è una pianta in vaso dalle dimensioni ridotte. Per questo la cura è molto agevolata e possibile. La prima cosa che farei una bella pulizia manuale, in base a cosa trovo sotto mi regolo come intervenire, infilare in un canale con una siringa del disinfettante "i citati" non fai nessun danno alla pianta, altri prodotti non so. E' anche possibile una volta pulito per bene il secco non serva fare altro.
Visto il problema, visto che un bonsai in queste condizioni non ha senso, visto che se dentro c'è altro non è corretto non fare nulla..... io aprirei il tutto e poi mi regolerei se dare anche qualcosa.
Forse non è recuperabile il bonsai, oppure ne viene fuori un qualcosa di interessante.
avatar
Forcellone

Messaggi : 1856
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Problema su foglie di Leccio

Messaggio Da frantore il Gio Gen 21, 2016 10:24 am

Forcellone ha scritto:
Le larve di questi insetti si mangiano la parte viva della pianta, per questo il confidor dato per via radicale va in circolo nella pianta immediatamente,  funziona con cose simili ma non so se ferma gli scolitidi, non sono certo che li uccida ma in un foro che non si sa cosa ci sia io lo infilerei male di certo non fai.
Se si tratta di scolitidi, essendo insetti xilofagi, si nutrono prevalentemente di legno morto, c'è comunque una (lontana) possibilità di aggredire parti vive, anche se la linfa gli dà fastidio.
Io chiederei a questo punto a Bonzosai di scortecciare così ci leviamo il pensiero pirat
avatar
frantore

Messaggi : 790
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Sardegna Centro-orientale

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Problema su foglie di Leccio

Messaggio Da Forcellone il Gio Gen 21, 2016 12:27 pm

Non è proprio in questo modo, il secco in qualche modo se lo creano, cerco di fare chiarezza con quello che so io, perché ci si deve preoccupare in questi casi.

Se in agricoltura in questi casi si interviene distruggendo la parte, o la pianta, o addirittura una serie di piante colpite... un motivo ci sarà.
Mettiamo anche il caso che questo coleottero si nutre solo della parte morta e secca di una pianta, all'ora non vedo il problema di preoccuparsi, finisce il secco e poi va via da solo,...  ma all'ora perché la soluzione del problema è distruggere le piante colpite?

Molto probabilmente l'adulto predilige il secco e forse entra nella pianta proprio da una zona secca, per cui una pianta compromessa o con del secco è più facilmente attaccabile dall'adulto. Ma è anche vero che non è raro trovare piante ben coltivate e sane attaccate dal coleottero.

Una volta dentro la femmina depone le uova, le larve scavano gallerie sotto la corteccia compromettendo la parte viva della pianta e nel tempo il problema si diffonde a tutta la pianta.

Oltre a nutrirsi della pianta fino a seccarla c'è un altro problema. Non so bene se sono gli adulti che trasmettono varie patologie negative alla salute della pianta stessa, come visti i fori i rischi di comparsa di funghi aumentano moltissimo.

Personalmente non vedo altre soluzioni, la prima cosa è pulire tutto e capire come è messa sotto la corteccia e il legno in profondità. Se dopo aver pulito il grosso ci sono ancora dei fori e non si ha la certezza che siano privi di uova, adulti o larve ..... male non fa usare uno dei prodotti già citati, non garantisco che siano idonei a eliminarli, comunque vista la situazione non è il prodotto il problema della pianta.

Se poi si ha un pochino di fortuna forse sono andati via tutti, ma dubito, una volta che la femmina è entrata ha deposto le uova crea un nido, più femmine entrano e più larve ci saranno e nel tempo, non si può essere certi che non ci siano altre larve o uova o adulti pronti a fare il loro lento e lungo percorso di vita.
avatar
Forcellone

Messaggi : 1856
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Problema su foglie di Leccio

Messaggio Da scricciolo il Dom Gen 24, 2016 5:02 pm

Versare cera calda nel buco è un'idea scema?
Si versa cera d'api calda fusa nel buco della larva. La cera calda ammazza la larva e in più ti chiude il buco.
O è più probabile che la cera si solidifichi PRIMA di raggiungere la larva e così quella continua a starsene al calduccio a masticare?
avatar
scricciolo

Messaggi : 268
Data d'iscrizione : 14.01.15
Età : 42
Località : Milano

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Problema su foglie di Leccio

Messaggio Da Forcellone il Dom Gen 24, 2016 7:10 pm

Dipende dove si trova l'ospite, se è in profondità non fai nulla, imbratti il tronco anche se non è un problema, comunque non trovo sia indicato e facile infilare della cera fusa nel foro. Io non lo farei.

Se si vuole solo chiudere i buchi si possono usare altri modi: stucchi vari, colla o altro; ma dobbiamo essere sicuri che non ci sia nulla dentro che continui a far danni.

E' una "rogna" che si può affrontare in vari modi, anche non far nulla ma la certezza che non ci sia più nulla dentro è sempre un punto interrogativo, si dovrebbe vedere nel tempo cosa accade ma potrebbe peggiorare.

Non so.
avatar
Forcellone

Messaggi : 1856
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Problema su foglie di Leccio

Messaggio Da Tiger il Dom Gen 24, 2016 8:29 pm

Quella di volare la cera è un'idea non sufficiente. Tra l'altro di usa tappare i fori con questa tecnica (o con stucco) quando ci si trova a trattare i fori di tagli sui mobili, ma prima viene iniettato con la siringa l'antitarlo. Ripeto , qui si tratta di mobili, quindi legname privo di vita, e quindi non possibile da applicare nel nostro caso.

_________________
avatar
Tiger

Messaggi : 1635
Data d'iscrizione : 09.01.15
Età : 42
Località : Montevarchi (Ar) (m.s.m 200)

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Problema su foglie di Leccio

Messaggio Da Forcellone il Lun Gen 25, 2016 9:09 am

Ma il tronco della foto dove sono i fori al 99% è secco. Comunque io non farei in questo modo, era solo per fare due chiacchiere. Wink
avatar
Forcellone

Messaggi : 1856
Data d'iscrizione : 13.01.15
Località : Pomezia/Roma

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Problema su foglie di Leccio

Messaggio Da stormymonday il Lun Gen 25, 2016 11:43 am

Tiger ha scritto: Ripeto , qui si tratta di mobili, quindi legname privo di vita, e quindi non possibile da applicare nel nostro caso.
Non è detto che non sia possibile, dopotutto, spesso si parla di zone morte della pianta...
Con ciò, non voglio dire che l'antitarlo sia una soluzione (anche se non ne sarei cosi sicuro...)
avatar
stormymonday

Messaggi : 287
Data d'iscrizione : 12.01.15
Località : Prov. Ferrara

Vedi il profilo dell'utente

Tornare in alto Andare in basso

Re: Problema su foglie di Leccio

Messaggio Da Contenuto sponsorizzato


Contenuto sponsorizzato


Tornare in alto Andare in basso

Pagina 2 di 2 Precedente  1, 2

Vedere l'argomento precedente Vedere l'argomento seguente Tornare in alto

- Argomenti simili

 
Permessi di questa sezione del forum:
Non puoi rispondere agli argomenti in questo forum